http://www.rl1.it
http://www.rl1.it
Articoli filtrati per data: Marzo 2018 - Radio L'Aquila 1

L’AQUILA - Si è svolta ieri presso la sede dell’Aula Magna dell’ISSR di L’Aquila, l'annuale Assemblea dell'Ordine degli Infermieri della Provincia (OPI L’Aquila), che per la prima volta ufficialmente, con Legge 3/18, transita dalla vecchia definizione di Collegio Ipasvi (un tempo riservato alle professioni diplomate) a quella di Ordine, oggi composto da molti professionisti sanitari in possesso di laurea triennale o magistrale.

La nuova sigla è Opi, cioè Ordine delle professioni infermieristiche, con due albi professionali all'interno: quello degli infermieri (ad oggi 2935 iscritti) e quello degli infermieri pediatrici (7 iscritti).

Come da tradizione, sono stati illustrati i programmi svolti nel 2017 e annunciate quelle che sono le Linee Programmatiche del 2018: l'Ordine, che per mandato si occupa non solo dei propri iscritti, ma soprattutto dei cittadini del territorio attraverso il sostegno della Sanità disponibile, ha annunciato la volontà di essere sempre più presente come tratto d'unione ed informazione sui temi della nostra salute, che a tutti premono, ragionando di politica sanitaria con le istituzioni locali e regionali.

E’ seguito all’Assemblea un Evento Formativo di grande attualità, avente il titolo “La nuova legge sul consenso informato e sul testamento biologico, aspetti operativi, giuridici e deontologici”.

L’argomento, fortemente sentito dalla Presidente dell’Ordine, dott.ssa Ianni Maria Luisa e da tutti i componenti del Direttivo e del Collegio dei Revisori dei conti dell’Ordine,  magistralmente trattato dal dott. Luca Benci, giurista di fama nazionale, e da Don Manfredi Gelsomino, docente di Teologia Morale ISSR, è di grande attualità e impatto sulla comunità Infermieristica che è coinvolta quotidianamente nel prendersi cura di donne e uomini in condizioni di fragilità e che, con questa legge, possono liberamente scegliere se aderire o meno a trattamenti terapeutici volti a prolungare la loro vita in condizioni estreme.

All’Evento hanno preso parte più di 140 Infermieri a dimostrazione di quanto sia importante per loro poter capire quale sia il comportamento etico, umano e normativo da avere nella cura di questi pazienti.  

All’Evento hanno preso parte il Vicesindaco, Dott. G. Liris, il Dott. R. Tordera e la Dott.ssa M. Colizza rispettivamente Direttore Generale e Direttore Sanitario della ASL Avezzano Sulmona L’Aquila, la Dott.ssa Micolucci, Direttore Sanitario del P.O. di L’Aquila, la Prof.ssa C. Petrucci Direttrice del corso di Laurea in Infermieristica dell’Università degli Studi di L’Aquila, Il Dott. Ortu Presidente dell’Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri della Provincia  di L’Aquila, con i quali si sono avuti importanti momenti di confronto e di promesse di collaborazione con l’Ordine Prof.le degli Infermieri al fine di superare ad es. le problematiche organizzative gestionali della ASL legate sempre più spesso alle carenze di organico, al precariato, ad un non ottimale utilizzo delle competenze presenti in Azienda anche fra il personale infermieristico, ad un turn over quasi inesistente ma anche momenti di riflessione sulla necessità di una maggiore diversificazione della formazione post laurea degli infermieri e anche di collaborazione e crescita con gli altri Ordini Professionali in primis quello dei Medici.

Allargando il livello di dialogo e confronto, sarà possibile arrivare alla istituzione di un Dipartimento delle Professioni Sanitarie presso la Ns Asl che renda possibile una migliore gestione delle risorse umane infermieristiche e professionali, come la legge impone e come l’Atto Aziendale già include.

E’ stata un’occasione importante per ribadire tutti insieme quanto l’unità di intenti e la collaborazione possa essere determinante per garantire qualità e sicurezza delle cure al cittadino.

“Non dimentichiamo che siamo in una fase di importante trasformazione, anche alle luce della Legge n. 24/2017 sulla responsabilità professionale e le buone pratiche assistenziali, che aprirà definitivamente la strada verso l’assistenza e il percorso di cura sul territorio attraverso l’attivazione di nuovi Modelli Assistenziali come quello del servizio dell’Infermiere di Famiglia. Quello dell’Infermiere è, come per il medico fra l’altro, un dovere etico e deontologico interrogarsi sulla qualità dei servizi erogati e sulla sicurezza delle cure pertanto, gli importanti cambiamenti in atto anche con la trasformazione dei Collegi Prof.li in Ordini, dovranno necessariamente trovare una risposta di tipo strutturale e organizzativo, prevedendo nuove interazioni fra le professioni e fra le professioni e le istituzioni”.

Pubblicato in Varie

L’AQUILA – “I lavori per il completamento della rotatoria di San Gregorio della Strada Statale 17 saranno riavviati subito dopo Pasqua e si concluderanno entro la fine del mese di Aprile. Nel frattempo sono in corso, si concluderanno domani 30 marzo, i lavori per l’asfaltatura del tratto tra Bazzano e San Gregorio.”
Ne dà notizia il presidente della Commissione Infrastrutture del Consiglio regionale Pierpaolo Pietrucci, che sta seguendo l’iter di adeguamento della viabilità della zona, avviato dopo un vertice che si è tenuto nel novembre scorso con tecnici e rappresentanti amministrativi della Provincia e dei Comuni interessati dagli interventi.

“Ci tengo a rivolgere un ringraziamento – dichiara Pietrucci – al capo compartimento dell’Anas Abruzzo Antonio Marasco, per la competenza e la professionalità con cui ha preso a cuore tutto il piano degli interventi, fondamentali per la sicurezza della viabilità di un tratto che negli anni è diventato sempre più importante per la mobilità nel capoluogo di Regione”.

Pubblicato in Politica

L’AQUILA -Se ne riparla in questi giorni, seguendo un canovaccio avviato molti anni fa, affinché i due eventi storici del territorio aquilano, la “Transumanza” e la “Perdonanza”, vengano riconosciuti nel patrimonio immateriale dall’UNESCO. Ma se qualcosa accadrà per la “Transumanza” di certo se ne dovrà dare il merito al Ministero delle Politiche Agricole che è il promotore della proposta.” E’ quanto scrive in una nota lo storico e critico d’arte Emidio Di Carlo.

“Quanto alla “Perdonanza” - scrive Di Carlo - non è da escludere una possibile ennesima delusione. I mancati riconoscimenti hanno, certamente, una ragione d’essere nel fallimento politico delle amministrazioni comunali che si sono succedute e il cui lavoro della commissione incaricata è stato declassato dalla più concreta proposizione d’altre città (Palermo, Parma, Matera, ecc.) o d’altri eventi. Si può dire che la bontà della pizza napoletana ha surclassato il formaggio pecorino prodotto dalle greggi abruzzesi che annualmente migrano da settembre verso il Sud, formaggio che non ha trovato eccellenti buongustai. Sulla “Perdonanza”, nell’arco di mezzo secolo, il Circolo Culturale Spazio Arte, ha investito, proprie spese, studi, ricerche, conferenze, convegni in Italia e all’estero (specie in Francia nei luoghi dell’Ordine dei Celestini), senza partecipazioni finanziarie del Comune Capoluogo: tutto ignorato dai politici aquilani che, al contrario, non hanno lesinato ostacoli di varia natura, manifestando vuoti di memoria anche di fronte alle richieste della Magistratura. In tutto il migrare i responsabili del Circolo non hanno fatto incontri con “studiosi” e “politici” aquilani: alcuni aquilani hanno fatto ben tesoro di quanto pubblicato nei supplementi del periodico “abruzzo az 60”; una casa editrice di altra città è stata anche chiamata in causa, con provvidenze economiche stralciate direttamente o indirettamente gestito dal fondo “Perdonanza” nel 2015.”

“Nonostante le rappresentazioni politico-teatrali – conclude Di Carlo - che si sono succedute negli anni, il Circolo Culturale Spazio Arte è rimasto fedele al proprio fine istituzionale. “Facendo Cultura” e non “Cassa”, anche nel 2018 in Francia, con gli amici dell’Association Lucozart di Verdelais, avrà inizio l’ennesimo gemellaggio storico-culturale-artistico. Non a caso sarà conclusivo delle manifestazioni per il Bicentenario della morte di Ovidio. Non a caso sarà imperniato su mostre storiche e d’arte moderna tematiche che collegano l’Abruzzo Aquilano al Dipartimento della Gironda nell’Aquitania. <vi sarà quanto utile conoscere sulla “Transumanza” (intesa nell’accezione viaria europea) e sulla “Perdonanza” (intesa come il cammino dei valori cristiani europei impliciti nella Via Francigena); viaggi storico-paralleli che possono aspirare a pieno titolo ad essere riconosciuti patrimoni immateriali dell’Umanità.”

Pubblicato in Cronaca

L’AQUILA - Si comunica che nella giornata di GIOVEDI’ 5 APRILE, salvo imprevisti, nella fascia oraria tra le ore 08.00 e le ore 14.00, per l’esecuzione di lavori urgenti ed indifferibili nell’ambito delle opere di infrastrutturazione dei sotto servizi, in una vasta area comprendente TUTTO IL CENTRO STORICO DELLA CITTA’ (compresa la zona della Villa Comunale) potrebbero verificarsi interruzioni nella fornitura di acqua corrente. L’Asse Centrale s.c.a.r.l se ne scusa con l’utenza.

Pubblicato in Varie

PESCARA - Dal 2 al 7 aprile si svolgerà “Abruzzo per l’Autismo”, Settimana della consapevolezza dell’autismo con un calendario di eventi per la raccolta fondi e incontri formativi organizzato dal Rotary Club Pescara Nord e da FederAutismo Abruzzo, con il patrocinio del Comune di Pescara. L’iniziativa ha l’obiettivo di supportare le famiglie di persone affette da autismo e di richiamare l’attenzione della cittadinanza e delle istituzioni sulle difficoltà che hanno nell’affrontare una sindrome molto diffusa ma ancora poco conosciuta. 

Numerosi gli eventi tra convegni, spettacoli e un concerto, in programma venerdì 6 aprile alle ore 21,00 all’Auditorium Flaiano, del pianista piemontese Gabriele Naretto, autistico e ipovedente, che con l’Orchestra Femminile del Mediterraneo diretta da Antonella De Angelis, eseguirà musiche di Gershwin, Vivaldi, Conti e Breiner. La serata è a favore di FederAutismo Abruzzo. La sfida è iniziata quando Naretto a quatro anni ha iniziato a suonare il pianoforte, grazie anche alla determinazione dei suoi genitori, fino al conseguimento del diploma al conservatorio. Lo scorso anno si è esibito al Quirinale invitato dal presidente Mattarella, incantando tutti i presenti per le sue straordinarie qualità concertistiche.

I convegni con specialisti del settore di fama internazionale saranno gratuiti e saranno presentati con le altre manifestazioni martedì 3 aprile alle ore 11,30 durante una conferenza stampa, che si svolgerà all’Urban Box di piazza Salotto, ci sarà anche il consueto lancio dei pallocini blu alla presenza delle associazioni e dei centri di riabilitazione per bambini e ragazzi autistici.

Lunedì 2 aprile, su iniziativa dell’Angsa Abruzzo Onlus (Associazione genitori soggetti autistici), attraverso la campagna “M’illumino di Blu”, verranno accesi i principali monumenti delle città abruzzesi. Per info: 347.6368397

Pubblicato in Varie

CHIETI - Da questa mattina alle 9.15 (ora locale di Kathmandu) la bandiera del Rifugio Fonte Tarì del monte Majella svetta sul campo base dell'Everest. Dopo sei giorni di cammino gli escursionisti partiti da Lama dei Peligni (Chieti) lo scorso 22 marzo sono arrivati a destinazione, realizzando il sogno accarezzato da tempo: far 'incontrare' le montagne, portando un po' di Majella sulla vetta del mondo. Così è stato, perché sull'Himalaya è stato lasciato anche un frammento di roccia abruzzese, che reca la scritta con la provenienza. Della spedizione fanno parte, oltre a Peppe Ardente, Andrea Monaco, Luciano Carchesio, Lorenzo Ardente, Angelo Caprara e Ewa Piechowicz. "E' stato un viaggio molto più faticoso del previsto - racconta provato, ma entusiasta, uno degli escursionisti, Peppe Ardente -. Questa mattina, a complicare le cose ci si è messa anche la neve, che ha reso la marcia ancora più impegnativa. Il dislivello da coprire è stato davvero tanto e il male di montagna si è fatto sentire parecchio". (ansa)

Pubblicato in Cronaca

L’AQUILA – di Nando Giammarini - La SS 260 Picente, nota  come l’Aquila - Amatrice, è  un’arteria di primaria  importanza per quel che concerne il collegamento di tre Regioni: il Lazio, L’Abruzzo, le Marche e finalmente sembra riuscire, come suol dirsi, a vedere luce.  Si tratta di una strada molto attesa poiché impatta direttamente sull’economia dell’Alta  Valle dell’Aterno e spesse volte è stata oggetto di polemiche politiche e promesse elettorali. Oltre ad  assumere, dopo il 24 agosto di  due anni fa, importanza strategica per quel che concerne la sicurezza dei territori montani recentemente coinvolti da distruttivi terremoti.

La sua storia viene da lontano ed interessa in particolare un tratto di 6.4 Km. Parliamo di un’opera di un valore complessivo di 61 milioni di euro, nel tenimento dei Comuni di Montereale  e  Capitignano in provincia dell’Aquila la cui durata complessiva si dovrebbe aggirare sui 40 mesi. I lavori prevedono il miglioramento delle condizioni di servizio e di sicurezza dell’infrastruttura mediante l’adeguamento della sede stradale a 9,5 metri complessivi, con 2 corsie da 3,5 metri, una per ogni senso di marcia, e banchine laterali da 1,25 metri. Le opere previste includono la realizzazione di un tratto in variante al tracciato attuale in corrispondenza dell’abitato di Marana, con una  galleria, l’adeguamento dei rimanenti tratti di sede stradale esistente e la realizzazione di nuove rotatorie e innesti per il collegamento con i centri abitati.

L’appalto - per un valore di 61 milioni di euro,lo ricordiamo per dovere di cronaca fu aggiudicato dal colosso della nostra terra, Toto S.p.a, alla fine del 2015 e successivamente bloccato a causa di numerosi ricorsi amministrativi. Lo sblocco dell’opera, che ha una positiva ricaduta occupazionale in tutto il territorio, era stato richiesto più volte a piena voce dai sindaci dell’Alto Aterno - in particolare  da quello di Montereale Massimiliano Giorgi che non ha perso alcuna occasione istituzionale per rilanciare alla grande questo tema. L’ultimo che io ricordo fu l’incontro di Pizzoli con l’allora sottosegretario alle infrastrutture Paola De Micheli,  Commissario straordinario alla aree coinvolte dal recente sisma e sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei ministri. Ma lo sanno tutti  e lo ringraziamo di cuore, colui che ha conseguito il “brillante risultato” della battaglia “Superstrada” l’Aquila - Amatrice è il consigliere regionale del PD, Pierpaolo Pietrucci, presidente della seconda Commissione Territorio, Ambiente, Infrastrutture. Egli, espressione dell’Alto Aterno, essendo originario di Cesaproba di Montereale, ha seguito il progetto costantemente e ha comunicato, con  soddisfazione ed orgoglio, il parere favorevole del Comitato VIA (Valutazione Impatto Ambientale) presieduto dal direttore regionale Vincenzo Rivera.

Un passo avanti decisivo che sbloccherà l’annosa situazione ed avvierà, ha assicurato l’Anas, i lavori entro il prossimo mese di maggio. Da noi raggiunto telefonicamente, il Consigliere Pietrucci pienamente  soddisfatto dell’obiettivo raggiunto, si è così espresso: ”Per il quarto lotto le ultime settimane sono state fondamentali, con gli amministratori dei Comuni dell’Alto Aterno ho lavorato alacremente dando coronamento a un impegno e a una consultazione che sono durati anni, e che sono stati decisivi nel tempo anche per ottenere le risorse necessarie. Fondamentale in generale è stato l’impegno di chi per conto degli enti locali e delle Istituzioni interessate si è messo a disposizione per la risoluzione di una vicenda burocratica che dura da troppo tempo, e con cui nelle ultime settimane, si sono succedute quattro riunioni, di cui due la settimana scorsa fino al decisivo Comitato Via di ieri - ho lavorato gomito a gomito: già detto dei Comuni, cito anche l’Anas nelle persone degli ingegneri Ruocco e Marasco e di Vincenzo Catone, il Parco nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga nella persona di Alfonso Calzolaio, l’Autorità di Bacino nella persona di Luciano Di Biase e Francesco Luca per il settore Agricoltura della Regione.” Si attende - ma siamo certi che non mancherà , sebbene la fatica  sarà immane, la realizzazione del terzo lotto che il  Presidente della seconda Commissione Territorio, Ambiente e Infrastrutture, seguirà personalmente  con passione ed impegno.

Pubblicato in Politica

PESCARA: - Il Festival dell'Oriente, il più importante evento dedicato alla cultura, alle tradizioni ed al folklore dei paesi Orientali, approda per la prima volta a Pescara, dopo l straordinario successo ottenuto nelle tappe precedenti a Bologna, Torino e Milano
Un happening imperdibile a Pescara Fiere durante il quale il pubblico, dalle 10:30 alle 22:30, potrà immergersi nel fascino e nella bellezza del mondo Orientale, all'insegna della cultura, della scoperta, dell'intrattenimento e del divertimento.
I visitatori potranno concedersi un emozionante viaggio “virtuale” in decine di meravigliosi paesi: Cina, Sri Lanka, Giappone, Mongolia, Thailandia, Corea, India, Vietnam, Indonesia e tanti altri ancora. Il Festival dell'Oriente rappresenta un immenso contenitore dove a 360 gradi vengono presentate le tradizioni, la cultura e il folklore con i sapori, i colori e i profumi dei numerosi paesi Orientali presenti, che accompagneranno il pubblico in un affascinante viaggio tra bazar, aree culturali, oltre 40 conferenze e centinaia di spettacoli tradizionali, dalla vestizione del Kimono alla Cerimonia del the, dall'arte dell'origami all'Ikebana, e ancora seminari, workshop, punti ristoro tipici e un ampio spazio dedicato anche alle Arti Marziali tradizionali.
La riproduzione di un tipico Villaggio Giapponese, aree culturali interattive, punti ristoro a tema “Oriental Street Food”, molte affascinanti discipline olistiche, spazi dedicati alla spiritualità Orientale e molto altro ancora. Un vero e proprio ponte tra la nostra realtà quotidiana ed il fascino di terre lontane e misteriose, che permetterà ai visitatori di conoscere e scoprire ma al tempo stesso divertirsi e concedersi esperienze interattive dal sapore Orientale.
Esperienze uniche e coinvolgenti che vi regaleranno emozioni senza eguali e vi riempiranno gli occhi ed il cuore di profumi e suggestioni d'Oriente. Un appuntamento imperdibile per scoprire, emozionarsi e lasciarsi trasportare in un mondo magico e straordinario! 

7 – 8 – 9 Aprile, Pescara Fiere.
Biglietto d'ingresso: intero 12 euro, ridotto 8 euro.
Per maggiori informazioni: http://festivaldelloriente.com

Pubblicato in Eventi

L’AQUILA: - La Società Aquilana dei Concerti “B. Barattelli” attiva ormai da vari anni una serie di “Viaggi musicali”: un progetto culturale e di formazione dedicato ad abbonati e pubblico, per partecipare ad importanti eventi musicali e teatrali nei luoghi più rappresentativi dello spettacolo dal vivo in Italia.  occasione del week end pasquale la mèta per il Viaggio Musicale 2018 è Busseto dove è presente uno storico e antico teatro nella Rocca Pallavicino intitolato a Giuseppe Verdi dove va in scena “La Traviata” sabato 31 marzo. Tale attività trova da sempre ampio favore per l’alto valore culturale e formativo proposto che unisce la partecipazione a grandi eventi musicali, teatrali e sinfoniche, con visite guidate e percorsi di conoscenza. Anche in questa occasione il Viaggio, che comprende oltre allo spettacolo una visita alla città di Parma e altre località del circondario,  ha fatto registrare il numero massimo dei partecipanti.

Pubblicato in Musica e Spettacolo

L'AQUILA: - A Torino si è svolta lo scorso 10 Marzo l’Assemblea Nazionale di Federcolori, il Sindacato che rappresenta i commercianti di vernici e affini operanti nei settori delle Belle Arti, dell’Edilizia, dell’Industria, della Carrozzeria e dei rivestimenti murali, aderente alla Confcommercio.

La Federazione che conta soci sull’intero territorio italiano e che ha celebrato in Assemblea il quarantennale dalla sua fondazione, ha provveduto al rinnovo delle cariche sociali nazionali ed in tale ambito è risultato eletto Gianluigi Zauri, noto imprenditore del settore che opera con la propria azienda ad Avezzano e nella Provincia dell’Aquila.

“Siamo profondamente lieti – hanno dichiarato il Presidente e il Direttore Confcommercio Roberto Donatelli e Celso Cioni - che un imprenditore della nostra Provincia faccia parte del Consiglio Nazionale della Federazione ed è motivo di soddisfazione e di orgoglio per la nostra Associazione Provinciale che può così contare su una folta rappresentanza nelle varie Federazioni di settore.

L’elezione di Gianluigi giunge anche come un meritato riconoscimento alle sue notevoli capacità imprenditoriali ed al suo impegno sindacale in qualità di Consigliere Direttivo della nostra Organizzazione ed esprimiamo, pertanto, a nome di Confcommercio della Provincia dell’Aquila, i migliori auguri di un proficuo lavoro a tutela della categoria”.

Pubblicato in Cronaca

Le più lette

05 Maggio 2017 12:58:09

Terremoto L'Aquila: governo richiede soldi a familiari vittime

in Politica
L'AQUILA - Il premier Paolo Gentiloni rivuole i soldi per i morti del terremoto…
24 Gennaio 2017 17:39:49

L'Aquila: caduta elicottero, proclamato giorno di lutto cittadino nel giorno dei funerali delle 6 vittime

in Cronaca
L'AQUILA: - “Esprimo, a nome dell’intera Municipalità aquilana, un incredulo dolore per…
11 Marzo 2019 12:07:03

Una legge per risarcire i familiari delle vittime dei terremoti 2009 e 2016

in Cronaca
ROMA - Una proposta di legge che intende dare finalmente una risposta a tutte le famiglie…
10 Maggio 2016 09:57:18

L'Aquila: Giro d'Italia, venerdì 13 maggio scuole chiuse in città

in Cronaca
L'AQUILA: - di Cristina Parente - Come anticipato dalla Polizia Municipale, nel…
11 Agosto 2016 16:09:17

L'Aquila: i sotterranei del Castello si aprono per uno spettacolo ispirato ai racconti di Edgar Allan Poe

in Eventi
L'AQUILA: - Per I Cantieri dell’Immaginario, in via del tutto eccezionale, grazie al…
A sinistra la Basilica di Santa Maria Paganica all'Aquila dopo sisma 2009, a destra la chiesa di Sant'Agostino ad Amatrice
24 Agosto 2016 13:28:24

Terremoto Centro Italia: ecco il vero legame tra Accumoli, Amatrice e L'Aquila in una notte di dolore

in Cronaca
L'AQUILA: - di Cristina Parente - Quante volte è capitato ad ognuno di noi di essere…
right_3_1
right_0_1

Iscriviti alla nostra newsletter

Multimedia

CookiesAccept

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
Find us on Facebook
Follow Us