http://www.rl1.it
http://www.rl1.it
Articoli filtrati per data: Novembre 2018 - Radio L'Aquila 1

L'AQUILA - Palazzo Fibbioni ospiterà, dal 29 novembre fino all’11 dicembre, la mostra dei Progetti nata nell’ambito del concorso di idee “La Casa dello Studente tra memoria e futuro”, promosso dall’Università degli Studi dell’Aquila nella figura della rettrice e dal dipartimento di ingegneria civile, edile-architettura, ambientale, in collaborazione con il comune dell’Aquila, i comitati e le associazioni dei familiari degli studenti universitari vittime del sisma del 2009.

Il concorso, riguardante la riqualificazione e la valorizzazione dell’area in precedenza occupata dall’edificio sede della Casa dello Studente, mirava a riconfigurare il sito come luogo di commemorazione, ricordo, di scambio sociale e culturale nonché di partecipazione e rinascita. Tali proposte, redatte da studenti dell’Università degli Studi dell’Aquila, prevalentemente appartenenti al corso di Ingegneria Edile-Architettura del Dipartimento Diceaa, saranno esposte nella sala comunale dello storico Palazzo Fibbioni. L’allestimento, a cura degli stessi partecipanti con la collaborazione del professor Francesco Giancola, vuole ribadire i propositi del concorso ponendosi come occasione di coinvolgimento della cittadinanza; non una mostra fine a se stessa, limitata al solo oggetto di concorso, ma un luogo che mediante attività partecipative dia la possibilità a tutti i visitatori di esprimere idee e proposte sul futuro della città.

Dal concorso è risultato vincitore il progetto, che più di tutti ha saputo rispondere alle richieste del bando, titolato “La duttilità è nella memoria” redatto dagli studenti Davide Massimo, Francesco Gabriele, Lorenzo Micarelli, Francesco Paolucci.

La mostra sarà inaugurata domani giovedì 29 novembre alle ore 10.00 con la gentile presenza della rettrice Paola Inverardi, del sindaco del dell’Aquila Pierluigi Biondi e della Commissione giudicatrice del concorso.

Pubblicato in Varie
Mercoledì, 28 Novembre 2018 12:19

#AbruzzoUe, tour per promuovere bandi Fse

L'AQUILA - Due settimane dedicate al Fondo sociale Europeo con la campagna di comunicazione "Per Filo e per segno" promossa dalla Regione Abruzzo per promuovere le misure adottate nell'ambito della programmazione Por Fse 2014-2020. "Toccheremo diverse città per parlare di sociale, pari opportunità, lavoro, politiche della formazione e dell'istruzione per creare un filo diretto con i cittadini - spiega l'assessore alle Politiche sociali Marinella Sclocco - Il tour arriva nel momento in cui la programmazione Fse entra nel vivo con importanti Avvisi". Oggi alle 15 ad Atri (Teramo) workshop sulla disabilità; venerdì 30 alle 10:30 a Sulmona Pari opportunità; giovedì 6 dicembre alle 10:30 a Pescara istruzione e formazione dei giovani con focus su alternanza scuola/lavoro; il 7 dicembre il nuovo Avviso dell'Fse Garanzia Lavoro sarà illustrato nella sede della Regione a Pescara; il 10 Garanzia Lavoro si ripete all'Aquila con il presidente vicario Lolli; infine a Loreto Aprutino (Pescara) l'11 opportunità nel campo del sociale. (ANSA)

Pubblicato in Politica

L’AQUILA – “Da quando il Sindaco Biondi ha provato a scalare le gerarchie regionali, per proporsi aspirante Governatore del centro-destra, sotto il profilo politico e amministrativo non gliene andata più bene una. Infatti, basta dare uno sguardo alle ultime vicende per constatare come il peso politico del “rivoluzionario” Sindaco è notevolmente diminuito, non rendendosi ancora conto che il “granello” ha ingrippato la sua amministrazione, non certo il sistema che, a parole, voleva combattere e che invece, nei fatti, ha provato a guidare.”

E’ quanto scrive, i una nota, Giustino Masciocco, Capo Gruppo Articolo 1 al Consiglio comunale dell’Aquila.

“Dopo essere andato a Roma – scrive Masciooco - e aver visto naufragare la sua aspirazione di Governatore, a seguito del diniego della “papessa” Meloni, Biondi ha dovuto ingoiare la nomina di Raniero Fabrizi come responsabile della Struttura di Missione (attraverso la quale passano le richieste di finanziamento o di modifica da inoltrare al CIPE) senza nemmeno esserne informato, se non altro per cortesia istituzionale. Ha visto ridursi drasticamente il suo attivismo romano, a seguito della presa di potere, come ufficiale di collegamento tra il Governo e la Città, dell’onorevole D’Eramo, e vedrà, dopo la presentazione delle liste della Lega riguardanti le prossime elezioni regionali, un suo assessore quasi sicuramente in Regione, con grandi aspirazioni in caso di vittoria del centro-destra.

“Si potrebbe dire – chiosa Masciocco - che la Lega tiene per la “capezza” (amministrativa) il sindaco Biondi. Le fibrillazioni che attraversano gli altri partiti della sua maggioranza non fanno presagire, per il suo ruolo di Sindaco, nulla di positivo. La gara alle candidature di consiglieri e assessori della sua giunta porteranno, inevitabilmente, alla paralisi dell’attività amministrativa, già a rilento in questi primi 18 mesi di governo della Città.”

“Tra le forze politiche che compongono la maggioranza, - conclude Giustino Mascicco - la Lega si è già ritagliata il ruolo di interfaccia con il Governo nazionale e prossimamente (in caso di vittoria del centro-destra) con quello regionale; Fratelli d’Italia ha, al suo interno, uno scontro politico forte tra il consigliere comunale De Matteis e l’assessora Mannetti, con Ricciuti osservatore interessato. Forza Italia non sta meglio e si trova alle prese con le candidature e la voglia di competere sia del vice sindaco Liris sia del presidente del consiglio Tinari, con Iampieri che sta alla finestra. Roberto Santangelo, capo gruppo di L’Aquila Futura, è pronto a sposare la lista civica di Azione Politica guidandone la lista provinciale.

Risulta evidente che, con queste aspettative, i problemi della Città vengono messi in secondo piano rispetto alla prossima competizione elettorale, ultima spiaggia per molti protagonisti della vita politica cittadina.”

Pubblicato in Politica

L'AQUILA - Offrire un quadro aggiornato, a medici ospedalieri e di base, sui trattamenti della radiologia interventistica e sulla crescente possibilità di applicazione alle diverse patologie. E’ l’obiettivo del corso di formazione, in programma sabato prossimo primo dicembre all’ospedale di L’Aquila, alle ore 9.00 alla sala Dal Brollo, promosso dai responsabili della radiologia interventistica del San Salvatore.

L’iniziativa scaturisce dalle necessità di mettere al corrente, sia i medici di famiglia sia quelli che lavorano nei reparti ospedalieri, delle continue novità che contrassegnano il campo di intervento della disciplina.

Come laboratorio formativo, riservato a tutti gli operatori del settore della provincia, è stato scelto, non a caso, l’ospedale aquilano. Quest’ultimo, soprattutto nel trattamento dei tumori all’osso, ha conquistato una posizione di assoluta rilevanza a livello nazionale, essendo uno dei pochissimi in grado di effettuare, nelle specifiche problematiche, prestazioni che coprono ogni tipo di esigenza.

Tra i 600 trattamenti per patologie dell’osso (soprattutto tumori) sistema nervoso e vasi, praticati ogni anno al San Salvatore, un’ampia quota riguarda pazienti provenienti da varie regioni d’Italia. A questo tipo di interventi (molto complessi) si aggiungono altri 5.000 compiuti con infiltrazioni ecoguidate, tramite Tac e Risonanza magnetica, con procedure mininvasive che si estendono (oltre alle parti ossee) a fegato, encefalo e patologie vascolari. Un’attività che costituisce un punto di forza non solo dell’ospedale aquilano ma di tutto l’Abruzzo poiché richiama oltre il 20% di utenti da altre regioni (tra cui Lazio, Puglia e Campania) creando mobilità attiva.

Le tecniche utilizzate riguardano, in sostanza, un tipo di microchirurgia che è in continua espansione e di cui occorre rendere edotti gli operatori sanitari del territorio e della stessa realtà ospedaliera, in modo da mettere loro a disposizione nuovi, ulteriori strumenti di terapia e cura.

L’appuntamento di sabato prossimo, a cui è prevista la partecipazione di numerosi operatori sanitari, è stato organizzato dal professor Carlo Masciocchi, direttore della radiologia universitaria, affiancato dagli specialisti Luigi Zugaro e Aldo Giordano, rispettivamente responsabile della radiologia d’urgenza e della radiologia interventistica.

“L’obiettivo”, dichiara Masciocchi, “è non solo dare la possibilità agli addetti ai lavori di conoscere le sempre maggiori opportunità di intervento della radiologia interventistica ma anche di fare in modo che la gestione del paziente e delle relative patologie sia la più appropriata possibile, per assicurare trattamenti più efficaci al malato”.

Pubblicato in Cronaca

L'AQUILA - “Sarà discussa dal Consiglio comunale di Roma, nella seduta di domani che inizierà a partire dalle 14, la mozione presentata dal gruppo consiliare di Fratelli d’Italia con cui si chiede di mantenere il terminal bus in Largo Mazzoni, a Tiburtina”.

Ad annunciarlo è il sindaco dell’Aquila, Pierluigi Biondi.

“Nei giorni scorsi, insieme ai sindaci dei Comuni capoluogo abruzzesi, ho sottoscritto una nota indirizzata ai componenti della commissione mobilità del Campidoglio, invitandoli a individuare una soluzione condivisa per scongiurare una delocalizzazione dell’autostazione ad Anagnina. - spiega il sindaco – Si tratta di una decisione che, se attuata così come annunciato, rischia di penalizzare i pendolari e isolare la nostra regione”.

“Domani sarò a Roma per far sentire la voce della nostra terra e invito i rappresentanti di tutte le istituzioni - Regione, Provincia e Comuni interessati - a presenziare al Consiglio comunale capitolino perché si tratta di un provvedimento che può avere ripercussioni importanti per l’intero sistema economico, oltre che dei trasporti, abruzzese”.

Pubblicato in Politica

L'AQUILA - Si chiudono con una serie di eventi le celebrazioni dei cinquant'anni dei Solisti Aquilani. L'avvio è affidato alla mostra "I Solisti Aquilani: cinquant'anni suonati".

Un percorso della memoria che è stato possibile ricostruire grazie ai materiali custoditi nelle Teche Rai e che hanno il potere di evocare emozioni e ricordi, di riproporre schegge musicali, di illuminare i gesti e i volti di chi si è avvicendato, nel corso degli anni, sul palcoscenico accanto ai "Solisti". Il resto - tutta la documentazione cartacea che costituiva l'ingente archivio dei Solisti Aquilani - è rimasto sepolto sotto le macerie la notte del 6 aprile 2009. E ciò rende ancora più prezioso l'evento di apertura perché ci restituisce una bellissima storia, raccontata con gli strumenti della modernità. Come è prezioso lo spazio lungo il quale si sviluppa la mostra: un percorso sotterraneo, venuto alla luce con i lavori di restauro dell'Emiciclo, che collega il Rettorato del Gran Sasso Science Institute e Palazzo dell’Emiciclo. Un motivo ulteriore per visitare la mostra e scoprire L'Aquila segreta. (Accesso da Viale Collemaggio).

La mostra verrà inaugurata il primo dicembre sarà visitabile fino al 14 dicembre dalle ore 18.00 alle ore 21.00 (escluso l'11 dicembre). Alla sua realizzazione hanno contribuito il Gran Sasso Science Institute, la Regione Abruzzo - Consiglio regionale, le Teche Rai, l'Università degli Studi dell’Aquila con il Dipartimento di Ingegneria e Scienze dell’Informazione e Matematica Montaggio multimediale e allestimento virtuale: Giovanni De Gasperis, Alessio Cordisco; allestimento tecnico Teatroservice.

L'ingresso è gratuito. Oltre alla mostra, previsti il 14 dicembre, presso l'Auditorium Gssi, a partire dalle ore 17.00, una tavola rotonda dal titolo I Prossimi cinquant'anni, la presentazione del volume Per i cinquant'anni dei Solisti Aquilani: Studi, omaggi, memorie e inchiusura, ovviamente, la musica. A dirigere I Solisti Aquilani Gabriele Bonolis, violino solista Daniele Orlando. In programma due prime esecuzioni assolute, commissionate dai Solisti per l'occasione: “Alone”, per ensemble d’archi e violino concertante, di Roberta Vacca e “Salvador”- impressioni surrealiste-cinque miniature per orchestra d’archi di Fabio Massimo Capogrosso.

Le celebrazioni del cinquantennale dei Solisti Aquilani sono realizzate sotto la curatela scientifica del musicologo Francesco Zimei.

 

 

Pubblicato in Musica e Spettacolo
Mercoledì, 28 Novembre 2018 11:21

A Vito Crimi la delega per le aree del sisma

L'AQUILA - "Oggi il Cdm darà la delega al sottosegretario Vito Crimi per tutte le aree sismiche italiane. Ci sarà un unico punto di riferimento per le aree colpite". Lo afferma il vicepremier Luigi Di Maio oggi a L'Aquila per il Restitution Day dei consiglieri regionali abruzzesi del Movimento 5 Stelle.

Pubblicato in Politica
Mercoledì, 28 Novembre 2018 10:48

Scontro bus-auto, muore una donna di 30 anni

VASTO (CH) - Una donna è morta e una decina di persone sono rimaste ferite, una in modo grave, in un incidente avvenuto all'alba sulla statale 650 fondovalle Trigno, nel territorio di Dogliola (Chieti). La vittima è la conducente trentenne di una Fiat Panda che si è scontrata con un autobus di linea a bordo del quale viaggiavano pendolari diretti alla Fiat di Termoli (Campobasso). Dopo l'impatto con il bus l'auto è finita contro due tir in sosta nell'area di servizio 'Il Girasole'. La donna, estratta dalle lamiere dai Vigili del fuoco e trasportata in codice rosso all'ospedale di Vasto, è spirata poco dopo. La dinamica dell'incidente, avvenuto mentre nella zona pioveva a dirotto, è al vaglio della Polizia stradale, coadiuvata dai Carabinieri del Nor della Compagnia di Vasto. Sul posto le ambulanze del 118 Molise che hanno trasferito i feriti negli ospedali di Isernia, Vasto (Chieti) e Termoli (Campobasso), nonché personale dell'Anas. La strada è chiusa nei pressi del km 61,900. (ANSA)

Pubblicato in Cronaca

L'AQUILA - Parte ufficialmente domani, giovedì 29 novembre, la campagna di tesseramento per l'anno 2018 del Supporters' Trust L'Aquila Mè.

"La campagna - informa una nota - si intitola "Dentro la nostra passione": come è noto, infatti, il Città di L'Aquila si è impegnato, nella persona del presidente Marco De Paulis, a garantire l'ingresso della nostra associazione all'interno della compagine societaria rossoblù all'atto della trasformazione del sodalizio da Asd a Ssd, che avverrà, come assicurato recentemente dallo stesso Presidente, entro la prima metà del mese di dicembre.

Per la prima volta, pertanto, la società di calcio del capoluogo d'Abruzzo sarà partecipata da un'associazione rappresentativa dei suoi tifosi, che potranno esercitare un ruolo costruttivo di collaborazione, di stimolo e anche di controllo.

Di fronte a questa occasione storica, dunque, invitiamo tutti i sostenitori rossoblù ad aderire al Supporters' Trust. In via assolutamente straordinaria, peraltro, il versamento della quota associativa per l'anno 2018 consentirà di rinnovare gratuitamente l'iscrizione pure per il 2019.

Le quote associative annuali ammontano a: 7,50 euro per la categoria ‘Socio junior’ (fino al compimento dei 16 anni di età); 15,00 euro per la categoria ‘Socio ordinario’; 60,00 euro per la categoria ‘Socio sostenitore’; 600,00 euro per la categoria ‘Socio benemerito’.

Si può quindi aderire o rinnovare la propria iscrizione - precisano dal Supporters' Trust - effettuando il relativo versamento tramite una delle seguenti modalità: direttamente presso i banchetti che saranno allestiti dall'associazione in occasione di alcune delle prossime partite casalinghe; recandosi negli esercizi commerciali abilitati, punti-contante, (bar Racing in via della Crocetta, In Moda Manet presso galleria commerciale "Panorama Shopping" in località Vetoio, Multiservice M3 di Marco Tursini presso centro commerciale “Piccinini” in località Bazzano; Exit Abbigliamento presso centro commerciale "Pegaso" in via Provinciale a Scoppito (AQ)); eseguendo un bonifico bancario sul conto corrente intestato all'associazione L'Aquila Mè, codice Iban: IT48N0538703606000002340708; effettuando il pagamento tramite PayPal, inserendo come beneficiario il seguente indirizzo email: trust@laquilame.org.

 

Pubblicato in Sport

L'AQUILA - CasaPound L’Aquila interviene duramente sulla vicenda della presunta cellula terroristica legata all'Isis e guidata dal giovane egiziano Issam Shalabi, già residente a Colonnella (TE) ed arrestato la settimana scorsa, la cui difesa legale è stata assunta dall’avvocato Alessandro Piccinini, assessore comunale di Fratelli d’Italia.

“La notizia - afferma Simone Laurenzi, responsabile abruzzese della tartaruga frecciata - ci lascia francamente sconcertati: un esponente di un partito che fa tanta propaganda per la sicurezza e contro l'immigrazione clandestina e l'islamismo radicale difende sei presunti terroristi dell’Isis. Inutile che l’assessore Piccinini si giustifichi appellandosi alla necessità di garantire a tutti il diritto alla difesa e a un equo processo: quand’anche egli si fosse rifiutato di assistere Shalabi e compagni, infatti, questi ultimi avrebbero trovato sicuramente qualche altro legale pronto ad assumere la loro difesa”.

“Ancora una volta - prosegue l’esponente di CasaPound Italia - i partiti di centrodestra predicano bene ma razzolano male, anzi malissimo. Non è infatti il primo caso in cui i rappresentanti aquilani di maggioranza denotano una profonda incoerenza rispetto a quelli che dovrebbero essere i loro valori di riferimento: c'è chi difende spesso e volentieri, con il patrocinio gratuito a spese dello Stato, i richiedenti asilo in cerca di protezione internazionale che, come è noto, nella maggior parte dei casi risultano essere finti profughi entrati illegalmente sul territorio italiano. Evidentemente, mentre la Meloni a Roma propone improbabili blocchi navali nel Mediterraneo per fermare tutti i clandestini, a L'Aquila gente del suo partito preferisce lucrare qualche soldo su quelli che riescono a sbarcare".

“Questo - conclude Laurenzi - è il centrodestra sedicente sovranista che si candida a governare la Regione, peraltro senza trovare ancora uno straccio di accordo su un candidato presidente credibile. Anche per questa ragione CasaPound Italia farà di tutto per essere presente sulla scheda elettorale, per offrire agli abruzzesi una vera alternativa a una classe politica di ipocriti e furbetti”.

Pubblicato in Politica

Le più lette

05 Maggio 2017 12:58:09

Terremoto L'Aquila: governo richiede soldi a familiari vittime

in Politica
L'AQUILA - Il premier Paolo Gentiloni rivuole i soldi per i morti del terremoto…
11 Marzo 2019 12:07:03

Una legge per risarcire i familiari delle vittime dei terremoti 2009 e 2016

in Cronaca
ROMA - Una proposta di legge che intende dare finalmente una risposta a tutte le famiglie…
24 Gennaio 2017 17:39:49

L'Aquila: caduta elicottero, proclamato giorno di lutto cittadino nel giorno dei funerali delle 6 vittime

in Cronaca
L'AQUILA: - “Esprimo, a nome dell’intera Municipalità aquilana, un incredulo dolore per…
10 Maggio 2016 09:57:18

L'Aquila: Giro d'Italia, venerdì 13 maggio scuole chiuse in città

in Cronaca
L'AQUILA: - di Cristina Parente - Come anticipato dalla Polizia Municipale, nel…
11 Agosto 2016 16:09:17

L'Aquila: i sotterranei del Castello si aprono per uno spettacolo ispirato ai racconti di Edgar Allan Poe

in Eventi
L'AQUILA: - Per I Cantieri dell’Immaginario, in via del tutto eccezionale, grazie al…
A sinistra la Basilica di Santa Maria Paganica all'Aquila dopo sisma 2009, a destra la chiesa di Sant'Agostino ad Amatrice
24 Agosto 2016 13:28:24

Terremoto Centro Italia: ecco il vero legame tra Accumoli, Amatrice e L'Aquila in una notte di dolore

in Cronaca
L'AQUILA: - di Cristina Parente - Quante volte è capitato ad ognuno di noi di essere…
right_3_1
right_0_1

Iscriviti alla nostra newsletter

Multimedia

CookiesAccept

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo