http://www.rl1.it
http://www.rl1.it
Venerdì, 28 Dicembre 2018 17:44

Albano e Palumbo (PD): "D'Eramo interpreta male entrambe le funzioni che ricopre"

Stefano Albano e Stefano Palumbo Stefano Albano e Stefano Palumbo

L'AQUILA - "Che Luigi D'Eramo vedesse il ruolo di assessore come una medaglietta da appuntare al petto più che come un ruolo da svolgere con impegno e costanza è cosa ormai nota in città; circostanza tuttavia accompagnata dalla credenza che gli scarsi risultati prodotti finora dal suo assessorato potessero essere compensati, in virtù del ruolo di parlamentare di maggioranza, con la difesa della causa aquilana sui tavoli nazionali ed europei. Purtroppo così non è. D'Eramo, è ormai evidente, interpreta poco e male entrambi gli incarichi che ricopre". Così in una nota Stefano Albano, segretario del Partito Democratico dell'Aquila e consigliere comunale e Stefano Palumbo, capogruppo dello stesso Partito al consiglio comunale dell'Aquila.

"Non occorre essere esperti di politica - aggiungono - e di amministrazione per comprendere quanto sia centrale il tema dell’urbanistica in una fase così complessa che la nostra città vive. A quasi dieci anni dal sisma, nel pieno della ricostruzione, sarebbero necessari visione, capacità di confronto e il tempo pieno che manca al deputato-assessore per mettere a punto tutti i provvedimenti, le scelte e gli atti necessari a cogliere le opportunità che derivano dallo stato di una città che sta rinascendo, e che quindi potrebbe beneficiare, in questa fase di passaggio, di scelte intelligenti che la rendano più vivibile ed efficiente dal punto di vista della mobilità, della gestione dello spazio pubblico, del governo del territorio. Tutti settori che rientrano appieno nelle funzioni dell’assessorato all’Urbanistica, che è invece, drammaticamente, fermo. Nel corso dell’ultimo Consiglio comunale ne abbiamo avuto l’ennesima conferma: chiamato in causa da una nostra interrogazione sullo stato di attuazione del Piano regolatore generale, lavoro già avviato dalla precedente amministrazione, D’Eramo non ha potuto rispondere, perché assente, come sistematicamente ormai avviene".

"Un’assenza - incalzano i Dem - che aggiunge all’assoluta inoperatività la grave mancanza di considerazione nei confronti di uno strumento che invece potrebbe rappresentare una grande opportunità per dare all’Aquila dal punto della gestione del territorio e dotarla della necessaria pianificazione delle scelte. Per D’Eramo la facile giustificazione dell’assenza dovuta a contestuale impegno in Parlamento nei lavori di approvazione della Legge di Bilancio, vale poi in questo caso ancora meno che in passato. Perché L’Aquila da questa Finanziaria, a dispetto della propaganda, ha avuto soprattutto bastonate: i fondi per il decennale erano scontati, la risoluzione della questione della restituzione delle tasse è stata rimandata, mentre manca il provvedimento fondamentale, quello che avrebbe dovuto compensare con uno stanziamento le minori entrate e le maggiori uscite dovute al sisma, e che è semplicemente indispensabile per la predisposizione del bilancio comunale, perché questo si tenga in piedi senza ricorrere all’aumento delle tasse a carico dei cittadini. Quando D'Eramo, evidentemente distratto, se ne accorge, prova a scaricare la colpa all'alleato pentastellato Crimi, il sottosegretario alla ricostruzione, ma ormai è troppo tardi".

"A questo punto - terminano Albano e Palumbo - ci chiediamo: ma da cosa viene distratto D'Eramo? Se l'impegno in Comune è pressochè inesistente e quello parlamentare non porta i frutti che la città rivendica per la propria sopravvivenza, sarà giunto forse il momento di affrontare una scelta? Sono domande che affidiamo alla coscienza, al buon senso e alla responsabilità che D’Eramo, o per esso il Sindaco, ci auguriamo dimostrino finalmente di avere. Le risposte e le azioni conseguenti non le devono a noi ma agli aquilani".

 

Letto 227 volte

Le più lette

05 Maggio 2017 12:58:09

Terremoto L'Aquila: governo richiede soldi a familiari vittime

in Politica
L'AQUILA - Il premier Paolo Gentiloni rivuole i soldi per i morti del terremoto…
11 Marzo 2019 12:07:03

Una legge per risarcire i familiari delle vittime dei terremoti 2009 e 2016

in Cronaca
ROMA - Una proposta di legge che intende dare finalmente una risposta a tutte le famiglie…
24 Gennaio 2017 17:39:49

L'Aquila: caduta elicottero, proclamato giorno di lutto cittadino nel giorno dei funerali delle 6 vittime

in Cronaca
L'AQUILA: - “Esprimo, a nome dell’intera Municipalità aquilana, un incredulo dolore per…
10 Maggio 2016 09:57:18

L'Aquila: Giro d'Italia, venerdì 13 maggio scuole chiuse in città

in Cronaca
L'AQUILA: - di Cristina Parente - Come anticipato dalla Polizia Municipale, nel…
11 Agosto 2016 16:09:17

L'Aquila: i sotterranei del Castello si aprono per uno spettacolo ispirato ai racconti di Edgar Allan Poe

in Eventi
L'AQUILA: - Per I Cantieri dell’Immaginario, in via del tutto eccezionale, grazie al…
A sinistra la Basilica di Santa Maria Paganica all'Aquila dopo sisma 2009, a destra la chiesa di Sant'Agostino ad Amatrice
24 Agosto 2016 13:28:24

Terremoto Centro Italia: ecco il vero legame tra Accumoli, Amatrice e L'Aquila in una notte di dolore

in Cronaca
L'AQUILA: - di Cristina Parente - Quante volte è capitato ad ognuno di noi di essere…
right_3_1
right_0_1

Iscriviti alla nostra newsletter

Multimedia

CookiesAccept

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
Find us on Facebook
Follow Us