http://www.rl1.it
http://www.rl1.it
Articoli filtrati per data: Maggio 2019 - Radio L'Aquila 1
Mercoledì, 29 Maggio 2019 16:13

Marcozzi: "Fiducia a Di Maio immutata"

L'AQUILA - “C’è un unico presidente e si chiama Luigi Di Maio. L’apertura di una fase di cambiamento all’interno del MoVimento 5 Stelle non è più rimandabile. Lo sapevamo prima del risultato delle europee e una discussione interna è già iniziata. Ma questa ripartenza non può prescindere da una figura chiave: Luigi Di Maio”. A dichiararlo è il capogruppo M5S in Regione Abruzzo Sara Marcozzi.

“È notizia di oggi - prosegue - che su Rousseau si terrà una votazione per confermare o meno la fiducia nel nostro capo politico alla luce del risultato delle elezioni europee. Il voto si terrà domani, dalle 10 alle 20. Una scelta non obbligata, presa da Di Maio esclusivamente per coinvolgere tutto il MoVimento 5 Stelle ed allargare la riflessione a quante più persone possibile. Io voglio sciogliere fin da subito qualsiasi dubbio perché voterò convintamente per rinnovare la mia fiducia totale nei suoi confronti”.

“È stato Luigi Di Maio - prosegue - a guidare il MoVimento 5 Stelle, in qualità di capo politico, nel trionfo elettorale ottenuto il 4 marzo scorso. Lo ha fatto spronando portavoce e attivisti a divulgare al massimo la nostra idea di futuro e di Italia. È solamente grazie a quel risultato se oggi siamo al governo del Paese, nonostante una legge elettorale creata dal Pd con l’unico scopo di impedirci di governare da soli. È stato Luigi Di Maio a sottoscrivere il Contratto di Governo, un documento in cui sono stati messi nero su bianco i provvedimenti più urgenti da intraprendere seguendo alla lettera il programma con cui ci siamo presentati agli italiani. Ed è sempre stato Luigi Di Maio a svolgere il ruolo di garante delle promesse fatte in campagna elettorale, diventando Ministro del Lavoro e dello Sviluppo Economico e portando a casa alla prima legge di bilancio Reddito di Cittadinanza, aumento delle pensioni minime e Quota 100. Sono risultati che stanno portando un miglioramento alla vita reale di migliaia di italiani, obiettivi che inseguivamo fin dalla nascita del MoVimento e che abbiamo conquistato alla prima occasione”.

“Per questo sono convinta che chiunque sia all’interno del MoVimento 5 Stelle, e abbia vissuto la nostra evoluzione, debba rinnovare una volta di più la fiducia a una persona che quella fiducia se la guadagna ogni giorno, con i fatti, da almeno sei anni. Troppo facile scaricare adesso le responsabilità unicamente sul capo per poi spartirsi i meriti quando i risultati sono positivi. Chiunque abbia atteggiamenti divisi adesso fa un danno a sé stesso e all’intero MoVimento. Le iene e gli sciacalli possono accomodarsi fuori dal MoVimento. Sappiamo quello che dobbiamo fare per risollevaci, ma dobbiamo remare tutti nella stessa direzione. Ci davano per finiti già nel 2014 e quattro anni dopo siamo arrivati al governo del Paese. Io sono sicura che anche adesso possiamo ripartire. Sempre sotto la guida di Luigi Di Maio”.

Pubblicato in Politica

L'AQUILA - L’American Society for Bone and Mineral Research (Società Americana per la ricerca sul Metabolismo Osseo e Minerale), ha conferito alla professoressa Anna Maria Teti, afferente al Dipartimento di Scienze Cliniche Applicate e Biotecnologie, il prestigioso premio Lawrence G. Raisz. Questo premio è concesso a membri della suddetta società scientifica che abbiamo raggiunto obiettivi di eccellenza nella ricerca preclinica e traslazionale in cellule e modelli animali. Il premio è dedicato al professor Raisz, eminente scienziato, mentore, insegnante e clinico, che ha lavorato con grande successo per oltre 50 anni nel campo del metabolismo osseo e minerale.

La professoressa Teti è nota nell’ambiente internazionale per i suoi studi sulle cellule presenti nell’osso che regolano le funzioni scheletriche e che si ammalano nel corso di patologie frequenti e meno frequenti. Alle prime appartengono le varie forme di osteoporosi che affliggono milioni di individui nel mondo, la cui diffusione è destinata ad aumentare con l’allungamento della vita dell’uomo. Meno frequenti ma altrettanto in aumento sono le patologie oncologiche che affliggono lo scheletro soprattutto nel corso dello sviluppo di metastasi dei tumori del seno e della prostata e che, con l’allungamento della sopravvivenza dei pazienti, si riscontrano attualmente anche in altri tipi di tumori. Infine, nel portafoglio di lavoro della professoressa Teti vi è una patologia rara, denominata Osteopetrosi Autosomica Dominante di tipo 2 (ADO2), che affligge un piccolo numero di pazienti rendendoli fortemente debilitati.

Il gruppo diretto dalla professoressa Teti ha contribuito a comprendere alcuni importanti meccanismi che si alterano nel corso dell’osteoporosi e sta attualmente studiando quelli che mantengono le cellule metastatiche nell’osso silenti per molti anni, al fine di impedire loro di riattivarsi e procurare un nuovo tumore anche dopo molto tempo dalla rimozione del tumore primario. Infine, il gruppo ha identificato e brevettato una terapia sperimentale innovativa che la cura dell’ADO2, molto efficace nei topi, per la quale la professoressa Teti si sta impegnando per raggiungere lo sviluppo clinico.

Per questo ed altro ancora la professoressa Teti è stata insignita del Lawrence G. Raisz, chela premia per la sua passione, tenacia e determinazione nei suoi studi scientifici volti alla comprensione dei meccanismi alla base delle patologie dello scheletro. Il premio le sarà consegnato in occasione del Congresso annuale dell’American Society for Bone and Mineral Research che si svolgerà il prossimo settembre in Florida.

 

Pubblicato in Varie

L'AQUILA - Il Sindaco dell’Aquila Pierluigi Biondi ha ricevuto oggi il Presidente dei Solisti Aquilani Fabrizio De Agostini Dragonetti de Torres accompagnato dal direttore artistico Maurizio Cocciolito e dai Consiglieri di Amministrazione Giampaolo Arduini e Alfonso Lucrezi.

Il cordiale colloquio è servito per fare il punto sulla Stagione artistica appena conclusa dai Solisti Aquilani e discutere sulle attività future da svolgere nel capoluogo in sinergia con gli altri Enti culturali cittadini.

“E’ stata la giusta occasione per presentarci al primo cittadino dell’Aquila - ha dichiarato De Agostini - e in particolare offrire uno spaccato della gran mole di attività che I Solisti Aquilani hanno svolto e stanno svolgendo in questi giorni”.

Tutti i presenti hanno condiviso la comune volontà di offrire spazi migliori e maggiori dove poter svolgere le attività di preparazione concertistica. Inoltre, è stata posta in risalto la necessità di una sempre maggiore collaborazione tra i vari Enti culturali, utile per concedere alla Città la migliore proposta possibile. Il Sindaco dell’Aquila, nel dichiararsi sostenitore del messaggio trasmesso dai Solisti Aquilani in Italia ed in Europa, ha ringraziato per il lavoro svolto confermando l'attenzione del Comune verso i temi economico/finanziari delle istituzioni culturali cittadine.

Pubblicato in Arte e Cultura
Mercoledì, 29 Maggio 2019 12:06

Mondiali Calcio a 5 FIFDS 2019

ROMA - Inizia domani il mondiale di calcio a 5 riservato ad atleti con sindrome di Down.

I Mondiali FIFDS (International Federation of Futsal for Athletes with Down Syndrome), giunti alla seconda edizione,  si svolgeranno a Ribeirao Preto  (Brasile) e vedranno impegnate oltre alla nostra rappresentativa anche le selezioni di Perù, Argentina, Cile, Messico, i padroni di casa del Brasile e i Campioni d’Europa 2019 in carica del Portogallo.

L’Italia, campione del Mondo 2017 in Portogallo quando in finale sconfisse i padroni di casa lusitani, si presenta ai nastri di partenza come una delle favorite per il titolo iridato; inserita nel girone “B” insieme a Messico e Cile, la selezione azzurra farà il suo esordio al Poliesportivo Cava de Bosque nella gara inaugurale delle ore 15.00 (ora brasiliana) contro il Cile. I ragazzi del tecnico Gianluca Oldani saranno nuovamente in campo il giorno alle ore 16.00 locali, quando sfideranno il Messico, mentre chiuderà le gare del girone di qualificazione il match tra Cile e Messico il 1° Giugno (15.00).

Sulla carta risulta più impegnativo il girone “A”, gruppo composto da Argentina, Perù, dai Campioni d’Europa in carica del Portogallo e dal Brasile che, certamente, avrà dalla sua parte il sostegno del pubblico.

L’evento FIFDS, organizzato sotto l’egida della SU-DS (Sport Union for Athletes with Down Syndrome), prevede la partecipazione di soli atleti con sindrome di Down.

Questa la delegazione italiana FISDIR (Federazione Italiana Sport Paralimpici degli Intellettivo Relazionali – Federazione Sportiva Paralimpica riconosciuta dal Comitato Italiano Paralimpico)

Capo Delegazione: Francesco AMBROSIO;
Allenatori Nazionali: Gianluca OLDANI e Angelo D’AURIA;
Team Manager: Vincenzo GALLIANO;
Staff Medico: Giuseppe Vito ADAMO;
Accompagnatore: Marco SCOGNAMIGLIO.
Atleti: Luca CASCIOTTI, Simone DI GIOVANNI, Marco FASANELLA, Francesco LEOCATA, Carmelo MESSINA, Davide MIGLIORE, Riccardo PIGGIO, Matteo SIMONI, Marco SFREDDO, Filippo TALLUTO, Davide VIGNANDO.

Pubblicato in Sport

L’AQUILA - Successo delle atlete del "Judo Team" della A.S.D. Jujitsu Academy al 17° Trofeo Nazionale di Judo Città di Monterotondo (Roma) svoltosi sabato 25 maggio.

Paolina Ettorre, giàCampionessa Italiana 2017 JUDO CSEN, ha conquistato l'argento in questo trofeo FiJLKAM grazie alla sua classe e alla grande determinazione che le hanno permesso di vincere ben due incontri prima del limite e di salire quindi sul secondo gradino del prestigioso podio. La Ettorre era alla prima gara nella sua nuova categoria di peso, quella dei 52 Kg.

La judoka Claudia Ioannucci ha conquistato il bronzo nella categoria dei 57 Kg, in una finale per il podio vinta in una manciata di secondi, mostrando la sua netta superiorità sull'avversaria.

Tra gli atleti del judo, Valerio Vaschi ha sfiorato il podio, ottenendo un 5° posto nei 66 kg nella difficile categoria cinture nere.  Bene anche Lorenzo Miccoli che ha vinto il primo match con un formidabile Ippon, il KO del judo, mostrando ottimi progressi tecnici. L'atleta aquilano ha ottenuto il 9° posto nella categoria più "affollata", quella dei 73 kg.

Gli atleti sono stati seguiti in palestra e sul tatami dagli istruttori della Jujitsu Academy, Mosè Lamolinara, Giampaolo Petrollini e Francesco Bafile che, con la loro bravura e professionalità, hanno fornito un determinante contribuito al successo dei propri judoka.

Pubblicato in Sport

CHIETI - Tutto ebbe inizio qualche anno fa: da un partecipatissimo intervento alla rassegna Tornareccio Regina di Miele, quando don Gianni Carozza – sacerdote originario proprio del borgo in provincia di Chieti, già parroco della comunità diSan Marco a Vasto – conquistò i presenti con una dotta dissertazione sul miele nelle sacre scritture.

Un gesto di amore per il suo paese Tornareccio, da sempre capitale abruzzese del miele, ma anche per la parola di Dio, cui don Gianni ha dedicato anni di formazione e ora di insegnamento e approfondimento. I contenuti di quell’intervento, ripresi, ampliati, sistematizzati e approfonditi, sono diventati il cuore del volume “La parola è più dolce del miele. Le api e il miele nella Bibbia e nella tradizione cristiana”, fresco di stampa per i tipi Edizioni Messaggero Padova.

Il libro sarà presentato domenica 2 giugno a Tornareccio nella Sala polivalente “Remo Gaspari”alle ore 16. Dopo i saluti istituzionali del neosindaco Nicola Iannone, e di Luigi Iacovanelli, presidente dell’Associazione Apicoltori Professionisti d’Abruzzo, interverranno la biblista Rosalba Manes e don Federico Palmerini, della parrocchia universitaria di San Giuseppe Artigiano a L’Aquila. Modera il dibattito Elsa Betti.

Sarà presente l’autore don Gianni Carozza (1977), biblista e presbitero della diocesi di Chieti-Vasto. Dopo la maturità classica ha frequentato la Pontificia Università Gregoriana e conseguito la licenza in Sacra Scrittura presso il Pontificio Istituto Biblico. Attualmente insegna greco biblico e letteratura giovannea presso l’Istituto teologico abruzzese-molisano di Chieti e Scienze bibliche presso l’Istituto superiore di scienze religiose “G. Toniolo” di Pescara. È attivo sia nella formazione biblica sia come animatore di esercizi spirituali

 

Pubblicato in Arte e Cultura

L’AQUILA - “E' stata bocciata, ieri, in Commissione la proroga della restituzione delle tasse sospese dopo il sisma 2009. Nonostante le rassicurazioni ufficiose avute dai rappresentanti del Governo, in merito all'iter del procedimento, e gli allarmi e le preoccupazioni lanciate dalle associazioni di categoria nell'ultimo tavolo in Regione, convocato dal presidente, Marco Marsilio e nella conferenza stampa congiunta di Confindustria, Ance e Api, nulla di ufficiale è stato mai comunicato alle organizzazioni del territorio in merito al percorso normativo e istituzionale che il Governo intende seguire per arrivare ad una definizione positiva della vertenza in atto”.

E' quanto dichiara il delegato alla ricostruzione di Confindustria L'Aquila Abruzzo Interno , Ezio Rainaldi, che sta seguendo da vicino la questione della restituzione delle tasse sospese dopo il sisma 2009.

“Secondo quanto appreso - spiega Rainaldi - la bocciatura in Commissione è arrivata per motivi tecnici, poiché l'emendamento sulla proroga delle tasse non avrebbe la necessaria copertura finanziaria secondo l'articolo 81 del Mef. Ciò detto, dato che il lavoro svolto a livello di relazioni da Confindustria e dalle altre categorie, a livello governativo, a partire dalla riunione con il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei ministri Giancarlo Giorgetti ha avuto un seguito, tuttora in corso, che ci porterebbe ad essere fiduciosi per quanto stanno facendo gli uffici tecnici che fanno capo alla struttura della Presidenza del Consiglio, chiediamo ai rappresentanti del Governo, in particolare abruzzesi, di esprimersi ufficialmente dando le opportune e dovute garanzie sul percorso in atto.”

“La garanzia delle forze di Governo deve essere quella di far passare in aula il provvedimento - sottolinea Rainaldi - con il supermento delle problematiche tecniche relative all'articolo 81. Dobbiamo sapere, a questo punto, chi sta promuovendo e chi sta ostacolando il processo di soluzione della partita sulla tasse. I partiti che governano in questo frangente escano allo scoperto e dicano, a chiare lettere, se intendono o meno risolvere il problema”.

Rainaldi spiega come “la proroga dovrebbe essere supportata da una tavolo tecnico con l'Europa per far sì che la soglia del de minimis a 500mila euro possa essere affrontata e approvata in Commissione Europea, alla luce del nuovo assetto uscito dalle urne. I tempi sono molto stretti, dato che la proroga scadrà a fine giugno - afferma il delegato di Confindustria - il contenitore in cui inserire il provvedimento è lo Sblocca cantieri in approvazione o, al limite, il Decreto dignità che arriverà in aula a inizio giugno. Passati questi treni, non ci sarà più alcuna possibilità di salvezza. Il rischiamo, a questo punto, è anche ai nostri rappresentanti locali, in primis il presidente della Regione, Marco Marsilio e il sindaco dell'Aquila, Pierluigi Biondi che sono i nostri referenti locali nel dialogo con il Governo, dai quali ci aspettiamo una presa di posizione costruttiva e risolutiva, non politica”.

Rainaldi chiude ricordando che “la partita delle tasse sospese riguarda 124 aziende sul territorio, come platea di base, a cui se ne potrebbero aggiungere delle altre, per un valore complessivo di 76 milioni di euro più gli interessi di mora”.

Pubblicato in Economia

L’AQUILA – Il Consiglio regionale è convocato per martedì 4 giugno alle ore 11 nell’Aula consiliare ”Sandro Spagnoli” del Palazzo dell’Emiciclo con il seguente ordine del giorno: ”Interpellanza a firma del consigliere Domenico Pettinari (M5S) recante: ”Crisi aziendale Società delle Terme S.p.A di Caramanico Terme (PE) ”; ”Interpellanza a firma del consigliere Antonio Blasioli (PD) recante: “Rimborsabilità dei farmaci e dei preparati galenici a base di sostanze cannaboidi per finalità terapeutiche”; ”Interpellanza a firma del consigliere Francesco Taglieri (M5S) recante: “Mancato rilascio di documenti sanitari previsti per legge”; ”Interpellanza a firma del consigliere Silvio Paolucci  (PD) recante: “Tetti di spesa per i contratti di acquisto di prestazioni da soggetti privati accreditati – Anno 2019”; ”Interpellanza a firma del consigliere Daniele D’Amario (FI) recante: “Consorzio di Bonifica Centro. Chiarimenti”.

L’ordine del giorno prosegue con l’esame dei seguenti progetti di legge: ”Semplificazione del sistema regionale mediante abrogazione di leggi regionali”; “Modifiche e integrazioni alle leggi regionali per il recupero e la valorizzazione dei trabucchi della costa abruzzese”.

In chiusura l’ordine del giorno prevede l’esame dei seguenti provvedimenti amministrativi: ”Comune di Barrea – Nuovo PRG con proposta di variante al PRP”; “Comune di Cagnano Amiterno – Variante puntuale al Piano Regolatore Generale”; “Approvazione del Piano di Assetto Naturalistico della Riserva Naturale Regionale Controllata “Grotte di Lupa”, nel territorio del Comune di Sante Marie”; “Risoluzione a firma del consigliere Silvio Paolucci (PD) sulla salvaguardia del Presidio ospedaliero di Ortona”.

Pubblicato in Politica

L'AQUILA - La Sirente Bike Marathon procede nella piena fase di preparazione dell'evento sul piano logistico ed organizzativo per garantire la migliore funzionalità della terza edizione in programma domenica 30 giugno ad Aielli.

Il Gruppo Alpini Aielli e l'Avezzano Mtb, insieme all'amministrazione comunale di Aielli, lavorano sodo per proporre un evento di altissimo livello che si annuncia certamente seguito con forte attenzione da parte degli appassionati di mountain bike e degli addetti ai lavori per la validità di campionato italiano marathon sotto l'egida della Federazione Ciclistica Italiana. 

Ad un mese dallo svolgimento, il riscontro positivo è dato dalle iscrizioni pervenute che hanno superato abbondantemente quota 500.

La manifestazione si svolge lungo i sentieri che circondano il Sirente partendo da Aielli, attraversando la Conca del Fucino, la Val d'Arano, le faggete dell'Anatella, i territori comunali di Celano, Ovindoli, Cerchio e Collarmele per arrivare di nuovo ad Aielli in pieno centro storico: 104 chilometri per chi sceglie la marathon, 45 chilometri  per chi opta la point to point.

 

Pubblicato in Eventi

LANCIANO (CH) – “Giornalisti si diventa? – Quando una passione si fa mestiere” è il titolo dell’incontro promosso dal Liceo scientifico G. Galilei di Lanciano per venerdì 31 maggio, che ospiterà Paolo Gambescia, storico giornalista de Il Messaggero, Il Mattino e l’Unità, di origini abruzzesi.

L’appuntamento è alle 17.30 presso il Salone d’onore “Benito Lanci” Casa di Conversazione di Lanciano.

Insieme a Gambescia interverranno Pier Paolo Di Nenno, giornalista e coordinatore de “Il Ponte”, giornale dell’Istituto di istruzione superiore “De Titta – Fermi” e Rosalinda Madonna, insegnante, coordinatrice de “Il mondo in una scuola”, giornale dell’Istituto comprensivo Umberto I e de “L’arcobaleno”, giornale dell’Istituto penitenziario di Lanciano. Moderatori saranno i docenti del Galilei Luciano Biondi e Ivana Innamorati.

L’iniziativa, inserita nell’ambito delle celebrazioni per i 50 anni del Liceo scientifico G. Galilei, è a cura della redazione de “Il cannocchiale”, web journal del liceo. L’edizione digitale del giornale d’istituto nasce sulle tracce dello storico giornale dello Scientifico, “Il cannocchiale”, la cui prima edizione risale all’anno 1969 quando il primo numero andava in stampa grazie alla matrice di un vecchio ciclostile.

Riprendere da lì vuole essere un tributo alla storia della scuola e a quanto di buono le generazioni di studenti che sono passati tra i banchi del Galilei hanno lasciato in termini di idee, riflessioni, proposte. “Il nuovo Cannocchiale – nelle intenzioni della redazione web - si pone nel solco della continuità con il vecchio, al quale rubiamo non solo il nome ed il logo ma anche lo spirito del dialogo aperto, del confronto costruttivo, del rapporto sinergico che c’era, c’è e ci auguriamo sempre resti tra gli alunni ed i loro docenti”.

Tra i protagonisti dell’incontro di venerdì 31 maggio c’è, appunto, Paolo Gambescia, originario di Paglieta, professionista dal 1970. Ha iniziato la sua attività all’Unità, dove è rimasto per quattordici anni, occupandosi, in modo particolare, di terrorismo e mafia, per poi passare al Messaggero e, dal 1998, diventare direttore dell’Unità, e poi del Mattino di Napoli, fino al luglio del 2002, quando diventa direttore del Messaggero, il principale giornale di Roma, ma anche il più importante quotidiano del centro-sud.

E’ autore di diversi libri sull’amministrazione della giustizia e di inchieste televisive sui grandi temi giudiziari e sociali.

Pubblicato in Eventi

Le più lette

05 Maggio 2017 12:58:09

Terremoto L'Aquila: governo richiede soldi a familiari vittime

in Politica
L'AQUILA - Il premier Paolo Gentiloni rivuole i soldi per i morti del terremoto…
24 Gennaio 2017 17:39:49

L'Aquila: caduta elicottero, proclamato giorno di lutto cittadino nel giorno dei funerali delle 6 vittime

in Cronaca
L'AQUILA: - “Esprimo, a nome dell’intera Municipalità aquilana, un incredulo dolore per…
11 Marzo 2019 12:07:03

Una legge per risarcire i familiari delle vittime dei terremoti 2009 e 2016

in Cronaca
ROMA - Una proposta di legge che intende dare finalmente una risposta a tutte le famiglie…
10 Maggio 2016 09:57:18

L'Aquila: Giro d'Italia, venerdì 13 maggio scuole chiuse in città

in Cronaca
L'AQUILA: - di Cristina Parente - Come anticipato dalla Polizia Municipale, nel…
11 Agosto 2016 16:09:17

L'Aquila: i sotterranei del Castello si aprono per uno spettacolo ispirato ai racconti di Edgar Allan Poe

in Eventi
L'AQUILA: - Per I Cantieri dell’Immaginario, in via del tutto eccezionale, grazie al…
A sinistra la Basilica di Santa Maria Paganica all'Aquila dopo sisma 2009, a destra la chiesa di Sant'Agostino ad Amatrice
24 Agosto 2016 13:28:24

Terremoto Centro Italia: ecco il vero legame tra Accumoli, Amatrice e L'Aquila in una notte di dolore

in Cronaca
L'AQUILA: - di Cristina Parente - Quante volte è capitato ad ognuno di noi di essere…
right_3_1
right_0_1

Iscriviti alla nostra newsletter

Multimedia

CookiesAccept

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
Find us on Facebook
Follow Us