http://www.rl1.it
http://www.rl1.it
Articoli filtrati per data: Giugno 2019 - Radio L'Aquila 1

L’AQUILA - Si è concluso da poco il Corso di Sensibilizzazione e Cultura dei Sordi organizzato dall’Ente Nazionale Sordi dell’Aquila che ha visto come partecipanti 15 dipendenti del Comune dell’Aquila.

Il corso di 30 ore, avviato nel mese di febbraio scorso, ha dato modo ai dipendenti comunali di apprendere le basi della Lingua dei Segni Italiana e i comportamenti corretti da assumere in presenza di persone con sordità.

“Le persone sorde affrontano quotidianamente problematiche legate alla comunicazione e, in contesti come gli uffici pubblici, queste difficoltà emergono in modo evidente - afferma Francesco Mastropietro, Presidente ENS L’Aquila -. Il Comune dell’Aquila,  anche grazie alla preziosa collaborazione dell’Ufficio Disability Manager e del Servizio Risorse Umane, ha accolto con entusiasmo la proposta di questo corso, dimostrandosi sensibile alle problematiche legate al mondo della sordità. Questo è per noi un segnale molto positivo poiché è un importante passo in avanti in termini accessibilità ai servizi della pubblica amministrazione.”

“Non manco mai di ricordare - conclude Mastropietro - che la sordità è una disabilità “invisibile” ma le barriere di comunicazione legate ad essa sono dannose quanto le barriere architettoniche”.

Soddisfatta dell’iniziativa anche l’assessore al personale Fausta Bergamotto che ha fortemente voluto la partecipazione dei dipendenti comunali a questo corso, ritenendolo il primo passo verso l’inclusione, e che si augura di poter ripetere l’esperienza in un prossimo futuro affinché siano ampliate le conoscenze di questa lingua.

L’auspicio è che altri enti prendano ad esempio quanto fatto dal Comune dell’Aquila e che corsi di Sensibilizzazione LIS e Cultura dei Sordi possano essere attivati anche per dipendenti, ad esempio, di altri comuni del territorio, delle scuole, delle forze dell’ordine e degli ospedali, nell’ottica di una pubblica amministrazione attenta ai diritti e ai bisogni di tutti i cittadini, nessuno escluso.

L’ENS Sezione Provinciale L’Aquila si trova in via Generale Francesco Rossi, nei pressi della Villa Comunale. Per informazioni è possibile visitare la pagina Facebook ENS Sezione Provinciale L’Aquila, oppure contattare il numero 3281399102 o l’indirizzo e-mail laquila@ens.it.

Pubblicato in Cronaca

L’AQUILA - Si conclude il Domenica 30 giugno il ciclo di sei domeniche consecutive, di dirette televisive della S. Messa domenicale che TV2000, emittente nazionale dei Vescovi italiani, e Rete4 hanno scelto di trasmettere da L’Aquila e dalla chiesa di S. Maria del Suffragio.

Don Stefano Pastorino, direttore dell’Opera Salesiana in L’Aquila, presiederà, la liturgia delle ore 8,30, ripresa su TV2000, mentre alle ore 10,00, la concelebrazione eucaristica, ripresa in diretta nazionale su Rete4, sarà presieduta dall’Arcivescovo Emerito Sua Ecc.za Mons. Giuseppe Molinari.

In questa ultima domenica l’animazione musicale delle celebrazioni sarà a cura della Corale Vallaperti, mentre, come in tutte le precedenti, il Gruppo Liturgico del Suffragio coordinerà il servizio e l’animazione delle liturgie con la collaborazione di parrocchiani del centro storico.

Tema della cartolina di presentazione, in questa ultima domenica di diretta nazionale, sarà la imminente riapertura delle antiche chiese di San Silvestro e di San Pietro in Coppito.

Pubblicato in Varie

TORNARECCIO (CH) – Hanno passato il vaglio di una autorevole giuria di ben duecento tra chef di ristoranti stellati, esperti, professionisti del gusto, sommelier di tutta Europa. Hanno “combattuto” con numerosissimi prodotti concorrenti, inviati da tutto il mondo. E ancora una volta, i mieli di Apicoltura Luca Finocchio –unica azienda di miele ad essere premiata - hanno ottenuto le ambite stelle del Superior Taste Award, il prestigioso premio consegnato annualmente a Bruxelles dall’International Taste Institute: due Stelle d'Oro al miele di acacia, una al millefiori delle montagne d'Abruzzo.

