http://www.rl1.it
http://www.rl1.it
Venerdì, 31 Maggio 2019 16:46

Incontro Provincia-dirigenti scolastiche sugli interventi di edilizia a L'Aquila

Vincenzo Calvisi Vincenzo Calvisi

L'AQUILA - Si e' svolto nella sede della Provincia dell'Aquila un incontro tra l'amministrazione e le dirigenti scolastiche degli istituti superiori del Capoluogo.

Sono state esaminate, congiuntamente, le problematiche delle varie sedi e sono stati presentati gli interventi di edilizia scolastica previsti nel programma triennale 2019-2021, approvato con il bilancio 2019.

Il consigliere provinciale delegato, Vincenzo Calvisi, ha illustrato, assieme alla dirigente Stefania Cattivera ed ai funzionari tecnici del settore edilizia scolastica, il piano interventi.

"Per la sede di Pettino del 'Cotugno' sono in corso lavori per 1,4 milioni di euro, e sono stati finanziati ulteriori interventi per ulteriori 1,4 milioni di euro, oltre a 400 mila euro per adeguamento antincendio, con obiettivo di fine lavori entro il 2020 - afferma Vincenzo Calvisi - Per la sede del Liceo Scientifico 'A.Bafile' sono stati aggiudicati lavori per 750 mila euro per adeguamento antincendio, 400 mila euro per adeguamento impianti elettrici, e 146 mila euro per riqualificazione della centrale termica. Per la sede dei Geometri 'O.Colecchi' sono stati aggiudicati lavori per 600 mila euro per adeguamento antincendio, oltre a 350 mila euro per adeguamento impianto elettrico. Per Itis 'A.D'Aosta' sono stati stanziati 600 mila euro per rifacimento delle coperture. Per la sede Ipsiasar verra' realizzata una nuova passerella di accesso con Via Aldo Moro, con risorse per 70 mila euro.

Oltre a questi importanti interventi di straordinaria manutenzione - prosegue Calvisi - si procedera', nel corso del 2019, con gli appalti di progettazione delle nuove sedi dell 'Ipiasar, con risorse stanziate per 7,6 milioni di euro, dell'ex Itas, con risorse stanziate per 7,4 milioni di euro, e per la ristrutturazione di Palazzo Quinzi, con risorse stanziate per 10 milioni di euro. Per l'avvio della gara di progettazione della nova sede del Cotugno, a valere su risorse per 13 milioni di euro, si attende a breve la definizione del protocollo di intesa con il Comune dell'Aquila per l'utilizzo dell'area ex Caserma Rossi, gia' individuata.

Questo programma di interventi - conclude il consigliere provinciale - rappresenta una svolta per il patrimonio di edilizia scolastica , specie alla luce dei ritardi e di mancata pianificazione riscontrato nel post-sisma sul fronte delle scuole aquilane".

Letto 142 volte

Le più lette

05 Maggio 2017 12:58:09

Terremoto L'Aquila: governo richiede soldi a familiari vittime

in Politica
L'AQUILA - Il premier Paolo Gentiloni rivuole i soldi per i morti del terremoto…
11 Marzo 2019 12:07:03

Una legge per risarcire i familiari delle vittime dei terremoti 2009 e 2016

in Cronaca
ROMA - Una proposta di legge che intende dare finalmente una risposta a tutte le famiglie…
24 Gennaio 2017 17:39:49

L'Aquila: caduta elicottero, proclamato giorno di lutto cittadino nel giorno dei funerali delle 6 vittime

in Cronaca
L'AQUILA: - “Esprimo, a nome dell’intera Municipalità aquilana, un incredulo dolore per…
10 Maggio 2016 09:57:18

L'Aquila: Giro d'Italia, venerdì 13 maggio scuole chiuse in città

in Cronaca
L'AQUILA: - di Cristina Parente - Come anticipato dalla Polizia Municipale, nel…
11 Agosto 2016 16:09:17

L'Aquila: i sotterranei del Castello si aprono per uno spettacolo ispirato ai racconti di Edgar Allan Poe

in Eventi
L'AQUILA: - Per I Cantieri dell’Immaginario, in via del tutto eccezionale, grazie al…
A sinistra la Basilica di Santa Maria Paganica all'Aquila dopo sisma 2009, a destra la chiesa di Sant'Agostino ad Amatrice
24 Agosto 2016 13:28:24

Terremoto Centro Italia: ecco il vero legame tra Accumoli, Amatrice e L'Aquila in una notte di dolore

in Cronaca
L'AQUILA: - di Cristina Parente - Quante volte è capitato ad ognuno di noi di essere…
right_3_1
right_0_1

Iscriviti alla nostra newsletter

Multimedia

CookiesAccept

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo