http://www.rl1.it
http://www.rl1.it
Articoli filtrati per data: Luglio 2019 - Radio L'Aquila 1
Giovedì, 11 Luglio 2019 16:51

Al via saldi in centro storico L'Aquila

L'AQUILA - L'Aquila rinasce e torna a vivere con un nuovo senso di Comunità e del 'fare insieme': per la prima volta tanti esercizi commerciali del centro storico si uniscono per promuovere l'inizio dei saldi estivi. Cartelloni 6x3 e azioni pubblicitarie realizzate con una fotografia che vede insieme, a disegnare un grande cuore sulla scalinata di San Bernardino, gli imprenditori che hanno riaperto i negozi nel cuore della Città. "E' un momento di grande vivacità e grande voglia di rivitalizzare il cuore dell'Aquila - dice Ugo Mastropietro, coordinatore del Movimento Commercianti e vicepresidente responsabile Attività Produttive dell'associazione "Città di Persone" - La catastrofe che abbiamo vissuto ha fatto comprendere il concetto di sinergia e di comunità. Se non si viaggia insieme, cittadini, imprenditori, commercianti e amministratori, non si arriva da nessuna parte.
   

Vogliamo costituire un centro commerciale naturale, progetto per il quale dovremo lavorare in stretta collaborazione con il Comune". (ansa.it)

Pubblicato in Economia

L’AQUILA - Fino alla fine di agosto sarà possibile visitare l’osservatorio astronomico di Campo Imperatore, grazie all’iniziativa dell’assessorato al Turismo del Comune dell’Aquila e del Centro turistico del Gran Sasso, con la collaborazione dell’Osservatorio astronomico d’Abruzzo-Inaf. Lo hanno reso noto l’assessore Fabrizia Aquilio e l’amministratore unico del Centro Turistico, Dino Pignatelli.

Complessivamente sono 23 i giorni in cui sarà possibile la visita all’osservatorio, con due turni per ognuno di questi giorni. Il primo alle 15, il secondo alle 17 (le corse della funivia partiranno, rispettivamente, alle 14.30 e alle 16.30). Le visite guidate alla struttura e al telescopio prevedono anche una breve conferenza tenuta da un astronomo. Le tariffe sono di 10 euro per la sola visita all’osservatorio e di 25 euro per il pacchetto completo: andata e ritorno in funivia, visita e aperitivo all’ostello di Campo Imperatore.

Pubblicato in Varie

PESCARA - Il Presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio, punta a una rivisitazione del corridoio “Baltico-Adriatico” e del corridoio “Mediterraneo” al fine di dare un nuovo impulso allo sviluppo e all’economia della regione. Una questione affrontata a Bruxelles nel corso dell’incontro con il Capo di Gabinetto del Commissario ai Trasporti, Alessandro Carano.

A tal proposito il presidente Marsilio, al rientro in Abruzzo, ha scritto una lettera al governatore del Lazio, Nicola Zingaretti, per evidenziare la problematica concernente la variante del corridoio “Mediterraneo” che consentirebbe la realizzazione dell'asse Barcellona-Civitavecchia-Ortona-Ploce. La proposta di giungere a un riconoscimento di una diramazione trasversale intermodale all'interno del “Corridoio V”, che colleghi la penisola iberica e l'area balcanica passando attraverso l'Abruzzo, è una questione di grande attualità e di cruciale importanza per lo sviluppo della portualità e delle aree interne. Dopo aver scritto al ministro delle infrastrutture, Danilo Toninelli, per chiedergli di intraprendere ogni iniziativa per sostenere la proposta, il presidente Marsilio nella lettera a Zingaretti chiede che la Regione Lazio partecipi alla consultazione pubblica promossa on-line dalla commissione Europea sulle linee guida TEN-T, in vista di una revisione globale delle reti di trasporto transeuropee. Il collegamento trasversale Tirreno Adriatico, da Civitavecchia a Ortona, porterebbe benefici consistenti.

Seguendo questa linea il presidente Marco Marsilio ha scritto ai presidenti delle Regioni Marche, Luca Ceriscioli, Molise, Donato Toma, e Puglia, Michele Emiliano, per affrontare, sempre nella prospettiva di una prossima revisione degli assetti, la prosecuzione del corridoio Baltico-Adriatico lungo la direttrice che va ad Ancona fino al porto di Bari, passando logicamente per Pescara. Un prolungamento di circa 500 chilometri che favorirebbe il sistema di collegamenti infrastrutturali all'interno della macroregione e che nel contempo porrebbe fine alla situazione di isolamento e marginalità rispetto ai futuri processi di sviluppo economico a cui l’Abruzzo, insieme al Molise, sarebbe soggetto. Anche in questo caso il presidente Marsilio ha invitato i suoi colleghi a prendere parte alla consultazione promossa dalla commissione Europea.

Pubblicato in Politica

L’AQUILA - Il sindaco dell'Aquila, Pierluigi Biondi, ha incontrato questa mattina, nei suoi uffici a Palazzo Fibbioni, il nuovo comandante provinciale dei Vigili del fuoco, Mauro Malizia che è succeduto a Domenico De Bartolomeo, chiamato a dirigere l'ufficio di coordinamento della Direzione centrale per la prevenzione a Roma.

"È stata l'occasione per conoscersi personalmente e formulare il benvenuto e gli auguri di buon lavoro al nuovo comandante a nome di una città che nutre nei confronti dei Vigili del fuoco un particolare sentimento di attaccamento e riconoscenza per la straordinaria azione svolta in occasione del sisma del 2009 e degli anni successivi a sostegno della nostra comunità. - spiega il sindaco - Abbiamo affrontato diversi temi, tra cui quello della nuova caserma a servizio dei Vigili del fuoco". "A seguito dell'accordo interistituzionale sulla ex caserma Rossi, il 40% di quegli spazi andranno nella disponibilità del Demanio. Come già dichiarato nei mesi scorsi, alla presenza del sottosegretario agli Interni, Stefano Candiani, siamo pronti a fornire, per quanto di nostra competenza, il massimo supporto affinché la struttura venga realizzata in quell'area e, a tal proposito, nelle prossime settimane terremo una riunione tecnica per fare il punto della situazione e verificare come procedere".

Pubblicato in Politica

L’AQUILA Domani, 12 luglio, è in programma all’Aquila il sesto e ultimo appuntamento con “Venerdì in centro”, l’iniziativa programmata con lo scopo di far rivivere il centro storico alle famiglie aquilane.

“Sarà l’ultimo venerdì di questa manifestazione – ha dichiarato l’assessore alle Attività produttive, il vice sindaco Raffaele Daniele – che è stata della città e dei cittadini, e abbiamo deciso di chiudere, dedicando questa giornata alle mamme. Per l’occasione, illumineremo la fontana luminosa di rosa”.

Si comincerà alle 19 (fino alle 23) con Ludobus e i Giochi di una volta, a corso Vittorio Emanuele. Nello stesso arco di tempo sono previsti spettacoli in alcuni cortili di palazzi storici del centro: “Punto Luce”, a cura di Una città per sognare, a palazzo Cappa di corso Vittorio Emanuele; uno spettacolo di musica e danza, a cura dell’associazione Alice, a palazzetto Di Paola di corso Vittorio Emanuele, che sarà animato anche da persone con disabilità. Inoltre verranno predisposte postazioni di musica live ai Quattro Cantoni, piazza Regina Margherita, piazza Chiarino e corso Federico II. Sempre tra le 19 e le 23 Flash Mob, ai Quattro Cantoni e a piazza Palazzo, gonfiabili e zucchero filato a piazza San Bernardino.

Dalle 20 alle 22 saranno itineranti gli Sbandieratori, mentre dalle 20 alle 23, a piazza Duomo, il Nono Reggimento Alpini illustrerà il funzionamento delle cucine da campo, con preparazione di un piatto di pasta per tutti i partecipanti. Gnomi, Minnie e Topolino circoleranno per le strade del centro storico dalle 20.30 alle 22 per le foto con i più piccoli. Dalle 21 alle 23 Festa anni 80 e 90 a capo piazza Duomo, a cura dei Due Magi. Infine sono confermati le Giostrine a piazza Duomo e a via Garibaldi, “Truccabimbi” a cura della ‘truccheria’ presente in quella strada.

“Speriamo che i cittadini e i commercianti del centro storico abbiano apprezzato lo sforzo profuso – ha osservato il vice sindaco – indirizzato a iniziare un percorso, il cui approdo sarà quello di far diventare ogni giorno un ‘venerdì in centro’”.

L’assessore Daniele ha rinnovato i ringraziamenti agli esercizi commerciali e ai pubblici esercizi che hanno aderito agli assessori Fabrizia Aquilio, per il reperimento dei cortili dei palazzi storici, e Carla Mannetti (oltre che all’Ama), per il servizio di bus navetta, nonché al personale e ai collaboratori del Comune che si sono adoperati per la realizzazione di “Venerdì in centro”.

Si ricorda che, quanto ai bus navetta, il servizio sarà attivato domani dalle 19.30 alle 24 con i seguenti itinerari. Navetta ovest: via Beato Cesidio (parcheggio piazza d’Armi) - piazza Italia - via piccinini (parcheggio mercato di piazza d'Armi) - viale Corrado IV – via XX settembre (parcheggio di Villa Gioia) – viale Crispi - Terminal di Collemaggio e viceversa. Navetta est: Terminal di Collemaggio – tunnel di Collemaggio – via Cencioni – Parcheggio centro commerciale nei pressi del cimitero – via Panella – viale Gran sasso e viceversa. Gli autobus partiranno con una frequenza di circa 10 minuti.

Sul fronte della viabilità, dalle 19 alle 24 sarà istituita un’area pedonale, con divieto di circolazione per tutti i veicoli sulle seguenti strade e piazze: corso Federico II, piazza Duomo, corso Vittorio Emanuele, corso Principe Umberto, piazza Palazzo, via San Bernardino, largo Pischedda, piazza San Bernardino, via Panfilo Tedeschi, via Verdi, piazza Regina Margherita, via Garibaldi, piazza Chiarino, piazza Battaglione degli Alpini, via Castello, via Malta. Questa area sarà accessibile solo ai mezzi delle forze dell’ordine, di soccorso, dei residenti e delle altre categorie riportate nell’ordinanza pubblicata a questo indirizzo web http://www.albo-pretorio.it/albo/archivio4_atto_0_326443_0_3.html .

Pubblicato in Eventi

TORNIMAPRTE (AQ) - Grande affluenza di pubblico per Forninfesta, la manifestazione dedicata alla lavorazione dei grani antichi, che per il quarto anno di fila si è tenuta a Pianelle di Tornimparte. Avventori soddisfatti e tantissime le realtà locali intervenute.

Grande successo per la quarta edizione di Forninfesta , che il 6 e 7 luglio scorsi ha animato il borgo di Pianelle di Tornimparte . Al centro dell’evento, come tutti gli anni, l’antica arte della panificazione e la tradizione del pane realizzato con antiche farine abruzzesi.

Attenzione particolare è stata riservata alla qualità diverse varietà di grano e ai mille usi del lievito madre: numerosi gli stand in cui poter gustare i prodotti appena sfornati, mentre negli antichi e suggestivi forni di tufo, riaccesi per l’occasione, è stato possibile assistere direttamente alla cottura di pizza e pagnotte. Non sono mancati stand di prodotti 100%  gluten free e i caratteristici percorsi enogastronomici basati sui prodotti di aziende del territorio.

Moltissime le iniziative a fare da sfondo a questa quarta edizione: mostre di artisti locali, l’esposizione Vespa 50 , fino ai laboratori per bambini e al SEMI-nario itinerante sul paesaggio rurale realizzato dal presidio Slow Food L’Aquila in collaborazione con Jane’s Walk L’Aquila. Una passeggiata urbana dentro e fuori il borgo di Pianelle che ha avuto come tema centrale il “ paesaggio fragile ”.

Lo scopo è stato quello di raccontare quel paesaggio attraverso il contributo dei partecipanti e dei “Walk Leaders” che si sono alternati: ciascuno di loro ha sviluppato una lettura interdisciplinare, che si è articolata fra geomorfologia, idrografia, botanica, storia, architettura, costumi e tradizioni per concludersi con la spiegazione di un progetto culturale molto interessante per il territorio, quello del “ Cammino dei Normanni ”.

Un ringraziamento in particolare va alla Condotta Slow Food L’Aquila , che ha come mission la promozione del “cibo buono, pulito e giusto” e che ha partecipato con entusiasmo alla realizzazione dell’evento; a BePcarni Macelleria, all’ Azienda Agricola Loris Di Cesare e all’ Azienda Agricola DI Prospero Rosalba , realtà locali che hanno messo a disposizione degli ospiti le bontà di propria produzione e hanno contribuito all’ottima riuscita della manifestazione.

Pubblicato in Arte e Cultura

L’AQUILA - Il sindaco dell’Aquila, Pierluigi Biondi,  ha inviato una lettera al presidente della Regione, Marco Marsilio, e al presidente dell’Anci Abruzzo, Luciano Lapenna, con cui ha inteso estendere la massima solidarietà ai sindaci e alle popolazioni colpite dall’intensa ondata di maltempo che nella giornata di ieri ha flagellato diverse località della costa abruzzese.

“Le immagini e le testimonianze di un evento così straordinario dimostrano l’eccezionalità di una situazione che ha provocato gravi conseguenze a persone e decine di attività turistiche. – spiega il sindaco Biondi - Per questa ragione, attraverso le due istituzioni che sono più a contatto con i territori, ho manifestato non solo il pieno sostegno ai primi cittadini ma mi sono messo a disposizione per verificare l’opportunità di un coinvolgimento delle professionalità maturate nel post terremoto. Il bagaglio di esperienze e competenze acquisite in dieci anni nella gestione delle emergenze legate alle calamità naturali è a disposizione dell’intera comunità regionale. Siamo pronti a fornire il nostro contributo per supportare il percorso di ripresa di chi oggi è in difficoltà e, all’indomani del 6 aprile 2009, non ha esitato un minuto per soccorrere quanti sono stati duramente messi alla prova dalla furia del sisma”.

Pubblicato in Politica

L’AQUILA – E’ stato convocato per il giorno 12 luglio 2019  alle ore 09.30, presso l’Ufficio del Presidente, sito in via Monte Cagno 3, L’Aquila, il Consiglio della Provincia dell’Aquila per deliberare sul seguente Ordine del Giorno:

1. Mozione dei consiglieri Fabio Camilli e Vincenzo Calvisi atta a promuovere ogni iniziativa utile per la realizzazione di un grande polo sociale e culturale nel complesso edilizio di proprietà del convitto nazionale della Camera di Commercio e della Provincia dell’Aquila nel centro storico del capoluogo;
2. Riconoscimento debito fuori bilancio a seguito della sentenza della corte d’appello dell’Aquila n. 178/2019. Casinelli Ugo.
3. Riconoscimento debito furi bilancio a seguito della sentenza del tribunale dell’Aquila n. 21/2019. Iannarelli Anna;
4. Riconoscimento legittimità debito fuori bilancio derivante dalla sentenza della corte d’appello dell’Aquila nr. 2118/2018 del 16.11.2018. Amministrazione Provinciale dell’Aquila Vs. C.O.A.F. S.r.l., Zurich insurance Company s.a. ed altri (n.r.g. 1181/2014);
5. Esproprio S.P. n. 20 “Marruviana”, Corte d’appello dell’Aquila (n.r.g. 470/2012), Gatti Guerino Giuseppe. Riconoscimento debito fuori bilancio sentenza n. 1138 del 13.06.2018;
6. Ridenominazione Commissione Consiliare e presa d’atto nuovo Consigliere Domenico Ciccone quale capogruppo e componente della II e III Commissione Consiliare.

Pubblicato in Politica

L’AQUILA – “La V Commissione del Comune dell’Aquila nella seduta di questa mattina ha potuto certificare di aver ottenuto il risultato auspicato, quello di raddrizzare la barra dell'azione amministrativa, inducendo la stessa ad assumere una linea condivisa e conciliante nei riguardi della RSU.

Ieri il Sindaco, a seguito delle sollecitazioni mosse con la relazione da me presentata e approvata all'unanimità nella precedente seduta, ha convocato una riunione con la RSU nella quale i toni si sono distese le tensioni.”

E’ quanto fa sapere la Presidente della Commissione consiliare Garanzia e Controllo Elisabetta Vicini.

“È – continua Vicini - un precedente importante: il Sindaco, che in un primo momento si era mostrato indispettito dal coinvolgimento della Commissione, ne ha poi riconosciuto l'utilità e questo ha consentito un esame più aperto dei fatti e un'analisi compiuta degli atti, anche in presenza dell'assessore Carla Mannetti. Quest'ultima si è impegnata, per il futuro, ad una maggior trasparenza e alla condivisione con i dipendenti di quelle scelte amministrative i cui effetti incidano sulle professionalità da coinvolgere nei diversi progetti.”

“L'attività di Garanzia e Controllo – conclude la presidente Vicini - sta raccogliendo diversi concreti e positivi riscontri (la correzione dell'operato sull'acquisizione quote del Cogesa; le conferme dell'ANAC circa l'incompatibilità della nomina dell'avv. de Nardis come "commissario" del CTGS; quelle sull'inconferibilità dell'amministratore Paolo Federico in ASM, l'adeguamento delle tariffe per il trasporto Taxi, e così via. Questo conferma la validità di un operato che intende aggiungere, alla ferma opposizione, anche la capacità di farsi interprete di istanze propositive e costruttive che, quando colte dall'amministrazione attiva, possono contribuire al miglior governo della città.”

Pubblicato in Politica

TERAMO ‒ Paolo Marchetti, ordinario di Storia del diritto medievale e moderno, alla guida della Facoltà di Giurisprudenza dal 2016, è stato rieletto preside oggi nella tornata elettorale che lo ha visto unico candidato. Sono stati 47 i votanti tra docenti, personale amministrativo e studenti, 39 le preferenze ottenute.

Laureato in Giurisprudenza all’Università di Macerata, Paolo Marchetti ha svolto attività di ricerca in Italia e all’estero, in particolare al GERN di Parigi e all’Università di Berkeley in California. È stato presidente del Corso di laurea magistrale in Giurisprudenza e delegato del Rettore per il sistema bibliotecario d’Ateneo.

Con l’elezione odierna, l’Ateneo ha completato il rinnovo dei presidi delle cinque Facoltà: Augusto Carluccio per la Facoltà di Medicina Veterinaria, Francesca Fausta Gallo per la Facoltà di Scienze politiche, Christian Corsi per la Facoltà di Scienze della Comunicazione ed Enrico Dainese per la Facoltà di Bioscienze e tecnologie agro-alimentari e ambientali.

Pubblicato in Cronaca

Le più lette

05 Maggio 2017 12:58:09

Terremoto L'Aquila: governo richiede soldi a familiari vittime

in Politica
L'AQUILA - Il premier Paolo Gentiloni rivuole i soldi per i morti del terremoto…
24 Gennaio 2017 17:39:49

L'Aquila: caduta elicottero, proclamato giorno di lutto cittadino nel giorno dei funerali delle 6 vittime

in Cronaca
L'AQUILA: - “Esprimo, a nome dell’intera Municipalità aquilana, un incredulo dolore per…
10 Maggio 2016 09:57:18

L'Aquila: Giro d'Italia, venerdì 13 maggio scuole chiuse in città

in Cronaca
L'AQUILA: - di Cristina Parente - Come anticipato dalla Polizia Municipale, nel…
11 Agosto 2016 16:09:17

L'Aquila: i sotterranei del Castello si aprono per uno spettacolo ispirato ai racconti di Edgar Allan Poe

in Eventi
L'AQUILA: - Per I Cantieri dell’Immaginario, in via del tutto eccezionale, grazie al…
11 Marzo 2019 12:07:03

Una legge per risarcire i familiari delle vittime dei terremoti 2009 e 2016

in Cronaca
ROMA - Una proposta di legge che intende dare finalmente una risposta a tutte le famiglie…
A sinistra la Basilica di Santa Maria Paganica all'Aquila dopo sisma 2009, a destra la chiesa di Sant'Agostino ad Amatrice
24 Agosto 2016 13:28:24

Terremoto Centro Italia: ecco il vero legame tra Accumoli, Amatrice e L'Aquila in una notte di dolore

in Cronaca
L'AQUILA: - di Cristina Parente - Quante volte è capitato ad ognuno di noi di essere…
right_3_1
right_0_1

Iscriviti alla nostra newsletter

Multimedia

CookiesAccept

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
Find us on Facebook
Follow Us