Una grande soddisfazione, vista l’autorevolezza della giuria e la serietà e indipendenza del concorso che dal 2005 premia i prodotti di eccellenza a livello mondiale giudicando in particolare il gusto. Il duplice riconoscimento è stato ritirato nei giorni scorsi da Fabiana Finocchio a Bruxelles, nell’incantevole scenario del Théâtre Royal des Galeries, nel corso di una cerimonia di gala alla quale hanno partecipato i membri della giuria e numerosi ospiti di caratura internazionale. In virtù del riconoscimento, i mieli premiati potranno fregiarsi nei prossimi anni del certificato rilasciato dall’International Taste Institute.

“Con gioia e soddisfazione – commenta Luca Finocchio – i nostri mieli vengono apprezzati sempre di più in contesti internazionali, particolarmente competitivi. Siamo fieri che esperti e professionisti di settore riconoscano la qualità del nostro miele, già apprezzata da una clientela sempre più affezionata e competente. Così, dopo New York e Londra, questo 2019 ci ha riservato una terza sorpresa fuori dal nostro Paese: siamo orgogliosi di portare il vero made in Italy nel mondo. Ringraziamo la giuria e gli organizzatori del premio per averci onorati di questo riconoscimento ambito e prestigioso”.

Pubblicato in Varie

L’AQUILA - Il presidente del Consiglio comunale dell’Aquila Roberto Tinari ha convocato la prossima riunione dell’assemblea per lunedì 1° luglio, alle ore 9.00. L’adunanza avrà luogo nell’aula consiliare “Tullio De Rubeis”.

L’ordine del giorno della seduta prevede la discussione relativa alle proposte di deliberazione riguardanti, rispettivamente, una variante al Piano regolatore generale per l’attuazione del progetto unitario “Sant’Andrea fuori le mura”, nell’ambito del Piano di ricostruzione dei centri storici, ed una rotazione urbanistica, ai sensi delle Norme tecniche di attuazione, da “zona per attrezzature generali” ad “attrezzature socio – sanitarie” di un edificio sito in via Roma.

All’attenzione dell’assemblea anche una variante urbanistica, sempre nell’ambito delle Norme tecniche di attuazione, da “zona per attrezzature culturali” a “zona per attrezzature tecniche” di un’area sita in piazza Santa Maria di Bagno all’Aquila, il progetto definitivo per i lavori di recupero della scuola media “Giuseppe Mazzini”, la convenzione fra gli enti locali soci dell’Aquilana società multiservizi (Asm) per l’esercizio congiunto di controllo analogo sulla società ed una mozione, presentata dalla consigliera Carla Cimoroni, su “regolamento per gli spazi destinati ad attività socio culturali”.

Pubblicato in Politica
Venerdì, 28 Giugno 2019 11:33

L’Aquila: riunioni Commissioni consiliari

L’AQUILA - La terza Commissione consiliare del Comune dell’Aquila, Politiche sociali, culturali e formative, presieduta dalla consigliera Elisabetta De Blasis, prevista per il 16 luglio è stata anticipata a martedì 2 luglio, alle ore 9.30. Si ricorda che l’ordine del giorno della seduta riguarda la programmazione della Perdonanza.

Nella stessa giornata di martedì 2 luglio, alle ore 15.00, si riunirà anche la seconda Commissione, Gestione del Territorio, presieduta dal consigliere Luca Rocci, per la discussione sul seguente argomento: “Regolamentazione viabilità e parcheggi nel centro storico”.

La quinta Commissione, Controllo e Garanzia, presieduta dalla consigliera Elisabetta Vicini, è convocata invece per giovedì 4 luglio, alle ore 10.00 per la “verifica atti di giunta comunale relativi al dipendente Mario Di Gregorio”.

Tutte le riunioni si svolgeranno nella sala “Eude Cicerone” della sede comunale di Villa Gioia.

Pubblicato in Politica

SULMONA (AQ) - Il giornalista Antonio Ranalli è tra i vincitori della quinta edizione del “Premio Ponte Vecchio” di Firenze. L’appuntamento, che si è svolto giovedì 27 giugno nella splendida cornice del ristorante La Loggia al piazzale Michelangelo di Firenze, è promosso dall'associazione Toscana Cultura, presieduta da Lucia Raveggi. Nelle precedenti edizioni il premio è stato assegnato a personaggi di rilievo del mondo della cultura, dell'arte, delle istituzioni, dell'imprenditoria e dello sport, tra cui Gianni De Magistris, Giancarlo Antognoni, Massimo Ghini, Luca Alinari, mons. Timothy Verdon, Lorenzo Baglioni e Narciso Parigi.

La commissione del premio ha deciso di premiare il giornalista sulmonese “per la sua costante e determinata azione divulgativa del mondo della cultura, dello spettacolo e dello sport. Il suo approccio ponderato e consapevole ha segnato un lungo percorso di impegno personale teso a trasmettere gli aspetti meno noti del mondo artistico e sportivo”. A premiare Antonio Ranalli è stato Giancarlo Passarella, giornalista fiorentino e storico conduttore di manifestazioni rock nazionali, che ha ricordato gli esordi di Antonio Ranalli, quando 14enne gli inviava gli articoli per la fanzine “Solid Rock”. Oltre all’attività giornalista, attualmente Antonio Ranalli è impegnato nello sporto come referente della comunicazione della sezione arbitri di calcio A.I.A. di Roma 1 ed è fiduciario C.O.N.I. per il Municipio XIII di Roma Capitale.

Nel corso della serata, condotta dal giornalista Fabrizio Borghini, sono stati premiati, tra gli altri, il cantante Paolo Vallesi, il sindaco di Potremoli, Lucia Baracchini, il presentatore Stefano Baragli, il presidente Fondazione Romualdo Del Bianco, Paolo Del Bianco, il presidente Consiglio Comunale di Bagnone (MS), Matteo Marginesi, il presidente Consiglio Comunale di San Giorgio sul Sannio (BN), Giuseppe Soricelli, il direttore generale dell’Ufficio Scolastico Regionale della Toscana, Ernesto Pellecchia, il docente Ministero Pubblica Istruzione e Samnium Benevento, Giuseppe Petito, il copresidente associazione Toscana-Usa, Maurizio Mancianti, e il presidente di China 2000, Michele Taccetti.

Pubblicato in Arte e Cultura

TERAMO – Nei vigneti delle Tenute Masciarelli al Castello di Semivicoli di San Martino sulla Marrucina (CH), dal 1° al 5 luglio prossimi gli studenti del Corso di laurea in Viticoltura ed enologia dell’Università di Teramo parteciperanno alla Summer School di Viticoltura.

«Il percorso formativo ‒ spiega Michele Pisante, docente di Agronomia e coltivazioni erbacee dell’Università di Teramo, coordinatore dell’iniziativa ‒ è pianificato su metodica di tipo actio-learning, che consente un orientamento all’ancoraggio dell’apprendimento e al raggiungimento di risultati efficaci, con la finalità di potenziare le competenze tecnico-scientifiche di agronomia, fisiologia, difesa dalle avversità biotiche e viticoltura di precisione, compresa la conoscenza dell’approccio tecnico e deterministico su base spazio-temporale da impiegarsi nel contesto produttivo/di servizio».

«L’offerta formativa – ha precisato Pisante ‒ è stata progettata per colmare il disallineamento temporale del manifesto degli studi rispetto alla fase di sviluppo vegeto produttivo della vite, ma anche per corrispondere alla risoluzione 563-2016 dell’OIV, l’Organizzazione Internazionale della Vigna e del Vino, sulle raccomandazioni per i programmi di formazione per enologi, con particolare riguardo alle evoluzioni del settore dell’ambito della viticoltura, relative al cambiamento climatico e ai requisiti della produzione sostenibile, per consentire all'enologo di partecipare alla progettazione, all’impianto e alla gestione agronomica del vigneto e di valutare la composizione del raccolto e la sua condizione sanitaria».

In questa prima edizione le lezioni applicative in vigneto saranno svolte da docenti delle Università di Campobasso, Foggia, Perugia e Teramo e da ricercatori del CREA, Consiglio per la ricerca in agricoltura e l’analisi dell’economia agraria, e di IBF Servizi Agricoltura di Precisione SpA.

La Summer school è cofinanziata dalle Tenute Masciarelli e da IBF Servizi Agricoltura di Precisione SpA e si avvale, inoltre, del patrocinio dell’Accademia Italiana della Vite e del Vino e dell’Alto Patrocinio della Regione Abruzzo.

All’inaugurazione delle attività formative, l’introduzione di Michele Pisante sarà preceduta dagli interventi della padrona di casa Marina Cvetic e dell’assessore regionale all’agricoltura Emanuele Imprudente.

Pubblicato in Varie
Venerdì, 28 Giugno 2019 10:42

Rifiuti, 15 i comuni 'free' in Abruzzo

L'AQUILA - In Abruzzo, su 305 comuni, sono 15 quelli 'Rifiuti free', cioè il 5% del totale; gli abitanti coinvolti sono 44.338, pari al 3% della popolazione complessiva.
    Il dato è più basso della media dell'Italia, dove i comuni 'Rifiuti free' sono il 7% del totale, con una popolazione coinvolta pari al 6%. Questi i numeri per l'Abruzzo di Comuni Ricicloni 2019, l'indagine presentata oggi a Roma, a conclusione della seconda giornata dell'EcoForum sull'Economia circolare dei rifiuti, organizzato da Legambiente, Editoriale La Nuova Ecologia e Kyoto Club. I Comuni Rifiuti Free sono quelli in cui ogni cittadino produce al massimo 75 chili di secco residuo all'anno. In base ai dati, in Abruzzo i vincitori sono Tollo (Chieti) per i comuni al di sotto dei 5mila abitanti e Pratola Peligna (L'Aquila) per i comuni tra i 5mila e i 15mila abitanti; nessun comune capoluogo è 'Rifiuti free'. Il 77% dei comuni Rifiuti Free (pari a 421) si trova al Nord, l'8% (pari a 42) al Centro e il 15% (84) al Sud. (ansa.it)

Pubblicato in Politica

L’AQUILA - Il secondo appuntamento della Rassegna Culturale “Il Giardino Letterario” si terrà domenica 30 giugno p.v. dalle ore 17.30.

“Federico García Lorca in una prospettiva che va dal flamenco al jazz”, questo il titolo dell’incontro, con Ilaria De Angelis, ballerina di flamenco, Fabio Iuliano, giornalista e autore di un volume dedicato al poeta granadino (‘New York, Andalusia del Cemento’ Aurora, 2016), la voce narrante, Barbara Bologna, e il gruppo musicale Yawp.

La Rassegna Culturale, che si svolge in uno spazio aperto del borgo San Pietro della Ienca, prevede 11 appuntamenti settimanali che si concluderanno il 1 settembre 2019 con la partecipazione di diversi relatori ed ospiti di levatura nazionale per la presentazione di libri, incontri, testimonianze riguardanti le diverse tematiche sociali, culturali e scientifiche che annualmente si individuano con l’obiettivo di contribuire a promuovere e sostenere la promozione turistica del territorio del Gran Sasso e della Città dell’Aquila.

Intento dell’Associazione Culturale è proprio quello di promuovere un turismo integrato e di qualità, favorendo ed esaltando la conoscenza delle specifiche peculiarità del territorio costituito dalla meravigliosa bellezza della montagna unitamente ai valori dei centri storici del territorio aquilano.

 

Pubblicato in Arte e Cultura

L'AQUILA - Ampia condivisione sul documento che detta gli indirizzi per consentire alle regioni italiane di legiferare in maniera uniforme su alcuni organi di garanzia la cui nomina è di competenza regionale. La consapevolezza che vadano armonizzate le differenti legislazioni regionali attraverso un efficace lavoro di manutenzione tra le varie esperienze normative. Infine, un confronto sul ruolo dei Corecom regionali e l’evoluzione che questo organismo potrà avere nei prossimi anni, anche attraverso una legge “Cornice” proposta dallo stesso Coordinamento dei Corecom e l’avviamento di nuovi progetti (come il “Media Education”) e collaborazioni (con il Garante della Privacy) che i Comitati delle comunicazioni regionali chiedono vengano avviati.

Sono questi in sintesi gli argomenti trattati nel pomeriggio nella Plenaria dei Presidenti delle Assemblee legislative che si è tenuta all’Aquila a Palazzo dell’Emiciclo.

“All’interno della Conferenza - spiega il Presidente e Coordinatrice Rosa D’Amelio - è stato costituito un Gruppo di lavoro ristretto al fine di giungere ad un’armonizzazione del sistema legislativo regionale, pur nel rispetto delle scelte autonome di ciascuna amministrazione, sugli organi di garanzia regionali. Mi riferisco ad importanti figure di tutela per i cittadini come il  Difensore Civico, il Garante dei detenuti e il Garante dell’Infanzia”.

“Il documento discusso - continua il Presidente del Consiglio regionale dell’Abruzzo Lorenzo Sospiri - oltre a fornire delle linee di indirizzo a cui le Assemblee legislative si potranno attenere per assicurare una maggiore uniformità delle legislazioni, intende valorizzare gli Organi di garanzia regionali”.

L’assenza di un preciso quadro giuridico di riferimento, da un lato, ha condotto le Regioni a procedere in modo disomogeneo sotto diversi profili, da un altro, ha reso complessa la qualificazione degli organi di garanzia, per queste ragioni era necessario concordare un testo che potesse essere da guida alle diverse iniziative legislative regionali.

“Come Regione Abruzzo mi preme ricordare l’importanza di questi Organi e l’ottimo lavoro che svolgono - aggiunge Sospiri - La nostra Assemblea regionale da tempo ha istituto la figura del difensore civico, mentre è recente l’istituzione del garante dell’infanzia, la cui nomina auspico possa avvenire entro l’anno. Purtroppo devo ricordare che siamo tra le poche regioni italiane a non aver nominato il Garante dei detenuti, una carenza che ci trasciniamo per ragioni politiche dalla passata consiliatura. Una grave mancanza- conclude il Presidente del Consiglio regionale abruzzese - che spero di poter risolvere a breve trovando la necessaria convergenza in Assemblea sull’istituzione di questa importante figura”.

I lavori della Plenaria sono stati introdotti dalla Coordinatrice Rosa D’Amelio (Presidente del Consiglio regionale della Campania) e dai saluti del Presidente del Consiglio regionale dell’Abruzzo Lorenzo Sospiri. Alla Plenaria hanno partecipato Piero Mauro Zanini (Presidente del Consiglio regionale del Friuli Venezia Giulia), Devid Porrello (Vice Presidente del Consiglio regionale del Lazio), Giovanni Malanchini (Consigliere Segretario del Consiglio regionale della Lombardia), Michele Pais (Presidente del Consiglio regionale della Sardegna), Roberto Paccher (Consigliere regionale del Trentino Alto-Adige), Bruno Pigozzo (Vice Presidente del Consiglio regionale del Veneto) e Filippo Lucci in qualità di Coordinatore nazionale dei Corecom.

Pubblicato in Politica

Le più lette

05 Maggio 2017 12:58:09

Terremoto L'Aquila: governo richiede soldi a familiari vittime

in Politica
L'AQUILA - Il premier Paolo Gentiloni rivuole i soldi per i morti del terremoto…
24 Gennaio 2017 17:39:49

L'Aquila: caduta elicottero, proclamato giorno di lutto cittadino nel giorno dei funerali delle 6 vittime

in Cronaca
L'AQUILA: - “Esprimo, a nome dell’intera Municipalità aquilana, un incredulo dolore per…
10 Maggio 2016 09:57:18

L'Aquila: Giro d'Italia, venerdì 13 maggio scuole chiuse in città

in Cronaca
L'AQUILA: - di Cristina Parente - Come anticipato dalla Polizia Municipale, nel…
11 Agosto 2016 16:09:17

L'Aquila: i sotterranei del Castello si aprono per uno spettacolo ispirato ai racconti di Edgar Allan Poe

in Eventi
L'AQUILA: - Per I Cantieri dell’Immaginario, in via del tutto eccezionale, grazie al…
11 Marzo 2019 12:07:03

Una legge per risarcire i familiari delle vittime dei terremoti 2009 e 2016

in Cronaca
ROMA - Una proposta di legge che intende dare finalmente una risposta a tutte le famiglie…
A sinistra la Basilica di Santa Maria Paganica all'Aquila dopo sisma 2009, a destra la chiesa di Sant'Agostino ad Amatrice
24 Agosto 2016 13:28:24

Terremoto Centro Italia: ecco il vero legame tra Accumoli, Amatrice e L'Aquila in una notte di dolore

in Cronaca
L'AQUILA: - di Cristina Parente - Quante volte è capitato ad ognuno di noi di essere…
right_3_1
right_0_1

Iscriviti alla nostra newsletter

Multimedia

CookiesAccept

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
Find us on Facebook
Follow Us