http://www.rl1.it
http://www.rl1.it
Mercoledì, 09 Gennaio 2019 17:34

Sanità: intervento del sindaco dell'Aquila, Pierluigi Biondi

Pierluigi Biondi Pierluigi Biondi

L'AQUILA - “Per continuare ad assicurare un’assistenza sanitaria di alto livello ai nostri concittadini non è più rinviabile l’attuazione del processo che porta a una osmosi tra territori nell'ottica dell’ottimizzazione delle prestazioni e dei servizi. Questa è la premessa e la denuncia di Pierluigi Di Stefano, primario del reparto di Chirurgia dell’ospedale di Avezzano, che sottolinea la questione limpidamente”. Lo dichiara il sindaco dell’Aquila e presidente del Comitato ristretto dei sindaci, Pierluigi Biondi.

“Le istituzioni sono attrici del processo di rilancio delle aree interne e delle eccellenze che queste esprimono.  -spiega il sindaco - Con l’istituzione di un Dea di secondo livello L’Aquila-Teramo tutta una serie di altre attività, non meno importanti, potrebbe essere tranquillamente svolte dagli ospedali di primo livello, sgravando i nosocomi più grandi di un sovraccarico di lavoro con cui, attualmente, sono costretti a fare i conti”.

“L’integrazione tra realtà diverse è necessaria per fare in modo che quelle più performanti compensino le difficoltà riscontrate nelle zone più complesse, marginalizzate, integrando le linee di attività. - sottolinea il primo cittadino - In tale ottica si potrebbe ipotizzare un primo passo verso la costituzione di quello che viene definito Ospedale riunito. Ricordo, però, che si tratta di un’operazione che, seppur allo stato embrionale, è già in atto visto che diversi professionisti che operano sul capoluogo intervengono anche ad Avezzano. È auspicabile che possa avvenire anche il contrario per contribuire a elevare la già buona qualità del lavoro in alcuni reparti, rendendola di assoluto prestigio”.

“La collaborazione non può che avvenire nel rispetto delle leggi, delle norme contrattuali e, soprattutto, dei criteri che garantiscono la sicurezza dei pazienti per ridisegnare e sostenere un modello organizzativo e cooperativo ancora più efficiente.  Accanto al dialogo e alla condivisione degli obiettivi, c’è un percorso da proseguire con azioni incisive e determinanti per il futuro di questa terra e dei suoi figli”.

“È il compito che dovrà essere affidato alla futura classe dirigente della Regione, da cui è atteso un cambiamento nei contenuti e non di facciata, con una politica in grado di dare una decisa svolta alla sanità regionale affinché questa diventi complementare tra i territori e non più un braccio di ferro tra zone di serie A e di serie B” conclude il primo cittadino.

Letto 137 volte

Le più lette

05 Maggio 2017 12:58:09

Terremoto L'Aquila: governo richiede soldi a familiari vittime

in Politica
L'AQUILA - Il premier Paolo Gentiloni rivuole i soldi per i morti del terremoto…
24 Gennaio 2017 17:39:49

L'Aquila: caduta elicottero, proclamato giorno di lutto cittadino nel giorno dei funerali delle 6 vittime

in Cronaca
L'AQUILA: - “Esprimo, a nome dell’intera Municipalità aquilana, un incredulo dolore per…
10 Maggio 2016 09:57:18

L'Aquila: Giro d'Italia, venerdì 13 maggio scuole chiuse in città

in Cronaca
L'AQUILA: - di Cristina Parente - Come anticipato dalla Polizia Municipale, nel…
11 Agosto 2016 16:09:17

L'Aquila: i sotterranei del Castello si aprono per uno spettacolo ispirato ai racconti di Edgar Allan Poe

in Eventi
L'AQUILA: - Per I Cantieri dell’Immaginario, in via del tutto eccezionale, grazie al…
A sinistra la Basilica di Santa Maria Paganica all'Aquila dopo sisma 2009, a destra la chiesa di Sant'Agostino ad Amatrice
24 Agosto 2016 13:28:24

Terremoto Centro Italia: ecco il vero legame tra Accumoli, Amatrice e L'Aquila in una notte di dolore

in Cronaca
L'AQUILA: - di Cristina Parente - Quante volte è capitato ad ognuno di noi di essere…
24 Agosto 2016 16:34:20

L'Aquila: Perdonanza, annullati tutti gli eventi in segno di lutto. Resta forma ridotta del Corteo Storico e apertura Porta Santa

in Cronaca
L'AQUILA: - La giunta comunale, anche sulla scorta del parere della Conferenza dei…
right_3_1
right_0_1

Iscriviti alla nostra newsletter

Multimedia

CookiesAccept

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
Find us on Facebook
Follow Us