http://www.rl1.it
http://www.rl1.it
Articoli filtrati per data: Gennaio 2019 - Radio L'Aquila 1

L'AQUILA - Interventi a favore della popolazione del Venezuela sono stati annunciati dall’assessore alle Politiche sociali, Francesco Cristiano Bignotti.

"Sono circa 30.000 i venezuelani di origine Abruzzese che, insieme a tutti gli altri cittadini della nazione sudamericana, stanno attraversando un periodo di perdurante difficoltà - ha osservato Bignotti - una fase drammatica di quella Nazione, caratterizzata dalla mancanza di generi di prima necessità come alimenti e medicinali e da disordini sociali di vario genere. A loro va il sostegno e questo messaggio di solidarietà che sottolinea un'attenzione sempre viva nei confronti di questa tematica. Un sostegno che, concretamente, vuole tradursi in una serie iniziative che l’assessorato alle Politiche sociali, unitamente ai consiglieri comunali del gruppo L’Aquila Futura Roberto Santangelo e Luca Rocci, hanno già attivato e intendono incrementare".

Bignotti ha sottolineato come "I residenti in Abruzzo con cittadinanza venezuelana, secondo i dati Istat 2018, sono in aumento negli ultimi anni: nella regione si contano oltre 600 unità ed in provincia dell'Aquila oltre 150. In città abbiamo una nutrita rappresentanza di cittadini che, scappando da Venezuela, hanno trovato rifugio qui all'Aquila. Si tratta principalmente di famiglie che, negli anni sessanta e settanta, avevano abbandonato la nostra terra per andare a lavorare, portando con sé le nostre tradizioni ed il nostro 'saper fare', parte delle quali sono tornate e parte sono rimaste in Venezuela, e che oggi ci chiedono aiuto e a cui non possiamo e non vogliamo voltare le spalle, compatibilmente con le possibilità e le disponibilità di un'amministrazione comunale”.

“Già dal 2017 - ha proseguito l’assessore alle Politiche sociali - abbiamo messo a disposizione degli alloggi del Progetto Case e Map. per poter sopperire ad una emergenza abitativa che si stava creando. Continuano ad arrivare altre richieste di aiuto e di attenzione su queste emergenze, a cui cercheremo di dare la giusta attenzione in tutto il periodo di necessità".

Pubblicato in Politica
Martedì, 29 Gennaio 2019 12:46

I giorni della merla, -27,8 a Piani di Pezza

L'AQUILA - Torna il gelo in Abruzzo, soprattutto in provincia dell'Aquila, con il picco di 27,8 gradi sotto lo zero registrato ai Piani di Pezza, a 1.450 metri di quota. È quanto emerge dalle rilevazioni della rete meteo dell'Associazione Meteorologica Caput Frigoris. Le temperature nell'aquilano sono precipitate in molti Comuni con le minime registrate nella notte vicine o sotto allo zero: tra le città più fredde sono da segnalare i -5,8 gradi ad Avezzano, -5,4 all'Aquila Ovest e a Civitella Alfedena, -4,8 a Navelli e -3,6 a Carsoli. Oltre i mille metri di quota sono da segnalare i -23,6 gradi di Campo Felice (L'Aquila), -16,9 a Roccaraso (L'Aquila), -14,8 a Rocca di Mezzo (L'Aquila), -12,7 sull'Altopiano delle Cinquemiglia (L'Aquila), -10,6 gradi al Rifugio Franchetti (Teramo), -10,7 a Pescasseroli Vallechiara (L'Aquila), -10,3 a Ovindoli (L'Aquila), -9,9 a Passo Godi (L'Aquila). Nelle altre tre province abruzzesi le temperature minime hanno oscillato tra lo zero e massimo cinque gradi. (ANSA)

Pubblicato in Cronaca

L'AQUILA - Il Consiglio della provincia dell’Aquila ha approvato oggi all’unanimità la proposta per l’elaborazione delle linee guida del Piano triennale per la prevenzione della corruzione e della trasparenza 2019-2021, oggetto nei prossimi giorni di decreto del Presidente della provincia dell’Aquila, Angelo Caruso.

I consiglieri Vincenzo Calvisi e Gianluca Alfonsi hanno ribadito l’importanza dell’adozione del piano che garantisce piena trasparenza per la prevenzione della corruzione nella pubblica amministrazione, strumento di garanzia per i cittadini e gli stessi amministratori.

Nel corso della seduta è stato approvato all’unanimità l’adeguamneto dei compensi dei revisori dei conti della Provincia, ai sensi delle vigenti disposizioni.

I punti che prevedevano il riconoscimento dei debiti fuori bilancio sono stati rimandati all’approvazione del bilancio dell’Ente.

“E’nostro obiettivo definire al piu’ presto gli interventi da calare nel prossimo bilancio 2019 - afferma il Presidente Caruso - da approvarsi nei prossimi mesi sia in materia di viabilità che di edilizia scolastica; su questi importanti punti programmatici sono gia’ al lavoro i settori dell’ente e le commissioni consiliari”.

Pubblicato in Politica

ROCCARASO (L'AQUILA) - I più forti atleti di snowkite al mondo si sono sfidati sulle montagne del Comprensorio sciistico dell'Alto Sangro per la sesta edizione del campionato del mondo di snowkite. L’evento si è concluso oggi con la revisione della classifica parziale. Vincono il tedesco Felix Kersten seguito dal tedesco Florian Gruber e dal francese Aurelien Macara nella categoria sci. Categoria regina e che ha registrato il numero maggiore di atleti. Nella categoria Snowboard Uomini Vince l’austiaco Reinhold Gehrer, seguito dall’italiano Aldo storelli e dal tedesco Felix Werner. Vince nella categiria sci donne Ann Gadzinowska dalla Polonia, seguita dalla nostra Cristina Corsi e Maria Stellitano. Nella categoria donne vince Irene Tagliente.

La tappa realizzatasi a Roccaraso si inserisce all’interno di un tour mondiale promosso dalla IKA International Kiteboarding Association, membro di World Sailing ed ha decretato il campione del mondo nella disciplina GPS ed è valevole per la classifica generale di Coppa del Mondo.

La tappa di Roccaraso, nel comprensorio sciistico dell’Altosangro, è organizzata da A.S.D Outdoor 360 e dalla scuola SnowkiteRoccaraso.com. La particolarità della Tappa di Roccaraso consiste nell’adozione dell’innovativa Formula GPS nella quale gli atleti sono dotati di un sistema di tracciamento che registra costantemente i loro movimenti ed un software che valuta le loro performance. Gli atleti saranno chiamati a compiere, in sessioni di gara di 60 minuti, più chilometri, piu variazioni in altezza e più distanza dal punto di partenza; non più percorsi prestabiliti dunque, ma totale libertà nella scelta dei tracciati. Una scelta in controtendenza rispetto alle regate classiche che utilizzano le boe per delimitare il campo di gara. La scelta del format GPS ha richiesto la costruzione di software dedicato che gli organizzatori sentono di dover portare avanti ed estendere ad altre discipline. Oltre al sistema GPS gli atleti dovranno portare con sè ARVA, pala e sonda questo per garantire la massima sicurezza. Per prevenire i rischi l’organizzazione segnalerà durante le fasi del rider meeting le zone con maggiori pericoli e le zone con pendenze importanti.

Il contesto montano è per sua natura sottoposto a maggiore variazione nella direzione e nell'intensità dei venti dovuti alla variazione di altitudine ma soprattutto alla conformazione delle montagne stesse fa si che nel giro di pochi metri un rider possa avere buone condizioni di vento o condizioni di vento assente. Ebbene l'abilità dei più bravi consiste non solo nella velocità e nel coraggio bensì nella capacità di interpretare correttamente queste variazioni e nello scegliere il percorso con le condizioni meteorologiche migliori. Niccolò de Simone – organizzatore dell’evento - spiega quali sono le regole: "Le regole sono semplici, percorrere in una determinata unità di tempo più chilometri, più variazioni in altezza e più perimetro complessivo attraverso l'utilizzo di un GPS, massima libertà quindi e possibilità di scegliere il proprio percorso”. Circa le motivazioni e gli obiettivi  relative all’organizzazione dei mondiali di snowkite in Abruzzo – afferma Niccolò de Simone – vi sono la volontà di offrire alle aziende format innovativi legati a discipline emergenti  e spettacolari per uscire fuori dagli schemi classici di sponsorizzazione e creare un evento con un format di gara che sia apprezzato dagli atleti. Due elementi fondamentali per la buona riuscita dell’evento”.  

L’Abruzzo offre condizioni incredibili per gli amanti della disciplina con una conformazione delle montagne che ben si adatta alla navigazione a vela. Praticamente ognuna delle località sciistiche abruzzesi offre territori sufficientemente ampi per poter praticare lo snowkite in sicurezza.

Per il sindaco di Roccaraso, Francesco Di Donato, il campionato del mondo di snowkite “rappresenta un’ulteriore occasione per misurare la nostra capacità di ospitare manifestazioni che proiettano l’immagine della nostra località oltre confine. In più, si tratta di una disciplina sportiva guardata con grande attenzione dai giovani che rappresentano il segmento di mercato sul quale stiamo facendo gli sforzi più importanti in termini di promozione turistica”.

La IKA da anni segue da vicino la naturale estensione del Kiteboarding piu’ conosciuto, quello in mare, sostenendo e regolamentando la disciplina dello Snowkite nelle sue forme. Per Mirco Babini, presidente IKA, gia’ presente a Roccaraso l’anno scorso: “questo sport sta conoscendo un rapido sviluppo, continuiamo a supportare gli eventi e farli crescere dandogli un’importanza internazionale, crediamo fortemente nel potenziale promozionale e nel futuro di questa particolare disciplina cosi spettacolare e diversa per gli amanti della neve che vogliono godersela senza privarsi del loro kite. Roccaraso e’ il primo appuntamento mondiale pertanto sara’ molto importante, vi sara’ un buona partecipazione ed un livello molto alto ed io non manchero’!”

Lo snowkite nasce dall’ unione tra un’ala da kitesurf e gli sci o lo snowboard per “navigare” sulla neve e seguire il vento, lo Snowkite è uno sport in cui intuito, spirito di libertà e sicurezza non possono mancare. Lo snowkite è come uno skilift ma è privato ed ecologico. Porta il rider dove vuole, sul piano, in salita ed in discesa, senza volare e senza pericolo.

“Di fondamentale importanza anche la location dell’evento – spiega il presidente del Consorzio Skipass Alto Sangro, Bonaventura Margadonna - da sempre ospitiamo competizioni agonistiche di livello internazionale e siamo convinti che questo campionato del mondo rappresenti per noi un’occasione straordinaria per mettere in vetrina le potenzialità dei nostri impianti e delle nostre strutture”. Il comprenorio sciistico dell’Altosangro è infatti particolarmente adatto alla pratica dello snowkite per la conformazone delle montagne. Vi sono infatti ampie zone con pendii non eccessivamente ripidi e con assenza di alberi. Condizioni essenziali per la pratica dello snowkite in sicurezza. Inoltre la presnza di impianti di risalita efficenti e ben distriubuiti consentono uno spostamento molto rapido nei diversi campi gara.



Pubblicato in Eventi

AVEZZANO (AQ) - Si è svolto sabato pomeriggio 26 gennaio il previsto incontro di Azione politica con la candidata al consiglio regionale d’Abruzzo Rosa Pestilli. Il pubblico è stato quello delle grandi occasioni, una sala gremita quella della Sala teatro del Don Orione in via Corradini, e tutto si è svolto in un clima di grande partecipazione ed entusiasmo.

Rosa Pestilli è sicuramente una novità, una new entry nella politica che porta con sé esperienza nel settore del lavoro e della sicurezza. Un tecnico prestato alla politica dunque per il bene del territorio abruzzese. Durante il suo appassionato discorso, la candidata è stata interrotta diverse volte con vere e proprie ovazioni di applausi. E’ piaciuta la sua schiettezza, il parlare del fare e della concretezza con poco spazio alle frasi di circostanza.

“Candidarsi oggi non è una scelta facile, scendo in campo per la prima volta per essere semplicemente un’imprenditrice che apporti esperienza e fattività per il bene della nostra regione. Negli anni mi sono sempre occupata di lavoro, e conosco le problematiche del territorio alle quali darò adeguate risposte”.

La Pestilli ha poi toccato temi nazionali, ha illustrato il suo programma elettorale riassunto in sintesi per tematiche specifiche, ed ha stupito l’analisi tecnica e realistica dei dati raccolti per l’elaborazione del programma. L’Impresa 4.0 ha suscitato molto interesse tra il pubblico presente, la candidata ne ha illustrato potenzialità ed obiettivi di crescita per l’intera regione. “Non possiamo promettere miracoli - ha spiegato, ma le leggi ci sono e ne vanno sapute cogliere le opportunità”.

Il tema Impresa 4.0 potrebbe essere determinante per nuove forme di occupazione e rilancio aziendale degli ormai desertificati nuclei industriali della Marsica. A sostenere la candidatura della marsicana sono intervenuti in ordine di grado Salvatore Ronghi segretario federale nazionale di Sud Protagonista di cui Rosa ne è anche coordinatrice regionale per l’Abruzzo, Alessandro Cogliati vice segretario nazionale di Sud Protagonista, Gabriella Peluso e a seguire Pierluigi Panunzi per Azione Politica.

L’evento moderato dalla giornalista Claudia Ursitti ha visto in chiusura le testimonianze di Dario Di Loreto (imprenditore marsicano) e Lorella Capodacqua in qualità di responsabile Enac Patronato.

Pubblicato in Politica

L'AQUILA - Comincia con una importante vittoria esterna il nuovo corso tecnico per il team di Serie C del Nuovo Basket Aquilano, impegnato nel difficile Campionato Abruzzo – Marche – Molise – Umbria.

Sul campo sempre ostico della Nova Basket Campli, i ragazzi del nuovo head-coach Davide Tedeschini, affiancato nella guida tecnica da Paolo Nardecchia, hanno sfoderato una prestazione davvero di alto livello, imponendosi dai primissimi minuti agli avversari.

Una gara che i giovani aquilani hanno saputo interpretare con grande intensità difensiva e una coralità offensiva che li ha portati a raggiungere i 100 punti con giocate anche di ottima fattura spettacolare.

Un successo che blinda quasi definitivamente l’accesso ai playoffs per la promozione, obiettivo estivo del club aquilano, che consoliderebbe l’importante processo di crescita dei tanti elementi della rosa usciti dal settore Giovanile.

Un Settore Giovanile che in settimana ha continuato a dare ancora tantissime soddisfazioni, con ben tre formazioni al comando dei propri tornei abruzzesi, Under 16 Eccellenza, Under 15 Eccellenza ed Under 13 e con l’Under 18 e l’Under 14 al terzo posto e in lizza per i playoffs per i titoli finali: prestazioni che continuano a dare vetrina e soddisfazioni alla pallacanestro ed allo sport giovanile cittadino.

 

SERIE C – Sesta Giornata di Ritorno.

Nova Campli- Nuovo Basket Aquilano 61-100 (9-36; 25-61, 47-74)

Nuovo Basket Aquilano: D’Ippolito 5, Oriente 10, Nardecchia M. 3, Santucci 8, Nardecchia N., Budrys 27, Antonini 11, Aristotile, Pocius 36 , Ciuffini. All.re Tedeschini Ass. Nardecchia P.

Nova Campli: Liwston 23, Nardi 2, Sumkis 5, Di Emidio, Moretti 10, Di Carlo, Zacchigna 6, Ferrari 12, Mignogna 3, D’Amario, Di Attilio. All. Tempera. Ass. di Carlo

Pubblicato in Sport

L'AQUILA - Tessere elettorali e Carte d’identità. L'ufficio Elettorale del Comune dell’Aquila rende noto che, in occasione delle elezioni regionali di domenica 10 febbraio, a partire da giovedì 7 febbraio saranno osservate delle aperture straordinarie al pubblico da parte di alcune strutture comunali.

In particolare, gli uffici della sede centrale di Via Roma n. 207/A interessati dai procedimenti elettorali osserveranno i seguenti orari: giovedì 7 e venerdì 8 febbraio dalle 14 alle 18; sabato 9 febbraio dalle 8 alle 18; domenica 10 l’operatività sarà garantita per tutto il tempo di apertura dei seggi, e cioè dalle 7 alle 23.

Presso la sede centrale di Via Roma sarà possibile ottenere il rilascio della tessera elettorale e della carta d'identità. Si ricorda, infatti, che per votare occorre esibire ai seggi tanto la tessera elettorale quanto un documento di identità in corso di validità. Pertanto, chi avesse completato la tessera negli spazi riservati ai timbri delle sezioni, l'avesse smarrita o deteriorata, deve richiederne una nuova rivolgendosi proprio all'Ufficio Elettorale, sito nella sede comunale di Via Roma n. 207/A. Nel caso in cui ricorrano tali condizioni, è opportuno recarsi da subito all'Ufficio in questione per ottenere una nuova tessera, onde evitare i disagi dovuti alle file degli ultimissimi giorni prima del voto. Quanto alle carte di identità, gli uffici di Via Roma saranno operativi per il rilascio di quelle elettroniche. Infatti, con la circolare n. 2/2018 del 14 febbraio 2018, il Ministero dell'Interno ha chiarito che, al fine di favorire l'esercizio del diritto di voto da parte di coloro che, nei giorni antecedenti le consultazioni elettorali, avranno presentato richiesta di carte di identità elettroniche, è da ritenere che la ricevuta della Carta stessa rilasciata dallo sportello - in quanto munita della fotografia del titolare, dei relativi dati anagrafici e del numero della CIE cui si riferisce - risponda ai requisiti del documento di riconoscimento di cui all'art. 1, comma 1, lett. c) D.P.R. n. 445/2000, valido per votare.

Pertanto, sarà possibile esibire ai seggi la ricevuta della richiesta della carta d'identità elettronica (qualora, ovviamente, non si sia in possesso della carta elettronica) unitamente alla tessera elettorale per poter esercitare il diritto di voto. Si rammenta, infine, che le carte d’identità cartacee hanno piena validità fino alla scadenza indicata sul documento medesimo.

Da sabato 9 febbraio saranno operative anche alcune sedi delle delegazioni esclusivamente per il rilascio degli attestati sostitutivi delle tessere elettorali, che hanno una validità limitata alla consultazione di domenica (le delegazioni non rilasceranno carte di identità). Questo il dettaglio delle aperture degli uffici in questione: Paganica, sabato 9 febbraio e domenica 10 febbraio dalle ore 8 alle ore 20; Roio, sabato 9 febbraio e domenica 10 febbraio dalle ore 9 alle ore 13 e dalle 15 alle 18; Sassa, sabato 9 febbraio e domenica 10 febbraio dalle ore 8 alle ore 14.

Reperimento di sostituti dei presidenti di seggio. Lo stesso ufficio Elettorale rammenta inoltre che fino a lunedì 4 febbraio è possibile comunicare la disponibilità a ricoprire l’incarico di presidente di seggio in occasione delle elezioni regionali del 10 febbraio, nel caso in cui i presidenti nominati dalla Corte d’Appello fossero impossibilitati a svolgere tale funzione. Per rendere nota tale disponibilità, occorre compilare un modulo pubblicato – unitamente all’avviso nel quale sono riportate tutte le condizioni per poter assumere tale ruolo – sul sito internet del Comune, all'indirizzo raggiungibile cliccando qui http://www.comune.laquila.it/index.php?id_oggetto=18&id_cat=0&id_doc=1691&id_sez_ori=56&template_ori=3&&gtp=1.

Trasporto degli elettori disabili. Gli elettori disabili e quelli che vivono soli e non hanno possibilità di raggiungere autonomamente i seggi elettorali nel giorno del voto potranno usufruire di un servizio di trasporto gratuito. Per usufruire di tale servizio, occorre compilare e inoltrare all’ufficio Elettorale una richiesta entro il giovedì 7 febbraio. Il modulo per presentare la domanda e le informazioni sui soggetti che possono ottenere tale beneficio, nonché le modalità di svolgimento del servizio, sono riportate nell’avviso pubblicato nella pagina del sito internet del Comune dell’Aquila, sezione Concorsi, Gare e Avvisi dell’area Amministrazione, a questo indirizzo http://www.comune.laquila.it/index.php?id_oggetto=18&id_cat=0&id_doc=1701&id_sez_ori=56&template_ori=3&&gtp=1.

Informazioni e notizie di servizio sono pubblicate nella pagina del sito internet del Comune dell’Aquila, www.comune.laquila.it, “Elezioni regionali 2019” della sezione “Elezioni”, dell’area “Amministrazione”, all’indirizzo http://www.comune.laquila.it/pagina1833_elezioni-regionali-2019.html

Pubblicato in Politica

L'AQUILA - "'Insieme significa essere comunità. Comunità è lavorare per la nostra terra'. Il candidato consigliere alla Regione Abruzzo, Guido Liris da Pianola deve aver inteso che la terra in questione, citata nel suo slogan elettorale, si circoscrivesse al perimetro della sola frazione di Pianola. Abbiamo depositato oggi in segreteria un Ordine del giorno che impegni il sindaco Biondi e il vicesindaco Liris ad aprire un tavolo di confronto con la cittadinanza della frazione di Bagno anche attraverso l’utile strumento del Consiglio territoriale di Partecipazione, così come richiesto dalla delibera di Consiglio comunale n. 27 del 19.03.2015". Così in una nota i consiglieri comunale de il Passo Possibile Paolo Romano ed Emanuela Iorio.

"Infatti - spiegano -, in data 29.11.2018 è stata approvata la delibera n. 473 con la quale la Giunta procede alla 'Riapprovazione del Programma di assetto della ricostruzione dell’edilizia scolastica'; contrariamente a quanto deciso dalla precedente amministrazione, in questa delibera c’è la decisione di costruire il nuovo polo scolastico Pianola-Bagno comprendente la scuola primaria e la scuola dell'infanzia di Pianola, la scuola primaria di Bagno Grande e anche la scuola dell’infanzia di San Benedetto di Bagno, tutte nell’area adiacente l’attuale Musp di Pianola.

Cittadini, educatori e genitori della circoscrizione di Bagno, che con i suoi 3.500 residenti risulta essere una delle più popolose tra le circoscrizioni aquilane, sono pronti alla mobilitazione per dire no alla chiusura della scuola dell’infanzia".

"Riteniamo - terminano Romano e Iorio - che la reiterata mancanza di interlocuzione con il territorio stia portando al collasso del tessuto sociale. E’ chiaro che senza servizi adeguati come la scuola dell’infanzia è in pericolo la vita stessa della frazione".

 

Pubblicato in Politica

L'AQUILA - Sabato 26 gennaio presso la palestra dell’Istituto superiore “Da Vinci Colecchi” sede “Da Vinci”, si è tenuta la cerimonia di consegna di un defibrillatore da parte del comitato “La città solidale” dell’Aquila, da 23 anni organizzatore della manifestazione “La Partita del cuore”. Una parte del ricavato dell’edizione 2018 è stato devoluto all’acquisto del defibrillatore, che ha completato la dotazione per la sicurezza degli utenti della nuova palestra della sede del “Da Vinci”. Un secondo defibrillatore è in arrivo, donato da un’altra associazione benefica e sarà collocato nella palestra della sede Colecchi.

La consegna è avvenuta alla presenza della Dirigente scolastica Elisabetta Di Stefano, Domenico Pompei (primario di Medicina del Lavoro), di Carmine Maccarone (cardiologo, promotore del progetto “Città futura”, grazie al quale sono stati installati defibrillatori in punti strategici della città dell’Aquila), di Domenico Ludovici (presidente di “Città solidale”), di Fernando Vaccarelli (responsabile tecnico della manifestazione “La partita del Cuore”), di Luigi Calvisi (direttore del 118 dell’Aquila), di Mario Centi (vicepreside della sede “Da Vinci” e presidente della Federazione Italiana di Ginnastica Abruzzo) e di Domenico Bernardi (presidente del Consiglio di Istituto dell’I.I.S. “Da Vinci Colecchi”).

Una rapida defibrillazione tramite Dae (defibrillatore automatico) è l’unico trattamento efficace in caso di arresto cardiaco causato da fibrillazione ventricolare o tachicardia ventricolare, ma solo se si interviene nei primi minuti successivi ad un arresto cardiaco improvviso. Anche se non è ancora obbligatorio per legge, è di fondamentale importanza che un istituto scolastico abbia un defibrillatore per garantire a studentesse e studenti, in casi di estrema necessità, un soccorso repentino ed efficace.

Pubblicato in Varie
Martedì, 29 Gennaio 2019 10:51

Meteo L'Aquila e dintorni, oggi asciutto

L'AQUILA - di Elio Ursini - Oggi nubi sparse con possibilità di addensamenti pomeridiano senza fenomeni di rilievo associati.
VENTI: Deboli prevalentemente da Nord-Est.
TEMPERATURA: Massima prevista 6 gradi.

CAMPO IMPERATORE - Oggi nubi sparse con possibilità di addensamenti pomeridiano senza fenomeni di rilievo associati.
VENTI: Deboli prevalentemente da Nord-Est.
TEMPERATURA: Massima prevista -5 gradi.
PERICOLO VALANGHE (METEOMONT): 3 marcato
 
CAMPO FELICE - In mattinata nubi sparse. Nel pomeriggio molto nuvoloso senza fenomeni di rilievo associati.
VENTI: Deboli prevalentemente da Nord-Est.
TEMPERATURA: Massima prevista -1 grado.
 
PERICOLO VALANGHE (METEOMONT): 2 moderato
 
PROTEZIONE CIVILE - BOLLETTINO CRITICITA' ABRUZZO:
ORDINARIA CRITICITA' PER RISCHIO IDROGEOLOGICO (ALLERTA GIALLA):
Bacino del Pescara, Bacini Tordino Vomano.
Pubblicato in Varie

Le più lette

05 Maggio 2017 12:58:09

Terremoto L'Aquila: governo richiede soldi a familiari vittime

in Politica
L'AQUILA - Il premier Paolo Gentiloni rivuole i soldi per i morti del terremoto…
24 Gennaio 2017 17:39:49

L'Aquila: caduta elicottero, proclamato giorno di lutto cittadino nel giorno dei funerali delle 6 vittime

in Cronaca
L'AQUILA: - “Esprimo, a nome dell’intera Municipalità aquilana, un incredulo dolore per…
10 Maggio 2016 09:57:18

L'Aquila: Giro d'Italia, venerdì 13 maggio scuole chiuse in città

in Cronaca
L'AQUILA: - di Cristina Parente - Come anticipato dalla Polizia Municipale, nel…
11 Agosto 2016 16:09:17

L'Aquila: i sotterranei del Castello si aprono per uno spettacolo ispirato ai racconti di Edgar Allan Poe

in Eventi
L'AQUILA: - Per I Cantieri dell’Immaginario, in via del tutto eccezionale, grazie al…
11 Marzo 2019 12:07:03

Una legge per risarcire i familiari delle vittime dei terremoti 2009 e 2016

in Cronaca
ROMA - Una proposta di legge che intende dare finalmente una risposta a tutte le famiglie…
A sinistra la Basilica di Santa Maria Paganica all'Aquila dopo sisma 2009, a destra la chiesa di Sant'Agostino ad Amatrice
24 Agosto 2016 13:28:24

Terremoto Centro Italia: ecco il vero legame tra Accumoli, Amatrice e L'Aquila in una notte di dolore

in Cronaca
L'AQUILA: - di Cristina Parente - Quante volte è capitato ad ognuno di noi di essere…
right_3_1
right_0_1

Iscriviti alla nostra newsletter

Multimedia

CookiesAccept

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
Find us on Facebook
Follow Us