http://www.rl1.it
http://www.rl1.it
Articoli filtrati per data: Gennaio 2019 - Radio L'Aquila 1
L'AQUILA - di Elio Ursini - In serata, durante la notte e nella giornata di domani cielo coperto con piogge a tratti moderate.
Venti domani moderati prevalentemente da Sud-Ovest (raffiche 35km/h).
Temperatura minima prevista 5 gradi, massima di domani 12 gradi.
Pubblicato in Varie

L'AQUILA - “Ho avuto un colloquio con il capo della Polizia, Franco Gabrielli, e mi ha garantito che l’organico e le prerogative della Questura dell’Aquila rimarranno inalterate”. Lo ha dichiara il sindaco dell’Aquila, Pierluigi Biondi.

“La nuova classificazione degli uffici del capoluogo d’Abruzzo, mi ha spiegato, potrà garantire una maggiore permanenza dei questori in città che qui avranno la possibilità di misurarsi sul campo per ottenere la qualifica di dirigente generale”.

“Il capo della Polizia - conclude il sindaco - ha tenuto a ribadire il profondo legame affettivo che lo lega a questa terra, anche per gli incarichi ricoperti in passato, e che non c’è alcuna intenzione, né da parte del Dipartimento di pubblica sicurezza né del Viminale, di ridimensionare la Questura dell’Aquila che, tra le altre cose, è impegnata in prima linea nella prevenzione e il contrasto delle attività illecite legate alla ricostruzione”.

Pubblicato in Politica

L'AQUILA - "Purtroppo l’allarme lanciato dal consigliere comunale Roberto Santangelo è molto più grave di quanto emerge dalla sue parole. Il piano di riorganizzazione delle questure sul territorio nazionale è in uno stato avanzatissimo, e la retrocessione della Questura del capoluogo abruzzese dalla prima alla terza fascia è più di un rischio.  Suscita perplessità la fredda applicazione di una serie di coefficienti - che derivano ad esempio dalla consistenza della popolazione, dall'attività di ordine pubblico (connessa tra l’altro alla categoria in cui milita la squadra di calcio cittadina e il conseguente impiego di uomini e mezzi necessari) e dalle incombenze amministrative - nella quale la politica, e nello specifico il ministro competente, Matteo Salvini, non hanno minimamente messo becco". Così in una nota Stefano Palumbo, capogruppo del Partito Democratico al consiglio comunale dell'Aquila e Stefano Albano, segretario dello stesso partito e consigliere comunale.

"Il beato disinteresse di Salvini - aggiungono -, attento quando si tratta di imperversare in campagna elettorale nelle piazze abruzzesi o alla Festa dell’Epifania all’Aquila a fare una incisiva propaganda che niente ha a che fare con i bisogni e i diritti delle comunità, produrrà per la Questura aquilana una dirigenza meno alta in grado, con tutto ciò che ne consegue in termini di centralità e autorevolezza quando si tratterà di decidere priorità e ripartire investimenti. L’Aquila e il suo territorio, la città di una ricostruzione che durerà ancora molti anni, e nell’ambito della quale quindi è alto il rischio di infiltrazioni criminali, dove le attività di prevenzione e contrasto della criminalità sono senza dubbio più impellenti e urgenti della media, scivola in una posizione di debolezza nella lista di priorità emanata dal Ministero dell’Interno. Questo perché il ministro dell’Interno, Matteo Salvini, non ha ritenuto importante mettervi becco o forse, chissà, perché più impegnato in altre questioni, elettorali e non. Consapevole o non, per L’Aquila e gli aquilani cambia, purtroppo, niente".

 
Pubblicato in Politica

L'AQUILA - Gli incontri sul territorio di Guido Quintino Liris, candidato alle Elezioni regionali del prossimo 10 febbraio con Fratelli d’Italia, proseguono a ritmo serrato: domani venerdì 1 febbraio alle ore 20.00 sarà a Paganica c/o Ristorante “La Monachina 2.0”.

Per quanto riguarda i prossimi appuntamenti, domenica 3 febbraio alle ore 20.00 sarà a Fontecchio presso il ristorante “Il Sirente”, complesso conventuale San Francesco; mercoledì 6 febbraio alle ore 21.00 sarà a Tempera al Consorzio costruttori Valle del Vera.

