http://www.rl1.it
http://www.rl1.it
Martedì, 07 Gennaio 2020 16:57

Il Pianeta Maldicenza, il vino sarà il tema della quindicesima edizione

Antonello Moscardi, Marco Equizi, Angelo De Nicola, il vice Sindaco Raffaele Daniele, Umberto Pilolli Antonello Moscardi, Marco Equizi, Angelo De Nicola, il vice Sindaco Raffaele Daniele, Umberto Pilolli

L'AQUILA - “Maldicenza e Vino” sarà il tema della quindicesima edizione del festival “Il Pianeta Maldicenza”, che comincerà sabato 11 gennaio e che, dopo quattro giornate ricche di iniziative, culminerà il 18 gennaio con l’assegnazione dell’Agnesino d’oro 2020 all’Auditorium del Parco.

Il programma della manifestazione, che intende consolidare la conoscenza della tradizione aquilana di Sant’Agnese fondata su goliardiche critiche sincere e costruttive e non sul basso pettegolezzo, è stato presentato stamani nella sede del Comune dell’Aquila, ente promotore fin dalla prima edizione. Il festival si avvale della sponsorizzazione della banca Bper.

I saluti della Municipalità sono stati portati dal vice sindaco Raffaele Daniele, mentre la presentazione delle varie iniziative è stata formulata da Angelo De Nicola, presidente dell’associazione Confraternita Aquilana dei Devoti di Sant’Agnese, che organizza l’evento unitamente ad altre congreghe agnesine.

“E’ una tradizione importante per la nostra città - ha commentato il vice sindaco Daniele - è il modo di fare cose serie senza prendersi troppo sul serio. La manifestazione è sempre molto seguita dagli aquilani e per questo l’amministrazione comunale presta convintamente il suo apporto alla stessa”.

De Nicola ha ringraziato il presidente della delegazione Abruzzo centrale della Fondazione italiana sommelier, Antonello Moscardi, presente alla conferenza stampa “per il suo essenziale apporto - ha affermato il presidente dei Devoti - che consentirà all’organizzazione di poter sviluppare nel modo migliore il tema del Pianeta Maldicenza di quest’anno”.

Il convegno “Maldicenza e Vino” si terrà giovedì 16 gennaio, alle 17.30, all’Auditorium “Sericchi” della Bper, in via Pescara e sarà coordinato da Demetrio Moretti, delegato dell’Accademia italiana della Cucina. Sono previsti gli interventi di Enrico Cerulli Irelli, presidente del consorzio Vini Colline Teramane, del produttore e docente Luigi Cataldi Madonna, della giornalista del settore, Jenny Viant Gomez e di Alessandro Tozzi, insegnante della Fondazione italiana sommelier.

Il Pianeta Maldicenza, come detto, prenderà il via sabato 11 gennaio. All’Auditorium del Parco la “Compagnia Instabile Esso Quissi” - capitanata da Umberto Pilolli - metterà in scena “Ma n’atra ‘ote quissi..e le storie continuano”, per la regia di Mario Narducci. Angelo De Nicola ha sottolineato come, in questo modo, viene ripetuta un’esperienza attuata da autori e interpreti non professionisti (a parte l’attore comico Massimo Bagnato) che lo scorso anno riscosse un grande successo di pubblico, tanto da rendere necessaria una replica.

Domenica 12 gennaio, sempre all’Auditorium del Parco, alle 21, sarà la volta della commedia in due atti di Maria Di Nella “Ci stea ‘na ‘ote…Forse”, rappresentata dalla compagnia teatrale La Bottega dei Guitti, per la regia di Marisa Mastracci. Dopo il convegno su Maldicenza e Vino, venerdì 17 gennaio si svolgerà la consueta giornata dedicata al dialetto come presidio dell’identità territoriale, presso la scuola secondaria di primo grado “Giulio Verne” di Palombaia di Tornimparte. Alle 10 è previsto un laboratorio di teatro dialettale e, nel pomeriggio, alle 17 è in programma la tavola rotonda “La nostra lingua madre ieri e oggi”, nell’ambito della giornata nazionale del dialetto Unpli (Unione nazionale delle pro loco italiane)-Unesco. Anche in questo caso, il presidente De Nicola ha rivolto un ringraziamento a Gilberto Marimpietri, dirigente dell’istituto scolastico comprensivo Comenio di Scoppito, da cui dipende la scuola di Tornimparte, “per l’eccezionale disponibilità mostrata”.

Gran finale il 18 gennaio, sabato, all’Auditorium del Parco, con il concorso d’arte critica, la rappresentazione degli sketch sulla base degli elaborati presentati da confraternite agnesine o singoli in seguito al bando dello scorso novembre e selezionati da un’apposita commissione. Due giurie, una popolare e una tecnica, designeranno il brano vincitore, cui il sindaco Pierluigi Biondi, al termine delle rappresentazioni, consegnerà l’Agnesino d’Oro 2020, intitolato a Ludovico Nardecchia. Alla congrega agnesina abbinata all’autore risultato al primo posto andrà invece il Labaro di Sant’Agnese. L’ideazione e l’organizzazione dell’evento spettacolo è curata dalla compagnia teatrale Il Gruppo dell’Aquila, fondata dal Franco Villani, per la regia di Rossana Crisi Villani.

Nel corso della manifestazione sarà assegnato anche il premio sezione Giovani intitolato alla ‘badessa’ Luciana Cucchiella. Al termine, come di consueto, fuori dell’Auditorium saranno offerti bevande calde preparate dall’Associazione Nazionale Alpini “Iacobucci” dell’Aquila, la treccia di Sant’Agnese, ‘opera’ degli studenti dell’Istituto Alberghiero dell’Aquila, dolci e salati delle Devote di Sant’Agnese e della Congrega “Amici di Zeppetella” di Tornimparte.

Nel corso dell’incontro odierno con i giornalisti, è stato anche reso noto il vincitore del primo concorso fotografico “Ricostruendo”, che da quest’anno viene assegnato a seguito di un bando e non con incarico diretto. Dopo l’esame della giuria, presieduta dall’ideatore, Marco Equizi, ideatore del concorso, alla fine la scelta è caduta su uno scatto di Luca Benedetti, che, con un drone, ha immortalato la basilica di San Bernardino e l’area circostante. Questa immagine sarà la cartolina ufficiale dell’edizione di quest’anno del Pianeta Maldicenza.

Letto 100 volte

Le più lette

05 Maggio 2017 12:58:09

Terremoto L'Aquila: governo richiede soldi a familiari vittime

in Politica
L'AQUILA - Il premier Paolo Gentiloni rivuole i soldi per i morti del terremoto…
11 Marzo 2019 12:07:03

Una legge per risarcire i familiari delle vittime dei terremoti 2009 e 2016

in Cronaca
ROMA - Una proposta di legge che intende dare finalmente una risposta a tutte le famiglie…
24 Gennaio 2017 17:39:49

L'Aquila: caduta elicottero, proclamato giorno di lutto cittadino nel giorno dei funerali delle 6 vittime

in Cronaca
L'AQUILA: - “Esprimo, a nome dell’intera Municipalità aquilana, un incredulo dolore per…
10 Maggio 2016 09:57:18

L'Aquila: Giro d'Italia, venerdì 13 maggio scuole chiuse in città

in Cronaca
L'AQUILA: - di Cristina Parente - Come anticipato dalla Polizia Municipale, nel…
11 Agosto 2016 16:09:17

L'Aquila: i sotterranei del Castello si aprono per uno spettacolo ispirato ai racconti di Edgar Allan Poe

in Eventi
L'AQUILA: - Per I Cantieri dell’Immaginario, in via del tutto eccezionale, grazie al…
A sinistra la Basilica di Santa Maria Paganica all'Aquila dopo sisma 2009, a destra la chiesa di Sant'Agostino ad Amatrice
24 Agosto 2016 13:28:24

Terremoto Centro Italia: ecco il vero legame tra Accumoli, Amatrice e L'Aquila in una notte di dolore

in Cronaca
L'AQUILA: - di Cristina Parente - Quante volte è capitato ad ognuno di noi di essere…
right_3_1
right_0_1

Iscriviti alla nostra newsletter

Multimedia

CookiesAccept

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo