http://www.rl1.it
http://www.rl1.it
Articoli filtrati per data: Maggio 2019 - Radio L'Aquila 1

L'AQULA - "Esprimo grande soddisfazione per il passaggio da Fratelli d'Italia a Forza Italia dei consiglieri comunali Giorgio De Matteis, a cui mi lega un lungo rapporto di amicizia e stima, Marcello Dundee e Dino Morelli, che fanno salire la presenza di Forza Italia in Consiglio da due a cinque membri. La notizia è di particolare importanza perché risponde di fatto a una volontà di rappresentanza che l'elettorato forzista aquilano aveva espresso con il voto di due anni fa, rappresentanza poi venuta meno a causa delle deprecabili fuoriuscite di alcuni consiglieri da Forza Italia. Un bisogno che gli aquilani hanno ribadito in occasione delle elezioni per il rinnovo del Parlamento europeo, in occasione delle quali Forza Italia ha ottenuto nel capoluogo abruzzese un risultato del 12,46%, superando così quello raggiunto da Fratelli d'Italia, invertendo la tendenza delle elezioni regionali".

Lo dichiara il senatore Nazario Pagano, coordinatore di Forza Italia in Abruzzo.

Pubblicato in Politica

L'AQUILA - Anna Ferruzzo ed Edoardo Natoli sono i protagonisti de “Il compleanno”, un cortometraggio scritto e diretto dall’aquilano Gabriele Sabatino Nardis e prodotto da Isabella Nardis e dallo stesso regista per la Nardis Production, società di produzione cinematografica aquilana con sede a L’Aquila e Ancona, iscritta all’albo delle imprese cinematografiche del MiBAC.

Il film, in fase di ultimazione e di prossima uscita, è un cortometraggio poetico, delicato, ambientato in un casolare nelle campagne marchigiane tra le frazioni di Arcevia e Serra De’ Conti in provincia di Ancona. Girato nell’estate scorsa, racconta il rapporto intimo tra una madre e un figlio, un giorno di compleanno che diventa occasione per confrontarsi, scontrarsi, amarsi e capirsi.

Lo sceneggiatore e regista Gabriele Sabatino Nardis, classe 1984, nel 2014 è stato candidato nella cinquina dei David di Donatello con il cortometraggio “Lao”, co-prodotto dalla Peperonitto Film, interpretato da Franco Villani e Lino Guanciale.

“Il compleanno”, film riconosciuto di interesse culturale, ha ottenuto il contributo del MiBAC - Direzione Generale per il Cinema, ed è sostenuto da Regione Marche - Fondi comunitari Por-Fesr 2014-2020, Fondazione Marche Cultura - Marche Film Commission. La distribuzione nei festival e nei mercati cinematografici è affidata alla Premiere Film.

Pubblicato in Arte e Cultura

L'AQUILA - Si e' svolto nella sede della Provincia dell'Aquila un incontro tra l'amministrazione e le dirigenti scolastiche degli istituti superiori del Capoluogo.

Sono state esaminate, congiuntamente, le problematiche delle varie sedi e sono stati presentati gli interventi di edilizia scolastica previsti nel programma triennale 2019-2021, approvato con il bilancio 2019.

Il consigliere provinciale delegato, Vincenzo Calvisi, ha illustrato, assieme alla dirigente Stefania Cattivera ed ai funzionari tecnici del settore edilizia scolastica, il piano interventi.

"Per la sede di Pettino del 'Cotugno' sono in corso lavori per 1,4 milioni di euro, e sono stati finanziati ulteriori interventi per ulteriori 1,4 milioni di euro, oltre a 400 mila euro per adeguamento antincendio, con obiettivo di fine lavori entro il 2020 - afferma Vincenzo Calvisi - Per la sede del Liceo Scientifico 'A.Bafile' sono stati aggiudicati lavori per 750 mila euro per adeguamento antincendio, 400 mila euro per adeguamento impianti elettrici, e 146 mila euro per riqualificazione della centrale termica. Per la sede dei Geometri 'O.Colecchi' sono stati aggiudicati lavori per 600 mila euro per adeguamento antincendio, oltre a 350 mila euro per adeguamento impianto elettrico. Per Itis 'A.D'Aosta' sono stati stanziati 600 mila euro per rifacimento delle coperture. Per la sede Ipsiasar verra' realizzata una nuova passerella di accesso con Via Aldo Moro, con risorse per 70 mila euro.

Oltre a questi importanti interventi di straordinaria manutenzione - prosegue Calvisi - si procedera', nel corso del 2019, con gli appalti di progettazione delle nuove sedi dell 'Ipiasar, con risorse stanziate per 7,6 milioni di euro, dell'ex Itas, con risorse stanziate per 7,4 milioni di euro, e per la ristrutturazione di Palazzo Quinzi, con risorse stanziate per 10 milioni di euro. Per l'avvio della gara di progettazione della nova sede del Cotugno, a valere su risorse per 13 milioni di euro, si attende a breve la definizione del protocollo di intesa con il Comune dell'Aquila per l'utilizzo dell'area ex Caserma Rossi, gia' individuata.

Questo programma di interventi - conclude il consigliere provinciale - rappresenta una svolta per il patrimonio di edilizia scolastica , specie alla luce dei ritardi e di mancata pianificazione riscontrato nel post-sisma sul fronte delle scuole aquilane".

Pubblicato in Politica

L'AQUILA - Le tecnologie digitali motore di sviluppo dei territori, dei servizi ai cittadini e di un mondo di nuove opportunità per le imprese e le persone: questo il messaggio chiave dell’iniziativa “La connettività che include - L’Aquila: ricerca e sviluppo digitale per la coesione territoriale” promossa da Asstel con la collaborazione delle aziende associate ad Asstel ed ospitata dal Gran Sasso Science Institute (GSSI). All’incontro sono intervenuti: Marco Bellezza, Consigliere giuridico del MiSE, Pierluigi Biondi, Sindaco di L'Aquila, Laura Castelli, Vice Ministro dell'Economia e delle Finanze Eugenio Coccia, Rettore Gran Sasso Science Institute, Pietro Guindani, Presidente Asstel, Ilaria Iacoviello, Giornalista Sky Tg24, Paola Inverardi, Rettrice Università degli Studi dell'Aquila,Guido Quintino Liris, Assessore Aree Interne Regione Abruzzo. Ha introdotto e moderato l’incontro il giornalista e scrittore Angelo De Nicola.

Il seminario di Asstel realizzato a L’Aquila, cui hanno partecipato i rappresentanti di Fastweb, Open Fiber, Tim, Vodafone, Wind Tre e Zte, è la seconda tappa  di un ciclo di incontri che hanno l’obiettivo di favorire la condivisione e la conoscenza delle potenzialità della rivoluzione digitale per lo sviluppo dei territori. L’incontro si è svolto in una tra le prime città italiane - L’Aquila - dove sono state lanciate sperimentazioni finalizzate a trasformare una citta’ in una smart city. Un progetto ambizioso, la cui realizzazione dipende in maniera imprescindibile dalla partnership tra le istituzioni, le imprese che realizzano le reti delle telecomunicazioni e le comunità locali. Gli operatori TLC, con la realizzazione delle infrastrutture di rete a banda ultra larga fissa e mobile e la sperimentazione di nuovi servizi, rappresentano un perno centrale di questo processo.

L’appuntamento abruzzese è stata un’occasione per le aziende di illustrare i progetti e le attività avviate sul territorio che si configurano come assi portanti della ricostruzione dell’ecosistema territoriale a dieci anni dal sisma. I casi presentati variano dai principali utilizzi del 5G, alle iniziative di ricerca e applicazioni per i servizi ai cittadini, per la sicurezza sismica e per lo sviluppo di smart city.

In questa direzione va il progetto “L’Aquila 5G”, frutto di un partenariato avviato nel 2017 tra Wind Tre e Open Fiber sul territorio abruzzese, nel quadro delle sperimentazioni della tecnologia di quinta generazione, che mira alla creazione di un ampio ecosistema di sviluppo dell’innovazione verso la comunità locale, aperto a Università, centri di ricerca, industria, PMI, pubbliche amministrazioni e cittadini.

Open Fiber sta realizzando anche a L’Aquila un’infrastruttura interamente in fibra ottica in modalità FTTH (Fiber To The Home, fibra fino a casa), che consentirà agli aquilani di navigare fino a 1 Gigabit al secondo e di usufruire dei servizi digitali più avanzati attualmente disponibili e che verranno sviluppati in futuro. Il piano di cablaggio di Open Fiber coinvolge anche aziende, scuole e sedi della PA, che potranno finalmente beneficiare di una connettività ultrarapida ed affidabile.

ZTE è impegnata, in collaborazione con Wind Tre, nello sviluppo dello “smart monitoring”, progetto che punta al rilevamento costante dello “stato di salute” di edifici e infrastrutture. Il monitoraggio, basato sull’utilizzo di molteplici sensori, ha il duplice vantaggio di tutelare la collettività e di avere una maggiore consapevolezza sulla condizione delle strutture in caso di eventi sismici. Altre applicazioni in via di sperimentazione sono quelle nel campo della Smart Security, che possono costituire uno strumento di supporto per il controllo e la sicurezza del territorio.

Vodafone nell’Aquilano negli ultimi 10 anni ha avviato progetti mirati allo sviluppo di servizi critici per la cittadinanza basati sulla rete mobile, dagli interventi in emergenza volti a dare servizio e continuità nelle aree del terremoto del 2009, al consolidamento della rete con investimenti importanti per la Banda Ultralarga ed il Narrowband, che hanno creato solidi presupposti per il 5G. Inoltre, Vodafone ha sviluppato la propria rete fissa, arrivando a una copertura capillare in fibra delle aree urbane.

Nella stessa direzione va l’impegno di TIM, che negli ultimi anni ha aumentato significativamente la propria copertura in banda ultralarga di rete fissa e mobile in Abruzzo. La soluzione TIM City Forecast, in particolare, è un’applicazione che, attraverso la rete mobile, riesce a monitorare le presenze e gli spostamenti dei cittadini sul territorio in maniera anonima e aggregata, dando alla PA la possibilità di potere fare analisi finalizzate a vari campi di applicazione quali turismo, sicurezza, mobilità e trasporti.

Per il territorio Fastweb ha implementato la Federazione Applicativa dei centri tecnici della regione Abruzzo in logica Community Cloud e Cybersecurity consolidando i centri di riferimento in conformità alle direttive AGID. La nuova infrastruttura ha l’obiettivo di innescare un processo di collaborazione tra l'Amministrazione regionale e le amministrazioni locali per generare una progressiva riduzione del numero dei data center pubblici, garantendo la continuità delle attività degli enti pubblici abruzzesi anche in caso di calamità naturali.

“Abbiamo realizzato l’incontro a L’Aquila “La connettività che include” - ha dichiarato il presidente di Asstel Pietro Guindani - per affermare, insieme alle istituzioni ed alle comunità locali, che le tecnologie digitali sono strumento di inclusione sociale e di abilitazione dello sviluppo, al servizio dei cittadini. Da questo punto di vista, la realizzazione delle infrastrutture di rete ultra-broadband rappresenta un perno cruciale per la crescita e la competitività dei territori.Per questa ragione, chiediamo che il settore delle infrastrutture di telecomunicazioni diventi una priorità dell'agenda di Governo e che i nostri sforzi siano accompagnati da politiche di sviluppo industriale e sociale articolate in un piano coerente e di lungo respiro, considerata la centralità che l’accesso uniforme e distribuito ai servizi digitali riveste per il futuro del Paese”.

 

Pubblicato in Varie

L'AQUILA - Lunedì 3 giugno alle ore 11,00 presso la sala riunioni del Rettorato, a Palazzo Camponeschi in piazza Santa Margherita a L'Aquila, si terrà una conferenza stampa nella quale sarà illustrato il programma dell’evento: “Graduation Day…quando tutto inizia”, organizzato per il 21 giugno prossimo.

La Giornata del Laureato viene istituita in occasione del 70° anno dalla inaugurazione dei primi corsi estivi universitari a L’Aquila e nella ricorrenza del decennale del sisma, per celebrare il legame della cultura con il suo territorio e l’importanza dei giovani per la rinascita della città.

Alla conferenza stampa interverranno: Paola Inverardi, Rettrice dell'Università degli Studi dell’Aquila; Pietro Di Benedetto, Direttore Generale dell'Università degli Studi dell’Aquila; Federica Cucchiella, Presidente dell’associazione Alumni dell'Università degli Studi dell’Aquila.

Pubblicato in Varie

L’AQUILA - “Stiamo assistendo ad uno smantellamento silenzioso dei reparti chirurgici del presidio Ospedaliero di Ortona dove, invece, molte donne in questi anni hanno cercato e trovato elevati standard qualitativi nelle prestazioni sanitarie per la cura delle di patologie impattanti, oltre a umanità e professionalità del personale sanitario che vi operava” è quanto dichiara il capogruppo del Pd Silvio Paolucci.

“ Sono trascorsi due mesi e i reparti di chirurgia, ginecologia oncologica e di ortopedia programmata restano sguarniti del personale medico necessario ad assicurare piena continuità alle prestazioni sanitarie - aggiunge l’esponente del Pd - Dal 1° aprile 2019, la Giunta “lenta” che rallenta l'Abruzzo ancora non è capace di fornire adeguata risposta ad un presidio d'eccellenza che, per colpa delle loro scelte, sta pagando un prezzo altissimo in termini di fuga dei pazienti verso altre realtà regionali ed extra-regionali. Nella giornata di ieri, finalmente - spiega Paolucci - è stata portata all'attenzione della Commissione “Salute” del Consiglio regionale la risoluzione che abbiamo preparato al fine impegnare la Giunta a dare seguito alle iniziative sospese per il completo e efficace ripristino delle attività di Chirurgia Generale, Ortopedia e Ginecologia Oncologica, oggi inspiegabilmente ferme. Il Presidente della Commissione, Mario Quaglieri, insieme anche ad altri Commissari, compreso il tema e lo spirito costruttivo del documento si è preso l'impegno di approfondire la vicenda nella prossima seduta, annunciando di voler ascoltare anche l'Assessorato alla Sanità per comprendere le ragioni della sospensione degli atti programmati che stanno causando molteplici problemi all'Ospedale Gaetano Bernabeo e a tutti quei cittadini che avevano trovato in questa struttura competenze specialistiche. Negli anni passati abbiamo lavorato per contrassegnare questo nosocomio in un presidio specializzato di eccellenza per la donna e per farlo diventare un polo attrattore di riferimento sia per i cittadini della nostra regione che per quelli delle regioni confinanti. A questo smantellamento silenzioso dei reparti – conclude il Capogruppo del Pd -  siamo pronti a dare battaglia". 

 

Pubblicato in Politica

AVEZZANO (AQ) - Su via XXIV Maggio ad Avezzano sono partiti i lavori di ampliamento della pista ciclabile che attraversa il centro della città. Ad oggi la pista si conclude con l'attraversamento della strada e l'entrata a Piazza Torlonia. Con l'intervento in corso arriverà fino a via Roma e si ricongiungerà con il tratto di pista ciclabile già esistente, che sale in direzione nord.

Il nuovo tratto sarà delimitato dai cordoli, mentre all'incrocio ci sarà l'attraversamento di colore rosso. Alla fine dei lavori sull'asfalto, si procederà con la realizzazione delle strisce bianche per i parcheggi che copriranno oltre tutto il lato di Piazza Torlonia, come già è adesso, anche tutto quello opposto e cioè di fianco alla pista ciclabile.

In questo modo la carreggiata per il passaggio delle auto sarà ridotta e si riuscirà ad evitare sorpassi azzardati, in modo da rendere più sicuro il passaggio di bici e pedoni.

Oltre a via XXIV Maggio, i lavori interesseranno anche Piazza Matteotti, Via Allende e poi il raccordo con la pista ciclabile già esistente nella zona Nord.

Lo comunica lo staff del Sindaco di Avezzano Gabriele De Angelis.

Pubblicato in Cronaca

AIELLI (AQ) - Questa mattina in località "tre ponti" nel Comune di Aielli, è stato inaugurato il monumento in memoria di Antonio Milone, partigiano barbaramente ucciso il 3 giugno 1944, dopo un'azione nella quale era rimasto ferito.

Alla manifestazione promossa insieme dai tre Comuni, hanno partecipato i Sindaci di Celano, Settimio Santilli, di Aielli, Enzo Di Natale, e di Cerchio, Gianfranco Tedeschi, con la partecipazione del figlio e dei familiari di Antonio Milone e degli alunni della istituto comprensivo di Cerchio e di Aielli.

L'Avv. Francesco Innocenzi, rappresentante dell'Anpi e promotore dell'iniziatica, ha dettagliatamente raccontato i fatti del giugno 1944 e li ha inseriti nel quadro delle forti e diffuse istanze e movimenti antifascisti presenti a Celano ed Aielli durante il ventennio del regime. Essi diedero vita a numerose formazioni partigiane tra Celano, Aielli, Ovindoli, Pescina e la Valle del Giovenco, scontrandosi spesso con le forze di occupazione nazifasciste.

Nel richiamare i valori della Resistenza e la figura di Bruno Corbi che ne organizzò le fila nella Marsica, l'Avv. Innocenzi, citando Piero Calamandrei, ha raccomandato ai cittadini ma soprattutto ai ragazzi presenti la massima adesione nella loro vita attuale e futura, ai valori fondamentali della costituzione e ai principi fondanti per la difesa della libertà fondamentali dell'uomo.

Pubblicato in Cronaca

L'AQUILA - "Prendiamo atto della decisione assunta dai consiglieri De Matteis, Morelli e Dundee di aderire al gruppo di Forza Italia. A loro auguriamo buon lavoro, convinti che sapranno dare alla maggioranza di centrodestra in Consiglio comunale il loro prezioso apporto come accaduto finora.

Le loro proposte per la città, gli interventi costruttivi in seno all'assemblea civica, i progetti per il rilancio del territorio rappresentano una pietra miliare di questi primi due anni di governo della città.

Siamo certi che anche all'interno del loro nuovo partito sapranno fornire un contributo decisivo per la crescita non solo dello stesso ma dell'intera coalizione. Le loro idee, capacità e intelligenze saranno difficili da sostituire".

Lo dichiara il portavoce comunale di Fratelli d'Italia, Michele Malafoglia.

Pubblicato in Politica

L'AQUILA - "Il Consiglio di Stato ha sbloccato la procedura di gara, risolvendo il contenzioso fra le ditte concorrenti, per il restauro edilizio dell'ex Monastero di Santa Maria di Collemaggio per un importo complessivo di 18,2 milioni di euro ad opera del Provveditorato alle Opere pubbliche Lazio-Abruzzo-Sardegna. E' una bella notizia per la città dell'Aquila, che potrà tornare a fruire di una struttura edilizia di grande pregio artistico e storico, facendo di Collemaggio un'area di notevole valore e di grande attrattività sul piano urbanistico, ambientale e culturale". Così Lelio De Santis, capogruppo Italia dei Valori al Consiglio comunale dell'Aquila.

"Il problema adesso - spiega - è pensare a quale sia la migliore destinazione di questa importante struttura edilizia al fine di indirizzare il recupero allo scopo specifico, con interventi mirati. Il Ministro Toninelli ha annunciato che la destinazione sarà quella di sede del Conservatorio di musica, senza un minimo di condivisione con le Istituzioni locali, ma ha avuto la ferma e contraria risposta da parte del Direttore del Conservatorio di musica, Giandomenico Piermarini, che ha evidenziato le criticità ed i limiti oggettivi che rendono inidonea la struttura ad ospitare il Conservatorio".

"Per evitare che regni confusione ed incertezza sulla opportuna destinazione, che condizionerebbe anche i lavori di restauro - aggiunge De Santis -, invito il Presidente della Provincia, Angelo Caruso, proprietaria della struttura, ed il Sindaco dell'Aquila, Pier Luigi Biondi a condividere la migliore soluzione possibile e la migliore destinazione, in relazione alle esigenze della città ed al tipo di valorizzazione immaginata per l'area di Collemaggio. In qualità di Amministratore comunale e provinciale, mi farò parte attiva per addivenire in tempi brevi a questa necessaria decisione, in una logica di visione di uno sviluppo organico ed appropriato di tutta l'area di Collemaggio. Personalmente, ritengo che l'ex Monastero possa essere un pezzo importante e qualificante di un mosaico urbanistico ed ambientale che, insieme con la Basilica, fa di Collemaggio il luogo principe della città sul piano religioso, turistico e culturale, luogo destinato al ricordo ed alla valorizzazione della figura di Celestino V".

"In tal senso, la struttura potrebbe essere destinata, in parte a sede del Museo della Perdonanza, in cui raccogliere e custodire tutte le testimonianze della vita di celestino V, ed in parte alla ricettività turistica religiosa per fedeli, visitatori e scolaresche", termina De Santis.

 

Pubblicato in Politica

Le più lette

05 Maggio 2017 12:58:09

Terremoto L'Aquila: governo richiede soldi a familiari vittime

in Politica
L'AQUILA - Il premier Paolo Gentiloni rivuole i soldi per i morti del terremoto…
11 Marzo 2019 12:07:03

Una legge per risarcire i familiari delle vittime dei terremoti 2009 e 2016

in Cronaca
ROMA - Una proposta di legge che intende dare finalmente una risposta a tutte le famiglie…
24 Gennaio 2017 17:39:49

L'Aquila: caduta elicottero, proclamato giorno di lutto cittadino nel giorno dei funerali delle 6 vittime

in Cronaca
L'AQUILA: - “Esprimo, a nome dell’intera Municipalità aquilana, un incredulo dolore per…
10 Maggio 2016 09:57:18

L'Aquila: Giro d'Italia, venerdì 13 maggio scuole chiuse in città

in Cronaca
L'AQUILA: - di Cristina Parente - Come anticipato dalla Polizia Municipale, nel…
11 Agosto 2016 16:09:17

L'Aquila: i sotterranei del Castello si aprono per uno spettacolo ispirato ai racconti di Edgar Allan Poe

in Eventi
L'AQUILA: - Per I Cantieri dell’Immaginario, in via del tutto eccezionale, grazie al…
A sinistra la Basilica di Santa Maria Paganica all'Aquila dopo sisma 2009, a destra la chiesa di Sant'Agostino ad Amatrice
24 Agosto 2016 13:28:24

Terremoto Centro Italia: ecco il vero legame tra Accumoli, Amatrice e L'Aquila in una notte di dolore

in Cronaca
L'AQUILA: - di Cristina Parente - Quante volte è capitato ad ognuno di noi di essere…
right_3_1
right_0_1

Iscriviti alla nostra newsletter

Multimedia

CookiesAccept

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo