http://www.rl1.it
http://www.rl1.it
Articoli filtrati per data: Novembre 2019 - Radio L'Aquila 1

L'AQUILA - La guerra dell’informazione sarà al centro della conferenza che si svolgerà alle 18 di domani, sabato 30 novembre, nella sua nuova sede di CasaPound L’Aquila in via Buccio di Ranallo n. 55.

“Nel corso dell’incontro - spiega Marco Mancini, rappresentante della tartaruga frecciata - avremo modo di discutere del successo editoriale del mensile 'Il Primato Nazionale' insieme al caporedattore della testata Valerio Benedetti. Quotidiano on line già dal 2013, il “Primato” è sbarcato in edicola nell’ottobre 2017 proprio con l’obiettivo di rappresentare un contenitore di idee e una preziosa arma culturale a disposizione del fronte sovranista”.

“La conferenza - prosegue l’esponente di CasaPound - si terrà a ridosso della presentazione pubblica della campagna abbonamenti della rivista, svoltasi ieri a Milano nonostante i patetici tentativi di boicottaggio portati avanti da Anpi, Sentinelli e compagnia cantante. Come in occasione del caso Altaforte, dunque, L’Aquila lancia ancora una volta un segnale chiaro contro le intimidazioni e le pulsioni liberticide dell’antifascismo militante, in un momento storico in cui la censura social e quella dei media tradizionali si abbattono con il pretesto delle fake news sui movimenti e sulle idee non conformi”.

“Ogni vera battaglia politica per il riscatto della nostra sovranità - conclude Mancini - passa innanzitutto per la guerra culturale e il confronto delle idee: abbonarsi e leggere 'Il Primato Nazionale', dunque, è il modo migliore per difendere la nostra libertà e combattere le bufale propinateci dai padroni del discorso, costruendo una narrativa alternativa a quella del pensiero unico dominante”.

Pubblicato in Politica

L’AQUILA - Fa tappa nel capoluogo abruzzese il tour dell’orchestra La Verdi Barocca, ensemble specializzato nell’esecuzione del repertorio dal tardo rinascimento al primo classicismo, formazione artistica legata alla Fondazione Orchestra Sinfonica e Coro Sinfonico di Milano Giuseppe Verdi, ospite nel cartellone della Società Aquilana dei Concerti “B. Barattelli”, nell’ambito del Progetto Circolazione Musicale in Italia del Cidim.

L’appuntamento è per domenica 1 dicembre con inizio alle ore 18 presso il Ridotto del Teatro Comunale. La Verdi Barocca, diretta da Ruben Jais, fondatore dell’ensemble e Direttore Artistico della stessa prestigiosa Fondazione milanese, presenta un programma davvero originale che sta ottenendo successi in tutta Italia. Infatti si ascolterà una magistrale esecuzione di quelle che sono considerate le pagine più famose del compositore barocco italiano per eccellenza Antonio Vivaldi, ovvero Le Quattro Stagioni.

Straordinario interprete con il suo prezioso strumento, un Guarnieri del Gesù del 1735, è il violinista Robert McDuffie, artista americano, direttore del Rome Chamber Music Festival. Proprio a lui il compositore americano Philip Glass, classe 1937, considerato uno dei big della composizione mondiale, dedica il suo Violin Concerto n. 2 “The American Four Season” eseguito in prima mondiale esattamente nel dicembre 2009 con la Toronto Symphony Orchestra, poi inciso con la London Philharmonic Orchestra.

"Nel 2019 - dichiara l'artista Robert McDuffie - festeggiamo i 10 anni di questo meraviglioso concerto che Philip Glass ha scritto per me. Con La Verdi Barocca ci prenderemo molte soddisfazioni e raddoppieremo la vitalità delle quattro stagioni...Grazie al genio di Vivaldi e di Glass faremo emozionare il pubblico".

 

Pubblicato in Musica e Spettacolo

PESCARA - Una grande piattaforma internazionale su cui scommettere per lanciare anche in Abruzzo il “turismo esperienziale”, soprattutto per quel che riguarda la crescita delle presenze straniere, vero neo dell’offerta turistica regionale. E dare maggiore visibilità ad un mondo di piccole imprese del settore. E’ l’obiettivo dell’accordo sottoscritto dalla CNA con il portale Airbnb.it, colosso mondiale dell’offerta turistica online.

Un settore, quello del “turismo esperienziale”, che prende sempre più piede nel nostro Paese, ed è destinato non solo ad attirare nuove fette di visitatori, ma anche ad allargare le occasioni di business per il mondo delle imprese. I contenuti dell’accordo e le ricadute potenziali sull’Abruzzo sono il tema della conferenza stampa organizzata questa mattina a Pescara da CNA Abruzzo: all’incontro prendono parte, con il direttore regionale della confederazione artigiana, Graziano Di Costanzo, il responsabile nazionale di CNA Turismo, Cristiano Tomei, il presidente e il coordinatore regionale CNA Turismo, Claudio Di Dionisio e Gabriele Marchese.

"In Abruzzo - osserva Tomei - il turismo ha registrato nel 2018, rispetto all’anno precedente, un dato significativo sia per quel che riguarda le presenze che gli arrivi: +6% per gli arrivi e +2,2% per le presenze complessivamente. Il dato, sostanzialmente, vale sia per il settore ricettivo alberghiero che per quello extra alberghiero, pur con le dovute differenze. Ma è sul versante degli arrivi e delle giornate di soggiorno dei turisti stranieri che è necessario focalizzare l’attenzione e concentrare iniziative e misure. Infatti, le giornate di soggiorno dei turisti stranieri crescono in misura minore (sono praticamente stabili al + 0,2%) rispetto a quelle dei turisti italiani. Vanno analizzate con attenzione le differenze tra arrivi e media pernottamenti registrati in maniera differente tra Paese e Paese di provenienza: questo dato altalenante, tra chiaroscuri, evidentemente non permette una crescita piena delle presenze estere, che invece rappresentano linfa fondamentale per il movimento economico dell’intera economia regionale".

A confortare l’analisi di Tomei, spunta infatti il rapporto percentuale tra il numero delle presenze dei turisti stranieri in Abruzzo e il dato complessivo regionale: la quota di mercato di chi proviene da altri Paesi è pari al 12,2% del totale, dato sideralmente lontano dalla media nazionale, che fissa invece a quota 50,4% la quota parte dei soggiorni di chi proviene dall’estero.

"E’ evidente dunque che in Abruzzo l’apporto di presenze estere va necessariamente aumentato - osserva ancora Tomei - ed il turismo esperienziale che in Italia pesa per ben 11 miliardi di euro, potenzialmente può arrivare anche nella nostra regione su 800 milioni. I percorsi targati CNA, uniti alle potenzialità delle imprese che si aprono al mondo attraverso le proprie esperienze, costituiscono un volano eccezionale per attirare il turismo estero, sempre più alla ricerca di questa tipologia di esperienze da accompagnare nel proprio viaggio".

Ed oggi pomeriggio, sempre nella sede di CNA Abruzzo, una sessantina di operatori saranno protagonisti di un importante momento formativo, dedicato appunto all’individuazione di percorsi e proposte da caricare sulla piattaforma: vi prenderà parte il Market Manager Experiences Airbnb, Marco Marini.

"Abbiamo messo insieme imprenditori dei più diversi settori - dice Marchese - che caricheranno sulla piattaforma le loro proposte: rispecchiano una gamma molto vasta di offerte in grado di intercettare i gusti dei turisti, con proposte che spaziano dall’archeologia alla pesca, passando per il cibo e l’arte".

"Il turismo esperienziale - gli fa eco Di Dionisio - è l’unico che nel nostro Paese cresce con percentuali a doppia cifra: ora grazie alla rete e alle potenzialità di un colosso come Airbnb sarà possibile mettere in campo una proposta che aiuti l’Abruzzo a conquistare nuove presenza ed offra alle imprese una vetrina per accrescere il loro business".

 

Pubblicato in Economia

L'AQUILA - “La legge regionale sui malati oncologi recentemente approvata dal Consiglio regionale, è un successo per l’intera Regione Abruzzo, dunque i rappresentanti del M5S, semmai, ne dovrebbero parlare in questi termini e non arrogandosene l’esclusiva paternità. Ancora una volta, invece, cercano di mistificare la realtà, e dunque mi corre l’obbligo di rammentargli la verità dei fatti”.

Così, il presidente della V Commissione consiliare “Salute”, Mario Quaglieri, esponente di Fratelli d'Italia, che prosegue “la legge in questione, che andrà a sostegno di tanti malati abruzzesi ,ha una genesi diversa - spiega - era stata, infatti, presentata a firma del Presidente del Consiglio regionale, Lorenzo Sospiri e del consigliere 5 Stelle, Domenico Pettinari.

Una proposta che quando è arrivata nella mia Commissione - riferisce - è stata completamente rivisitata al fine di renderla effettivamente attuabile. Le problematiche affrontate sono state tante ed il presidente della Giunta Marsilio mi ha fornito precise indicazioni per poterla rendere operativa. È assolutamente falso, quindi, sostenere l’estraneità del Governatore della Regione rispetto a questa importante iniziativa legislativa.

Torno a ribadire, invece, che il lavoro svolto in Commissione e la firma del presidente Sospiri rappresentano una garanzia della volontà comune dell’intera Assise regionale di licenziare questa legge. Oltretutto i consiglieri grillini dovrebbero ogni tanto ricordarsi di rappresentare la minoranza e che, di conseguenza - conclude Quaglieri - senza la volontà del centrodestra abruzzese qualsiasi loro proposta rimarrebbe lettera morta”.

 

Pubblicato in Politica

L'AQUILA - "A differenza di ciò che sostengono alcune forze politiche, la Lega non è affatto contro il congelamento dei pedaggi autostradali di A24 e A25". Lo dice il deputato aquilano del partito, Luigi D'Eramo.

"Il sub emendamento presentato dalla Lega e respinto dalla maggioranza - spiega D'Eramo - non toccava il congelamento delle tariffe autostradali, era volto semplicemente a chiarire un aspetto di natura tecnica e politica in relazione alle coperture finanziarie. La Lega resta ferma nella sua posizione: laddove esistono problemi di sicurezza i pedaggi non dovrebbero proprio essere pagati. Il nostro primario ed unico obiettivo è tutelare le esigenze ed eliminare i disagi che vivono gli abruzzesi a causa dei postumi del terremoto e di poter viaggiare in sicurezza nelle autostrade della nostra regione. Quanto alle polemiche sull'astensione al momento del voto, questa è stata la scelta del partito sul decreto nella sua interezza, non certo solo sull'emendamento-pedaggi. Un provvedimento vuoto e privo di risposte. Qualsiasi polemica su questo tema è inutile e strumentale".

Pubblicato in Politica
Venerdì, 29 Novembre 2019 10:48

Meteo, che tempo fa a L'Aquila e dintorni

L'AQUILA - di Elio Ursini - Oggi a L'Aquila, Campo Imperatore e Campo Felice avremo condizioni meteo variabili con nubi alternate a schiarite. Nel pomeriggio e in serata non si esclude la possibilità di pioggia. Quota neve a 1900 metri.
Vento moderato da Sud-Ovest.
La temperatura massima prevista a L'Aquila sarà di 13 gradi.
3 gradi a Campo Imperatore e 7 gradi a Campo Felice.
Pubblicato in Varie

L'AQUILA - Secondo appuntamento della Stagione Teatrale per bambini Papaveri&Papere 2019/2020, la Compagnia Teatro Zeta presenta Il fantastico mondo di Pinocchio tratto da "Le avventure di Pinocchio" di C. Collodi con Maria Elisa Barontini, domenica 1 dicembre alle 17,30 presso il Gran Cinema Teatro Zeta, Parco delle Arti a Monticchio.

Crescere e diventare un bambino vero non è un compito facile per un burattino di legno, soprattutto se a tentare l'impresa è un combina guai come Pinocchio! Il grande classico di Collodi rivive sulla scena con il suo carico di avventure e di fantastici personaggi. In un arcobaleno di colori e di allegria, il gatto e la volpe, la fata Turchina e tanti altri personaggi, accompagneranno il testardo e simpatico burattino nel suo viaggio verso la maturità, potendo contare soprattutto sull'aiuto dei più piccoli presenti in sala!

Teatro d'attore. Con l'ausilio di alcuni semplici elementi scenici, l'attrice in scena, nelle vesti di fata Turchina/narratrice, riporta in vita i personaggi e le situazioni narrate dalla favola, favorendo il coinvolgimento costante e l'interazione diretta dei bambini. In particolare ci si avvale di materiali di riciclo e di uso comune utilizzati in modo non convenzionale per mostrare ai bambini come da un semplice oggetto possano nascere storie e personaggi e, dunque, una "nuova vita" e soprattutto un nuovo gioco in cui sbizzarrirsi con la fantasia da poter rifare a casa con i materiali a propria disposizione.

Prezzi € 8 Intero, € 5 Ridotto (bambini, over 65, militari, insegnanti).

Informazioni e prenotazioni Tel. 0862/67335 - 329/7488830  e-mail: teatrozeta@hotmail.it

Pubblicato in Musica e Spettacolo
Venerdì, 29 Novembre 2019 09:28

Collettiva di pittura a Chieti

CHIETI - "Arte scontata ma..." è il titolo della mostra collettiva di arti visive che vedrà protagonisti 10 artisti abruzzesi, dal 3 al 10 dicembre prossimi, nel salone della Camera di Commercio di Chieti, in Corso Marrucino 148.

Il percorso espositivo è caratterizzato dalla massima libertà espressiva dei protagonisti e spazia attraverso una straordinaria varietà di tematiche, soggetti, generi e scelte stilistiche, che nell'insieme restituiscono una caleidoscopica e suggestiva esperienza visiva.

Il richiamo all'"arte scontata" è una sorta di sarcastico ed autoironico invito, rivolto a se stessi e più in generale al mondo dell'arte, a non prendersi troppo sul serio. "Arte scontata" – quindi – ma con formula dubitativa, a sottolineare come l'arte a volte possa sorprendere, sorprendersi e svelare tesori inimmaginati.

"E' un incontro tra esponenti di generazioni diverse, con alle spalle percorsi artistici e di vita di ogni tipo – mette in luce l'organizzatore della mostra Luigi Grandoni –. Tutti siamo però accomunati dalla medesima passione per l'arte, che in questa mostra trova libero sfogo senza essere rinchiusa in gabbie  o confini, e da un intenso legame con il territorio abruzzese".

Sarà possibile visitare la mostra tutti i giornicon ingresso gratuitodalle 17 alle 20.30Il sabato e la domenica porte aperte anche in mattinata, dalle 10 alle 13.

 

I 10 ARTISTI IN MOSTRA

Luciano Basciano (Milano 1952) vive a San Vito Chietino, nel cuore della Costa dei Trabocchi, scenario che ricorre con insistenza nei suoi dipinti, attraverso i quali l'artista esprime tutta la propria viscerale passione per la terra delle sue radici.

Antonio Ciampoli (Ortona 1975) propone alcune opere fotografiche, accompagnate da appositi testi, ispirati ad un drammatico incidente stradale avvenuto a Londra. Un'esperienza che lo ha posto di fronte a dubbi e interrogativi di natura esistenziale.

Luigi Grandoni (Pescara 1955) presenta opere caratterizzate da una chiara inclinazione verso l'astrattismo e in particolare verso la pop art, nelle quali immortala persone, momenti, oggetti, luoghi ed emozioni, restituendo lampi di contemporaneità e stimolando riflessioni sule tematiche sociali più spinose.

Gabriele Lacché (Lanciano 1972) cresce artisticamente al Liceo Artistico di Pescara e all'Accademia delle Belle Arti di Urbino. Protagonisti dei suoi dipinti sono donne, uomini e realtà quotidiane, che con le loro storie crude, singolari, ma sempre vere, scuotono le nostre menti e i nostri stili di vita.

Roberto Micolucci (Lanciano 1959) ha coltivato per tutta la vita la propria passione per l'arte, sperimentando tecniche pittoriche diverse e affrontando svariate tematiche. Nella sua produzione più recente, intitolata "Le stanze del silenzio", l'artista ricorre alla tecnica dell'acrilico su legno per compiere una ricerca introspettiva all'interno di stanze apparentemente abbandonate.    

Lucia Piccirilli (Atessa 1985) propone dipinti ad acquerello su carta, frutto del suo recente studio della luce e della teoria del colore. I suoi lavori sono influenzati dall'incontro tra le sue passioni: pittura, discipline umanistiche e universo della cosmetica.

Gabriella Satti (Lucca 1942), pittrice di origini toscane ma abruzzese d'adozione, con il suo stile figurativo moderno esplora le tematiche del disagio e della solitudine femminile, espresse attraverso tre elementi principali che ricorrono nelle sue opere: corpo, conchiglia e natura.

Francesco Schiazza (Chieti 1996), formatosi all'Accademia di Belle Arti di Brera e all'Akademie der Bildenden Künste Karlsruhe attraverso l'incontro con artisti e critici di livello internazionale, conduce una ricerca artistica incentrata sulla percezione emozionale e conoscitiva del reale nella sua tumultuosa indefinibilità.

Giancarlo Schiazza (Chieti 1956), pittore autodidatta, porta in mostra i suoi "Tramonti", in linea con un percorso artistico nel corso del quale ha sempre prediletto soggetti di tipo paesaggistico.

Massimo Tessitore (Chieti 1968) è un pittore fortemente influenzato dal simbolismo. Nella città teatina espone una serie di opere che tendono a rappresentare il riflesso di stati d'animo e percorsi della psiche.

Pubblicato in Arte e Cultura

L'AQUILA - "Quando si muovono simili accuse si tende a dimenticare, in modo strumentale, l'impegno costante della nostra associazione per l'economia locale e non solo. E' la prima volta che Confartigianato Chieti L'Aquila riceve un piccolo contributo e siamo orgogliosi di averlo ottenuto perché, per la prima volta, ci vengono solo in minima parte ripagati gli sforzi costanti profusi dalla nostra associazione e dalle sue strutture collegate per il territorio in cui opera e per l'intero tessuto economico regionale". Così il direttore generale di Confartigianato Chieti L'Aquila, Daniele Giangiulli, replica alle critiche mosse dal consigliere regionale Sandro Mariani (Abruzzo in Comune), a proposito del contributo di 10mila euro concesso dalla Regione per il Chocofestival che si è svolto a Chieti.

"Nonostante l'impegno costante per il territorio - sottolinea Giangiulli - Confartigianato non aveva mai ricevuto contributi dalla Regione. Il Chocofestival porta ogni anno più di 30mila persone a Chieti, con una ricaduta in termini economici e sociali per tutti gli operatori: tutte le strutture ricettive e tutti i ristoranti hanno registrato il pienone, oltre all'indotto per tutto il commercio cittadino. Inoltre è importante la ricaduta sociale durante l'evento, con la formazione rivolta alle scuole e con le visite guidate per far scoprire i tesori della città".

"Rivolgiamo un invito al consigliere Mariani: venga a trovarci nella nostra sede - afferma il direttore - e tocchi con mano tutto quello che Confartigianato ha realizzato in questi anni per la città di Chieti e per l'intera economia della regione, a costo zero per le casse comunali e regionali. Penso alla nascita di Academy ForMe, la più grande scuola professionale abruzzese, all'apertura della residenza per anziani, all'organizzazione del Trekking Urbano, allo stesso Chocofestival, al Teate Winter Festival che, attualmente in corso, prevede due mesi di eventi per animare la città nel periodo natalizio, ai mercatini a tema, ai convegni, ai seminari e ai tanti concerti, tra cui quelli di Zucchero, Il Volo, gli Stadio, Michele Zarrillo, Paola Turci, Roby Facchinetti e Riccardo Fogli".

"Criticare un contributo minimo che è stato erogato per un'iniziativa rilevante come il Chocofestival - conclude Giangiulli - è un'offesa gratuita a tutti coloro che, da tempo, nonostante il momento difficile, con impegno e dedizione operano per il rilancio economico e lo sviluppo della nostra regione".

Pubblicato in Politica

L’AQUILA - Un sopralluogo nei territori del SIN (Sito di bonifica di interesse nazionale) “Bussi sul Tirino”, la scelta dei primi soggetti da ascoltare e la richiesta di documenti utili a fare luce su una delle vicende di inquinamento ambientale tra le più gravi d’Abruzzo. Sono le iniziative stabilite questo pomeriggio dalla Commissione regionale d’inchiesta su Bussi, frutto di un programma di lavori proposto dal presidente Giovanni Legnini, con l’integrazione di alcuni suggerimenti dei Commissari. Un calendario di azioni che proverà a dare risposte su tre temi principali: l’accertamento dei ritardi sulla bonifica; la reindustrializzazione dell’area; il diritto alla salute. Il primo ciclo di audizioni si svolgerà il prossimo mercoledì 4 dicembre, con la convocazione del Sindaco di Bussi e dei vertici di ARTA Abruzzo (Agenzia Regionale per la Tutela dell’Ambiente). Si proseguirà nelle sedute successive con la dirigenza del settore ambiente di Regione Abruzzo, i responsabili del settore politiche ambientali del Ministero dell’Ambiente, le Avvocature di Regione e Stato e l’Associazione ambientalista “H2O”.

“E’ stato necessario tracciare il perimetro dell’attività di questa Commissione – ha spiegato il presidente Legnini – di sicuro non è nostro compito accertare i fatti, ma siamo chiamati davanti ai cittadini a indagare a fondo la documentazione e, dove possibile, essere da impulso per un’accelerazione dei processi di bonifica e reindustrializzazione”.

Il consigliere Sara Marcozzi (M5S) ha posto l’accento sul tema della salute chiedendo di “sfruttare lo strumento del Registro Tumori Regionale allo scopo di accertare i dati di incidenza tumorale sulle popolazioni che vivono lungo il Fiume Pescara”.

Antonio Blasioli (PD) ha invece proposto di ampliare la cerchia dei soggetti da ascoltare, includendo anche gli amministratori comunali e provinciali del territorio che hanno ricoperto la carica dal 2007 a oggi e ha inoltre promosso l’idea del sopralluogo sulle aree del SIN.

Per il consigliere Daniele D’Amario (FI) il punto centrale dell’attività della Commissione è la questione bonifica.

“Dobbiamo spiegare ai cittadini perché la bonifica è ferma, nonostante alcune somme siano già disponibili, e soprattutto fare il possibile per darle il via definitivo”. Guarda al futuro Fabrizio Montepara (Lega) quando parla di una reindustrializzazione “che punti all’insediamento di aziende con finalità turistiche e ambientali allo scopo di valorizzare dei luoghi splendidi dal punto di vista naturalistico”.

La Commissione d’Inchiesta inizierà a breve ad acquisire l’ingente mole documentale richiesta a tutti gli enti di Stato e Regione interessati in vario modo dalla vicenda Bussi.

Pubblicato in Politica

Le più lette

05 Maggio 2017 12:58:09

Terremoto L'Aquila: governo richiede soldi a familiari vittime

in Politica
L'AQUILA - Il premier Paolo Gentiloni rivuole i soldi per i morti del terremoto…
11 Marzo 2019 12:07:03

Una legge per risarcire i familiari delle vittime dei terremoti 2009 e 2016

in Cronaca
ROMA - Una proposta di legge che intende dare finalmente una risposta a tutte le famiglie…
24 Gennaio 2017 17:39:49

L'Aquila: caduta elicottero, proclamato giorno di lutto cittadino nel giorno dei funerali delle 6 vittime

in Cronaca
L'AQUILA: - “Esprimo, a nome dell’intera Municipalità aquilana, un incredulo dolore per…
10 Maggio 2016 09:57:18

L'Aquila: Giro d'Italia, venerdì 13 maggio scuole chiuse in città

in Cronaca
L'AQUILA: - di Cristina Parente - Come anticipato dalla Polizia Municipale, nel…
11 Agosto 2016 16:09:17

L'Aquila: i sotterranei del Castello si aprono per uno spettacolo ispirato ai racconti di Edgar Allan Poe

in Eventi
L'AQUILA: - Per I Cantieri dell’Immaginario, in via del tutto eccezionale, grazie al…
A sinistra la Basilica di Santa Maria Paganica all'Aquila dopo sisma 2009, a destra la chiesa di Sant'Agostino ad Amatrice
24 Agosto 2016 13:28:24

Terremoto Centro Italia: ecco il vero legame tra Accumoli, Amatrice e L'Aquila in una notte di dolore

in Cronaca
L'AQUILA: - di Cristina Parente - Quante volte è capitato ad ognuno di noi di essere…
right_3_1
right_0_1

Iscriviti alla nostra newsletter

Multimedia

CookiesAccept

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo