http://www.rl1.it
http://www.rl1.it
Mercoledì, 30 Gennaio 2019 16:33

Pezzopane: "Salvaguardare posti lavoro Call&call e Olisistem Start"

Stefania Pezzopane Stefania Pezzopane

ROMA - “Il governo faccia la sua parte fino in fondo. Di Maio risolva questa vertenza immediatamente, dedichi le sue attenzioni alle emergenze in Abruzzo ed eviti sgradevoli passerelle elettorali. Intervenga, quindi, per garantire la salvaguardia dei posti di lavoro delle aziende Call&call e Olisistem Start dell’Aquila, soprattutto in riferimento a territori dove la crisi economica e le calamità naturali, inficiano il tessuto sociale e la sostenibilità delle famiglie”. Lo chiede Stefania Pezzopane, deputata del Partito democratico, con un’interrogazione al presidente del Consiglio, al ministro del Lavoro e a quello dello Sviluppo economico.

“Da articoli di stampa - spiega - risulta essere attivo un tavolo presso il Ministero del Lavoro sulla vertenza di Olisistem Start de L’Aquila. L'incontro al Ministero che si è svolto in data 29 gennaio è stato interrotto e rinviato al 31 gennaio con convocazione alle ore 10. Le organizzazioni sindacali hanno preso parte al tavolo insieme al Presidente Vicario della Regione Abruzzo Giovanni Lolli, alle aziende Call&call e Olisistem Start. I posti di lavoro a rischio sono 34 e, a mio avviso, la situazione è dovuta a una non corretta applicazione della clausola sociale, facente riferimento al comparto Acea Idrico nel quale le due aziende operavano. La clausola sociale deve tener conto della territorialità in relazione al sito dove la commessa è stata gestita antecedentemente. Nel bando di Acea8cento viene declinata la parte relativa alla sede di lavoro, nella quale viene richiesto di dichiarare, in sede di offerta, i luoghi di lavoro che devono essere ricompresi nel territorio delle Regioni Lazio e/o nelle Regioni limitrofe, entro comunque un limite massimo di 200km in linea d'aria dalla sede di Acea Spa sita in Piazzale Ostinese 2, ovvero un'altra distanza inferiore indicata sempre in sede di offerta. Qualora venga indicata un'unica sede, in sede di offerta, riceverà un punteggio maggiore e questo, di fatto, fa venir meno la possibilità del rispetto del principio di territorialità anche rispetto ai luoghi presso i quali la commessa è stata gestita antecedentemente”.

“La clausola deve puntare a promuovere la stabilità occupazionale del personale impiegato. Qualora effettivamente applicato alla vertenza in corso rischia di creare un grave precedente che potrebbe incidere negativamente in termini occupazionali anche per altri bandi in scadenza”, conclude.

Letto 426 volte

Le più lette

05 Maggio 2017 12:58:09

Terremoto L'Aquila: governo richiede soldi a familiari vittime

in Politica
L'AQUILA - Il premier Paolo Gentiloni rivuole i soldi per i morti del terremoto…
11 Marzo 2019 12:07:03

Una legge per risarcire i familiari delle vittime dei terremoti 2009 e 2016

in Cronaca
ROMA - Una proposta di legge che intende dare finalmente una risposta a tutte le famiglie…
24 Gennaio 2017 17:39:49

L'Aquila: caduta elicottero, proclamato giorno di lutto cittadino nel giorno dei funerali delle 6 vittime

in Cronaca
L'AQUILA: - “Esprimo, a nome dell’intera Municipalità aquilana, un incredulo dolore per…
10 Maggio 2016 09:57:18

L'Aquila: Giro d'Italia, venerdì 13 maggio scuole chiuse in città

in Cronaca
L'AQUILA: - di Cristina Parente - Come anticipato dalla Polizia Municipale, nel…
11 Agosto 2016 16:09:17

L'Aquila: i sotterranei del Castello si aprono per uno spettacolo ispirato ai racconti di Edgar Allan Poe

in Eventi
L'AQUILA: - Per I Cantieri dell’Immaginario, in via del tutto eccezionale, grazie al…
A sinistra la Basilica di Santa Maria Paganica all'Aquila dopo sisma 2009, a destra la chiesa di Sant'Agostino ad Amatrice
24 Agosto 2016 13:28:24

Terremoto Centro Italia: ecco il vero legame tra Accumoli, Amatrice e L'Aquila in una notte di dolore

in Cronaca
L'AQUILA: - di Cristina Parente - Quante volte è capitato ad ognuno di noi di essere…
right_3_1
right_0_1

Iscriviti alla nostra newsletter

Multimedia

CookiesAccept

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo