http://www.rl1.it
http://www.rl1.it
Articoli filtrati per data: Giugno 2019 - Radio L'Aquila 1

AVEZZANO (AQ) –  Sull’ischemia critica degli arti inferiori ribalta internazionale, questa mattina, per l’ospedale di Avezzano. La chirurgia vascolare del presidio farà infatti parte di uno studio a livello mondiale al fine di stabilire, con la selezione di oltre 2000 pazienti, qual è il trattamento più efficace, caso per caso, per combattere l’ischemia che colpisce gli arti inferiori. La chirurgia vascolare di Avezzano, diretta dal dr. Marcello D’Elia, è stata scelta dai medici americani, ideatori dello studio (definito trial Best Cli) insieme a 160 centri, collocati tra Usa, Canada ed Europa. Questa mattina, nella sala convegni dell’ospedale marsicano, lo specialista americano Alik Faber, che insieme al connazionale Matthew T. Menard, ha ideato e promosso il progetto,  neha  illustrato modalità, criteri e obiettivi. Erano presenti, tra gli altri, il direttore generale facente funzioni della Asl, Simonetta Santini, e gli specialisti che ad Avezzano metteranno in pratica lo studio: lo sperimentatore dr. Gennaro Bafile, coadiuvato per la parte chirurgica dalla dr.ssa Carla Di Girolamo e, per la radiologia interventistica, il dr. Pietro Filauri.

Del team medico dellachirurgia vascolare fanno Gabriele Turco, Luciano Scalisi e Roberto Gabrielli. La ‘squadra’ della radiologia interventistica è composta dai medici Daniele Galasso e Carmine Timpani. L’inserimento della chirurgia vascolare nell’ambito di questa importante iniziativa è dovuto a un gioco di squadra più ampio che coinvolge, a diverso titolo, altri reparti e servizi del presidio. Alik Faber, che da Boston assicura il coordinamento dello studio con i 160 centri coinvolti, durante il suo intervento ha spiegato le finalità dell’iniziativa e il ruolo dell’ospedale di Avezzano. In Italia il primo centro a partire è stato Firenze, seguito da Genova; ora toccherà ad Avezzano che, con queste 2  città,  compone la ristrettissima rosa di centri italiani coinvolti. Il progetto nato negli Usa serve a valutare caso per caso se, per debellare l’ischemia degli arti inferiori, sia più efficace il trattamento endovascolare oppure quello chirurgico. Entrambe le procedure consistono, sostanzialmente, nell’impiantare bypass al piede o alla gamba colpita dalla patologia. Avezzano è stata scelta per la qualità  dell’attività svolta in questi ultimi anni. La radiologia interventistica lo scorso anno ha eseguito 130 ricanalizzazioni delle arterie infrainguinali mentre la chirurgia vascolare, negli ultimi 2 anni,  ha applicato 140 bypass. Per stabilire quale trattamento adottare sul singolo paziente sono stati già selezionati, tra i 160 centri che collaborano in tutto il mondo, 1800 pazienti. Per completare lo studio ne restano da individuare altri 300 e Avezzano farà parte di questo step finale. Fumo, ipertensione arteriosa,  diabete, familiarità della malattia ed età sono i principali fattori di rischio alla base della patologia di cui si parla.

Pubblicato in Cronaca

L’AQUILA – "I dati della Decima Legislatura regionale dicono che l’Abruzzo assume, in controtendenza nazionale, un ruolo assolutamente centrale nell’iniziativa legislativa del Consiglio regionale.” “Questo dato – ha spiegato il Presidente Lorenzo Sospiri durante la presentazione del Rapporto sulla legislazione - si è tradotto da un lato nella netta prevalenza dei progetti di legge di iniziativa consiliare (numero 432) rispetto a quelli di iniziativa della Giunta (numero 87) e, dall’altro, nella preponderanza delle leggi regionali approvate d’iniziativa consiliare (numero 156) rispetto a quelle dell’Esecutivo (numero 55).”

Da questo punto di vista l’Abruzzo si è posto in assoluta controtendenza sia rispetto all’attività legislativa statale, a prevalente “trazione governativa”, che a quella della maggior parte delle altre Regioni negli anni 2016 e 2017 caratterizzata da una predominanza di leggi promulgate di iniziativa dell’Esecutivo.”  “Una particolare segnalazione – ha aggiunto Sospiri - merita il positivo dato relativo ad una bassa percentuale di leggi impugnate dal Governo rispetto a quelle approvate: solo il dieci per cento nella Decima Legislatura, rispetto al diciotto per cento nella Legislatura precedente.”

Dal 1972 al 31 dicembre 2018 un’analisi storica sulla legislazione regionale evidenzia come la Regione Abruzzo risulti ancora essere in assoluto la Regione più prolifica nel panorama nazionale con l’approvazione totale di ben 3.660 leggi. “Ciò rende importante portare avanti un’azione sistematica di snellimento e razionalizzazione dell’ordinamento regionale – ha detto Sospiri -  già intrapresa nella nostra Regione con la L.R. 29 novembre 2013, n. 45 e proseguita di recente con l’approvazione in Consiglio regionale lo scorso 4 giugno di una legge, di semplificazione del sistema regionale che ha disposto in un sol colpo l’abrogazione di ben 446 leggi previgenti. Sarà mio compito evitare la proliferazione di norme regionali inutili che appesantiscono la legislazione e non aiutano il cittadino. Al contrario – ha concluso il Presidente dell’Assemblea regionale abruzzese – nella mia consiliatura spingerò per l’approvazione di altri Testi Unici al fine di semplificare l’enorme mole di leggi di cui è composto il nostro ordinamento regionale

Pubblicato in Politica

L'AQUILA - Si terrà mercoledì 3 luglio alle 15 nella sala Rivera di palazzo Fibbioni, in via San Bernardino all'Aquila, la presentazione della 12esima 'Granfondo alte cime d'Abruzzo'.

Sarà presente la Polisportiva di Castel del Monte, che illustrerà il programma della gara, alla quale sarà annesso un weekend di sport, turismo e diversi eventi collaterali e il sindaco di Castel del Monte Luciano Mucciante.

A organizzare l'evento è la Polisportiva Castel del Monte con il sostegno del Comune e la collaborazione della Provincia dell'Aquila, un evento che vede coinvolte tante altre associazioni e cittadini del territorio.

"La granfondo di domenica 7 luglio è un appuntamento ormai consolidato – spiega il sindaco di Castel del Monte -. Da 12 anni i ragazzi della Polisportiva organizzano un evento che è diventato un'occasione importantissima per fare arrivare centinaia di ciclisti da tutto Abruzzo e dal Centro Italia nei Comuni più belli dell'Appennino aquilano, ai piedi del Gran Sasso e sulla piana di Campo Imperatore. A dieci anni dal terremoto abbiamo bisogno di dimostrare che questi borghi sono tornati a nuova vita, ricostruiti in sicurezza, ma rischiano di restare meravigliosi luoghi deserti. La ricostruzione a Castel del Monte, per esempio, è arrivato al 72% del suo percorso, pur fra mille difficoltà, ci auguriamo entro la fine dell'anno di riuscire a fare aprire tutti i cantieri rimanenti".

Diverse le novità messe in campo dagli organizzatori della 'Granfondo alte cime d'Abruzzo' per l'edizione 2019. Due i percorsi previsti: al circuito unico per la gara competitiva di 97 chilometri, che punta a valorizzare il territorio con un dislivello totale di oltre 1.600 metri, si aggiunge un percorso cicloturistico di 50 km, altrettanto paesaggistico, con partenza entrambi da Viale della Vittoria a Castel del Monte.

"La 'Granfondo alte cime d'Abruzzo' fa parte del circuito 'Centro d'Italia' e del campionato Acsi, è una gara attesa da tutto il territorio - commenta il portavoce della polisportiva, Luca Tuccella - con una media di iscritti di circa 400 persone che arrivano ogni anno dalla provincia dell'Aquila, dall'Abruzzo e dalle regioni limitrofe. Da ricordare che il termine ultimo per iscriversi con quota agevolata è giovedì 4 luglio".

Per altre informazioni e per consultare il regolamento della gara: www.polisportiva-casteldelmonte.it

Pagina Facebook: Gran Fondo Alte Cime d'Abruzzo

Iscrizioni: https://www.kronoservice.com

Email: polisportivacasteldelmonte@gmail.com

Contatti: organizzazione - 3384064013

Pubblicato in Eventi

L'AQUILA - "Artigianato, valore nei territori": è questo il tema dell'assemblea pubblica e privata di Confartigianato Chieti L'Aquila, che si svolgerà domani, sabato 29 giugno, nella sede di Academy ForMe, a Chieti. Al centro ci sarà la necessità dello sviluppo turistico per il rilancio del territorio.

I lavori dell'assemblea privata, riservata ai soci e ai loro delegati, prenderanno il via alle 10.00 e andranno avanti con l'approvazione del bilancio consuntivo 2018 e del bilancio preventivo 2019.

L'assemblea pubblica prenderà il via alle 11.00. Dopo i saluti del presidente di Confartigianato Chieti L'Aquila, Francesco Angelozzi, seguiranno gli interventi del responsabile Agevolazioni Artigiancassa, Daniele Sciarrini, della presidente di ConfArte, Mariapaola Lupo, del docente di marketing del turismo Giancarlo Dall'Ara, dell'assessore al Turismo della Regione Abruzzo, Mauro Febbo, e del sottosegretario di Stato Gianluca Vacca. I lavori saranno moderati dal direttore di Confartigianato Chieti L'Aquila, Daniele Giangiulli.

Si parlerà di turismo che, nonostante il potenziale altissimo, è stato ancora poco valorizzato nella nostra regione, nella convinzione che l'artigianato non significa solo attrazione turistica, ma valorizzazione di tutta la filiera di servizi che genera ricadute positive sull'intera economia di un territorio.

Verranno presentate le iniziate che Confartigianato Imprese Chieti L'Aquila sta portando avanti con ConfArte e Percorsi Accoglienti.

Pubblicato in Economia

L’AQUILA - "Ho ribadito al presidente della Camera, Roberto Fico, l'esigenza di norme semplificate e procedure speditive per la ricostruzione pubblica nella città dell'Aquila e tutti i territori colpiti dal sisma del 2009 e del Centro Italia".

A dichiararlo è il sindaco dell'Aquila, Pierluigi Biondi che questa mattina ha partecipato ai lavori per la presentazione del rapporto 2017/2018 sulla legislazione tra Stato, Regioni e Unione europea. Nel corso dell'incontro, che si è svolto nello storico Palazzo Pica-Alfieri, a cui era presente anche il vice presidente della Camera dei deputati, Ettore Rosato, il presidente del Consiglio regionale, Lorenzo Sospiri, il vice presidente della giunta regionale, Emanuele Imprudente, e la presidente del Consiglio regionale della Campania, Rosa D'Amelio, il primo cittadino del capoluogo d'Abruzzo è tornato a invocare "un sistema di deroghe al Codice degli appalti, ovviamente in una cornice normativa rispettosa della legalità e della trasparenza".

"Al presidente Fico ho portato l'esempio della ex scuola De Amicis, con lavori affidati da sei anni e ancora bloccati a causa di problemi burocratici e ricorsi amministrativi. - ha concluso il sindaco - È necessario che lo Stato intervenga per continuare a sostenere questa terra nel suo percorso di rinascita anche attraverso una legislazione adeguata, che consenta di velocizzare la ricostruzione di edifici storici, monumenti e beni culturali".

Pubblicato in Politica

L’AQUILA - Lo scorso febbraio l’Agenzia Spaziale Europea (ESA) ha siglato un protocollo di intesa (Memorandum of Intent) con l’Università degli Studi dell’Aquila, la Regione Abruzzo e il Comune dell’Aquila. Tale iniziativa, intrapresa sulla linea di esperienze in corso o in fase di avvio in altri paesi europei, intende promuovere e supportare lo sviluppo di servizi basati sull’utilizzo di asset satellitari quali GNSS, osservazione della terra e comunicazioni satellitari integrati con le reti 5G.

Insieme al contestuale accordo con Roma Capitale, il Memorandum con le istituzioni abruzzesi rappresenta la prima iniziativa di questo tipo intrapresa dall'ESA in Italia e recepisce una serie di qualificanti requisiti espressi dalle istituzioni locali nei settori della sicurezza, trasporti, patrimonio artistico e culturale. Fondamentale rilievo verrà dato all'innovazione tecnologica e al suo impatto socio-economico per le comunità locali.

Nel contesto della città dell'Aquila il Memorandum trova un terreno ben predisposto a recepire innovazione tecnologica e sviluppo di nuovi servizi grazie a numerosi progetti già in corso da alcuni anni nel quadro del processo di ricostruzione e di rilancio post-sisma. In primo luogo il progetto di sperimentazione pre-commerciale delle tecnologie 5G nella città dell'Aquila, sostenuto dall'impegno diretto degli operatori Wind Tre e OpenFiber e imperniato sul Centro di Ricerca e Innovazione di ZTE (Zte Innovation and Research Center – ZIRC) presso il Tecnopolo d’Abruzzo, mette a disposizione una infrastruttura di rete 5G di significativa estensione e sviluppo tecnologico.

Fortemente impegnati sono anche l' Università degli Studi dell'Aquila, la Regione Abruzzo e il Comune dell’Aquila che, recependo l'intento del Governo nazionale per il rilancio del territorio con attenzione allo sviluppo tecnologico come motore della ripresa economica e sociale, hanno proposto e avviato significativi progetti, quali INCIPICT, Rete Ottica ed EMERGE, nei settori applicativi e negli asset tecnologici che trovano ora riscontro e valorizzazione nel Memorandum ESA e nella Convenzione Quadro che l'Università ha sottoscritto all'inizio del 2018 con l'Agenzia Spaziale Italiana (ASI).

L’Agenzia Spaziale Europea tramite il suo programma “Business applications” avrà il ruolo di supportare le industrie e le istituzioni interessate fornendo fondi e supporto tecnico per sostenere lo sviluppo di servizi innovativi e sostenibili nella città dell'Aquila e nella Regione Abruzzo. Le autorità, in collaborazione con partners attivi nel settore delle telecomunicazioni, forniranno infrastrutture e requisiti per le attività di sperimentazione. I progetti finanziati dall’ESA, che verranno asegnati selezionando le proposte sottomesse da aziende Europee rispondenti ai requisiti definiti dalle istituzioni locali, partiranno in Autunno 2019 ed offriranno l’opportunità per la regione di attrarre idee ed investimenti.

È opportuno sottolineare come l'iniziativa dell'ESA e le opportunità ad essa collegate siano pienamente in linea con la storia e la vocazione industriale abruzzese, fortemente caratterizzata dalla presenza di qualificate realtà aziendali operanti nel settore Spazio e con le recenti linee di sviluppo del Governo Regionale, che ha convintamente e concretamente supportato il percorso di crescita del settore della Space Economy anche attraverso la recente costituzione del Dominio tecnologico ICT/Aerospazio abruzzese. Inoltre, il settore applicativo dei trasporti intelligenti offre la nuova e concreta opportunità di connettere il Distretto automotive della Val Di Sangro con il Dominio ICT/Aerospazio per lo sviluppo di nuove e promettenti filiere di innovazione. Infine, il ruolo attivo dell' Università rende disponibili sul territorio le competenze di importanti consorzi quali Radiolabs (di cui fanno parte anche aziende come Hitachi Rail – ex Ansaldo STS e Westpole), CNIT (Consorzio Nazionale Interuniversitario per le Comunicazioni) e CINI (Consorzio Interuniversitario Nazionale per l'Informatica).

Oggi 28 Giugno presso la Sala del Consiglio dell'Università degli Studi dell'Aquila a Palazzo Camponeschi, ha avuto luogo l’evento di presentazione del Memorandum, con lo scopo di informare industrie ed enti interessati riguardo alle iniziative che verranno intraprese nei prossimi mesi nel contesto di tali collaborazioni. Alla presenza e con il contributo della Rettrice, del Presidente della Regione Abruzzo e del Sindaco della Città dell’Aquila, sono intervenuti la Direttrice di ESA, il Responsabile della Direzione Coordinamento tecnico-scientifico dell'Agenzia Spaziale Italiana, il Responsabile del progetto 5G per Wind Tre e la Responsabile progetti di applicazioni istituzionali ESA.

Pubblicato in Eventi

L’AQUILA - Via libera alla proroga dei contratti di lavoro per le educatrici degli asili nido comunali per i mesi di luglio e agosto e al percorso di stabilizzazione degli operai in servizio presso il Comune dell'Aquila.

È quanto prevede la delibera di giunta comunale approvata questa mattina in virtù della quale le lavoratrici saranno impiegate anche nei due mesi estivi presso l'ente comunale in attesa della riapertura dell’anno scolastico, prevista per il 16 settembre.

“Consapevoli del fondamentale ruolo che ricoprono nel percorso di crescita e formazione dei bambini, e quindi del futuro di questa terra, l’amministrazione ha riconosciuto alle educatrici ciò che inspiegabilmente in passato era negato. Si tratta, infatti, di un provvedimento che viene adottato per il secondo anno consecutivo mentre in passato i contratti venivano interrotti a giugno e rinnovati a settembre - spiegano il sindaco dell’Aquila, Pierluigi Biondi, e l’assessore al Personale, Fausta Bergamotto”. "Al contempo - sottolineano sindaco e assessore - si procederà alla stabilizzazione, attraverso lo scorrimento di graduatorie già esistenti, di dodici operai comunali che sino ad oggi erano inquadrati con contratti a tempo determinato. Un atto possibile grazie al recupero di risorse, frutto di tagli agli sprechi, attuata con lungimiranza e oculatezza, che garantisce serenità a famiglie e lavoratori".

“Un ulteriore segnale che denota l’attenzione che questa maggioranza ha sempre rivolto alle esigenze dei dipendenti comunali, premiandone la professionalità e le competenze" concludono il primo cittadino e l'assessore .

Pubblicato in Politica

L’AQUILA – “Costituisce per me, appena all’inizio del mandato da Presidente del Consiglio regionale d’Abruzzo, un grandissimo onore poter ospitare un evento così importante come la presentazione del Rapporto sulla legislazione tra Stato, Regioni e Unione Europea 2017-2018. La visita del Presidente della Camera Roberto Fico è un segnale per l’intero Abruzzo e soprattutto per le zone terremotate, dal sisma del 2009 fino a quello del 2016. Ho detto a Fico che questa Regione si sta rialzando, ma ha ancora bisogno delle Istituzioni” ha dichiarato il Presidente del Consiglio regionale Lorenzo Sospiri.

Pubblicato in Politica

L’AQUILA – Questa mattina, il Presidente della Camera dei Deputati Roberto Fico e il Vicepresidente Ettore Rosato, hanno partecipato alla presentazione del "Rapporto 2017/2018 sulla legislazione tra Stato, Regioni e Unione Europea" che si è svolta nel Palazzo Pica Alfieri.

Il Presidente del Consiglio regionale Lorenzo Sospiri ha aperto i lavori salutando gli intervenuti tra i quali i rappresentanti delle Regioni Veneto, Friuli Venezia Giulia, Trentino Alto Adige, Campania, Sardegna, Lombardia, Lazio, Puglia e le autorità presenti.

Successivamente, la delegazione si è spostata per una visita nel vicino Palazzetto dei Nobili, restaurato con il contributo della Camera dei Deputati, per poi proseguire la visita del centro storico attraverso Piazza Duomo, la Chiesa del Suffragio per poi raggiungere Palazzo dell’Emiciclo dove è stata accolta dal Presidente Sospiri accompagnato dai Vicepresidenti Roberto Santangelo e Domenico Pettinari, dal Consigliere segretario Sabrina Bocchino e da una rappresentanza dei componenti dell’Assise regionale.

Fico e Rosato hanno potuto ammirare gli spazi dell’Emiciclo ascoltando con attenzione i temi del restauro, terminato lo scorso anno, e soffermandosi a lungo tra i libri della biblioteca “Giuseppe Bolino” e infine nell’Aula consiliare “Sandro Spagnoli”.

Pubblicato in Politica

L’AQUILA - Nell'ambito delle Attività Promozionali sviluppate dall’Esercito Italiano per il reclutamento, personale del Comando Militare Esercito "Abruzzo", allestirà il giorno 30 giugno 2019 a Pescara presso lo stabilimento balneare “Sette Pini”, uno stand informativo al fine di  fornire ai giovani le informazioni inerenti i concorsi per iniziare la carriera nelle Forze Armate.

In particolare i giovani potranno essere informati in merito agli ultimi concorsi banditi per  l’Accademia Militare di Modena,  per Ufficiale a nomina diretta,  per Allievo Maresciallo,  per Volontario in Ferma Prefissata di  un anno, per Atleta Militare nonché per le Scuole Militari dell’Esercito “Nunziatella” di Napoli e “Teuliè” di Milano.

Saranno illustrate anche le opportunità che ogni giovane avrà al termine del periodo prefissato della carriera militare, quale l’accesso ai concorsi per le carriere iniziali delle Forze di Polizia,  il progetto “Sbocchi Occupazionali” per i volontari congedati senza demerito, nonché la riserva di posti nei concorsi indetti dalle Amministrazioni Pubbliche.

Pubblicato in Cronaca

Le più lette

05 Maggio 2017 12:58:09

Terremoto L'Aquila: governo richiede soldi a familiari vittime

in Politica
L'AQUILA - Il premier Paolo Gentiloni rivuole i soldi per i morti del terremoto…
24 Gennaio 2017 17:39:49

L'Aquila: caduta elicottero, proclamato giorno di lutto cittadino nel giorno dei funerali delle 6 vittime

in Cronaca
L'AQUILA: - “Esprimo, a nome dell’intera Municipalità aquilana, un incredulo dolore per…
11 Marzo 2019 12:07:03

Una legge per risarcire i familiari delle vittime dei terremoti 2009 e 2016

in Cronaca
ROMA - Una proposta di legge che intende dare finalmente una risposta a tutte le famiglie…
10 Maggio 2016 09:57:18

L'Aquila: Giro d'Italia, venerdì 13 maggio scuole chiuse in città

in Cronaca
L'AQUILA: - di Cristina Parente - Come anticipato dalla Polizia Municipale, nel…
11 Agosto 2016 16:09:17

L'Aquila: i sotterranei del Castello si aprono per uno spettacolo ispirato ai racconti di Edgar Allan Poe

in Eventi
L'AQUILA: - Per I Cantieri dell’Immaginario, in via del tutto eccezionale, grazie al…
A sinistra la Basilica di Santa Maria Paganica all'Aquila dopo sisma 2009, a destra la chiesa di Sant'Agostino ad Amatrice
24 Agosto 2016 13:28:24

Terremoto Centro Italia: ecco il vero legame tra Accumoli, Amatrice e L'Aquila in una notte di dolore

in Cronaca
L'AQUILA: - di Cristina Parente - Quante volte è capitato ad ognuno di noi di essere…
right_3_1
right_0_1

Iscriviti alla nostra newsletter

Multimedia

CookiesAccept

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
Find us on Facebook
Follow Us