http://www.rl1.it
http://www.rl1.it
Martedì, 11 Febbraio 2020 10:22

AIED L’Aquila: “Itinerari di diritti, tutele e libertà”, terzo appuntamento

L’AQUILA - Si terrà giovedì 13 febbraio, dalle 16:00 alle 19:00, l'ultimo seminario formativo gratuito del Consultorio AIED L'Aquila “Itinerari di diritti, tutele e libertà. Colloqui a due voci tra giuriste e psicoterapeute su tematiche giuridiche di stretta attualità”. Il ciclo di seminari rivolto ad Avvocate, Avvocati, Psicologhe, Psicologi e Assistenti sociali, è realizzato dal Servizio legale AIED insieme al Servizio di Psicologia AIED, con la collaborazione dell'Ordine degli Avvocati dell'Aquila e con il patrocinio dell'Ordine degli Psicologi dell'Abruzzo.

Il terzo appuntamento, dal titolo “La giurisprudenza dinanzi alla P.A.S. (Parental Alienation Syndrome – Sindrome da alienazione genitoriale)”, si terrà presso la sala assemblee dell'Ordine degli Avvocati, Palazzo di Giustizia, Via XX Settembre n. 22. La partecipazione è libera e gratuita, non occorre prenotazione. Agli avvocati e alle avvocate che parteciperanno saranno riconosciuti n. 3 crediti formativi.

Il programma prevede i saluti della Dott.ssa Marialuisa Rossi, Componente del Consiglio Direttivo AIED L'Aquila, dell'Avv. Federico Cinque, Consigliere dell'Ordine degli Avvocati di L'Aquila e i saluti da parte dell'Ordine degli Psicologi dell'Abruzzo. Il primo intervento “La giurisprudenza in relazione alla P.A.S.” sarà a cura della Dott.ssa Cecilia Angrisano, Presidente del Tribunale per i Minorenni L'Aquila. Seguirà poi “Cass. Civ., sez. I, sent n. 13274 del 2019 – La P.A.S., l’impossibilità di fondare su siffatta diagnosi l’affido esclusivo e il principio della genitorialità condivisa” dell'Avv. Carla Lettere, Foro di L’Aquila, Servizio Legale AIED L’Aquila. Chiuderà il pomeriggio di formazione la Dott.ssa Veronica Daniela Martina Levanti, Dottoressa di Ricerca in Psicologia dello Sviluppo Psicologa – Psicoterapeuta Psicoanalitica del bambino, dell’adolescente e della coppia genitoriale, Servizio di Psicologia AIED L’Aquila, con l'intervento “La cosiddetta P.A.S.: aspetti psicodinamici e psicopatologici del nucleo familiare e strategie di intervento clinico”.

Introduce e modera l'Avv. Ilaria Salvemme, Foro di L’Aquila - Dottoressa di Ricerca in Diritto Penale – LUISS Guido Carli - Responsabile Servizio Legale AIED L’Aquila e ideatrice dell'evento.

Per informazioni: Consultorio AIED L'Aquila tel. 0862.65985, e-mail segreteria@aied-laquila.it.

Letto 81 volte

Le più lette

05 Maggio 2017 12:58:09

Terremoto L'Aquila: governo richiede soldi a familiari vittime

in Politica
L'AQUILA - Il premier Paolo Gentiloni rivuole i soldi per i morti del terremoto…
11 Marzo 2019 12:07:03

Una legge per risarcire i familiari delle vittime dei terremoti 2009 e 2016

in Cronaca
ROMA - Una proposta di legge che intende dare finalmente una risposta a tutte le famiglie…
24 Gennaio 2017 17:39:49

L'Aquila: caduta elicottero, proclamato giorno di lutto cittadino nel giorno dei funerali delle 6 vittime

in Cronaca
L'AQUILA: - “Esprimo, a nome dell’intera Municipalità aquilana, un incredulo dolore per…
10 Maggio 2016 09:57:18

L'Aquila: Giro d'Italia, venerdì 13 maggio scuole chiuse in città

in Cronaca
L'AQUILA: - di Cristina Parente - Come anticipato dalla Polizia Municipale, nel…
11 Agosto 2016 16:09:17

L'Aquila: i sotterranei del Castello si aprono per uno spettacolo ispirato ai racconti di Edgar Allan Poe

in Eventi
L'AQUILA: - Per I Cantieri dell’Immaginario, in via del tutto eccezionale, grazie al…
A sinistra la Basilica di Santa Maria Paganica all'Aquila dopo sisma 2009, a destra la chiesa di Sant'Agostino ad Amatrice
24 Agosto 2016 13:28:24

Terremoto Centro Italia: ecco il vero legame tra Accumoli, Amatrice e L'Aquila in una notte di dolore

in Cronaca
L'AQUILA: - di Cristina Parente - Quante volte è capitato ad ognuno di noi di essere…
right_3_1
right_0_1

Iscriviti alla nostra newsletter

Multimedia

CookiesAccept

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo