http://www.rl1.it
http://www.rl1.it
Articoli filtrati per data: Dicembre 2018 - Radio L'Aquila 1

TAGLIACOZZO (AQ) - Un nuovo servizio per intervenire con efficacia sullo scompenso cardiaco, ridurre i ricoveri ospedalieri e garantire migliore assistenza tramite un’organizzata attività di integrazione ospedale-territorio. E’ questa la finalità dell’iniziativa avviata oggi, sabato primo dicembre, all’ospedale di Tagliacozzo, affidata al professor Silvio Romano dell’Università di L’Aquila attraverso una convenzione tra Asl e Ateneo del capoluogo regionale.

Il nuovo servizio, che riguarda tutto il territorio provinciale, mira a ottimizzare il percorso diagnostico-terapeutico della specifica problematica e verrà svolto in connessione funzionale con il reparto di riabilitazione cardiologica del presidio di Tagliacozzo. Si tratta, in sostanza, di un’attività che prevede percorsi diagnostici e assistenziali condivisi tra la cardiologia e i reparti di geriatria e medicina.

Il problema dello scompenso cardiaco, che cresce con l’età, causa continui ricoveri (le cosiddette ospedalizzazioni ripetute) che, nel 15% dei casi, si ripetono addirittura ogni 30 giorni. Per ridurre questa tendenza, migliorando l’efficacia delle cure, occorre assicurare un’adeguata continuità assistenziale tramite l’ottimizzazione della terapia farmacologica, un follow-up strutturato (cioè il percorso con cui si segue nel tempo il malato), compresi controlli ambulatoriali dopo le dimissioni dall’ospedale, visite domiciliari e approccio multidisciplinare. Un’azione sinergica e corale che, come dimostrano gli studi, riduce la mortalità da 1 a 12 mesi.

“L’attivazione di questo servizio”, dichiara il manager della Asl, Rinaldo Tordera, “rientra in un’intesa, avviata già da tempo con l’Università di L’Aquila, finalizzata a reperire le migliori professionalità in grado di alzare la qualità delle prestazioni in tutta la provincia. Nello specifico potremo incidere positivamente su un aspetto molto delicato come lo scompenso cardiaco, patologia che investe una crescente quota di utenza a causa dell’invecchiamento della popolazione”.

Pubblicato in Cronaca

L’AQUILA - Il settore Politiche per il benessere della persona del Comune dell’Aquila rende noto che sono riaperti i termini per presentare le domande di cambio di alloggio del Progetto Case e Map.

Le richieste possono essere presentate dal 1° dicembre al 31 dicembre, esclusivamente con le modalità indicate nell’avviso pubblicato sito web del Comune dell’Aquila www.comune.laquila.it (nella pagina Avvisi, della sezione Concorsi, Gare e Avvisi dell’area Amministrazione, all’indirizzo http://www.comune.laquila.it/index.php?id_oggetto=18&id_cat=0&id_doc=1674&id_sez_ori=56&template_ori=3&&gtp=1).

Nella stessa pagina è presente anche la modulistica da utilizzare, che sostituisce quella precedente, non più valida. Il modello è disponibile anche presso lo Sportello Unificato, sede comunale di via Aldo Moro n. 30, aperto dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 12.00, il martedì e il mercoledì dalle 15.30 alle 17.30.

Come disposto dalla delibera di Giunta comunale n. 478 del 2014, non è consentito il cambio di alloggio qualora non si sia in regola con i pagamenti di canoni e consumi. Prima di presentare la domanda, il settore Politiche per il benessere della persona invita pertanto i richiedenti a voler sanare la propria eventuale posizione debitoria.

Pubblicato in Varie

L'AQUILA - Oggi, sabato 1 dicembre dalle 18,30 a Roccaraso si terrà un seminario politico dal titolo “Cantiere Italia” con il giornalista Salvatore Santangelo. L’incontro è stato organizzato presso la saletta “Gelo” (via Roma 52).

Santangelo è tra l’altro autore di un saggio, edito da Castelvecchi, che ruota attorno la crisi della globalizzazione e la rinascita delle identità: “Babel”.

Parteciperanno oltre al saggista aquilano, Alessandro Amicone (RoccarasoÈ) e Roberto Santangelo (consigliere comunale dell’Aquila).

L’evento - promosso e sponsorizzato da “Azione Politica” e da “L’Aquila Futura” - è anche l’occasione per confrontarsi, in vista delle prossime elezioni regionali ed europee, sui temi di attualità politica: sovranismo, populismo, flat tax, reddito di cittadinanza e crisi delle istituzioni comunitarie.

Pubblicato in Politica
Sabato, 01 Dicembre 2018 10:30

Rugby, domani al "Fattori" L’Aquila-Pesaro

L'AQUILA - Torna in campo, dopo tre settimane di sosta, il campionato nazionale di serie A. L’Unione rugby L’Aquila affronterà domenica alle 14.30 allo stadio Tommaso Fattori (ingresso gratuito per i minori di anni 18) la neopromossa e vice capolista del girone 3 Pesaro, alla ricerca del primo successo interno stagionale. Il successo prima della pausa ha dato maggiore convinzione al gruppo con tanti giovani guidato da Roberto D’Antonio e Luigi Milani. Al termine del match il Museo Rugby Club Vecchio Cuore Nero Verde, premierà Ju Mejo giocatore dell’incontro con il boccale da birra consegnato dalla campionessa paralimpica Paola Protopapa, atleta dal ricco e prestigioso curriculum, romana di origine ma aquilana di adozione che vive a Tornimparte, ha ricoperto il ruolo di Dama della Bolla della 724esima edizione della Perdonanza Celestiniana. Il terzo tempo invece si terrà presso Oro Rosso alla Fontana Luminosa.

Questa la lista dei convocati: Alloggia, Ferrara, Fiorentini, Donadio, Fiore, Pattuglia, Suarez, Lofrese, Petrolati, Anderson, Mejia, Giampietri, Lorenzetti, Sansone, Du Toit, Di Febo R., Iezzi, Milani, Di Febo A., Niro, Di Santo, Ciaglia, Pupi, Chiarizia, Frassanito.

In serie C1 la formazione cadetta allenata da Alessandro Vicini e Alessandro Marozzi sfiderà a Centi Colella i romani dell’Arnold, terzi in classifica nel girone G. Per i neroverdi fondamentale tornare al successo, per recuperare terreno in classifica, che si è fatta deficitaria dopo le ultime penalizzazioni del giudice sportivo.

Il sodalizio presieduto da Gianpaolo de Rubeis si congratula, infine, con l’aquilano Angelo Maurizi, cresciuto nel settore giovanile della polisportiva L’Aquila dove è stato anche capitano della formazione under 18, approdato quest’anno in serie A con l’Accademia Nazionale Ivan Francescato, per la convocazione con la nazionale under 20 per il raduno in programma a Settimo Torinese dal 3 al 6 dicembre in preparazione all’attività internazionale 2018/19. Gli Azzurrini allenati da Fabio Roselli nel pomeriggio di mercoledì 5 dicembre si sposteranno a Grenoble dove alle 17 allo “Stade Lesdiguieres” è in calendario la partita contro i padroni di casa del Grenoble RFC Espoir. Al termine della partita l’Italia farà ritorno a Settimo Torinese e l’indomani terminerà il raduno.

Pubblicato in Sport
OGGI L'AQUILA - di Elio Ursini - Oggi nubi sparse con possibilità di qualche momentaneo addensamento senza fenomeni di rilievo associati durante l'intero arco della giornata.
VENTI: Deboli prevalentemente da Est.
TEMPERATURA: Massima prevista 13 gradi.

CAMPO IMPERATORE - Oggi nubi alternate a schiarite senza fenomeni di rilievo associati durante l'intero arco della giornata.
VENTI: Deboli prevalentemente da Est (raffiche 20km/h).
TEMPERATURA: Massima prevista 2 gradi.
 
CAMPO FELICE - Oggi cielo molto nuvoloso senza fenomeni di rilievo associati.
VENTI: Deboli prevalentemente da Est (raffiche 15km/h).
TEMPERATURA: Massima prevista 5 gradi.
 
DOMANI L'AQUILA - Oggi nubi sparse con possibilità di qualche momentaneo addensamento senza fenomeni di rilievo associati durante l'intero arco della giornata.
VENTI: Deboli prevalentemente da Ovest.
TEMPERATURA: Massima prevista 13 gradi.

CAMPO IMPERATORE - Oggi nubi sparse con possibilità di qualche momentaneo addensamento senza fenomeni di rilievo associati durante l'intero arco della giornata.
VENTI: Deboli prevalentemente da Ovest.
TEMPERATURA: Massima prevista 4 gradi.

CAMPO FELICE - Oggi nubi sparse con possibilità di qualche momentaneo addensamento senza fenomeni di rilievo associati durante l'intero arco della giornata.
VENTI: Deboli prevalentemente da Ovest.
TEMPERATURA: Massima prevista 8 gradi.
 
Pubblicato in Varie

L'AQUILA - In occasione della "Giornata Internazionale delle persone con disabilità", nell'ambito delle manifestazioni organizzate dal Comune dell'Aquila nella settimana 3 – 7 dicembre 2018, l'Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti - Sezione di L'Aquila organizza le seguenti iniziative.

Martedì 4 dicembre Presso il Ristorante "La Posta" di Poggio Picenze alle ore 17,00 si svolgerà l'incontro informativo "Facciamo luce sulla legalità" aperto alla cittadinanza.

L'evento ha l'intento di chiarire alcuni aspetti e luoghi comuni sulla disabilità visiva: chi sono i cosiddetti "falsi ciechi", le patologie oculari e la riabilitazione visiva nell'ipovisione, la definizione di "cieco", la sua idoneità al lavoro, l'abbattimento delle barriere sensoriali nei musei, le truffe ad anziani e disabili.

Interverranno gli oculisti prof.ssa Paola Iorio e prof. Marco Ciancaglini, la dott.ssa Patrizia Masciovecchio (UOC Medicina Legale), il dott. Domenico Pompei (ASL1 Abruzzo), il colonnello Luciano Sammarone (Carabinieri UTB Castel di Sangro), il dott. Giuseppe Della Ragione (prevenzione e soccorso pubblico – volanti), il Colonnello Filippo Petri (comandante Gruppo Tutela Finanza Pubblica, Nucleo PEF di L'Aquila).

Alle ore 20,00 seguirà la "Cena al buio" presso il Ristorante "La Posta": un'occasione insolita in cui persone non vedenti, in qualità di camerieri, inviteranno i commensali a riscoprire il valore dell'ascoltare, il bello del toccare, il piacere del gustare e il fascino del riconoscere i profumi, tutto rigorosamente al buio. 

Per prenotazioni: 0862.319904 (Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti); 0862.80474 (Ristorante La Posta). La quota per la cena è € 25,00. 

Nelle mattine dei giorni 5 e 6 dicembre, infine, l'Unione Ciechi e Ipovedenti – Onlus sarà impegnata in alcune scuole superiori della città per delle lezioni dimostrative sugli sport praticati dalle persone cieche e sull'impiego del cane guida.

Pubblicato in Eventi

L'AQUILA - Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in visita all’Aquila il prossimo 6 dicembre, a quatto mesi dal decennale del sisma, per presenziare la Festa della Rinascita, promossa in occasione della solenne riapertura al culto della Chiesa di Santa Maria del Suffragio, gravemente danneggiata nel terremoto del 6 aprile 2009, sarà nel capoluogo abruzzese a partire dalle ore 10,30, insieme ad alti rappresentanti del Governo francese. I dettagli dell’organizzazione sono stati approfonditi ieri nel corso di riunioni e sopralluoghi alla presenza di enti e istituzioni locali con i dirigenti del cerimoniale del Quirinale.

Gli illustri ospiti saranno ricevuti tra gli altri dall’Arcivescovo metropolita, il Cardinale Giuseppe Petrocchi, e dal Sindaco dell’Aquila, Pierluigi Biondi. Il luogo sacro si trova in piazza Duomo, nel cuore del centro storico, ed è uno dei simboli del tragico sisma anche alla luce del crollo della cupola Valadier in diretta tv nel corso di un collegamento della Rai nel pomeriggio del 7 aprile 2009: i complessi e impegnativi restauri, coordinati dal Segretariato regionale Mibac, sono stati finanziati dal Governo francese e dal Governo italiano.

La solenne cerimonia, con i saluti e i discorsi di rito, avrà inizio in Piazza Duomo alle ore 10.30 per poi proseguire con il significativo momento dell’apertura del portale della Chiesa di Santa Maria del Suffragio, da parte del Presidente della Repubblica, il quale accompagnato dal Cardinale Arcivescovo di L’Aquila, e da alcune Autorità civili, militari e religiose entrerà poi in Chiesa e assisterà alla esecuzione, da parte della Orchestra Sinfonica Abruzzese e il Coro Giuseppe Verdi di Roma, degli inni nazionali francese e italiano, che concluderà la prima parte dell’evento.

Il Cardinale Arcivescovo guiderà la preghiera di benedizione della Chiesa e a seguire avrà inizio il concerto dell’Orchestra Sinfonica Abruzzese con il Coro Giuseppe Verdi diretto dal Maestro, Bruno Santori. Per ragioni di capienza e di sicurezza, in chiesa potranno entrare solo alcune Autorità civili che fanno parte della delegazione del Governo italiano, francese e dei vescovi: per consentire a tutti di essere partecipi all’atteso evento, la parte di cerimonia interna sarà seguita da Piazza Duomo con maxi schermo esterni (ledwall), dalle elevate prestazioni per consentire la visione anche in presenza della luce del giorno. In piazza Duomo, di fronte alla chiesa, sono previsti almeno 1.600 posti a sedere.

Pubblicato in Eventi

L'AQUILA - Il Presidente del Consiglio regionale Giuseppe Di Pangrazio ha ricevuto ieri pomeriggio all'Aquila il Premio "Zirè d'oro".

Gli viene riconosciuto l'impegno svolto come vertice dell'Istituzione assembleare abruzzese con particolare menzione "per la passione con la quale, da architetto, ha seguito i lavori di ristrutturazione post-sisma dell'edificio istituzionale, suggerendo soluzioni e restituendo altresì al godimento della Città, uno spazio culturale, anche nella parte esterna, già brillantemente utilizzata nelle manifestazioni che hanno preceduto la celebrazione della Perdonanza Celestiniana".

Il Premio, arrivato alla diciottesima edizione, riconosce le eccellenze nazionali dei settori letterari, del giornalismo, del mondo imprenditoriale, del volontariato e della politica.

Tradizionalmente la manifestazione è intitolata ad Angelo Maria Narducci, aquilano, direttore dell'Avvenire per 12 anni prima di diventare deputato parlamentare europeo nella prima legislatura.

Di Pangrazio, nel ritirare il premio, ha richiamato il principio di solidarietà tra le genti, indipendentemente dal ruolo sociale che rivestono.

"Questo prestigioso riconoscimento - ha sottolineato il Presidente del Consiglio regionale - è anche merito del lavoro di squadra fatto all'interno dell'Emiciclo. Una sinergia di intenti e operosità che ha permesso la restituzione di un luogo simbolo per L'Aquila e l'Abruzzo. Un ringraziamento particolare va alla direzione amministrativa del Consiglio regionale guidata da Paolo Costanzi".

"Quando si svolge un ruolo istituzionale - ha aggiunto infine Di Pangrazio - la passione diventa un elemento fondamentale per portare avanti le istanze della collettività con giustizia, onestà e semplicità: gli stessi valori che Angelo Narducci aveva fatto propri".

Pubblicato in Varie

BARETE (AQ) - "Apprendiamo con soddisfazione, per bocca del consigliere regionale Pierpaolo Pietrucci, che con la variazione di circa 200mila euro in assestamento di bilancio, la regione Abruzzo ha reso finalmente definitiva la scelta della Rems di Barete. La struttura, infatti, rappresenta un’eccellenza sanitaria per l’Alta Valle dell’Aterno e per l’intera regione ed è diventata in breve tempo, sin dal suo insediamento, un’importante volano per l’economia dell’Alta Valle dell’Aterno e dove trovano occupazione circa 30 persone tra personale medico, assistenti sociali, psicologici infermieri e operatori socio-sanitari". Così i consiglieri comunali del gruppo “Uniti per Barete” Claudio GregoriRaffaella CurtacciGiuseppe Chiaravalle.

"Esprimiamo, inoltre, soddisfazione per il ritiro della modifica al piano regionale dei rifiuti, sempre su proposta del consigliere Pietrucci, che tornerà ad essere nuovamente esaminata nella commissione preposta. Il ritiro - spiegano - si è reso necessario dopo le osservazioni del governo giallo verde (Lega-Cinque Stelle) al Piano di gestione rifiuti, al fine dì rispondere alle preoccupazioni dei cittadini sul cementificio di Cagnano Amiterno che rappresenta anch’esso, al pari della Rems, un importante realtà economica e produttiva del comprensorio aquilano che dà occupazione a tante persone".

"Per quanto sopra esposto - termina la nota -, noi consiglieri comunali di Barete, del gruppo 'Uniti per Barete', al di là elle appartenenze e delle ideologie politiche, siamo a fianco del consigliere regionale a difesa del nostro territorio e delle realtà che vi insistono, senza strumentalizzazioni di nessun genere e coerentemente con i princìpi con i quali abbiamo affrontato la recente campagna elettorale e con cui intendiamo fare opposizione in seno al consiglio comunale".

 

Pubblicato in Politica
Pagina 65 di 65

Le più lette

05 Maggio 2017 12:58:09

Terremoto L'Aquila: governo richiede soldi a familiari vittime

in Politica
L'AQUILA - Il premier Paolo Gentiloni rivuole i soldi per i morti del terremoto…
11 Marzo 2019 12:07:03

Una legge per risarcire i familiari delle vittime dei terremoti 2009 e 2016

in Cronaca
ROMA - Una proposta di legge che intende dare finalmente una risposta a tutte le famiglie…
24 Gennaio 2017 17:39:49

L'Aquila: caduta elicottero, proclamato giorno di lutto cittadino nel giorno dei funerali delle 6 vittime

in Cronaca
L'AQUILA: - “Esprimo, a nome dell’intera Municipalità aquilana, un incredulo dolore per…
10 Maggio 2016 09:57:18

L'Aquila: Giro d'Italia, venerdì 13 maggio scuole chiuse in città

in Cronaca
L'AQUILA: - di Cristina Parente - Come anticipato dalla Polizia Municipale, nel…
11 Agosto 2016 16:09:17

L'Aquila: i sotterranei del Castello si aprono per uno spettacolo ispirato ai racconti di Edgar Allan Poe

in Eventi
L'AQUILA: - Per I Cantieri dell’Immaginario, in via del tutto eccezionale, grazie al…
A sinistra la Basilica di Santa Maria Paganica all'Aquila dopo sisma 2009, a destra la chiesa di Sant'Agostino ad Amatrice
24 Agosto 2016 13:28:24

Terremoto Centro Italia: ecco il vero legame tra Accumoli, Amatrice e L'Aquila in una notte di dolore

in Cronaca
L'AQUILA: - di Cristina Parente - Quante volte è capitato ad ognuno di noi di essere…
right_3_1
right_0_1

Iscriviti alla nostra newsletter

Multimedia

CookiesAccept

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
Find us on Facebook
Follow Us