http://www.rl1.it
http://www.rl1.it
Articoli filtrati per data: Aprile 2019 - Radio L'Aquila 1

LANCIANO (CH) - Il Movimento “Progetto Lanciano” amplia il suo impegno sul territorio con l’elezione nel Consiglio provinciale di Chieti di Gabriele Paolucci, già in Consiglio comunale a Lanciano.

Una grande soddisfazione per tutto il movimento, a partire dal segretario Daniele Pagano e il vicesindaco Giacinto Verna, fino ad abbracciare assessori e consiglieri comunali e tutti gli esponenti.

“Siamo particolarmente contenti – commenta Pagano – di aver eletto Gabriele Paolucci, per la sua storia umana e il suo impegno civico e amministrativo: è un uomo di poche parole ma estremamente concreto, che crede fortemente nel gioco di squadra e nell’impegno al servizio del comprensorio. Con l’elezione di Paolucci, Progetto Lanciano fa un ulteriore passo in avanti verso il comprensorio, già testimoniato da moltissime iniziative e progetti, ma da oggi formalizzato anche a livello amministrativo e istituzionale”.

Per Gabriele Paolucci, già consigliere comunale, un’ulteriore prova di impegno che, sottolinea il neo eletto consigliere provinciale, “eserciterò con il buon senso e la concretezza che credo abbia contraddistinto da sempre il mio mandato amministrativo”.

L’elezione di Paolucci segue un percorso intrapreso ormai da tempo, che ha visto Progetto Lanciano  presente in tutte le competizioni elettorali – dalle ultime Amministrative fino alle Regionali di febbraio scorso – rivendicando in ogni sede e occasione il civismo e la volontà di essere rappresentanti di un territorio più ampio rispetto alla sola Lanciano.

Pubblicato in Politica

L'AQUILA - Un defibrillatore è stato installato a Palazzo Fibbioni. L’iniziativa fa parte del programma che vede impegnato il servizio di Protezione civile del Comune dell’Aquila che già da qualche tempo sta effettuando il posizionamento di questi strumenti, donati dalla Regione Abruzzo.

La sede del Comune dell’Aquila di via San Bernardino è stata scelta come la più centrale della città e nei prossimi giorni sarà avviato un corso di formazione gratuito per l’utilizzo del defibrillatore ad opera del 118.

“La circostanza che uno di questi importantissimi apparecchi sia stato installato proprio nella sede comunale - ha osservato il Sindaco Pierluigi Biondi - è la riprova di come l’amministrazione consideri la prevenzione e la sicurezza delle priorità assolute”.

Pubblicato in Cronaca

AVEZZANO (AQ) - Progetto europeo Erasmus Plus - ERASMUS+ KA2 Strategic Partnerships for school education, alla scuola dell'infanzia "Madre Marcellina Viganò", dell'istituto Sacro Cuore, il terzo incontro dei partner europei.

Ospitalità, confronto, cultura, scambio di competenze professionali e turismo. Sono questi solo alcuni dei punti fissati ieri mattina alla scuola dell'infanzia del Sacro Cuore, dove sono stati accolti i partecipanti, circa 40 persone tra insegnanti e altre figure, a un progetto internazionale finanziato dalla comunità europea, coordinato dalla scuola slovena Ljudska Univerza Jesenice e che ha avuto come unico partner italiano, l'istituto avezzanese. Iniziativa finalizzata al trasferimento delle conoscenze adulto-bambino e alla realizzazione di attività manuali di carattere ludico.
I paesi europei aderenti sono: Italia, Slovenia, Croazia e Polonia.

Coordinatore del progetto è l'insegnante Alessandro Guglietti, affiancato nel lavoro dal collega Gianni Campomizzi e dalle maestre Adelaide Morgante, Daniela Cantore e Laura Cipollone.

In questi giorni saranno realizzati 8 nuovi congegni domino dal titolo "Happy Marbles". L'attività pratica si alternerà a quella teorica, con relazioni sui diversi sistemi di apprendimento e sulle tecniche utilizzate specialmente nella scuola dell'infanzia.

All'apertura dei lavori, ha partecipato oltre al dirigente scolastico Marco Ridolfi e alla presidente del Consiglio d'Istituto Giovanna Mosca, anche l'assessore alle Politiche scolastiche, Chiara Colucci, che ha sottolineato l'importanza del progetto che ha dato occasione alla città di farsi conoscere all'estero, accogliendo ospiti che arrivano da Paesi con culture molto diverse le une dalle altre.

Scuola ma anche turismo culturale, tanto che in questi giorni i partecipanti saranno guidati anche in una visita al Castello Orsini Colonna, al Castello Piccolomini a Celano e nel centro spaziale del Fucino, Telespazio.

 

Pubblicato in Varie

L'AQUILA - In occasione del decennale del sisma, l’agenzia grafica Arkhé, in collaborazione con l’Associazione “L’Aquila volta la carta”, venerdì 5 aprile dalle ore 18,00 alle ore 3,32, presso la sala polifunzionale “Arnaldo Leone” in via XX Settembre 19 all'Aquila, offre alla cittadinanza e ai visitatori una lettura multimediale del libro d’artista Silenzio, realizzato da Sandra Antonelli in omaggio ad Alberto Burri e in memoria di tutte le vittime del terremoto.

L’opera sarà esposta in una delle zone più colpite della città: attraversando la semioscurità, potrà essere raggiunta al centro della sala, dove i visitatori accederanno uno o due alla volta e dove potranno sfogliare e osservare il libro ascoltando una voce fuori campo che legge il brano, fulcro centrale dell’opera, scritto anche sul “rivolo rosso” in tessuto che, dall’interno del libro, scende sul pavimento, attraversa la stanza, scorre sulla parete, oltrepassa la finestra, scende in strada per allacciarsi idealmente alla città.

La performance si concluderà con la diffusione audio di “Lacrimosa” dal Requiem di Mozart, al momento del passaggio della fiaccolata. 

L’autrice sarà presente per l’intera durata della performance.

 

Pubblicato in Eventi

AVEZZANO (AQ) - Facendo seguito ad un incontro avvenuto presso il Centro di Ascolto Giovani di Avezzano il 12 marzo scorso, promosso dal  Dirigente dell’istituto Galileo Galilei di Avezzano prof. Corrado Dell’Olio , su incarico ricevuto da tutte le istituzioni scolastiche nel predetto incontro si terrà Mercoledì 3 aprile alle ore 15,30 presso l’Istituto d’Istruzione Superiore  Galileo Galilei Avezzano un incontro di studio rivolto a tutti i docenti delle istituzioni scolastiche marsicane sulla depressione giovanile che intende cercare,  attraverso la conoscenza approfondita di questo disagio che ormai riguarda oltre il 7% della popolazione giovanile , aiutare i giovani prima che questo insidioso “male oscuro” si manifesti . 

L’incontro rientra nelle iniziative dell’Amministrazione Comunale di Avezzano che ha ,per impegno dell’Assessore per le Attività Sociali avv. Leonardo Casciere , attivato il Centro di Ascolto Giovani in via Claudio Treves 16.
Dopo l’introduzione del prof . Dell’Olio e gli interventi degli Amministratori Locali svolgeranno la parte conoscitiva del tema in discussione il prof. Ferdinando di Orio, presidente dell’Associazione Veronica Gaia di Orio proponente del progetto approvato dall’Amministrazione Comunale di Avezzano e la prof.ssa Dina Di Giacomo responsabile dello staff psicologico dell’Associazione. La dr.ssa Ottavi dirigente dell’Assessorato alle politiche sociali del Comune di Avezzano illustrerà una proposta per le Istituzioni Scolastiche  per consentire un agile monitoraggio delle attività in questo campo . 

 Seguiranno le domande di approfondimento dei docenti rivolti ai relatori.

Tutti i docenti marsicani sono invitati a partecipare.

Pubblicato in Varie

L'AQUILA - A piazza Chiarino, una delle piazze più vive del centro storico aquilano, anche Off Site Art partecipa a questo decennale del terremoto con una nuova, audace installazione che vuole stimolare dialogo e riflessioni sulla nostra contemporaneità. In una fase in cui la città ricostruisce non solo le proprie infrastrutture, ma anche la propria identità culturale.

Per il ciclo di installazioni “Due a due”, che vede la collaborazione tra due illustratori o fumettisti italiani, Off Site Art, con la collaborazione della libreria Polarville L’Aquila, ha messo a confronto l’ironia in bianco e nero di Martina Vanda con l’acquerello, politico e poetico assieme, del pluripremiato fumettista italiano Gipi (pseudonimo di Gian Alfonso Pacinotti). La protagonista delle opere di entrambi è una ragazza che interpreta, in modi differenti, la dicotomia del soggetto muro-ponte.

Nel manifesto di Gipi “Oltre il confine” un muro con del filo spinato è sormontato da un enorme libro, sul quale si erge una figura femminile, esile e leggera, che scruta l’orizzonte e la città in lontananza. Un riferimento al potere della lettura, dell’immaginazione e della fantasia, capaci di far superare qualunque confine. La mano di Gipi, che qui arriva con pennellate leggere, ci racconta in una sola immagine una storia tristemente conosciuta di guerre e divisioni politiche, culturali ed economiche, facendo arrivare le emozioni nel nostro cuore in punta di piedi. Ne emerge una potenza comunicativa lontana da quella violenta dei telegiornali e dei programmi televisivi, ma che commuove per la sua verità.

I due disegni di Martina Vanda presentano invece un tratto grafico realizzato a china, per un impatto immediato, diretto, fulmineo, che cerca di catturare gli sguardi veloci dei passanti, dei residenti e dei tanti giovani che vivono Piazza Chiarino la sera. A sinistra, l’opera “A wonderful life” è un disegno scherzoso, sarcastico, nel quale una ragazza sta in posizione “criceto” e si sostiene, come un ponte tra due muri, con le mani e i piedi che premono gli estremi del riquadro. L’immagine, come per Gipi, tratta i confini, ma questa volta sono quelli del foglio bianco, sempre troppo stretto per contenere immaginazione e fantasia. Nell’altra opera di Vanda “What a wonderful life” invece la (stessa?) ragazza dorme, sfinita, (forse dopo aver provato ad allargare il foglio bianco?), avvolta sotto una coperta che sembra un paesaggio collinare astratto.

L’arte non è solo per gli adulti e l’arte pubblica, che si affaccia sulle nostre strade, dovrebbe parlare un linguaggio vicino a tutti. Bambini compresi.

Per questo decennale del terremoto Off Site Art ha chiamato Elisa Cerri e Maurizio Santucci, in arte Bomboland, due illustratori per bambini che lavorano a quattro mani dal 2008. Il loro nome deriva dal “bombo”, uno tra gli insetti impollinatori più importanti ed utili per l'uomo, molto simile alle api.

I lavori di Bomboland escono dalla bidimensionalità delle illustrazioni comuni, e sfociano in un inganno tridimensionale grazie ad un sapiente lavoro di artigianato e collage realizzato con la carta. Maurizio è la mano che crea il disegno, Elisa quella che lo trasforma in un piccolo bassorilievo di carta, che poi viene fotografato ed elaborato in digitale per diventare illustrazione. Il loro immaginario è fiabesco, e ci culla in storie ricche di creature e paesaggi immaginari.

Per L’Aquila, Bomboland ha presentato l’illustrazione “Camminare a testa alta”, installata sui ponteggi dell'impresa Micarelli, proprio in fondo alle scalinate di San Bernardino.

Nell'immagine di Bomboland, due ragazzi con la maglia a righe avanzano a gran passi per strada, con la città alle spalle. Hanno un mappamondo come testa che tengono tra le mani, in alto, sopra le nuvole.

In mezzo ai colori sgargianti, l’illustrazione è ricca di ombre dei piccoli ritagli in carta incollati e sovrapposti tra loro: zone di confine tra l’oggetto reale e lo spessore grafico delle sagome, che qui regalano movimento all’immagine finale, come se i nostri due ragazzi potessero continuare a camminare a testa alta anche fuori il foglio bianco. Un augurio per tutti, tra fantasie di luoghi lontani da esplorare, quadrettare, ridisegnare e ricordare.

Pubblicato in Eventi

L'AQUILA - Giovedì 4 aprile, alle 17.30 presso l'auditorium del GSSI in Via Michele Iacobucci, 2, nell’ambito delle iniziative di “Fatti di Memoria”, l’Associazione Ranuccio Bianchi Bandinelli presenta “La ricostruzione dell’Aquila: un’occasione sprecata”.

L’Associazione Bianchi Bandinelli è stata presente a L’Aquila e per L’Aquila fin da subito dopo il terremoto del 2009 con varie iniziative e interventi, fra i quali il convegno tenuto il 10 dicembre 2009 presso la sala Bologna del Senato della Repubblica, i cui atti sono poi stati raccolti nel volume L’Aquila: questioni aperte. Il ruolo della cultura nell’Italia dei terremoti, pubblicato dall’editore Iacobelli nel 2010.

L’attenzione nei confronti della ricostruzione e del patrimonio storico-artistico non è mai venuta meno nel corso degli anni e non poteva mancare un rinnovato contributo fra le iniziative per il decennale. Una presenza che vuole essere un ulteriore momento di riflessione critica e di proposte sulla gestione del dopo gli eventi catastrofici, purtroppo così frequenti nel nostro Paese ma che evidentemente poco insegnano.

I due interventi su cui si incentrerà l’incontro del 4 aprile, presso la sede del GSSI, saranno:

Roberto De Marco

L'Aquila 2009. Se non allora quando?

Dopo cento anni dalla tragedia di Messina un terremoto distruttivo ha colpito una città capoluogo, ha distrutto un importante centro storico. Si sarebbe dovuta dispiegare tutta la scienza e la conoscenza disponibile per affrontare l’emergenza, per lo sviluppo ulteriore di un "saper come fare" da utilizzare per i terremoti che sarebbero poi accaduti e per quelli che ancora verranno. Così non è stato.

 

Vezio De Lucia, Andrea Giura Longo, Monica Cerulli

Sempre più sparpagliata

L’Aquila è storicamente formata da un nucleo centrale circondato da decine di frazioni in un vastissimo territorio. Il carattere della città è stato esasperato dalla ricostruzione, a cominciare dalle cosiddette new town e successivamente dalla disseminazione di altri innumerevoli insediamenti che hanno portato a un’espansione patologica e irrimediabile.

Pubblicato in Eventi

L'AQUILA - Un podio, un quarto posto e una sesta posizione per le ginnaste dell'Asd Dimensione Ritmica Federlibertas L'Aquila al campionato regionale serie D a squadre di ginnastica ritmica che si è svolto al palazzetto dello sport di Lanciano (Chieti) la scorsa domenica 31 marzo.

La direttrice tecnica Manuela Festa commenta "di essere molto soddisfatta per la prestazione delle proprie ginnaste, alcune di loro alla prima esperienza".

Le squadre dell'Asd Dimensione Ritmica Federlibertas L'Aquila sono state composte da Melissa Busilacchi, Melissa Centi, Bianca Robu, Beatrice Laglia, Alice Galeota, Elisa Prioli, Laura Villante, Cristina Cesareo, Maria Ianni, Marianna Pizzo ed Elisa Scarsella tutte seguite con passione e professionalità dalle insegnanti Mara Iapadre e Nathalia Serrano.

Prossimo impegno per l'Asd Dimensione Ritmica Federlibertas L'Aquila è previsto per il 14 aprile a Pescara al campionato regionale Silver individuale di ginnastica ritmica.

Pubblicato in Sport
Martedì, 02 Aprile 2019 12:48

A Teramo il Roadshow Fondimpresa Abruzzo

TERAMO - Prenderà il via  giovedì 11 Aprile 2019, alle 15.00 a Teramo, il Roadshow di Fondimpresa Abruzzo “Fondimpresa: finanzia la competitività della tua azienda”:quattro date che toccheranno il territorio regionale con l’obiettivo di promuovere Fondimpresa, -il Fondo interprofessionale per la formazione continua di Confindustria, Cgil, Cisl e Uil- illustrando tutte le opportunità di formazione “a misura di impresa” dedicate alle aziende aderenti, di ogni settore e dimensione.

 

Tema centrale degli eventi sarà la cultura della formazione continua, quale strumento essenziale per l’innovazione, lo sviluppo, la tutela dell’occupazione, la valorizzazione del capitale umano.

 

Di seguito tappe e location del Roadshow:

Giovedì, 11 Aprile 2019, ore 15.00, Teramo (Teramo, Zona Industriale Servizi - S.S. 80 Km. 86,400 Palazzo Infomobility - Sant'Atto - Sede Confindustria Teramo)

Giovedì, 13 Giugno 2019, ore 15.00, Val Di Sangro (Mozzagrogna, Loc. Castel di Septe Via Pedemontana, Sede Confindustria Chieti Pescara)

Giovedì, 4 Luglio 2019, ore 15.00, L’Aquila (L’Aquila, Sede Confindustria L’Aquila Abruzzo Interno, Località Campo di Pile)

Mercoledì, 18 Settembre 2019, ore 15.00, Pescara (Pescara, via Raiale 110 bis, Sede Confindustria Chieti Pescara).

 

Gli eventi rappresenteranno un momento di confronto tra i diversi attori istituzionali, economici e sociali, finalizzato alla ricerca di soluzioni e proposte innovative per le esigenze formative delle imprese e dunque per proiettarsi al futuro fronteggiando le attuali e prossime sfide dello sviluppo, anche attraverso accurate analisi dei fabbisogni formativi che rappresentano il presupposto fondamentale di una buona formazione, in quanto capaci di anticipare i fabbisogni del sistema produttivo e sociale, conoscere su quali scenari professionali è opportuno investire.

 

Alle iniziative interverranno i Vertici di Fondimpresa Nazionale, i Vertici di Fondimpresa Abruzzo, Rappresentanti del Governo Regionale, Rappresentanti del mondo accademico, Rappresentanti regionali di Confindustria, CGIl, CISL e UIL, si darà voce ad aziende aderenti che hanno colto le opportunità di Fondimpresa per crescere ed innovare e racconteranno storie di formazione con Fondimpresa.

 

Nel corso del Roadshow si evidenzierà l’importanza della bilateralità nella gestione delle risorse disponibili per la formazione continua; il ruolo dei Fondi interprofessionali nelle politiche attive del lavoro; la possibile e auspicata sinergia con le politiche regionali ed il mondo accademico per il rilancio di politiche attive a sostegno dell’occupazione, della produttività, delle competenze.

 

Pubblicato in Economia

L'AQUILA - “I circa 600 dipendenti del Comune dell'Aquila non ricevono i buoni pasto da febbraio scorso. Sollecitiamo l'amministrazione e i dirigenti preposti a porre rimedio, in tempi brevi, a questa situazione incresciosa”. Ad affermarlo è il segretario Fp-Cisl della provincia dell'Aquila, Michele Tosches, che evidenzia “le difficoltà relative alla mancata erogazione dei ticket.

Il Comune dell'Aquila”, spiega, “con una nota inviata il 13 marzo scorso a tutti i dirigenti e i dipendenti ha comunicato che, a seguito di un nuovo ordinativo, anche in vista del passaggio al buono pasto elettronico, si è verificato un ritardo nella consegna dei buoni pasto cartacei Repas. Non appena pervenuti sarà nostra premura contattare i referenti di ogni settore per la consegna, con ogni sollecitudine”, si legge nella nota del Comune.

“Al momento”sottolinea Tosches, “il problema non è ancora stato risolto, nonostante siamo all'inizio di aprile. I buoni pasti costituiscono un elemento di supporto economico per 600 famiglie aquilane, considerando gli stipendi non elevati della pubblica amministrazione”. I buoni pasto erogati dal Comune hanno un valore di 7 euro cadauno.

“A conti fatti”, sostiene Tosches, “una disponibilità aggiuntiva di 70 euro al mese per i dipendenti comunali, che da febbraio non percepiscono i ticket, che possono essere spesi per il pasto giornaliero o per la spesa nei supermercati convenzionati. Chiediamo al Comune di risolvere subito la questione, coprendo anche il periodo pregresso di mancata erogazione dei buoni”.

Pubblicato in Economia

Le più lette

05 Maggio 2017 12:58:09

Terremoto L'Aquila: governo richiede soldi a familiari vittime

in Politica
L'AQUILA - Il premier Paolo Gentiloni rivuole i soldi per i morti del terremoto…
11 Marzo 2019 12:07:03

Una legge per risarcire i familiari delle vittime dei terremoti 2009 e 2016

in Cronaca
ROMA - Una proposta di legge che intende dare finalmente una risposta a tutte le famiglie…
24 Gennaio 2017 17:39:49

L'Aquila: caduta elicottero, proclamato giorno di lutto cittadino nel giorno dei funerali delle 6 vittime

in Cronaca
L'AQUILA: - “Esprimo, a nome dell’intera Municipalità aquilana, un incredulo dolore per…
10 Maggio 2016 09:57:18

L'Aquila: Giro d'Italia, venerdì 13 maggio scuole chiuse in città

in Cronaca
L'AQUILA: - di Cristina Parente - Come anticipato dalla Polizia Municipale, nel…
11 Agosto 2016 16:09:17

L'Aquila: i sotterranei del Castello si aprono per uno spettacolo ispirato ai racconti di Edgar Allan Poe

in Eventi
L'AQUILA: - Per I Cantieri dell’Immaginario, in via del tutto eccezionale, grazie al…
A sinistra la Basilica di Santa Maria Paganica all'Aquila dopo sisma 2009, a destra la chiesa di Sant'Agostino ad Amatrice
24 Agosto 2016 13:28:24

Terremoto Centro Italia: ecco il vero legame tra Accumoli, Amatrice e L'Aquila in una notte di dolore

in Cronaca
L'AQUILA: - di Cristina Parente - Quante volte è capitato ad ognuno di noi di essere…
right_3_1
right_0_1

Iscriviti alla nostra newsletter

Multimedia

CookiesAccept

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo