Stampa questa pagina
Mercoledì, 09 Ottobre 2019 12:46

Istituto Cinematografico nelle scuole: insegnanti, psicologi e avvocati affrontano tema inclusione sociale

L’AQUILA - Prenderà il via a L’Aquila presso la Scuola Media Dante Alighieri, il percorso già avviato nei mesi scorsi dalla “Lanterna Magica”, riservato alle Scuole medie inferiori e superiori della provincia dell’Aquila. L’argomento affrontato sarà quello dell’inclusione sociale e i destinatari saranno naturalmente i giovani studenti. Il cinema è lo strumento utilizzato per approfondire diversi e delicati argomenti quali la disabilità, l’integrazione e dunque il concetto di inclusione sociale in un programma che prevede n. 6 appuntamenti nel plesso scolastico aquilano.

Gli incontri e le proiezioni saranno impreziositi da diverse figure professionali che interverranno per completare e porre l’accento su alcuni argomenti con un approfondimento specifico a seconda della propria competenza. Insegnanti, psicologi ed avvocati forniranno così un importante momento didattico, partendo proprio dalla suggestione della settima arte.

L’evento èorganizzato e promosso dall’Istituto Cinematografico dell’Aquila “La Lanterna Magica” el’iniziativa si inserisce in un progetto più ampio denominato Percorsi per una crescita condivisa – il cinema nelle scuole, realizzata nell’ambitodel Piano Nazionale Cinema e Scuola promosso dal Mibac e dal Miur. Le iniziative proseguiranno anche ad Avezzano con il coinvolgimento della Scuola media Corradini-Pomilio attraverso analoghi appuntamenti a partire dal prossimo 25 Ottobre.

 

Il calendario dei primi appuntamenti:

Scuola Media Dante Alighieri – L’Aquila

Venerdì 11 Ottobre, ore 09,30

proiezione del film Ti voglio bene Eugenio di Francisco Josè Fernandez (Italia, 2002); a seguire intervento del Prof. Roberto Biondi

 

Sabato 12 Ottobre, ore 10,30

proiezione del film Wonder di Stephen Chbosky (Usa, 2017); a seguire intervento dell’Avvocato Carla Lettere

 

Lunedì 14 Ottobre, ore 09,30

proiezione del film Mi chiamo Sam di  Jessie Nelson (Usa, 2001); a seguire intervento dello Psicologo Roberto Bonanni

Letto 77 volte
Find us on Facebook
Follow Us