Pubblicato in Politica
Giovedì, 31 Gennaio 2019 17:20

Speciale Rai sul voto in Abruzzo, è polemica

L'AQUILA - Critiche dal segretario della commissione di Vigilanza Rai, Michele Anzaldi (Pd), per la scelta di affidare a 'Porta a porta' e non al Tg1 lo speciale dell'11 febbraio sulle elezioni in Abruzzo, paventando inoltre "una spesa aggiuntiva alle casse della Rai, che a Vespa dovrebbe pagare gli straordinari". "La redazione del tg - sostiene su Facebook - ha tutti i mezzi e le professionalità per affrontare qualsiasi argomento, dall'appuntamento elettorale abruzzese a un eventuale approfondimento sui migranti per la nuova puntata di Montalbano". A precisare che "ogni eventuale prestazione aggiuntiva alla programmazione ordinaria di Porta a porta non viene retribuita" è stato lo stesso conduttore del programma Bruno Vespa, mentre la direttrice di Rai1, Teresa De Santis ha spiegato che "'Porta a Porta' ci sarà perché il palinsesto in certe circostanze viene modificato. In quel caso ci sono le elezioni in Abruzzo, in programma il 10 febbraio. E' chiaro che nella puntata si parlerà di politica". (ANSA)

Pubblicato in Politica

L'AQUILA - Un week end ricco di spettacoli per grandi e piccini nella programmazione di ACS Abruzzo e Molise Circuito Spettacolo, con due titoli dedicati ai ragazzi a Sulmona e Teramo e un Riccardo3 a Ortona rivisto in chiave contemporanea.

Sabato 2 febbraio alle 20,30 sul palcoscenico del Teatro Tosti di Ortona, per la Stagione di Prosa programmata da ACS in collaborazione con la Compagnia dell'Alba, c'è lo spettacolo Riccardo 3, di Francesco Niccolini, liberamente ispirato al al "Riccardo III" di William Shakespeare e ai "Crimini" di Jean-Claude Romand. La regia è di Enzo Vetrano e Stefano Randisi, con Enzo Vetrano, Stefano Randisi e Giovanni Moschella

Sabato 2 febbraio alle 17,00 in scena per il divertimento dei più piccoli al Teatro Maria Caniglia di Sulmona un classico senza tempo: Biancaneve e i sette nani - Favola musicale con attori e pupazzi liberamente tratta dall'omonima fiaba dei fratelli Grimm. 

Domenica 3 febbraio alle 17,00 ACS ha il piacere di ospitare al Teatro Comunale di Teramo il Teatro dell'Acquario reduce dalla prestigiosa vittoria delPremio Speciale Ubu 2018 che sarà in scena con il suo spettacolo dedicato ai ragazzi Odissea.

Pubblicato in Eventi

ROMA - “Il vicepremier e ministro dell’Interno, Matteo Salvini, è venuto in Abruzzo ben sette volte in un mese. Ma non ha mai risolto uno solo dei problemi della città: non un euro dei dieci milioni che servono per salvare il bilancio del comune; nulla per la stabilizzazione dei lavoratori precari; niente sul recupero dei 16 milioni previsti dal bando per periferie e frazioni, sui fondi delle aziende per la tecnologia 5G, o il ripristino dei tagli per l’apertura della sede del Maxxi, eccetera, eccetera.

A tutto questo adesso si aggiunge un’altra indigeribile notizia, quella del declassamento della questura, che precipiterebbe in terza fascia, provvedimento contro il quale ho depositato un’interrogazione parlamentare urgente. Si tratterebbe di un depotenziamento della presenza dello Stato nel territorio che è il più grande cantiere d’Europa. Il declassamento significa meno uomini e meno mezzi. Altro che sicurezza.

L’Aquila e la Regione Abruzzo non sono solo fuori dall’agenda politica di Lega e M5s, ma addirittura vengono trattati come limoni da spremere. Ecco perché Salvini e i suoi sodali mi attaccano vigliaccamente: perché dico la verità ed è una verità scomoda per questi signori”.

Così Stefania Pezzopane, della Presidenza del Gruppo Pd alla Camera.

Pubblicato in Politica

AVEZZANO (AQ) - Una testimonianza difficile ma necessaria quella del professore Francesco Barone, che ha presentato alla stampa un documento di denuncia della situazione congolese che ha ricevuto dal premio Nobel per la pace 2018 Dr. Denis Mukwege.

Bambini e bambine soldato, fame, stupri di guerra, torture e violenze: nonostante il medico-ginecologo Mukwege abbia curato migliaia e migliaia di donne, facendosi conoscere nel mondo come “l’uomo che ripara le donne”, la strada è ancora lunga e le violenze continuano a perpetrarsi nell’indifferenza generale.

Barone, che da anni collabora con il settore Sociale del Comune, ha scelto Avezzano, insieme a tante altre città, per diffondere il più possibile tra la popolazione italiana la grave situazione in cui versa il Congo, mostrando al pubblico e alla stampa immagini e video dei luoghi frequentati, tra bambini, donne e uomini che meritano un futuro degno di questo nome.

Pubblicato in Varie

L’AQUILA - “Da indiscrezioni di stampa (ma abbastanza accreditate) apprendiamo che il piano di riorganizzazione territoriale del Viminale prevederebbe un netto declassamento della Questura dell’Aquila, che precipiterebbe in III fascia.

È un fatto assolutamente inaccettabile: il capoluogo di Regione, la Ricostruzione, il contrasto alle infiltrazioni mafiose meritano un’attenzione semmai ancora maggiore, non il contrario.

A tal proposito presenterò un ordine del giorno urgente nel prossimo Consiglio comunale.

Inoltre rivolgo un appello personale al ministro Matteo Salvini e all’onorevole Luigi D’Eramo affinché questa scelta scellerata venga ridiscussa.

Dopo lo scippo della Sovrintendenza non possiamo permetterci anche quest’ulteriore depotenziamento della presenza dello Stato sul nostro territorio”.

Ad affermarlo Roberto Santangelo, consigliere comunale dell’Aquila e candidato al Consiglio Regionale nelle liste di Azione Politica.

Pubblicato in Politica

L'AQUILA - "Le organizzazioni sindacali Cgil, Cisl ed Ugl rappresentano che da ormai 9 mesi i dipendenti della Euroservizi.Prov.Aq Spa, società in house della Provincia dell’Aquila, non percepiscono alcuno stipendio. Condizione questa che pone gli stessi lavoratori in una situazione di grave disagio economico". Inizia così una nota delle tre organizzazioni sindacali.

"A tale condizione - spiegano - si è giunti a causa delle ripetute inadempienze della Regione Abruzzo la quale con la L.R. 32/2015 ha dapprima recepito pienamente la L. 56/2014 (la cosiddetta Legge Del Rio), che prevedeva il passaggio dalla Provincia alla Regione proprio di quelle funzioni esercitate dalla Euroservizi Spa, tanto da sottoscrivere un accordo in merito con la Provincia stessa, successivamente pubblicatosul Bura n. 49 del 30/03/2016.

Proprio la Regione ha successivamente disatteso ogni impegno preso e quanto sancito dalla Legge esponendo l’Ente stesso a gravi ripercussioni di natura legale – che fin da ora annunciamo – che qualora fossero accertate vedrebbero ingenti somme a carico della Regione stessa e di chi se n’è reso responsabile; tale atteggiamento ha fatto si che la Provincia dell’Aquila ha posto in liquidazione l’azienda stessa a totale partecipazione pubblica. La Provincia successivamente sta tentando di procedere alla rimessa in bonis della società per tentare il salvataggio dei posti di lavororichiedendo un ulteriore tavolo istituzionale presso la Regione Abruzzo".

"E’ stato fatto un accesso agli atti - aggiungono i sindacati - proprio in Provincia per le valutazioni dellprecedenti gestioni della Euroservizi.Prov.AQ Spagestita come ente strumentale per acquisti, con la nomina di un direttore (anche se solo con solo una decina di dipendenti), con elevati costi di gestione e di consulenze esterne a carico della societa’.

Il sindacato chiede che vadano individuate le responsabilità del dissesto societario e di coloro che non si sono occupati delle difficoltà dei 9 dipendenti e  delle loro famiglie e che non sono riusciti a far rispettare le indicazioni normative del precedente governo ,esponendo gli Enti a gravi contenziosi, con oneri a carico della collettività".

"La cosa singolare - terminano Cgil, Cisl e Ugl - è che la Regione Abruzzo, allo stato attuale, ha avuto un comportamento discriminatorio a riguardo delle varie aziende partecipate non volendo ricercare le necessarie ed opportune soluzioni per la società Euroservizi, azioni utili alla salvaguardia degli attuali livelli occupazionali e salariali".

 

Pubblicato in Economia
Pagina 1 di 65

Le più lette

05 Maggio 2017 12:58:09

Terremoto L'Aquila: governo richiede soldi a familiari vittime

in Politica
L'AQUILA - Il premier Paolo Gentiloni rivuole i soldi per i morti del terremoto…
11 Marzo 2019 12:07:03

Una legge per risarcire i familiari delle vittime dei terremoti 2009 e 2016

in Cronaca
ROMA - Una proposta di legge che intende dare finalmente una risposta a tutte le famiglie…
24 Gennaio 2017 17:39:49

L'Aquila: caduta elicottero, proclamato giorno di lutto cittadino nel giorno dei funerali delle 6 vittime

in Cronaca
L'AQUILA: - “Esprimo, a nome dell’intera Municipalità aquilana, un incredulo dolore per…
10 Maggio 2016 09:57:18

L'Aquila: Giro d'Italia, venerdì 13 maggio scuole chiuse in città

in Cronaca
L'AQUILA: - di Cristina Parente - Come anticipato dalla Polizia Municipale, nel…
11 Agosto 2016 16:09:17

L'Aquila: i sotterranei del Castello si aprono per uno spettacolo ispirato ai racconti di Edgar Allan Poe

in Eventi
L'AQUILA: - Per I Cantieri dell’Immaginario, in via del tutto eccezionale, grazie al…
A sinistra la Basilica di Santa Maria Paganica all'Aquila dopo sisma 2009, a destra la chiesa di Sant'Agostino ad Amatrice
24 Agosto 2016 13:28:24

Terremoto Centro Italia: ecco il vero legame tra Accumoli, Amatrice e L'Aquila in una notte di dolore

in Cronaca
L'AQUILA: - di Cristina Parente - Quante volte è capitato ad ognuno di noi di essere…
right_3_1
right_0_1

Iscriviti alla nostra newsletter

Multimedia

CookiesAccept

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
Find us on Facebook
Follow Us