http://www.rl1.it
http://www.rl1.it
Martedì, 29 Gennaio 2019 12:37

Grande successo per il mondiale di snowkite a Roccaraso

ROCCARASO (L'AQUILA) - I più forti atleti di snowkite al mondo si sono sfidati sulle montagne del Comprensorio sciistico dell'Alto Sangro per la sesta edizione del campionato del mondo di snowkite. L’evento si è concluso oggi con la revisione della classifica parziale. Vincono il tedesco Felix Kersten seguito dal tedesco Florian Gruber e dal francese Aurelien Macara nella categoria sci. Categoria regina e che ha registrato il numero maggiore di atleti. Nella categoria Snowboard Uomini Vince l’austiaco Reinhold Gehrer, seguito dall’italiano Aldo storelli e dal tedesco Felix Werner. Vince nella categiria sci donne Ann Gadzinowska dalla Polonia, seguita dalla nostra Cristina Corsi e Maria Stellitano. Nella categoria donne vince Irene Tagliente.

La tappa realizzatasi a Roccaraso si inserisce all’interno di un tour mondiale promosso dalla IKA International Kiteboarding Association, membro di World Sailing ed ha decretato il campione del mondo nella disciplina GPS ed è valevole per la classifica generale di Coppa del Mondo.

La tappa di Roccaraso, nel comprensorio sciistico dell’Altosangro, è organizzata da A.S.D Outdoor 360 e dalla scuola SnowkiteRoccaraso.com. La particolarità della Tappa di Roccaraso consiste nell’adozione dell’innovativa Formula GPS nella quale gli atleti sono dotati di un sistema di tracciamento che registra costantemente i loro movimenti ed un software che valuta le loro performance. Gli atleti saranno chiamati a compiere, in sessioni di gara di 60 minuti, più chilometri, piu variazioni in altezza e più distanza dal punto di partenza; non più percorsi prestabiliti dunque, ma totale libertà nella scelta dei tracciati. Una scelta in controtendenza rispetto alle regate classiche che utilizzano le boe per delimitare il campo di gara. La scelta del format GPS ha richiesto la costruzione di software dedicato che gli organizzatori sentono di dover portare avanti ed estendere ad altre discipline. Oltre al sistema GPS gli atleti dovranno portare con sè ARVA, pala e sonda questo per garantire la massima sicurezza. Per prevenire i rischi l’organizzazione segnalerà durante le fasi del rider meeting le zone con maggiori pericoli e le zone con pendenze importanti.

Il contesto montano è per sua natura sottoposto a maggiore variazione nella direzione e nell'intensità dei venti dovuti alla variazione di altitudine ma soprattutto alla conformazione delle montagne stesse fa si che nel giro di pochi metri un rider possa avere buone condizioni di vento o condizioni di vento assente. Ebbene l'abilità dei più bravi consiste non solo nella velocità e nel coraggio bensì nella capacità di interpretare correttamente queste variazioni e nello scegliere il percorso con le condizioni meteorologiche migliori. Niccolò de Simone – organizzatore dell’evento - spiega quali sono le regole: "Le regole sono semplici, percorrere in una determinata unità di tempo più chilometri, più variazioni in altezza e più perimetro complessivo attraverso l'utilizzo di un GPS, massima libertà quindi e possibilità di scegliere il proprio percorso”. Circa le motivazioni e gli obiettivi  relative all’organizzazione dei mondiali di snowkite in Abruzzo – afferma Niccolò de Simone – vi sono la volontà di offrire alle aziende format innovativi legati a discipline emergenti  e spettacolari per uscire fuori dagli schemi classici di sponsorizzazione e creare un evento con un format di gara che sia apprezzato dagli atleti. Due elementi fondamentali per la buona riuscita dell’evento”.  

L’Abruzzo offre condizioni incredibili per gli amanti della disciplina con una conformazione delle montagne che ben si adatta alla navigazione a vela. Praticamente ognuna delle località sciistiche abruzzesi offre territori sufficientemente ampi per poter praticare lo snowkite in sicurezza.

Per il sindaco di Roccaraso, Francesco Di Donato, il campionato del mondo di snowkite “rappresenta un’ulteriore occasione per misurare la nostra capacità di ospitare manifestazioni che proiettano l’immagine della nostra località oltre confine. In più, si tratta di una disciplina sportiva guardata con grande attenzione dai giovani che rappresentano il segmento di mercato sul quale stiamo facendo gli sforzi più importanti in termini di promozione turistica”.

La IKA da anni segue da vicino la naturale estensione del Kiteboarding piu’ conosciuto, quello in mare, sostenendo e regolamentando la disciplina dello Snowkite nelle sue forme. Per Mirco Babini, presidente IKA, gia’ presente a Roccaraso l’anno scorso: “questo sport sta conoscendo un rapido sviluppo, continuiamo a supportare gli eventi e farli crescere dandogli un’importanza internazionale, crediamo fortemente nel potenziale promozionale e nel futuro di questa particolare disciplina cosi spettacolare e diversa per gli amanti della neve che vogliono godersela senza privarsi del loro kite. Roccaraso e’ il primo appuntamento mondiale pertanto sara’ molto importante, vi sara’ un buona partecipazione ed un livello molto alto ed io non manchero’!”

Lo snowkite nasce dall’ unione tra un’ala da kitesurf e gli sci o lo snowboard per “navigare” sulla neve e seguire il vento, lo Snowkite è uno sport in cui intuito, spirito di libertà e sicurezza non possono mancare. Lo snowkite è come uno skilift ma è privato ed ecologico. Porta il rider dove vuole, sul piano, in salita ed in discesa, senza volare e senza pericolo.

“Di fondamentale importanza anche la location dell’evento – spiega il presidente del Consorzio Skipass Alto Sangro, Bonaventura Margadonna - da sempre ospitiamo competizioni agonistiche di livello internazionale e siamo convinti che questo campionato del mondo rappresenti per noi un’occasione straordinaria per mettere in vetrina le potenzialità dei nostri impianti e delle nostre strutture”. Il comprenorio sciistico dell’Altosangro è infatti particolarmente adatto alla pratica dello snowkite per la conformazone delle montagne. Vi sono infatti ampie zone con pendii non eccessivamente ripidi e con assenza di alberi. Condizioni essenziali per la pratica dello snowkite in sicurezza. Inoltre la presnza di impianti di risalita efficenti e ben distriubuiti consentono uno spostamento molto rapido nei diversi campi gara.



Letto 316 volte

Le più lette

05 Maggio 2017 12:58:09

Terremoto L'Aquila: governo richiede soldi a familiari vittime

in Politica
L'AQUILA - Il premier Paolo Gentiloni rivuole i soldi per i morti del terremoto…
11 Marzo 2019 12:07:03

Una legge per risarcire i familiari delle vittime dei terremoti 2009 e 2016

in Cronaca
ROMA - Una proposta di legge che intende dare finalmente una risposta a tutte le famiglie…
24 Gennaio 2017 17:39:49

L'Aquila: caduta elicottero, proclamato giorno di lutto cittadino nel giorno dei funerali delle 6 vittime

in Cronaca
L'AQUILA: - “Esprimo, a nome dell’intera Municipalità aquilana, un incredulo dolore per…
10 Maggio 2016 09:57:18

L'Aquila: Giro d'Italia, venerdì 13 maggio scuole chiuse in città

in Cronaca
L'AQUILA: - di Cristina Parente - Come anticipato dalla Polizia Municipale, nel…
11 Agosto 2016 16:09:17

L'Aquila: i sotterranei del Castello si aprono per uno spettacolo ispirato ai racconti di Edgar Allan Poe

in Eventi
L'AQUILA: - Per I Cantieri dell’Immaginario, in via del tutto eccezionale, grazie al…
A sinistra la Basilica di Santa Maria Paganica all'Aquila dopo sisma 2009, a destra la chiesa di Sant'Agostino ad Amatrice
24 Agosto 2016 13:28:24

Terremoto Centro Italia: ecco il vero legame tra Accumoli, Amatrice e L'Aquila in una notte di dolore

in Cronaca
L'AQUILA: - di Cristina Parente - Quante volte è capitato ad ognuno di noi di essere…
right_3_1
right_0_1

Iscriviti alla nostra newsletter

Multimedia

CookiesAccept

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo