http://www.rl1.it
http://www.rl1.it
Articoli filtrati per data: Aprile 2018 - Radio L'Aquila 1

L’AQUILA -Il Premio Fondazione Carispaq per la Solidarietà 2018 è dedicato al tema della violenza contro le donne. Una quarta edizione che è rivolta anche al lavoro di informazione, prevenzione e sostegno che viene offerto alle donne in generale e alle tante vittime di violenze, per questo l’ambito riconoscimento va all’ Associazione  e Centro Antiviolenza dell’Aquila “Donatella Tellini”. Per la Prima volta però, la Fondazione Carispaq assegna anche due menzioni speciali al Centro antiviolenza e Casa delle Donne “La Libellula” di Sulmona e all’Associazione “Liberi per Liberare” di Avezzano. Madrina della cerimonia di premiazione che si svolgerà mercoledì 2 maggio alle ore 17.00 all’Aquila, presso l’Auditorium del Parco ed ospite d’onore sarà l’autrice e conduttrice televisiva Serena Dandini, invitata per il suo impegno di sensibilizzazione sulla violenza di genere. Insieme a lei, per parlare anche di cultura della prevenzione su un argomento tanto urgente quanto delicato, ci sarà Lella Palladino Presidente Nazionale della rete Di.Re. la rete dei centri antiviolenza con 80 associati in tutte le regioni italiane. Ad aprire i lavori l’intervento del Presidente della Fondazione Carispaq Marco Fanfani mentre l’incontro sarà coordinato da Alessandro Acciavatti Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana.

Il Premio Fondazione Carispaq per la Solidarietà nasce nel 2014 con l’intento di intervenire in un settore importante per la rinascita sociale del territorio della provincia dell’Aquila colpito dal sisma del 2009.  L’allora e attuale presidente della Fondazione Carispaq Marco Fanfani in accordo con il CdA volle istituire questo Premio  con l’obiettivo di dare un riconoscimento al valore e all’impegno delle personalità, associazioni o istituzioni che si distinguono per il loro lavoro a favore del mondo del volontariato, rivolgendosi quindi  a tutti coloro che operano quotidianamente nell’ambito della solidarietà e dell’impegno sociale. Gli altri premiati sono stati Martina Giangrande ( 2014) figlia del maresciallo dei Carabinieri ferito davanti a Palazzo Chigi il giorno dell’insediamento del Governo di Enrico Letta; l’associazione APTDH che tutela e promuove i diritti dei diversamente abili dell’Aquila, e l’ultima edizione del Premio prima di questa del 2018 è stata assegnata alla memoria dell’ingegnere Francesco D’Amanzo per il suo impegno con i bambini ospedalizzati come clown in corsia, scomparso prematuramente.

Pubblicato in Eventi

CAMPOBASSO - "La scossa di ieri mattina di terremoto di magnitudo 4.2 con epicentro a un chilometro da Acquaviva di Collecroce, in provincia di Campobasso, non ha alcuna correlazione con gli eventi sismici avvenuti nell'Italia Centrale". Ad affermarlo è Domenico Angelone del Consiglio Nazionale dei Geologi: "Il sisma è stato avvertito in un'area che, in passato, non ha registrato rilasci di elevata energia come per le zone più interne del Molise e dell'Appennino, tant'è che la normativa più datata poneva tali aree ad un potenziale di sismicità relativamente basso".

"Tra le opere maggiormente sensibili allo scuotimento - prosegue Angelone – c'è la diga del Liscione sul Fiume Biferno, il cui bacino idrico ospita il lungo viadotto e i cui piloni sono per gran parte sommersi. Un'arteria stradale di notevole importanza, meritevole di particolare attenzione sia per le sue condizioni statiche sia per gli effetti indotti dal sisma, sebbene realizzata in maniera conforme alle normative dell'epoca, rivelatesi negli ultimi decenni inadeguate alle reali condizioni del territorio. Inoltre – conclude Angelone – si ripropone ancora una volta il problema del dissesto idrogeologico poiché sono presenti, nell'area epicentrale, numerosi versanti sofferenti di fenomeni di dissesto quiescenti, facilmente riattivabili in caso di sisma". La sequenza era già iniziata stanotte con scosse di magnitudo inferiore a 3, e l'area, le strutture e le infrastrutture strategiche vanno correttamente attenzionate, come è doveroso in questi casi.
Pubblicato in Cronaca

AIELLI (AQ) - Una nuova auto è arrivata ieri alla Misericordia di Aielli, una Fiat Qubo che va ad integrare il parco macchine già esistente. Il nuovo automezzo permetterà di migliorare il servizio che offre l’associazione volontaria. Un importante tassello aggiunto anche grazie al contributo di 2000 euro della amministrazione del Comune di Aielli. I soldi dati dall’amministrazione comunale sono soldi concessi da tutta la cittadinanza aiellese. 

Pubblicato in Cronaca
L'AQUILA - In mattinata cielo sereno. Nel pomeriggio qualche nube senza fenomeni associati.
VENTI: Deboli prevalentemente da Ovest.
TEMPERATURA: Massima prevista 25 gradi.

CAMPO IMPERATORE - In mattinata cielo sereno. Nel pomeriggio qualche nube senza fenomeni associati.
VENTI: Deboli prevalentemente da Ovest.
TEMPERATURA: Massima prevista 15 gradi.
PERICOLO VALANGHE (METEOMONT):  1 debole

CAMPO FELICE - In mattinata cielo sereno. Nel pomeriggio qualche nube senza fenomeni associati.
VENTI: Deboli prevalentemente da Ovest.
TEMPERATURA: Massima prevista 21 gradi.
PERICOLO VALANGHE (METEOMONT): 1 debole 
Pubblicato in Varie

L’AQUILA - “Siamo onorati e felici che il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, abbia scelto l'Abruzzo per una ricorrenza così importante e che coinvolge l'intero Paese. È un segnale della sua vicinanza ad un territorio segnato tragicamente da calamità naturali". Così il deputato abruzzese di Forza Italia Antonio Martino, eletto nel collegio dell'Aquila, sulla visita del Capo dello Stato in occasione delle celebrazioni del 25 aprile.

Martino è stato al fianco del presidente Mattarella a Taranta Peligna (Chieti) dove è stato reso omaggio al Sacrario della Brigata Maiella, e a Casoli (Chieti), dove la Brigata Maiella fu fondata, unica formazione di patrioti la cui bandiera di guerra è stata decorata con medaglia d'oro al valore militare.

"In tal senso invio un messaggio di vicinanza  - prosegue Martino - al Molise, oggi colpito da un grave evento sismico".

Continuando sulla visita di Mattarella, Martino sottolinea che "i valori  della Resistenza sono oggi, a mio avviso, modulati con il richiamo alla libertà, al rispetto tra i popoli e all'uguaglianza, principi che non devono mai venire meno,  perché sono a fondamento della democrazia e rappresentano la garanzia  del vivere civile".

"Prima che partigiano - prosegue il deputato - chi ha garantito la nostra libertà è stato un patriota. L'Abruzzo e gli abruzzesi sono stati protagonisti di questa pagina di storia, e non solo dentro i confini regionali,  come testimoniano le eroiche vicende della brigata Maiella, che si è battuta contro i nazifascisti nell'intera campagna d'Italia".

Pubblicato in Politica

L'AQUILA - Ferdinado Ezzi ha finalmente risposto al telefono. Le ricerche iniziate domenica sera e portate avanti dai vigili del fuoco insieme alle altre forze dell'ordine e volontari, quindi, sono state sospese.

Il 55enne di Roio (L'Aquila) aveva fatto perdere le sue tracce sabato scorso. In buone condizioni di salute, si sarebbe allontanato per motivi personali.

Questa mattina il telefono dell'uomo aveva agganciato la cella telefonica in zona Ascoli Piceno.

Ezzi già nel 2016 si allontanò da casa ed anche in quell'occasione fu rintracciato.

Pubblicato in Cronaca

L'AQUILA - Abbattere le liste di attesa nella Asl provinciale Avezzano-Sulmona-L’Aquila nelle prestazioni di diagnostica per immagini attraverso una vera e propria partnership con la clinica privata Villa Letizia di Preturo (L’Aquila) finalizzata a mettere in piedi un processo di prenotazione integrata con il Cup dell’azienda sanitaria.

È l’obiettivo sul quale stanno lavorando i vertici della Asl numero 1 dell’Aquila e il presidio ospedaliero privato dell’imprenditore Enrico Vittorini, che conta circa 300 addetti.

Le parti si sono incontrate in una riunione congiunta che si è svolta nella sede aziendale all'Aquila lo scorso 18 aprile: l’azienda pubblica, alla presenza tra gli altri del direttore generale della Asl, Rinaldo Tordera e del direttore sanitario, Maria Teresa Colizza, ha formulato le richieste alla casa di cura con il confronto che è sfociato in una proposta di accordo da parte di Villa Letizia che accoglie le istanze. Nel documento la Casa di cura, rimanda ad un tavolo tecnico "da convocarsi il prima possibile", la ufficializzazione e la operatività della prenotazione integrata, sottolineando "le criticità della necessità di ridurre le liste di attesa".

"Sono soddisfatto di aver posto le basi per una collaborazione ancora più fattiva con la Asl dell’Aquila - spiega il patron Vittorini -. È la dimostrazione che quando il rapporto tra pubblico e privato è sano, la interazione, direi la partnership, può portare al miglioramento della qualità delle cure per il cittadino-paziente".

L’accordo si fonda sull'ampliamento delle prestazioni già erogate dalla clinica privata Villa Letizia, come sottolineato nel corso dell’incontro dal primario del reparto diagnostica per immagini, il professor Carlo Masciocchi: in particolare, risonanza magnetica della colonna, dell’encefalo e maxillofacciale (circa 14 prestazioni a settimana), ecografie dell'addome (circa 24 prestazioni a settimana), TC del torace (circa 36 prestazioni a settimana).

Per mettere a regime il progetto dal punto di vista tecnico ed informatico si è fatta una stima di 40 giorni.

Alla riunione hanno preso parte anche da parte della Asl i dirigenti Quirino Bisegna e Dino Piccari e per conto di Villa Letizia, il coordinatore delle attività e responsabile delle relazioni esterne, Daniela Stati.

Pubblicato in Cronaca

TARANTA PELIGNA (CHIETI) - È durata una quindicina di minuti la visita al Sacrario della Brigata Maiella del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, a Taranta Peligna (Chieti) in occasione del 25 aprile. Mattarella ha deposto una corona. Ad accoglierlo tantissime persone e studenti che hanno intonato l'Inno d'Italia e Bella Ciao. Mattarella era accompagnato, in questa sua prima tappa della visita in Abruzzo, dal Capo di Stato Maggiore della Difesa, Claudio Graziano.

Il Capo dello Stato è ripartito per Casoli (Chieti) dove si svolge la commemorazione del 73/o anniversario della Liberazione. A Casoli intervento pubblico al locale teatro comunale. In forma privata il Capo dello Stato ha visitato il Castello Ducale dove la Brigata Maiella fu fondata il 5 dicembre 1943. Dal castello Mattarella si è spostato nel luogo della memoria, ex campo di concentramento fascista, dove sono state internate 218 persone, tra civili ebrei stranieri, sloveni e croati tra il 1940 e 1943.

 

Ansa

Pubblicato in Cronaca

L'AQUILA - Il settore viabilità della Provincia dell'Aquila, rende noto che, grazie alle risorse assegnate d’urgenza con decreto del Presidente Angelo Caruso, domani 26 aprile inizierà i lavori di sistemazione delle strade SR 479 “Sannite” e S.R. 83 “Marsicana” chiuse ieri 24 aprile, per ragioni di sicurezza, al traffico di mezzi su due ruote, ovvero moto e biciclette.

Il provvedimento di chiusura, adottato dal dirigente alla viabilità Francesco Bonanni, ha voluto evitare ulteriori situazioni di pericolosità sulle arterie, in occasione della festività del 25 aprile, in attesa di poter iniziare, nella giornata di domani, con la preziosa collaborazione dei comuni di Villetta Barrea e Scanno che l'amministrazione ringrazia unitamente al Comune di Pescasseroli per la proficua sinergia attivata con l'Ente nell'esclusivo interesse della concreta risoluzione delle problematiche del territorio, le necessarie opere di messa in sicurezza delle carrabili.

La possibilità di poter realizzare questi lavori è stata accordata grazie all'approvazione definitiva del Dup e del bilancio 2018-2020 da parte dell'assemblea dei Sindaci, alla quale erano presenti relativamente all'Alto Sangro area parco, per garantire il quorum, solo i Comuni di Pescasseroli, Villetta Barrea e Scanno e, successivamente, del Consiglio Provinciale nella stessa giornata di ieri, 24 aprile 2018, con la convalida degli atti firmati dal Presidente della Provincia Angelo Caruso che, già nel primissimo pomeriggio della stessa giornata, ha stanziato per la viabilità oltre 18 milioni di euro. Senza l'approvazione del bilancio, che la Provincia dell'Aquila ha adottato per prima in Abruzzo e in Italia, l'ente non avrebbe avuto alcuna possibilità di intervento su queste strade per mancanza di fondi.

Il settore viabilità potrebbe, ove le condizioni meteorologiche rendano possibile l'immediata effettuazione dei lavori, riaprire le arterie al traffico di moto e bici, già nel weekend.

Occorre ricordare che, in data 24 febbraio 2018, il Presidente del Consiglio Paolo Gentiloni, attraverso il Dpcm (Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri), di fatto ha attribuito all’Anas 188 chilometri di strade provinciali, tra le quali figura anche la strada S.R. 83 “Marsicana”. A tal proposito il Presidente della Provincia dell'Aquila Angelo Caruso, continua a sollecitare l'Ente alla firma del passaggio della strada, situazione ritenuta ormai non più tollerabile e procrastinabile.

Per quanto concerne il passaggio della SR 479 “Sannite”, fortemente voluta da questa amministrazione, l’Anas ha riportato la disponibilità a prendere in carico la strada, azione che lascia sperare in un prossimo passaggio di gestione della carrabile. L’amministrazione, anche grazie alle frequenti riunioni della commissione viabilità, all'uopo istituita, lavora insistentemente sulle attività programmate, nella consapevolezza di dover attivare rilevanti azioni di condivisione con gli enti locali, regionali e statali per la risoluzioni delle problematiche del territorio.

Il Presidente della Provincia Angelo Caruso e il consigliere delegato Gianluca Alfonsi, si sono adoperati in questi giorni, rifuggendo le sterili polemiche, soprattutto per accelerare l'approvazione del bilancio di previsione 2018-2020 consapevoli che, solo grazie all'adozione di questo strumento, vi sarà la possibilità di poter lavorare per dare risposte concrete, attese invano da anni, dalle popolazioni di questi territori, per garantire a questa importante zona dell'Abruzzo, una maggiore crescita economica e sociale e strade percorribili in sicurezza, indispensabili e vitali per le popolazioni residenti ma anche per turisti e visitatori.

Pubblicato in Cronaca

L'AQUILA - Ultima rappresentazione di “Bianco, giallo, verde, blu, prenditi cura del mondo anche tu”, la lezione-spettacolo sulla raccolta differenziata voluta dall'Aquilana Società Multiservizi (Asm), la società che gestisce i rifiuti nel capoluogo abruzzese, e messo in campo grazie a un progetto nazionale dell’Associazione nazionale Comuni italiani (Anci) e del Consorzio nazionale per il recupero degli imballaggi (Conai).

"Una felicissima intuizione, quella dell’amministrazione cittadina e della società municipalizzata preposta Asm, di utilizzare la forma artistica teatrale per promuovere i principi dell’economia circolare". Così il Sottosegretario d’Abruzzo Mario Mazzocca interviene su un tema di ormai pressante attualità, dopo aver assistito alla rappresentazione su invito dell’Assessore all’Ambiente del Comune de L’Aquila Emanuele Imprudente "con il quale è stata da tempo avviata una proficua collaborazione sullo specifico settore della gestione del rifiuto. Abbiamo in animo di sviluppare questa modalità comunicativa, consistente in una riuscita rappresentazione teatrale che rivisita le classiche favole per bambini e in grado di suscitare interesse e senso civico, che agevola i più piccoli nell’apprendimento del reale valore di una corretta raccolta differenziata e del riciclo degli oggetti per dar loro una nuova vita, per un mondo migliore, attraverso il gioco e l'arte".

"Questo spettacolo, che da gennaio va in scena tutti i lunedì e giovedì mattina al 'Teatro 99' del capoluogo, è indirizzato a tutte le classi quarte e quinte delle scuole elementari aquilane, pubbliche e private - spiega Sonia Fiucci, responsabile della comunicazione dell’Asm - Lo scopo è quello di inculcare valori positivi nei piccoli spettatori che partecipano attivamente attraverso un quiz. Il tutto utilizzando un mix di favole riscritte sul fil rouge di alcuni concetti chiave: non sporcare, non abbandonare i rifiuti e rispettare l’ambiente che ci ospita". "Uno degli obiettivi, inoltre, è quello di far conoscere ai bambini aquilani un’azienda che si preoccupa di rendere la nostra città pulita - aggiunge la Fiucci - che i rifiuti possano avere nuova vita attraverso la differenziata e che, invece, se abbandonati nell'ambiente, possano provocare danni, anche irreparabili. Le rappresentazioni sono gratuite. A finanziarle, infatti, sono l’Asm per il 35 per cento e il Conai per il 65 per cento. Il co-finanziamento, inoltre, include la creazione di un canale YouTube dell’Asm: una trasmissione sulle ricette, chiamata 'Cucino e Riciclo' dove, contemporaneamente, viene spiegato ai telespettatori dove vanno gettati i rifiuti".

"Con grande impegno di molti - conclude il Sottosegretario Mazzocca - nel 2017 siamo riusciti ad elevare il numero dei Comuni Ricicloni, ovvero di quei Comuni hanno superato il 65% di raccolta differenziata, a 144 (circa il 50% del totale dei Comuni abruzzesi), mentre 3 anni fa erano solo 18. Con una media regionale della raccolta differenziata che si avvicina progressivamente alla soglia del 60%, diventa ancora più evidente quanto l’obiettivo 'Abruzzo Rifiuti Free' sia concretamente realizzabile e vicino. Occorre uno sforzo comune e la volontà di attivare questo nuovo scenario 'libero dai rifiuti' che si va delineando, coinvolgendo in modo attivo i cittadini, favorendo la loro consapevolezza in merito al valore sociale, economico ed ambientale della proprie scelte in materia di corretta gestione dei rifiuti e accompagnando, così, il processo di riconversione dell’economia lineare in quella circolare".

Pubblicato in Economia

Le più lette

05 Maggio 2017 12:58:09

Terremoto L'Aquila: governo richiede soldi a familiari vittime

in Politica
L'AQUILA - Il premier Paolo Gentiloni rivuole i soldi per i morti del terremoto…
11 Marzo 2019 12:07:03

Una legge per risarcire i familiari delle vittime dei terremoti 2009 e 2016

in Cronaca
ROMA - Una proposta di legge che intende dare finalmente una risposta a tutte le famiglie…
24 Gennaio 2017 17:39:49

L'Aquila: caduta elicottero, proclamato giorno di lutto cittadino nel giorno dei funerali delle 6 vittime

in Cronaca
L'AQUILA: - “Esprimo, a nome dell’intera Municipalità aquilana, un incredulo dolore per…
10 Maggio 2016 09:57:18

L'Aquila: Giro d'Italia, venerdì 13 maggio scuole chiuse in città

in Cronaca
L'AQUILA: - di Cristina Parente - Come anticipato dalla Polizia Municipale, nel…
11 Agosto 2016 16:09:17

L'Aquila: i sotterranei del Castello si aprono per uno spettacolo ispirato ai racconti di Edgar Allan Poe

in Eventi
L'AQUILA: - Per I Cantieri dell’Immaginario, in via del tutto eccezionale, grazie al…
A sinistra la Basilica di Santa Maria Paganica all'Aquila dopo sisma 2009, a destra la chiesa di Sant'Agostino ad Amatrice
24 Agosto 2016 13:28:24

Terremoto Centro Italia: ecco il vero legame tra Accumoli, Amatrice e L'Aquila in una notte di dolore

in Cronaca
L'AQUILA: - di Cristina Parente - Quante volte è capitato ad ognuno di noi di essere…
right_3_1
right_0_1

Iscriviti alla nostra newsletter

Multimedia

CookiesAccept

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
Find us on Facebook
Follow Us