http://www.rl1.it
http://www.rl1.it
Lunedì, 27 Agosto 2018 10:57

Prenotazioni concerto De Gregori, Di Cosimo: "Nessuna anomalia nel sistema, i 1.500 posti a sedere sono andati esauriti subito"

Sabrina Di Cosimo Sabrina Di Cosimo

L'AQUILA - Non c’è stata alcuna anomalia nel sistema telematico di prenotazione dei posti per il concerto di Francesco De Gregori, in programma il 29 agosto al piazzale di Collemaggio, evento di chiusura della 724esima Perdonanza Celestiniana dell’Aquila. L’accesso alla piattaforma, raggiungibile da un link posto sul sito internet della Perdonanza, è stato massiccio ed effettuato pressoché in contemporanea e i posti disponibili sono andati dunque esauriti in breve tempo.

Lo precisa l’assessore alla Cultura, Sabrina Di Cosimo (che è anche vice presidente del Comitato Perdonanza), in seguito alle osservazioni e alle perplessità che sono state sollevate ieri sull’argomento. “Le prenotazioni on line sono state attivate alle 13 di domenica, come già abbondantemente noto - ha spiegato Di Cosimo - e 40.129 persone hanno cercato di prenotare il biglietto quasi allo stesso tempo. I posti a sedere disponibili erano 1.500 e per questo sono terminati in pochissimi minuti. Una volta avviate le operazioni di prenotazione, il sistema ti dava 8 minuti per completarle; se i dati non venivano confermati in questo arco di tempo, la piattaforma rendeva di nuovo disponibile il posto”.

“Non c’è stato alcun crash e il sistema non è andato in panne, reggendo bene l’altissimo numero di accessi; i gestori di tale sistema non hanno segnalato problemi - ha proseguito l’assessore Di Cosimo - certamente dispiace per coloro che non sono riusciti a effettuare la prenotazione, ma va detto che questa incredibile mole di accessi, sommata a quelli per le prenotazioni della prima serata, dello spettacolo di Jesus Christ Superstar e del concerto di Riccardo Cocciante, è da considerare un sintomo di grande interesse nei confronti della rinnovata Perdonanza Celestiniana”.

“In ogni caso - ha concluso l’assessore Di Cosimo - restano disponibili 6.500 posti in piedi (per i quali non occorre prenotazione) sul prato di Collemaggio, i cui varchi saranno aperti a partire dalle 19 di mercoledì prossimo. Va ricordato che la capienza massima è stata stabilita dai piani di sicurezza e dalle autorità preposte e che il concerto di Francesco De Gregori, al pari degli altri della Perdonanza, è gratuito”.

Letto 348 volte

Le più lette

05 Maggio 2017 12:58:09

Terremoto L'Aquila: governo richiede soldi a familiari vittime

in Politica
L'AQUILA - Il premier Paolo Gentiloni rivuole i soldi per i morti del terremoto…
11 Marzo 2019 12:07:03

Una legge per risarcire i familiari delle vittime dei terremoti 2009 e 2016

in Cronaca
ROMA - Una proposta di legge che intende dare finalmente una risposta a tutte le famiglie…
24 Gennaio 2017 17:39:49

L'Aquila: caduta elicottero, proclamato giorno di lutto cittadino nel giorno dei funerali delle 6 vittime

in Cronaca
L'AQUILA: - “Esprimo, a nome dell’intera Municipalità aquilana, un incredulo dolore per…
10 Maggio 2016 09:57:18

L'Aquila: Giro d'Italia, venerdì 13 maggio scuole chiuse in città

in Cronaca
L'AQUILA: - di Cristina Parente - Come anticipato dalla Polizia Municipale, nel…
11 Agosto 2016 16:09:17

L'Aquila: i sotterranei del Castello si aprono per uno spettacolo ispirato ai racconti di Edgar Allan Poe

in Eventi
L'AQUILA: - Per I Cantieri dell’Immaginario, in via del tutto eccezionale, grazie al…
A sinistra la Basilica di Santa Maria Paganica all'Aquila dopo sisma 2009, a destra la chiesa di Sant'Agostino ad Amatrice
24 Agosto 2016 13:28:24

Terremoto Centro Italia: ecco il vero legame tra Accumoli, Amatrice e L'Aquila in una notte di dolore

in Cronaca
L'AQUILA: - di Cristina Parente - Quante volte è capitato ad ognuno di noi di essere…
right_3_1
right_0_1

Iscriviti alla nostra newsletter

Multimedia

CookiesAccept

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
Find us on Facebook
Follow Us