http://www.rl1.it
http://www.rl1.it
Venerdì, 08 Febbraio 2019 22:01

Albano: "Nuoto in emergenza all'Aquila, Piccinini si decida ad agire"

Stefano Albano Stefano Albano
“E’ una vera e propria emergenza. Chiediamo, come già facemmo nel caso delle attività commerciali del centro storico, la convocazione di un tavolo operativo (preceduto da un'esame da parte della Commissione consiliare competente) che faccia fronte agli effetti determinati dalla chiusura dell’impianto di Santa Barbara per lo sport cittadino, e in particolare per il nuoto. Non bastano le vaghe rassicurazioni sulla riapertura fornite dall’assessore Piccinini, né gli auspici di accordi e dialogo. Piccinini deve agire, coordinare, imporre se necessario. Faccia l’assessore, e smetta di essere turista, perché con questo atteggiamento sta distruggendo lo sport in città”: Lo dichiara il consigliere comunale e segretario del Partito Democratico dell’Aquila Stefano Albano riferendosi alla situazione di generale e grave difficoltà che sta vivendo il settore del nuoto cittadino.
Albano prosegue: “Già a novembre avevamo denunciato la totale inadeguatezza di questa amministrazione, e in particolare dell’assessore Alessandro Piccinini, nell’affrontare e risolvere i problemi relativi al commercio e allo sport. La situazione si sta incancrenendo. Invitiamo Piccinini a uno scatto di dignità: cominci a lavorare, prenda di petto i problemi oppure prenda atto della propria incapacità e getti la spugna. La chiusura dell’impianto di Santa Barbara ha creato numerosi disagi, ad esempio alle famiglie dei giovani nuotatori costretti con i figli a un vero e proprio pellegrinaggio, negli impianti di altri Comuni, in orari che semplicemente non sono compatibili con l’attività scolastica, oppure disagi nella gestione degli spazi e delle corsie dell'altra struttura cittadina adeguata all'attività: la piscina comunale. Piccinini deve chiamare a raccolta tutti gli operatori. Abbiamo già segnali di abbandono dell’attività, società e utenti potrebbero presto, in numeri consistenti, lasciare il nostro territorio per andare altrove a fare nuoto: si parla di un danno gravissimo, parliamo di un settore di eccellenza dello sport cittadino, e di un formidabile veicolo di coesione sociale. Non serve ripetere quanto lo sport in generale sia stato in questo senso fondamentale dopo il sisma nella nostra città. Piccinini farebbe bene a prenderne coscienza una volta per tutte”.
Letto 110 volte

Le più lette

05 Maggio 2017 12:58:09

Terremoto L'Aquila: governo richiede soldi a familiari vittime

in Politica
L'AQUILA - Il premier Paolo Gentiloni rivuole i soldi per i morti del terremoto…
24 Gennaio 2017 17:39:49

L'Aquila: caduta elicottero, proclamato giorno di lutto cittadino nel giorno dei funerali delle 6 vittime

in Cronaca
L'AQUILA: - “Esprimo, a nome dell’intera Municipalità aquilana, un incredulo dolore per…
10 Maggio 2016 09:57:18

L'Aquila: Giro d'Italia, venerdì 13 maggio scuole chiuse in città

in Cronaca
L'AQUILA: - di Cristina Parente - Come anticipato dalla Polizia Municipale, nel…
11 Agosto 2016 16:09:17

L'Aquila: i sotterranei del Castello si aprono per uno spettacolo ispirato ai racconti di Edgar Allan Poe

in Eventi
L'AQUILA: - Per I Cantieri dell’Immaginario, in via del tutto eccezionale, grazie al…
A sinistra la Basilica di Santa Maria Paganica all'Aquila dopo sisma 2009, a destra la chiesa di Sant'Agostino ad Amatrice
24 Agosto 2016 13:28:24

Terremoto Centro Italia: ecco il vero legame tra Accumoli, Amatrice e L'Aquila in una notte di dolore

in Cronaca
L'AQUILA: - di Cristina Parente - Quante volte è capitato ad ognuno di noi di essere…
24 Agosto 2016 16:34:20

L'Aquila: Perdonanza, annullati tutti gli eventi in segno di lutto. Resta forma ridotta del Corteo Storico e apertura Porta Santa

in Cronaca
L'AQUILA: - La giunta comunale, anche sulla scorta del parere della Conferenza dei…
right_3_1
right_0_1

Iscriviti alla nostra newsletter

Multimedia

CookiesAccept

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
Find us on Facebook
Follow Us