http://www.rl1.it
http://www.rl1.it
Sabato, 21 Settembre 2019 16:57

Paolucci su referendum elettorale: "Marsilio obbedisce al diktat di Salvini e infila la proposta nel Consiglio di martedì"

Silvio Paolucci Silvio Paolucci

L'AQUILA - “Ancora una volta Marsilio si presta ai diktat romani e e cerca di costringere il Consiglio a votare un referendum che piace solo alla Lega”, affermano i consiglieri del gruppo del Partito Democratico sull’inserimento della proposta di referendum nei lavori del Consiglio regionale di martedì.

“Mentre gli studenti sono a piedi per l’incapacità di gestire i trasporti pubblici, la sanità è ferma perché è interessato più alle poltrone che ai servizi e persino la caccia non è cominciata perché incapaci di mettere nero su bianco regole già stabilite da leggi e regolamenti e l’indomani pure degli strali, proprio sui metodi poco inclusivi della maggioranza, arrivati dagli alleati dell’Udc, il presidente propone come fuori sacco al Consiglio Regionale di martedì la proposta di referendum di abrogare la quota proporzionale nel sistema elettorale della Camera e del Senato, una proposta sollecitata a livello nazionale dal leader leghista Matteo Salvini - continuano i consiglieri - Uno schiaffo alla democrazia e al fair play politico, perché la proposta è stata infilata all’ultimo momento fra gli argomenti all’ordine del giorno della prossima seduta della I Commissione Bilancio, fissata lo stesso giorno del Consiglio, con il chiaro intento di volerla imporre a prescindere dalla discussione. La Lega chiede e Marsilio obbedisce: la comunicazione è arrivata nella tarda serata di ieri, con una mail che mette tutti di fronte al fatto compiuto, cercando di annullare ancora una volta il necessario confronto democratico con l’opposizione. Un diktat vero e proprio, un altro favore a chi sta cercando di colonizzare l’Abruzzo senza farlo crescere, ma pensando solo agli interessi del potente di turno, dopo la Meloni, Salvini.

Se questo per un tema così importante è questo l’atteggiamento che il presidente pensa di poter riservare all’opposizione - concludono il capogruppo Silvio Paolucci e i consiglieri regionali Dino Pepe e Antonio Blasioli - non dare spazio al confronto e alla discussione e trattare l’Abruzzo come una colonia di Roma, siamo pronti a riportare Marsilio e la maggioranza alla realtà, con un’opposizione dura, che farà ostruzionismo su tutte le norme.

Letto 66 volte

Le più lette

05 Maggio 2017 12:58:09

Terremoto L'Aquila: governo richiede soldi a familiari vittime

in Politica
L'AQUILA - Il premier Paolo Gentiloni rivuole i soldi per i morti del terremoto…
11 Marzo 2019 12:07:03

Una legge per risarcire i familiari delle vittime dei terremoti 2009 e 2016

in Cronaca
ROMA - Una proposta di legge che intende dare finalmente una risposta a tutte le famiglie…
24 Gennaio 2017 17:39:49

L'Aquila: caduta elicottero, proclamato giorno di lutto cittadino nel giorno dei funerali delle 6 vittime

in Cronaca
L'AQUILA: - “Esprimo, a nome dell’intera Municipalità aquilana, un incredulo dolore per…
10 Maggio 2016 09:57:18

L'Aquila: Giro d'Italia, venerdì 13 maggio scuole chiuse in città

in Cronaca
L'AQUILA: - di Cristina Parente - Come anticipato dalla Polizia Municipale, nel…
11 Agosto 2016 16:09:17

L'Aquila: i sotterranei del Castello si aprono per uno spettacolo ispirato ai racconti di Edgar Allan Poe

in Eventi
L'AQUILA: - Per I Cantieri dell’Immaginario, in via del tutto eccezionale, grazie al…
A sinistra la Basilica di Santa Maria Paganica all'Aquila dopo sisma 2009, a destra la chiesa di Sant'Agostino ad Amatrice
24 Agosto 2016 13:28:24

Terremoto Centro Italia: ecco il vero legame tra Accumoli, Amatrice e L'Aquila in una notte di dolore

in Cronaca
L'AQUILA: - di Cristina Parente - Quante volte è capitato ad ognuno di noi di essere…
right_3_1
right_0_1

Iscriviti alla nostra newsletter

Multimedia

CookiesAccept

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
Find us on Facebook
Follow Us