http://www.rl1.it
http://www.rl1.it
Venerdì, 05 Ottobre 2018 17:35

M5S: "Saldi di fine legislatura, si avvicina la campagna elettorale e il PD torna a promettere"

Sara Marcozzi Sara Marcozzi

L'AQUILA - “Ormai sono così prevedibili da poterci sincronizzare l’orologio: immobili per una intera legislatura ma quando si avvicina la campagna elettorale dal Pd arrivano roboanti promesse di posti di lavoro, assunzioni dei precari e investimenti. Manca solo la promessa di una mountain-bike con cambio shimano alle prime 10 telefonate”. La dissacrante affermazione arriva da Sara Marcozzi, consigliere regionale e candidato alla presidenza di Regione Abruzzo per il M5S che commenta le nuove promesse elettorali dell’uscente governo regionale.

“L’Assessore Paolucci si ostina nella strada dello scellerato ricorso allo strumento del Project Financing benché sia chiaro, oramai anche alle pietre, quanto sia svantaggioso per le casse pubbliche e per la qualità dei servizi erogati. Inoltre, non tiene affatto conto di quanto previsto nel def appena varato dal Governo, in cui è scritto nero su bianco che 'Una recente ricognizione effettuata dal Ministero della Salute ha rilevato un rilevante fabbisogno di interventi infrastrutturali in materia di edilizia sanitaria (…) Presso il Ministero della Salute, entro marzo 2019, si prevede l’insediamento di una ‘cabina di regia’ con il compito di selezionare le priorità del Paese, a partire dalle zone a maggiore rischio sismico, per implementare un piano pluriennale degli investimenti da realizzarsi nei prossimi anni. Anche per questi motivi è prevista la collaborazione e compartecipazione agli investimenti di altri soggetti istituzionali pubblici'. Non si capisce, dunque, la fretta dell’assessore Paolucci di consegnare tutto nelle mani dei privati condannando la regione per i prossimi 30 anni a esborsi insostenibili” afferma Marcozzi.

E sulle assunzioni annunciate: “L’Assessore si ricorda oggi che negli ospedali manca personale o che ci sono centinaia di operatori sanitari precari al limite della schiavitù. Quando denunciavamo con forza queste situazioni in consiglio regionale dove si trovava? E’ tornata di colpo la memoria, forse dettata dalla propaganda pre-elettorale, che nel caso del PD si traduce in un bluff di promesse che non saranno mantenute. Del resto l’Abruzzo sta ancora aspettando i 100mila posti di lavori annunciati dal Presidente D’Alfonso nella scorsa campagna elettorale. Le grandi manovre annunciate da Paolucci” conclude Marcozzi “sono irrealizzabili e nocive. Questo lui lo sa benissimo. Quello che non sa è che i cittadini non cascano più in questi tranelli, perché di promesse non mantenute da lui, dalla sua maggioranza e dal suo partito, gli abruzzesi ne hanno le tasche piene…anzi vuote”.

Letto 233 volte

Le più lette

05 Maggio 2017 12:58:09

Terremoto L'Aquila: governo richiede soldi a familiari vittime

in Politica
L'AQUILA - Il premier Paolo Gentiloni rivuole i soldi per i morti del terremoto…
11 Marzo 2019 12:07:03

Una legge per risarcire i familiari delle vittime dei terremoti 2009 e 2016

in Cronaca
ROMA - Una proposta di legge che intende dare finalmente una risposta a tutte le famiglie…
24 Gennaio 2017 17:39:49

L'Aquila: caduta elicottero, proclamato giorno di lutto cittadino nel giorno dei funerali delle 6 vittime

in Cronaca
L'AQUILA: - “Esprimo, a nome dell’intera Municipalità aquilana, un incredulo dolore per…
10 Maggio 2016 09:57:18

L'Aquila: Giro d'Italia, venerdì 13 maggio scuole chiuse in città

in Cronaca
L'AQUILA: - di Cristina Parente - Come anticipato dalla Polizia Municipale, nel…
11 Agosto 2016 16:09:17

L'Aquila: i sotterranei del Castello si aprono per uno spettacolo ispirato ai racconti di Edgar Allan Poe

in Eventi
L'AQUILA: - Per I Cantieri dell’Immaginario, in via del tutto eccezionale, grazie al…
A sinistra la Basilica di Santa Maria Paganica all'Aquila dopo sisma 2009, a destra la chiesa di Sant'Agostino ad Amatrice
24 Agosto 2016 13:28:24

Terremoto Centro Italia: ecco il vero legame tra Accumoli, Amatrice e L'Aquila in una notte di dolore

in Cronaca
L'AQUILA: - di Cristina Parente - Quante volte è capitato ad ognuno di noi di essere…
right_3_1
right_0_1

Iscriviti alla nostra newsletter

Multimedia

CookiesAccept

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
Find us on Facebook
Follow Us