http://www.rl1.it
http://www.rl1.it
Articoli filtrati per data: Agosto 2019 - Radio L'Aquila 1

L'AQUILA - Si terrà sabato 10 agosto alle 18, a Fossa, nella sede del MuBAQ - Museo dei bambini L’Aquila, l’inaugurazione del Giardino della memoria – l’’angolo delle piccole stelle, ideato dall’artista Lea Contestabile, fondatrice del Museo.

Il Giardino è un’installazione collettiva d’arte contemporanea realizzata con opere donate da 12 importanti artisti italiani per ricordare, nell’anno del decennale, i bambini morti la notte del terremoto del 6 aprile 2009.

La presentazione del progetto, finanziata con i fondi del bando Restart, è avvenuta ieri mattina all’Aquila, nella sala Rivera di Palazzo Fibbioni, alla presenza di Lea Contestabile, presidente del MuBAQ; dell’assessore alla Cultura del comune di Fossa Gianna Colagrande; e del critico d’arte Antonio Gasbarrini, che curerà il catalogo che verrà tratto dall’installazione.

“Ogni anno” ha affermato Lea Contestabile “per la notte di S. Lorenzo, il Museo, ospitato dal Villaggio d’arte dei bambini, organizza attività creative e laboratori in una giornata che culmina con l’osservazione delle stelle cadenti. Quest’anno, in occasione del decennale, abbiamo voluto realizzare un progetto nel segno del ricordo delle piccole vittime del terremoto.Le stelle che vogliamo far brillare quest’anno e negli anni futuri sono dedicate a loro. Già nel 2012 fu dedicato ai bambini uno spazio proprio, che ora intendiamo valorizzare ulteriormente arricchendolo di opere d’arte per rendere più tangibile e permanente la memoria. Il nostro villaggio, sorto a Fossa nell’area map di San Lorenzo, realizzata dopo il terremoto, si arricchirà di un’area dedicata alla rimembranza”.

L’allestimento del Giardino della memoria è già iniziato ma entrerà nel vivo a partire da lunedì 5 agosto.

All’inaugurazione del 10 agosto parteciperanno le autorità civili e religiose e i parenti delle vittime.

“L’angolo delle piccole stelle” ha spiegato Lea Contestabile “sarà realizzato da artisti di provata esperienza, che progetteranno opere d’arte site specific contribuendo a rendere più accogliente il museo. Lo spazio progettato, abbellito da piante e arbusti, diventerà un luogo dove piccoli e grandi potranno sostare nel ricordo dei bambini. Durante la residenza, gli artisti saranno affiancati dagli studenti delle Accademie delle Belle Arti di L’Aquila, Ravenna e Carrara, che potranno sperimentare la tecnica del mosaico e realizzare, con nuove tecniche scultoree, motivi simbolici nel laboratorio di Ferdinando Maria Latour. Una volta completato, il Giardino della memoria, che sarà arricchito da panchine e tavolinetti in mosaico studiati e realizzati dalle Accademie di Ravenna e Carrara, potrà essere utilizzato per spettacoli, giochi e laboratori destinati ai bambini”.

Gli artisti invitati sono: Paola Babini, Luigi Calvisi, Silvia Causin, Licia Galizia, Donatella Giagnacovo, Sergio Nannicola, Felice Nittolo, Marco Pellizzola, Enzo Tinarelli, Alberto Timossi, Stefano Trappolini, Virginia Ryan.

Il progetto è realizzato in partnership con: Accademia Belle Arti L’Aquila; Accademia Belle Arti Ravenna; Accademia Belle Arti Carrara; Produzione&Mercato di F.M.&Latour; associazione culturale La Ciciuvetta; associazione culturale Angelus Novus; associazione culturale Arte e Territorio; world Service; NuArt; Pro-Loco di Fossa.

Gli studenti coinvolti sono: Maiko Kudo, Riccardo Milanetto, Nikolas Maniata, Yunmi Lee, Salvestrini Anna Loredana Vatteroni, Zanaga Claudia (Accademia di Belle Arti di Carrara);Elena Porello, Anna Agati (Accademia di Belle Arti di Ravenna); Alessandra Carducci, Michela Del Conte, Silvia Impeciati (Accademia di Belle Arti dell’Aquila).

Le opere saranno illustrate dal critico d’arte Antonio Gasbarrini che presenterà i lavori in un testo critico all’interno della brochure che verrà stampata.

L’inaugurazione sarà arricchita da letture di poesie di Annamaria Giancarli e di testi di autori internazionali dedicati a L’Aquila scelti dalla scrittrice Giovanna Parisse.

La giornata si concluderà con una passeggiata sotto le stelle.

Pubblicato in Eventi
L'AQUILA - di Elio Ursini - Indicativamente fino ad ora di cena addensamenti nuvolosi con possibilità di qualche locale precipitazione. A seguire condizioni meteo in miglioramento con schiarite e termine delle precipitazioni.
Durante la notte cielo limpido.
Domani mattina cielo per lo più sereno.
Domani pomeriggio nubi sparse senza fenomeni di rilievo associati.
Venti deboli prevalentemente da Sud-Ovest.
Temperatura minima prevista 14 gradi, massima di domani 31 gradi.
Pubblicato in Varie

L'AQUILA - “Una norma a favore dei cittadini che, ristrutturando casa, non dovranno aspettare anni per recuperare i soldi, ma potranno farlo immediatamente attraverso lo sconto in fattura”. Sono le parole del deputato Andrea Colletti (M5S) a seguito della pubblicazione da parte dell’Agenzia delle Entrate del provvedimento attuativo dell’articolo 10 del decreto 'Crescita' che consente di monetizzare subito la detrazione fiscale per risparmio energetico, ottenendo dal venditore uno sconto immediato invece che aspettare di recuperare la detrazione in 10 anni.

“Con questo provvedimento sono certo che gli effetti benefici saranno diversi. In primis, si verificherà un aumento delle ristrutturazioni edilizie dando fiato ad un settore, come quello edile, in forte crisi. Inoltre, grazie a questo sconto immediato i cittadini potranno affrontare il costo della ristrutturazione sapendo che la somma da impegnare per i lavori complessivi sarà sensibilmente ridotta. Ne deriverà che, nel caso facessero ricorso a dei prestiti, lo faranno per somme molto più basse”, sottolinea Colletti.

“Questa può essere un’opportunità per i cittadini e per l’economia, ma anche per il nostro territorio che dev’essere sempre più valorizzato e non cementificato”, conclude Colletti.

Pubblicato in Politica

L’AQUILA – Il consigliere regionale dell’Abruzzo Sandro Mariani (Capogruppo di “Abruzzo In Comune”) ha chiesto al Presidente della Commissione “Sanità” Mario Quaglieri di convocare in audizione l’assessore Nicoletta Verì per riferire in merito agli esiti del Tavolo Interministeriale di Monitoraggio sulla sanità tenutosi a Roma lo scorso 30 luglio.

“Tale richiesta si rende necessaria al fine di proseguire i lavori avviati con la precedente audizione dell’Assessore lo scorso 25 luglio sulla tematica del Piano di ridefinizione della Rete Ospedaliera ai sensi del D.M. 70/2015. Dalle notizie trapelate – aggiunge Mariani - pare sia stata posticipata la discussione sul Piano Sanitario così come ci viene riferito che il Ministero abbia chiesto il documento definitivo e non la bozza con le deroghe annunciata dall’Assessore Verì. L’audizione – conclude il capogruppo di Abruzzo In Comune – si rende necessaria per capire lo stato dell'arte e per comprendere quale strada si voglia intraprendere per il futuro della sanità abruzzese e in particolare di quella teramana.”

Pubblicato in Politica

PESCARA - Il Presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio, ha sottoscritto e inviato al Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Danilo Toninelli la lettera di intesa, sulla nomina dell'ingegnere Corrado Gisonni a commissario per la messa in sicurezza del sistema Gran Sasso.

“Finalmente abbiamo il commissario - ha detto il presidente Marsilio - io rivendico il lavoro che abbiamo fatto come Regione Abruzzo, perché abbiamo noi richiesto al Governo di agire in questo modo, abbiamo suggerito anche le norme per poter attuare questa struttura di missione, guidata da un commissario. C’è stata in queste settimane un’interlocuzione per individuare la persona adatta. Il ministro Toninelli ci ha indicato una professore di ingegneria idraulica che ha un robustissimo curriculum scientifico e professionale. Mi auguro che abbia anche le capacità manageriali e operative per assumere decisioni su una questione molto delicata. Adesso rimaniamo in attesa del decreto di nomina del presidente Conte”.

 

Pubblicato in Politica

CHIETI - “Ho espresso la richiesta la Presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio, di intervenire per la salvaguardia di San Giovanni in Venere, uno dei monumenti più importanti del nostro Paese e di proprietà del Governo Italiano, e per la sistemazione del viale che collega il centro di Fossacesia all’abazia benedettina, percorsa quotidianamente da numerosi turisti”.

E’ il primo commento del Sindaco, Enrico Di Giuseppantonio subito dopo l’incontro che il primo cittadino, l’intero consiglio comunale di Fossacesia, i rappresentanti di alcune associazioni, Padre Pierluigi Di Eugenio, priore dell’abazia e Padre Domenico Lanci, economo, hanno avuto con il Governatore dell’Abruzzo. Presente anche l’Assessore Regionale all’Urbanistica, Nicola Campitelli.

“Devo ringraziare il Presidente Marsilio per la disponibilità e per l’interesse dimostrato. C’è da parte sua l’impegno a verificare le condizioni per reperire i fondi necessari per gli interventi richiesti – ha aggiunto il Sindaco Di Giuseppantonio -. Abbiamo avuto modo di effettuare dei sopralluoghi sia su viale San Giovanni in Venere che nell’abazia, i cui problemi si sono accentuati in seguito alla grandinata del 10 luglio scorso. Ci sono delle pericolose infiltrazioni sul muro sovrastante il Portale della Luna, una parte del monumento tra i più ammirati e di grande pregio artistico, che deve essere urgentemente guarito per non complicare la sua stabilità. San Giovanni in Venere, d’altro canto, è un patrimonio nazionale, meta turistica e di molti religiosi ed è fondamentale averne cura”.

”E’ difficile rimanere insensibili a queste problematiche – ha tenuto a sottolineare il Presidente Marsilio, al quale è stato consegnato il progetto elaborato dal settore comunale Lavori Pubblici del Comune di Fossacesia per il rifacimento di viale San Giovanni in Venere, per un importo di 4 milioni di euro -. Non faccio facile promesse e devo ribadire che non sarà facile reperire i fondi necessari per San Giovanni in Venere e per il viale. Esistono però degli aspetti legati alla salvaguardia di un patrimonio artistico, culturale, storico e religioso che non possono essere tralasciati. Così come la sicurezza del viale: ne va dell’incolumità delle persone che lo attraversano e questo rende la richiesta che oggi mi è stata avanzata del tutto fondata”.

Pubblicato in Politica

L'AQUILA - "Nel bestiario che si sta disegnando sulla vicenda Asm, tra asini e sciacalli, mancano le vipere che, sentendosi minacciate, riescono a difendersi solo sputando veleno, quello che stilla da ogni parola del sindaco del capoluogo. Non c'è niente di giustizialista nel chiedere di mettere l'interesse pubblico, ovvero dei cittadini, prima degli equilibri politici all'interno della maggioranza, unico vero interesse da parte di Biondi nella gestione delle società partecipate". Così i consiglieri comunali aquilani di minoranza Paolo Romano, Stefano Palumbo, Giustino Masciocco, Elisabetta Vicini, Elia Serpetti, Emanuela Iorio, Americo Di Benedetto, Antonio Nardantonio, Stefano Albano, Lelio De Santis, Angelo Mancini.

"Il sindaco - aggiungono - dovrebbe infatti sapere che l’Anac non è un organo dell’opposizione, ma un organismo istituzionale di garanzia; davanti al rischio e al conseguente giudizio di inconferibilità dell'incarico a Paolo Federico, l’opposizione si è preoccupata di mettere in guardia l'amministrazione sugli effetti diretti e indiretti sulla cittadinanza che tale ipotesi avrebbe determinato. Le cose sono andate purtroppo come temevamo e il tentativo di Biondi di minimizzare una sospensione fino a tre mesi e le conseguenze economiche e gestionali che potrebbero derivarvi è sintomo di assoluta tracotanza. La norma dice infatti che basterebbe un semplice ricorso da parte di un qualunque cittadino a far saltare atti come il contratto di servizio, il bilancio dell’Asm o il Pef, atto propedeutico alla copertura della Tari. In poche parole si rischierebbe di inficiare un servizio essenziale come la raccolta dei rifiuti di cui si occupa l’Asm".

"I pasticci e l’impreparazione amministrativa di questa Giunta - terminano i consiglieri comunali di minoranza - assumono contorni giorno dopo giorno sempre più preoccupanti, con un sindaco che, messo all'angolo dalla sua stessa maggioranza, per nascondere i suoi fallimenti, prova a dipingere scenari di risanamento delle partecipate che trovano riscontro solo in una dimensione immaginaria.

 
Pubblicato in Politica

L'AQUILA - Poste Italiane, per gestire l’aumento del flusso di clientela negli uffici postali della provincia dell’Aquila durante il periodo estivo, ha deciso di potenziare il servizio a sportello delle sedi di Cagnano Amiterno, Campo di Giove, Capitignano, Cesaproba, Montereale, Ovindoli, Pescasseroli, Rocca di Mezzo, Roccaraso e Scanno.

L’obiettivo è quello di assicurare le migliori soluzioni non solo ai residenti, ma anche ai turisti che frequentano queste località. Il potenziamento degli uffici postali dei piccoli comuni a “vocazione turistica”, che hanno cioè, in base ad una serie di parametri, un’attrattività e una potenzialità turistica, è parte del programma dei “dieci impegni” per i Comuni italiani con meno di 5.000 abitanti promosso dall’amministratore delegato, Matteo Del Fante, in occasione dell’incontro con i “Sindaci d’Italia” dello scorso 26 novembre a Roma, e ribadisce la presenza capillare di Poste Italiane sul territorio e l’attenzione che da sempre l’Azienda riserva alle comunità locali e alle aree meno densamente popolate.

L’effettiva realizzazione di tali impegni è consultabile sul nuovo portale web all’indirizzo www.posteitaliane.it/piccoli-comuniL'iniziativa, inoltre, è coerente con i principi Esg sull'ambiente, il sociale e il governo di impresa, rispettati dalle aziende socialmente responsabili, che contribuiscono allo sviluppo sostenibile del Paese.

Pubblicato in Varie

L'AQUILA - “Era ora: finalmente abbiamo il commissario straordinario per l’Autostrada del Gran Sasso. Nonostante una precisa delega prevista dal decreto sbloccacantieri che imponeva al governo la nomina entro 3 luglio, alla fine ma con colpevole ritardo, il commissario straordinario è stato nominato. Avrà un compito importante e impegnativo. Dovrà gestire 120 milioni di euro per fare le opere necessarie per proteggere le acque del Gran Sasso e dovrà risolvere anche il problema della viabilità sotto il traforo che sta causando caos e rabbia tra i cittadini". Così l'onorevole Stefania Pezzopane, deputata Pd.

"Lunghe code, incidenti e disagi - termina - sono ormai all’ordine del giorno. Gli automobilisti non ne possono più, serve trovare subito una soluzione perché la scelta di fare una sola corsia si è rivelata fallimentare. Mi auguro che il commissario risolva con celerità questo problema che sta facendo letteralmente imbestialire chi ha necessità di percorrere l’A24 e l’A25, perché oggi è insostenibile“.

Pubblicato in Politica

PESCARA - Lunedì 5 agosto, alle ore 11,30, nella Sala “Corradino D’Ascanio” del Palazzo del Consiglio Regionale a Pescara (piano 3, Piazza Unione), è in programma la conferenza stampa di presentazione della proposta di legge dei Consiglieri regionali di centrosinistra a sostegno del sistema informativo regionale.

I contenuti della proposta, i tempi, i provvedimenti e gli impegni che saranno posti all’approvazione dell’Assise regionale verranno illustrati dai Consiglieri firmatari dei gruppi Legnini Presidente, Pd e Abruzzo in Comune: Giovanni Legnini, Silvio Paolucci, Antonio Blasioli, Dino Pepe, Americo Di Benedetto e Sandro Mariani.

“Si tratta di un’iniziativa tesa a garantire e rafforzare il pluralismo e il fondamentale ruolo dei media locali quali importante presidio democratico - anticipa il Consigliere Giovanni Legnini - nonché presupposto per lo sviluppo di una effettiva trasparenza e partecipazione attiva dei cittadini alla formazione dei processi decisionali. Una misura che nasce anche per sostenere l’attività editoriale, promuovendo l’innovazione dei mezzi e tutela dei lavoratori nella difficile congiuntura che vive il settore”.

Pubblicato in Politica

Le più lette

05 Maggio 2017 12:58:09

Terremoto L'Aquila: governo richiede soldi a familiari vittime

in Politica
L'AQUILA - Il premier Paolo Gentiloni rivuole i soldi per i morti del terremoto…
11 Marzo 2019 12:07:03

Una legge per risarcire i familiari delle vittime dei terremoti 2009 e 2016

in Cronaca
ROMA - Una proposta di legge che intende dare finalmente una risposta a tutte le famiglie…
24 Gennaio 2017 17:39:49

L'Aquila: caduta elicottero, proclamato giorno di lutto cittadino nel giorno dei funerali delle 6 vittime

in Cronaca
L'AQUILA: - “Esprimo, a nome dell’intera Municipalità aquilana, un incredulo dolore per…
10 Maggio 2016 09:57:18

L'Aquila: Giro d'Italia, venerdì 13 maggio scuole chiuse in città

in Cronaca
L'AQUILA: - di Cristina Parente - Come anticipato dalla Polizia Municipale, nel…
11 Agosto 2016 16:09:17

L'Aquila: i sotterranei del Castello si aprono per uno spettacolo ispirato ai racconti di Edgar Allan Poe

in Eventi
L'AQUILA: - Per I Cantieri dell’Immaginario, in via del tutto eccezionale, grazie al…
A sinistra la Basilica di Santa Maria Paganica all'Aquila dopo sisma 2009, a destra la chiesa di Sant'Agostino ad Amatrice
24 Agosto 2016 13:28:24

Terremoto Centro Italia: ecco il vero legame tra Accumoli, Amatrice e L'Aquila in una notte di dolore

in Cronaca
L'AQUILA: - di Cristina Parente - Quante volte è capitato ad ognuno di noi di essere…
right_3_1
right_0_1

Iscriviti alla nostra newsletter

Multimedia

CookiesAccept

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
Find us on Facebook
Follow Us