http://www.rl1.it
http://www.rl1.it
Articoli filtrati per data: Maggio 2019 - Radio L'Aquila 1
Sabato, 04 Maggio 2019 09:40

L'Aquila, i cresimandi sulla Via Mariana

L'AQUILA - Le parrocchie della Forania di Sant’Elia, unitamente al Servizio diocesano di pastorale vocazionale di L’Aquila, rendono noto che oggi si terrà un pellegrinaggio per i ragazzi che si preparano a ricevere la cresima e le loro famiglie lungo il sentiero della Via Mariana.

L’iniziativa si colloca nel contesto del biennio mariano indetto dal cardinale arcivescovo e delle proposte offerte in prossimità della giornata mondiale di preghiera per le vocazioni, che ogni anno la Chiesa universale celebra nella quarta domenica del tempo di Pasqua.

La manifestazione religiosa avrà inizio alle ore 15,30 presso la chiesa di San Vito alla Rivera, dove verrà offerto un momento di riflessione distinto, per ragazzi ed adulti, a partire dal messaggio di Papa Francesco per la giornata vocazionale di quest’anno.

Alle 16,15, poi, partirà il pellegrinaggio a piedi che, pregando i misteri del rosario lungo la Via Mariana, raggiungerà il santuario di Santa Maria della Croce a Roio Poggio. Davanti al santuario, intorno alle 17.30, si concluderà la preghiera, per poi vivere insieme un momento di ristoro in un cortile attiguo al santuario.

In caso di maltempo, ci si troverà ugualmente nella chiesa di San Vito, dove sarà ugualmente tenuta la catechesi per ragazzi e genitori, seguita poi da un momento di preghiera.

Pubblicato in Varie
Venerdì, 03 Maggio 2019 18:57

Meteo L'Aquila, arrivano le piogge

L'AQUILA -  di Elio Ursini - In serata nubi sparse con momentanei addensamenti senza fenomeni di rilievo associati.
Durante la notte nuvolosità in aumento.
Nella giornata di domani cielo coperto con piogge diffuse a tratti intense.
Venti durante la notte e nella prima parte della giornata di domani deboli prevalentemente da Est, Sud-Est, per il resto della giornata deboli prevalentemente da Ovest.
Temperatura minima prevista 8 gradi, massima di domani 16 gradi.

 

Pubblicato in Varie

TORNARECCIO (CH) - Nel 2016 erano stati il Cioccomiel, il goloso miele con pasta di nocciola e cacao, e il miele di sulla ad incantare la giuria del Sofi Award, il prestigioso premio internazionale assegnato dalla Speciality Food Association nell'ambito del Summer Fancy Food Show di New York.

Tre anni dopo, è il Re dei mieli italiani, quello di acacia, ad aver ottenuto l’Oscar internazionale del cibo, che colloca definitivamente Apicoltura Luca Finocchio nell’olimpo della gastronomia mondiale. In particolare, al miele di acacia è stato assegnato il bronzo, che sarà consegnato ufficialmente al Summer Fancy Food Show di New York, la più importante rassegna di specialità gastronomichein programma dal 23 al 25 giugno prossimi al Javits Center di New York.

Il Sofi Award è un premio che dal 1972 fa entrare di diritto i vincitori nel meglio della gastronomia mondiale, rendendoli ambasciatori della produzione di eccellenza. “Si tratta di vera eccellenza – commenta soddisfatto Luca Finocchio – in quanto la competizione è altissima: ogni anno infatti partecipano migliaia di produttori da tutto il mondo, la giuria è al massimo livello e la prova dei prodotti viene fatta rigorosamente alla cieca. Riuscire ad entrare nell’Olimpo della gastronomia mondiale non è cosa di tutti i giorni, e il fatto che accada per la seconda volta vuol dire che la nostra è una qualità consolidata. Ringraziamo di cuore la giuria e il nostro partner Italian Products Usa che ha iscritto i nostri mieli a partecipare”.

Pubblicato in Varie

L’AQUILA – “Un primo grande passo verso la normalità nell’ambito di un Consiglio comunale attento alle problematiche attinenti il rilancio socio economico cittadino, con particolare riferimento al centro storico dell’Aquila, fulcro principale ed identitario del capoluogo d’Abruzzo e comune patrimonio di tutti i cittadini aquilani e del suo comprensorio.”

Lo dichiara il Presidente del Consiglio comunale dell’Aquila Roberto Tinari che aggiunge: “Questo rappresenta il Consiglio comunale sulle ‘Problematiche e prospettive del centro storico’ convocato, come da richiesta di alcuni consiglieri comunali, il 7 maggio prossimo, alla presenza dei commercianti e dei residenti che il centro storico lo vivono quotidianamente, delle associazioni di categoria, sindacali e civiche, degli ordini professionali, di tutte quelle figure tecniche e civiche che, a vario titolo, possono rappresentare alla massima Assise Municipale quale è il Consiglio comunale, idee, problemi e soluzioni, per migliorare la vivibilità e ovviare a tutte quelle problematiche che costituiscono un ostacolo alla ripresa sociale, economica e strutturale del centro storico.”

“Ritengo infatti cruciale e assolutamente necessario – conclude Tinari - un confronto aperto con le istituzioni in una fase così importante per la nostra città e per il suo centro storico. Ogni scelta parte sempre dall’assunzione di una responsabilità, oggetto molto spesso di critiche e polemiche ma è proprio grazie al confronto attivo che ogni scelta può essere migliorata. In questa città si deve fare oggi quello che si pensa di fare domani.”

Pubblicato in Politica

L’AQUILA - La seconda edizione del “PinKamP” è partita: dal 2 al 20 maggio 2019 le ragazze che nell’anno scolastico corrente stanno frequentando la terza o le quarta delle scuole secondarie superiori potranno iscriversi gratuitamente al camp estivo di due settimane, nel periodo dal 17 al 28 giugno 2019, dal lunedì al venerdì dalle ore 9:00 alle ore 18:00, presso il Dipartimento di Ingegneria e Scienze dell'Informazione e Matematica dell’Università degli Studi dell’Aquila. I posti a disposizione per questa edizione sono 50.

Il PINKAMP è un progetto ideato per ragazze creative e motivate, incuriosite dalle discipline STEM (Science, Technology, Engineering, Mathematics), che desiderano avvicinarsi alla matematica, all’informatica e all’ingegneria dell’informazione in modo innovativo e divertente. E’ pensato anche per le ragazze che non hanno alcuna esperienza di programmazione e pertanto non sono richieste particolari competenze di ingresso.

La principale motivazione del progetto deriva dai dati ufficiali sullo scarso coinvolgimento delle ragazze negli studi scientifici e tecnologici, dovuto a fattori culturali, sociali, economici in aggiunta a pregiudizi, stereotipi, tabù e condizionamenti sociali. L’obiettivo del PinKamP è di affrontare i fattori di genere e di attrattività delle discipline STEM presentandole in un contesto dinamico e piacevole, con un programma diversificato che include lezioni teoriche, attività laboratoriali di gruppo in collaborazione con studenti delle lauree magistrali, dottorandi e post-doc, incontri con professioniste del settore che porteranno le loro testimonianze, visite guidate, seminari, proiezioni di film. Il camp inoltre fornirà lezioni ed esercitazioni sulle cosiddette competenze trasversali (o soft-skill) necessarie per inserirsi con successo nel mondo del lavoro.

Il PinKamP rimuove barriere e pregiudizi, dimostrando come le ragazze possano contribuire allo sviluppo e al miglioramento delle tecnologie del futuro, grazie alla loro creatività, sensibilità e attitudine al problem solving.

Il PinKamp fornisce pranzi gratuiti presso la mensa universitaria e  rimborsa le spese di viaggio dal comune di residenza fino all’Aquila per tutte le studentesse ammesse (fino ad un massimale stabilito). Una navetta gratuita sarà messa a disposizione per i collegamenti tra la sede del PinKamP, la stazione ferroviaria, il terminal bus e le strutture residenziali di pernottamento. Per incentivare la partecipazione di ragazze residenti in comuni distanti da l'Aquila, il PinKamP fornisce il pernottamento gratuito per le notti da domenica a giovedì di entrambe le settimane presso strutture residenziali di riferimento fino ad un massimo di 25 posti letto. 5 posti, con alloggio gratuito, saranno riservati a studentesse che risiedono nei comuni del cratere del Sisma Centro-Italia del 2016.

Il bando di accesso al PinKamP e il modulo per l'iscrizione online sono disponibili sul sito http://www.univaq.it/section.php?id=626 alla sezione DISIM - PinKamP – Avviso di selezione per l’ammissione all’edizione 2019.

Il Pinkamp è finanziato grazie al generoso contributo di Fondo Territori Lavoro e Conoscenza di Cgil Cisl Uil ed è realizzato in collaborazione con Alumni Univaq, Papert digital Class@Univaq, Living Lab, Terre Mutate - L'Aquila Donne e IEEE Women in Engineering - Italy Section Affinity Group.

Pubblicato in Varie

L’AQUILA – “La storia del progetto del Parco urbano di Piazza d’Armi, iniziata ormai 10 anni fa e sviluppatasi a tempo di lumaca, che ha un finanziamento di 23 milioni e che prevede diversi interventi di riqualificazione dell’area e la costruzione di un teatro di circa mille posti, arriva al punto cruciale nel 2016 con l’aggiudicazione dei lavori e della progettazione esecutiva alla ditta Rialto costruzioni S.p.a. di San Tammaro, Caserta, con un ribasso del 60,53% sul prezzo a base d’asta.
Un ribasso esorbitante, che lascia ulteriormente perplessi quando, in sede di progettazione esecutiva, la società aggiudicataria prevede delle varianti in aumento per circa 5 milioni!
Naturalmente, la Società PCQ di Ancona, incaricata della verifica della congruità delle Varianti, esprimeva un parere di non conformità.”

E’ la denuncia del Conigliere comunale dell’Aquila e Capogruppo Italia dei Valori- Avanti Abrzzzo, Lelio De Santis.

“Iniziava allora una serie di incontri – continua De Santis - a livello tecnico fra la Società Rialto, la Società di verifica e gli Uffici comunali per trovare una soluzione concordata: viene partorito il topolino che accontenta tutti e che mette più soldi a disposizione della Società aggiudicataria.
Infatti, a fronte di un ribasso del 60,53% , il quadro economico rimodulato e concordato risulta: 13.060.010,62 di Euro per lavori al netto del ribasso e 4.128.970,18 Euro per somme a disposizione per un totale di Euro 17.188.980,80 rispetto al totale dell’importo messo a gara di Euro 22.950.548,84.
La determina dirigenziale n° 1491 del 30/04/2019 del Comune approva l’intesa.
Penso che l’Amministrazione comunale debba riflettere ed approfondire con attenzione tutta la vicenda, che presenta aspetti poco chiari, con la modifica delle condizioni iniziali di gara.
In precedenza avevo chiesto all’Amministrazione attiva chiarezza e fermezza, non escludendo la revoca dell’aggiudicazione.”

“Il mio intento, - conclude De Santis - e non solo per questo caso, non è quello di ritardare l’avvio dei lavori, ma di tenere gli occhi aperti e di verificare che tutto avvenga nel rispetto delle norme e delle condizioni di gara.
La ricostruzione della città e la realizzazione di opere, come quella di Piazza d’Armi, hanno bisogno di imprese capaci e serie, di tempi certi e celeri, ma anche di trasparenza nelle procedure di affidamento dei lavori. Questo è un dovere che abbiamo nei confronti dei cittadini, che alla politica chiedono correttezza.”

Pubblicato in Politica

L'AQUILA - Il Collettivo Fuori Genere, il L’Aquila Film Festival, il Caffè Letterario Aquilano e l’Unione degli universitari dell’Aquila hanno preparato un evento speciale, inserito nel cartellone del Festival dei Festival, per martedì 7 maggio alle 18.30 presso l'Aula Magna del Dipartimento di Scienze Umane dell’università degli Studi dell’Aquila.

In occasione della prossima uscita in sala dell’ultimo capolavoro di Roberto Minervini “Che fare quando il mondo è in fiamme?” e del tour europeo dell’attivista americana del collettivo Black Lives Matter Karlene Griffiths Kalou avrà luogo la proiezione in anteprima nazionale (seconda assoluta italiana) del film del regista marchigiano, oramai trapiantato negli Stati Uniti con la presenza della Kalou.

La proiezione-incontro avrà luogo presso l’Aula Magna del Dipartimento di Scienze umane dell’Università degli Studi dell’Aquila, Istituzione sempre aperta e sensibile alle iniziative culturali più interessanti che emergono dalle realtà cittadine.

 

Roberto Minervini è autore, sceneggiatore e regista cinematografico.

Dopo la laurea in Economia e Commercio presso l’Università di Ancona, ha svolto un dottorato in “Storia del Cinema” presso l’Università Autonoma di Madrid, Spagna. In seguito ha poi ottenuto un master in Media Studies alla New School Univeristy di New York nel 2004.

Tra i suoi mentori figurano D. A. Pennebaker, Chris Hegedus, John Waters, e il fotografo David Turnley, vincitore del premio Pulitzer nel 1990.

Dal 2006 al 2007 ha insegnato regia, sceneggiatura e realizzazione di documentari nelle Università De La Salle e San Beda a Manila, Filippine. È stato, inoltre, direttore del Dipartimento di Studi Cinematografici dell’International Academy of Film and Television di Cebu City, Filippine.

I suoi film sono stati presentati e premiati in alcuni tra i maggiori festival del mondo: Cannes, Venezia e Rotterdam, tra gli altri.

"Che fare quando il mondo è in fiamme?" La storia di una comunità di africani-americani di Baton Rouge, Louisiana, durante il critico mese di luglio del 2017, quando una serie di eventi violenti scuote l'intero paese. Nel periodo 5-17 luglio, Baton Rouge è teatro dell'uccisione di un giovane nero di nome Alton Sterling, del successivo scontro tra la polizia e i manifestanti che condannano quell'uccisione, e della ritorsione contro la polizia per mano di un militante del movimento "Black Lives Matter", conclusasi con la morte di tre agenti di polizia e il ferimento di altri tre.

Karlene Griffiths Sekou è un’attivista per la pari dignità, valore sacro e portatore di prosperità per tutte le persone.

Attraverso la teoria decoloniale, le strutture e la prassi, lavora su più discipline, reti e settori per garantire paradigmi intersettoriali ed ecologici per creare equità e giustizia per le popolazioni subalterne.

La signora Griffiths Sekou ha oltre vent'anni di esperienza professionale nela sanità pubblica e nei settori dell'impegno comunitario, della salute materna e infantile, della prevenzione dell'HIV e dell'AIDS,negli Stati Uniti e a livello internazionale.

Attualmente, fa parte del Dignity Project International, Istituzione che si occupa di diritti umani e di politica offrendo consulenza e formazione a governi, organizzazioni e società civile.

Karlene si occupa in particolare della sovranità della terra, dei diritti degli indigeni, di giustizia di genere, della costruzione di movimenti sociali e di interconnessione delle reti di solidarietà dei movimenti.

Il suo lavoro spazia oltre i confini degli USA per includere l'America Latina e i Caraibi, il Sud Africa, il Regno Unito e la Francia.

La signora Griffiths Sekou è un oratore internazionale, teologo, formatore / facilitatore e consigliere pastorale. Ha conseguito un Master of Public Health presso l'Università di Boston, un Master in Studi Teologici presso la Vanderbilt University, ed è attualmente studentessa presso la Harvard Divinity School dove studia Religione, Etica e Politica Transnazionale e in cui la sua ricerca e interessi centra la teoria decoloniale, assemblaggi transnazionali di religione e spiritualità, genere, cultura, arte e movimenti sociali.

Pubblicato in Eventi
Venerdì, 03 Maggio 2019 16:34

Asili nido: domande fino al 15 Maggio

L’AQUILA - "Si ricorda che fino al 15 maggio è possibile presentare, per il nuovo anno pedagogico 2019/2020, l’istanza di ammissione alla frequenza negli asili nido comunali ed in quelli privati autorizzati, accreditati e convenzionati con il Comune dell’Aquila, relativamente ai posti che si renderanno disponibili. La graduatoria formulata, in relazione alle domande ammesse, avrà validità fino al 31 dicembre 2019”.

Lo rende noto  l’assessore alle Politiche Educative del Comune dell’Aquila Francesco Cristiano Bignotti.

 “E' importante sottolineare che quest’anno, - ha proseguito Bignotti - rispetto ai precedenti, l’avviso è stato pubblicato con  un mese di anticipo, in modo da poter predisporre tempestivamnete  la graduatoria, favorendo in tal modo l’organizzazione gestionale degli asili privati convenzionati nonché le famiglie interessate. L’inserimento dei bambini nei nidi comunali e privati è quindi subordinato all’ammissione in graduatoria ed alla disponibilità di posti presso le strutture pubbliche e private convenzionate, in quest’ultimo caso nei limiti degli stanziamenti di bilancio".

Le domande di iscrizione devono essere formulate esclusivamente sugli appositi moduli reperibili, unitamente all’avviso, presso lo Sportello Unificato sito al piano terra della sede Municipale di Viale Aldo Moro, n. 30, oppure nella sezione ‘Concorsi, Gare e Avvisi in scadenza’, del sito istituzionale dell’Ente, accessibile all’indirizzo www.comune.laquila.it  e presentate, a pena di esclusione, entro il termine ultimo del 15 maggio 2019, mediante raccomandata A/R, indirizzata al Comune dell’Aquila, Servizio Diritto allo Studio, Via Roma n. 207/A – 67100 L’Aquila, con allegata copia del documento di identità in corso di validità del richiedente, ovvero a mano presso lo Sportello Unificato dell’Ente, ubicato all’interno della sede Municipale di Viale Aldo Moro n. 30, nei seguenti orari di apertura al pubblico:

Dal Lunedì al Venerdì, dalle ore 9,00 alle ore 12,00; Il Martedì ed il Mercoledì, dalle ore 15,30 alle ore 17,30.

 

Pubblicato in Varie

TERAMO – Porta anche la firma di Claudio D’Addario – biologo molecolare dell’Università di Teramo – un brevetto per la diagnosi e per il monitoraggio dell’efficacia del trattamento del disturbo da deficit di attenzione e iperattività (ADHD) in soggetti umani, che sarà presentato a Milano dal 6 all’8 maggio in occasione di InnovAgorà, la prima piazza dei brevetti della ricerca e dell'innovazione tecnologica italiana.

La manifestazione è promossa dal Ministero per l’Istruzione, l’Università e la Ricerca (Miur) ed espone una selezione di 170 brevetti scelti tra le migliori tecnologie prodotte da università ed enti di ricerca italiani.

L’invenzione, firmata Università di Teramo, cotitolari l’Istituto Superiore di Sanità e la Sapienza Università di Roma, consiste in una tecnica che permette lo sviluppo di un semplice test diagnostico ‒ un tampone buccale su soggetti di età compresa tra 6 e 14 anni ‒ per la conferma di diagnosi, oppure prognostico per valutare la suscettibilità a un miglioramento dei sintomi ADHD.

Pubblicato in Varie

L’AQUILA - Il Comando di Polizia Municipale rende noto che, in occasione della gara podistica Stracittadina Città dell’Aquila, che si svolgerà domenica 5 maggio, è stata disposta la chiusura al traffico di alcune strade del centro cittadino dalle 9.30 alle 12.00 della stessa giornata

La corsa partirà da viale Collemaggio e si snoderà lungo un circuito cittadino, da ripetere due volte, che interesserà le seguenti strade:
viale Collemaggio, viale Crispi (tratto viale Collemaggio/corso Federico II), via XX Settembre (tratto Villa Comunale/via Fontesecco), via Fontesecco, via Sallustio, via Camponeschi, via Bafile, piazza Palazzo, corso Principe Umberto, corso Vittorio Emanuele (tratto stretto), piazza Battaglione Alpini, Parco del Castello, via Colecchi, via Castello, via Zara, via Signorini Corsi, via Tedeschi, via Del Greco, via Invalidi di Guerra, via Gentile, via Marinucci, via S. Maria a Forfona, via Maiella, piazza e via San Bernardino, corso Vittorio Emanuele (portici), piazza Duomo, corso Federico II.

Su queste strade sarà in vigore il divieto di transito dalle ore 9.30 e riapriranno progressivamente al passaggio finale dei concorrenti.  L’area di Collemaggio, luogo di partenza e di arrivo della gara, sarà interdetta alla circolazione dalle ore 9.30 alle 12, dal tunnel di via Caldora fino alla Villa Comunale.

Alla chiusura delle strade interessate conseguiranno alcune modifiche alla circolazione sulle strade di accesso al centro storico:

- chiusura di via XX settembre, dall’incrocio con via Fontesecco, per i veicoli provenienti dalTribunale;

- chiusura di viale Crispi, all’altezza di viale Collemaggio, per i veicoli provenienti da Porta Napoli;

- chiusura di via Castello, con conseguente inversione del senso di marcia in via Pescara, percorribile in discesa verso via Strinella per i veicoli provenienti da via Tagliacozzo

Infine, si segnalano i divieti di sosta con rimozione presenti nel primo tratto di via Castello e in piazza Battaglione Alpini.

Il Comando di Polizia Municipale invita ad utilizzare per quanto possibile percorsi alternativi e, comunque, a prestare la massima attenzione alla segnaletica provvisoria installata per l’occasione.

 

Pubblicato in Eventi

Le più lette

05 Maggio 2017 12:58:09

Terremoto L'Aquila: governo richiede soldi a familiari vittime

in Politica
L'AQUILA - Il premier Paolo Gentiloni rivuole i soldi per i morti del terremoto…
11 Marzo 2019 12:07:03

Una legge per risarcire i familiari delle vittime dei terremoti 2009 e 2016

in Cronaca
ROMA - Una proposta di legge che intende dare finalmente una risposta a tutte le famiglie…
24 Gennaio 2017 17:39:49

L'Aquila: caduta elicottero, proclamato giorno di lutto cittadino nel giorno dei funerali delle 6 vittime

in Cronaca
L'AQUILA: - “Esprimo, a nome dell’intera Municipalità aquilana, un incredulo dolore per…
10 Maggio 2016 09:57:18

L'Aquila: Giro d'Italia, venerdì 13 maggio scuole chiuse in città

in Cronaca
L'AQUILA: - di Cristina Parente - Come anticipato dalla Polizia Municipale, nel…
11 Agosto 2016 16:09:17

L'Aquila: i sotterranei del Castello si aprono per uno spettacolo ispirato ai racconti di Edgar Allan Poe

in Eventi
L'AQUILA: - Per I Cantieri dell’Immaginario, in via del tutto eccezionale, grazie al…
A sinistra la Basilica di Santa Maria Paganica all'Aquila dopo sisma 2009, a destra la chiesa di Sant'Agostino ad Amatrice
24 Agosto 2016 13:28:24

Terremoto Centro Italia: ecco il vero legame tra Accumoli, Amatrice e L'Aquila in una notte di dolore

in Cronaca
L'AQUILA: - di Cristina Parente - Quante volte è capitato ad ognuno di noi di essere…
right_3_1
right_0_1

Iscriviti alla nostra newsletter

Multimedia

CookiesAccept

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo