http://www.rl1.it
http://www.rl1.it
Venerdì, 30 Novembre 2018 17:26

"L’Aquila non merita assistere scontri di Palazzo, con una montagna di problemi davanti"

- Lelio De Santis. - Lelio De Santis.

L’AQUILA – “Dopo un anno e mezzo dal successo elettorale di Pierluigi Biondi, in nome del cambiamento e della rivoluzione amministrativa, assistiamo nei palazzi comunali ad uno spettacolo poco edificante, con scontri fra i Partiti della stessa coalizione ed all’interno degli stessi Partiti, che paralizzano le attività politiche e gestionali.

I problemi ereditati e quelli attuali, dalla ricostruzione pubblica bloccata alla gestione scriteriata del Progetto Case-Map, dal Prg scomparso alle Frazioni dimenticate, imporrebbero un impegno costante e totale da parte dell’esecutivo ed un maggior senso di responsabilità da parte di tutti i consiglieri comunali”.

E’ quanto denuncia in una nota Lelio De Santis, Capogruppo Italia dei Valori – Avanti Abruzzo al Consiglio comunale dell’Aquila

“Dimostro il mio senso di responsabilità ogni giorno - insiste De Santis -, stimolando con critiche costruttive e proponendo atti a favore della collettività, come avvenuto con gli emendamenti sul programma di mandato del Sindaco.

La maggioranza è sorda ad ogni contributo, tutta rivolta alle proprie beghe interne e, qualche volta, risponde in modo sgangherato e provocatorio, come è capitato in questi giorni al Consigliere Giorgio De Matteis, sul problema della transazione di Banca Sistema, rispetto alla quale il sottoscritto ha avuto un comportamento coerente: contrario ieri, quando ero assessore, non votando l’atto e poi lasciando la Giunta comunale; contrario oggi, da consigliere comunale di opposizione, chiedendo all’attuale esecutivo ripetutamente di intervenire con la modifica della stessa convenzione”.

“Il Consigliere De Matteis, e non i Consiglieri di opposizione - conclude De Santis -, è il vero killer della sua maggioranza, perchè mina ogni giorno la stabilità dell’Esecutivo, facendo mancare il numero legale in Consiglio o contestando apertamente qualche Assessore.

Mi permetto di invitare il Sindaco a battere un colpo ed a affermare il suo ruolo di guida politica ed amministrativa, con la sola finalità di affrontare meglio i tanti irrisolti problemi della città e di mettere in secondo piano le dispute partitiche che non interessano i cittadini aquilani.

Un confronto politico corretto, nel rispetto delle proprie posizioni, aiuterebbe la soluzione dei problemi e gioverebbe alla cedibilità dell’Istituzione comunale”.

Letto 369 volte

Le più lette

05 Maggio 2017 12:58:09

Terremoto L'Aquila: governo richiede soldi a familiari vittime

in Politica
L'AQUILA - Il premier Paolo Gentiloni rivuole i soldi per i morti del terremoto…
24 Gennaio 2017 17:39:49

L'Aquila: caduta elicottero, proclamato giorno di lutto cittadino nel giorno dei funerali delle 6 vittime

in Cronaca
L'AQUILA: - “Esprimo, a nome dell’intera Municipalità aquilana, un incredulo dolore per…
10 Maggio 2016 09:57:18

L'Aquila: Giro d'Italia, venerdì 13 maggio scuole chiuse in città

in Cronaca
L'AQUILA: - di Cristina Parente - Come anticipato dalla Polizia Municipale, nel…
11 Agosto 2016 16:09:17

L'Aquila: i sotterranei del Castello si aprono per uno spettacolo ispirato ai racconti di Edgar Allan Poe

in Eventi
L'AQUILA: - Per I Cantieri dell’Immaginario, in via del tutto eccezionale, grazie al…
11 Marzo 2019 12:07:03

Una legge per risarcire i familiari delle vittime dei terremoti 2009 e 2016

in Cronaca
ROMA - Una proposta di legge che intende dare finalmente una risposta a tutte le famiglie…
A sinistra la Basilica di Santa Maria Paganica all'Aquila dopo sisma 2009, a destra la chiesa di Sant'Agostino ad Amatrice
24 Agosto 2016 13:28:24

Terremoto Centro Italia: ecco il vero legame tra Accumoli, Amatrice e L'Aquila in una notte di dolore

in Cronaca
L'AQUILA: - di Cristina Parente - Quante volte è capitato ad ognuno di noi di essere…
right_3_1
right_0_1

Iscriviti alla nostra newsletter

Multimedia

CookiesAccept

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
Find us on Facebook
Follow Us