http://www.rl1.it
http://www.rl1.it
Martedì, 25 Giugno 2019 11:56

De Santis: "lo scontro Di Cosimo-Biondi è l’immagine del degrado della politica odierna"

L'AQUILA - "La città sta vivendo un momento difficile sul piano sociale ed economico, con livelli altissimi di disoccupazione e con preoccupazioni di ogni genere ed insicurezza nella vita quotidiana.

La ricostruzione pubblica è praticamente bloccata, nonostante le ingenti risorse disponibili, l’indebitamento milionario del Progetto CASE è fuori controllo, le condizioni ambientali delle frazioni sono peggiorate, il centro storico stenta a ripartire e, per tutta risposta, la politica aquilana ci offre uno spettacolo teatrale di basso livello e di scarso interesse: lo scontro politico e mediatico fra l’ex Assessore, Sabrina Di Cosimo ed il Sindaco, Pierluigi Biondi!

Gli attacchi a puntata, (forse ce ne sarò una terza?) della Di Cosimo al sindaco, sul piano politico e personale, per il suo defenestramento dalla Giunta comunale danno un’immagine plastica dello stato della politica e dei rapporti intercorsi fra membri dell’Esecutivo, impegnati più ad a esercitare il loro ruolo di potere che ad affrontare i problemi della collettività e ad organizzare eventi culturali utili alla città!

Alcune accuse, come quella secondo cui il defenestramento dell’Assessore sarebbe dovuto alla volontà del sindaco di gestire i 700 mila euro del decennale del sisma, meriterebbero una risposta chiara.

Senza entrare nel merito delle accuse e delle ragioni dell’accusato, certamente è nella facoltà del Sindaco di revocare l’incarico ad un Assessore, che lo stesso Sindaco aveva nominato evidentemente perché ritenuto idoneo e capace di esercitare quel ruolo importante.

Ma un po’ di chiarezza politica sarebbe utile ed i cittadini elettori meriterebbero più rispetto, così come pure sarebbero state più apprezzate queste denunce se fossero state esplicitate al momento giusto e nelle sedi giuste, e se avessero riguardato anche aspetti amministrativi e non solo personali!

Di sicuro, i cittadini sono poco interessati a questo teatrino che sa tanto di ripicche personali e di scontri politici all’interno dello stesso schieramento elettorale, mentre vengono coperti i problemi della gestione della cosa pubblica ed i ritardi nell’attuazione del programma di mandato.

Mi auguro che dopo questo sfogo estivo, l’attività amministrativa recuperi slancio, trasparenza e rispetto delle Istituzioni, sapendo che prima dei ruoli dei singoli protagonisti, c’è l’interesse generale da coltivare!"

E' quanto scrive in una nota Lelio De Santis, Capogruppo - Italia dei Valori.

Letto 321 volte

Le più lette

05 Maggio 2017 12:58:09

Terremoto L'Aquila: governo richiede soldi a familiari vittime

in Politica
L'AQUILA - Il premier Paolo Gentiloni rivuole i soldi per i morti del terremoto…
11 Marzo 2019 12:07:03

Una legge per risarcire i familiari delle vittime dei terremoti 2009 e 2016

in Cronaca
ROMA - Una proposta di legge che intende dare finalmente una risposta a tutte le famiglie…
24 Gennaio 2017 17:39:49

L'Aquila: caduta elicottero, proclamato giorno di lutto cittadino nel giorno dei funerali delle 6 vittime

in Cronaca
L'AQUILA: - “Esprimo, a nome dell’intera Municipalità aquilana, un incredulo dolore per…
10 Maggio 2016 09:57:18

L'Aquila: Giro d'Italia, venerdì 13 maggio scuole chiuse in città

in Cronaca
L'AQUILA: - di Cristina Parente - Come anticipato dalla Polizia Municipale, nel…
11 Agosto 2016 16:09:17

L'Aquila: i sotterranei del Castello si aprono per uno spettacolo ispirato ai racconti di Edgar Allan Poe

in Eventi
L'AQUILA: - Per I Cantieri dell’Immaginario, in via del tutto eccezionale, grazie al…
A sinistra la Basilica di Santa Maria Paganica all'Aquila dopo sisma 2009, a destra la chiesa di Sant'Agostino ad Amatrice
24 Agosto 2016 13:28:24

Terremoto Centro Italia: ecco il vero legame tra Accumoli, Amatrice e L'Aquila in una notte di dolore

in Cronaca
L'AQUILA: - di Cristina Parente - Quante volte è capitato ad ognuno di noi di essere…
right_3_1
right_0_1

Iscriviti alla nostra newsletter

Multimedia

CookiesAccept

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo