http://www.rl1.it
http://www.rl1.it
Articoli filtrati per data: Marzo 2018 - Radio L'Aquila 1

L'AQUILA - Didattica FIR ha pubblicato sul sito web federale federugby.it la programmazione di un corso di aggiornamento valido ai fini del rinnovo del tesseramento per i tecnici di tutti i livelli del vecchio ordinamento (primo, secondo, terzo, quarto) e gli allenatori adolescenti del Nuovo Corso Livello Adolescenti.

Il corso si terrà all'Aquila il 14 aprile (in occasione della partita del Guinness PRO14 tra Zebre e Dragons), presso l'aula magna del Dipartimento di Scienze Umane dell'Università degli Studi dell'Aquila (viale Nizza, 14), dalle ore 11 alle ore 13. Sarà tenuto dal commissario tecnico della nazionale italiana femminile, Andrea Di Giandomenico, e verterà sul tema "Trequarti: attacco in prima fase".

"Dobbiamo aspirare a un livello di formazione sempre più alto, che consenta ai nostri tecnici di affrontare le sfide difficili, dai bambini ai seniores, e questo corso è per un noi una grande occasione - afferma il presidente di FIR Abruzzo, Giorgio Morelli - anche perché siamo nell'aula magna dell'Università, nel luogo simbolico della formazione di eccellenza".

Sulla stessa lunghezza d'onda è il responsabile tecnico federale per l'Abruzzo, Antonio Colella: "Si tratta di un corso che facciamo spesso per i nostri tecnici - evidenzia - ma in questo caso riguarda gli educatori a tutti i livelli e di tutta Italia, e potremo contare su un relatore come Andrea Di Giandomenico, che non ha bisogno di presentazioni, in una location di prestigio nel centro città, e in occasione di un grande evento come quello del 14 aprile".

La modalità d'iscrizione consiste nel compilare la Domanda di partecipazione 2017/2018 - Competenza Comitato Regionale, scaricabile dal sito web federale federugby.it, nella sezione. Per i dettagli è possibile scaricare l'allegato, con la comunicazione ufficiale di FIR Abruzzo, presente sul sito web federugbyabruzzo.it.

Di seguito, infine, i contatti per l'acquisto dei biglietti con la tariffa agevolata delle due sfide che, il 14 aprile, vedranno protagonisti al Fattori la Serie A alle ore 14:30 (L'Aquila Rugby Club v Cus Genova) e il Guinness PRO14 alle ore 17 (Zebre v Dragons): abbonamenti@laquilarugbyclub.it / 3334893945.

Pubblicato in Sport

L'AQUILA - Si è svolta ieri pomeriggio, presso l'Auditorium "E.Sericchi" a L'Aquila, la cerimonia di consegna di 26 (5 da 700 euro e 21 da 500 euro) borse di studio “Fondazione Centocinquantesimo”, destinate agli studenti meritevoli di tutta la provincia, relativamente all’anno scolastico 2015-16. Alla manifestazione hanno partecipato per BPER Banca il Responsabile della Direzione Territoriale Adriatica, Guido Serafinie il Capo Area L’Aquila, Danilo Maurizio, che hanno consegnato le pergamene ai vincitori. Era presente, tra gli altri, anche l’Assessore alla Cultura e al Turismo del Comune, Sabrina di Cosimo.

Il premio è stato istituito nel 1967 in occasione del centenario della Banca Popolare dell’Emilia Romagna, fondata nel 1867 con la denominazione di Banca Popolare di Modena, e quest’anno è dedicato al 150enario dell’Istituto.

Complessivamente in questa edizione vengono consegnati 240 assegni (80 da 700 euro e 160 da 500 euro), distribuiti tra gli studenti delle scuole superiori di tutte le province in cui l’Istituto è rappresentato.

L’iniziativa è un’ulteriore testimonianza dell’attenzione che BPER Banca riserva ai territori presidiati, con particolare riguardo al mondo della scuola e della cultura giovanile: gli studenti di oggi sono il telaio della società di domani e per questa ragione l’Istituto vuole contribuire a sostenere le loro aspirazioni e la loro formazione.

Pubblicato in Economia

L'AQUILA - Con la benedizione del fuoco del grande braciere, che sarà posto sul sagrato della chiesa parrocchiale di S. Lorenzo in Sant’Elia, l’Arcivescovo Petrocchi, alle 22,00 di sabato santo 31 marzo avvierà all’esterno i significativi riti della veglia pasquale. Dopo l’accensione del cero, in processione, la comunità dei fedeli si incamminerà al buio dentro la chiesa per proseguire la celebrazione che culminerà, in un crescendo di luci, con l’annunzio lieto della risurrezione del Signore e lo scampanare a distesa delle campane. Seguirà la liturgia battesimale e quindi la liturgia eucaristica concelebrata dal parroco canonico Manfredi Gelsomino.

Domenica 1 aprile, Pasqua della Risurrezione del Signore, alle ore 11 la S. Messa Solenne presieduta dall’arcivescovo Giuseppe Petrocchi sarà celebrata, nella chiesa di S. Stefano al monte di Pizzoli, concelebrata dal parroco don Claudio Tracanna.

Pubblicato in Varie

L'AQUILA - Nella giornata di ieri, personale della Squadra mobile - sezione “Reati contro la persona” ha notificato ad un cittadino rumeno, 45enne, residente da anni a L’Aquila, la misura cautelare dell’allontanamento dalla casa familiare, emessa dal giudice per le indagini preliminari, Mario Cervellino, su richiesta del sostituto procuratore Roberta D’Avolio.

L’attività svolta dagli investigatori, in ordine al reato di maltrattamenti in famiglia, ha consentito di raccogliere gravi indizi di colpevolezza nei confronti dell’uomo che hanno determinato l’autorità giudiziaria ad infliggere allo stesso la misura di cui sopra.

In particolare veniva accertato che lo stesso, dal mese di luglio dello scorso anno, reiteratamente maltrattava la moglie ed i due figli, di cui uno minorenne, con vessazioni fisiche e morali.

La donna, costantemente bersaglio di frasi ingiuriose ed offensive, veniva percossa ripetutamente dal consorte, con calci e pugni, e minacciata di morte con utensili da cucina e bottiglie contenenti liquido infiammabile.

Analogo trattamento veniva riservato ai due figli, i quali venivano percossi regolarmente per futili motivi e costretti a subire umiliazioni e denigrazioni.

L’uomo, con tali condotte, aveva instaurato un regime di vita familiare doloroso e mortificante nei confronti dei familiari conviventi.

Pubblicato in Cronaca

AVEZZANO (AQ) - Nell’ambito dei servizi di controllo volti al contrasto del fenomeno della guida in stato di ebbrezza alcolica o sotto l’influenza di sostanze stupefacenti, cosiddetti “stragi del sabato sera”, la sottosezione Polizia Stradale di Avezzano (AQ), con la collaborazione del personale medico sanitario della Questura di L’Aquila, nella notte tra sabato 24 e domenica 25 marzo scorso, ha impiegato un consistente numero di pattuglie nell’area marsicana.

L’attività svolta ha condotto all’elevazione di 23 sanzioni al codice della strada e alla denuncia all’autorità giudiziaria di 10 persone sorprese alla guida in stato di ebbrezza alcolica, di cui un ragazzo, contestualmente trovato anche sotto l’influenza di sostanze stupefacenti. Durante il servizio, inoltre, sono state ritirate 11 patenti di guida, decurtati 115 punti, sequestrata un’autovettura ed applicato un fermo amministrativo.

La predetta attività, proseguirà anche per le festività pasquali, nonché per il ponte dal 25 aprile al 1° maggio, con l’intensificazione, da parte della sezione Polizia Stradale L’Aquila, dei servizi di vigilanza stradale sulle arterie principali ordinarie e autostradali.

Una particolare attenzione sarà rivolta agli automobilisti che non faranno uso della cintura di sicurezza, che si ricorda, dovrà essere allacciata anche sui sedili posteriori, nonché alla repressione dell’uso del cellulare alla guida senza auricolare o altro dispositivo idoneo.

Saranno intensificati i controlli finalizzati alla riduzione della velocità entro i limiti consentiti, attraverso l’uso di strumentazione telelaser e autovelox, ed effettuati controlli specifici su mezzi per il trasporto merci e viaggiatori.

La Polizia Stradale assicurerà un costante controllo del flusso turistico previsto in occasione delle prossime festività, con servizi mirati nelle aree di servizio maggiormente affollate sulla rete autostradale, al fine di prevenire la commissione di reati ai danni degli utenti in sosta.

Pubblicato in Cronaca

L'AQUILA - "Con soddisfazione rendiamo noto che gli operatori dell'Asm hanno finalmente rimosso e conferito in discarica i materiali di risulta e il camino in amianto la cui presenza era stata segnalata alle autorità competenti dalla Pro loco di Coppito già nella primavera del 2014. I materiali insistevano a fianco del nido Ape Tau, realizzato grazie a una donazione di associazioni di Mantova e della Lombardia in collaborazione con la Pro Loco di Coppito e il Comune dell'Aquila". E' quanto si legge in un comunicato della stessa Pro Loco.

"Si auspica - termina la nota - che il prossimo passo amministrativo sia la riapertura dell'asilo nido. A tale scopo la Pro Loco ha già chiesto un incontro urgente all'assessore Bignotti per la risoluzione del problema".

Pubblicato in Cronaca

CHIETI - "In relazione alla notizia sui pagamenti degli stipendi per i dipendenti di Tua Spa, si precisa che l'indesiderato ritardo si è prodotto per il fatto che l'istituto bancario ha considerato festiva la giornata odierna destinata all'accreditamento degli emolumenti. Lo spiacevole disguido non è dunque imputabile a presunti e infondati problemi di liquidità". E' quanto si legge in un comunicato diramato dall'azienda di trasporti.

"Tua Spa, nella giornata di ieri, ha provveduto, attraverso la circolare interna numero 81, ad informare tutto il personale dipendente della questione - termina la nota - precisando che la liquidazione del mese di aprile sarà anticipata al giorno 26, compensando, di fatto, il posticipo di quattro giorni nella liquidazione del mese corrente".

Pubblicato in Cronaca

PESCARA - La regione Abruzzo è nella “Top 5” della classifica dei pagamenti in ritardo dalla PA alle imprese fornitrici. È quanto emerge dall’analisi sviluppata da TiAnticipo di Banca IFIS Impresa (www.tianticipo.it), la piattaforma digitale ideata per fronteggiare le scadenze a breve termine delle micro, piccole e medie imprese che hanno certificato i propri crediti nei confronti della Pubblica Amministrazione.

Secondo i dati dell’analisi, l’Abruzzo – che si posiziona al quarto posto dopo rispettivamente Basilicata, Molise e Campania – vanta il 51% di importi pagati rispetto al 48,9% di importi ancora da saldare nella Piattaforma crediti certificati (PCC) del Ministero dell’Economia e delle Finanze, per un valore di circa 75 milioni di euro. La Regione ha pagato le fatture oltre i tempi previsti sia nel 2016, sia nel quarto trimestre 2017, 40 giorni dopo la scadenza; in miglioramento invece la performance delle Province (da 66 giorni a 32 giorni) e dei Comuni (da 44 giorni a 36 giorni).

A livello nazionale l’analisi ha inoltre evidenziato che: i debiti commerciali di fornitura della Pubblica Amministrazione in Italia alla fine del 2017 ammontano a 58 miliardi di euro, in diminuzione del 4,9% rispetto a fine 2016 (61 miliardi); nella seconda parte del 2017 i giorni di ritardo nei pagamenti da parte della PA sono in media tra i 35 e i 50 (in miglioramento rispetto alla precedente rilevazione) con il 57% degli enti pubblici che paga strutturalmente in ritardo; i Comuni sono gli enti con maggiori giorni medi di ritardo (28 giorni e con picchi sino a 335 giorni).

Per far fronte alla ‘grande frenata’ della PA italiana, grazie all’efficienza delle soluzioni digitali, ad ottobre 2017 è stata lanciata la piattaforma fintech TiAnticipo (www.tianticipo.it) di Banca IFIS Impresa. Nonostante la piattaforma sia stata sviluppata da una banca, TiAnticipo è una startup del settore finanziario. L’impresa che possiede i crediti certificati può effettuare in pochi secondi il preventivo nel calcolatore semplice ed intuitivo del sito www.tianticipo.it, sulla base della esposizione che detiene nei confronti degli enti pubblici. Entro 48 ore viene completata la valutazione della richiesta e, una volta ottenuto il via libera da parte del Ministero dell’Economia e delle Finanze, è possibile erogare il credito richiesto.

Raffaele Zingone, Responsabile di Banca IFIS Impresa Italia, ha commentato: “Come banca siamo felici di aver contribuito al lavoro di trasparenza svolto dal Governo in questi anni, grazie alla piattaforma del MEF, e di fornire una risposta concreta al bisogno di liquidità delle imprese, supportando l’economia reale, attraverso il nostro portale TiAnticipo. TiAnticipo rappresenta un altro passo verso l’innovazione fintech che Banca IFIS sostiene, che coniuga tecnologia e la competenza nel credito maturata da Banca IFIS in oltre 30 anni di esperienza a fianco delle PMI italiane”.

Pubblicato in Economia

L'AQUILA - “La famiglia Cna è aperta e accogliente. Il significato dell'iniziativa 'Dona un valore speciale alla tua Pasqua' è un segno forte legato alle tradizioni del territorio, di rinascita della città. Colgo l'occasione per fare gli auguri a tutti gli aquilani e, in modo particolare, agli artigiani”. Queste le parole del presidente della Cna dell'Aquila, Gianfranco Torrelli, nel corso della cerimonia di consegna delle uova pasquali ai piccoli pazienti della pediatria dell'ospedale San Salvatore dell'Aquila.

“Dallo scorso anno”, ha dichiarato il direttore della Cna, Agostino Del Re, “abbiamo ripreso una tradizione che ha sempre fatto parte del calendario di iniziative della Cna: la consegna, ai bimbi ricoverati nell'Unità operativa di pediatria del San Salvatore, di uova di cioccolato, rigorosamente prodotte nei laboratori artigianali locali. L'inizio di un confronto continuo con il reparto pediatrico con cui avvieremo una serie di progetti finalizzati a dare assistenza domiciliare anche ai bambini che vengono dimessi e necessitano di cure”.

Insieme ai vertici della Cna, hanno visitato il reparto, per la consegna delle uova di cioccolato anche il sindaco dell'Aquila, Pierluigi Biondi e il direttore della Asl Avezzano-Sulmona-L'Aquila, Rinaldo Tordera.

“Ringrazio la Cna per questo gesto di sensibilità”, ha detto Tordera, “i bambini hanno dei diritti particolari e una corsia preferenziale, anche in queste occasioni”. “E' un momento molto bello, di grande solidarietà”, ha dichiarato il sindaco, Biondi, “regalare un sorriso a questi bambini è un modo speciale per festeggiare la Pasqua”.

Il primario del reparto di pediatria, il professor Alberto Verrotti, inteso ringraziare la Cna “per un'iniziativa importante, che mostra attenzione nei confronti dei bambini, che sono ricoverati in pediatria e hanno malattie importanti, alcune di queste sono patologie croniche. E' importante che chi opera in ambito sociale mostri attenzione per questo tipo di problemi e abbia anche dei gesti come questo, che non sono solo simbolici ma concreti”.

Pubblicato in Cronaca

CHIETI - “I lavoratori di Cotir, Ciapi, Tua, Abruzzo Engeneerig, Sviluppo Italia Abruzzo, oltre 2.000 dipendenti interessati nelle partecipate della Regione Abruzzo, senza dimenticare le Associazioni, le Cooperative che lavorano all'interno del sistema Socio Sanitario regionale,sono senza stipendio e trascorreranno anche queste feste di Pasqua nell’incertezza per il loro futuro e quello degli enti di riferimento. Questo è la situazione drammatica in cui versa l’Abruzzo dopo questi 4 anni di governo D'Alfonso e del centrosinistra”. E’ quanto afferma il Consigliere regionale di Forza Italia Mauro Febbo che sottolinea: “Ogni giorno assistiamo a una conferenza stampa del Presidente D'Alfonso in cui si annunciano risorse per i territori, Masterplan, Cipe ma a conti fatti la realtà è ben diversa. Tra i lavoratori delle partecipate della Regione Abruzzo serpeggia il malcontento a causa di una precarietà senza precedenti; un esempio lampante è Abruzzo Engineering dove solo due giorni fa l'amministratore unico della società ha comunicato alle organizzazioni sindacali ed alle RSA aziendali che il pagamento delle 4 mensilità arretrate non potrà avvenire prima del periodo compreso tra il 20-29 Aprile, a causa dei ritardi nelle procedure amministrative. Stessa difficile situazione che vivono i lavoratori del Cotir di Vasto e del Ciapi di Chieti senza stipendio ormai da tre anni e adesso anche senza lavoro dopo la brusca chiusura sia del centro di ricerca sia della struttura di formazione".

"Come  anche le Istituzioni Culturali - rimarca Febbo - ferme al palo: a oggi sono ancora in attesa di ricevere i fondi relativi al 2017 (!!!) e non hanno ricevuto alcuna rassicurazione sui finanziamenti del 2018. E questo avviene nonostante la disponibilità di risorse ingenti e certe come quelle Europee che però non vengono spese.  L’Abruzzo, nonostante le rassicurazioni del “nobile” Direttore Regionale Rivera, è ultima tra tutte le regioni d’Italia nell’utilizzo del Fondo europeo di sviluppo regionale (Fesr) e del Fondo sociale europeo (Fse) con appena lo 0,003 per cento di spesa rendicontato, rispetto alla dotazione del programma. Così come per il Fears (Agricoltura) dove siamo quart'ultimi con una spesa risibile del 5,6%  e, adesso, siamo praticamente a rischio perdita dei fondi comunitari mentre è certo il disimpegno dei fondi del PSR che dovranno tornare indietro per manifesta incapacità politica e amministrativa. D'altronde le nostre preoccupazioni vengono confermate con D'Alfonso e il suo esecutivo regionale che vengono sconfessati anche da una recente sentenza che evidenzia come la Regione Abruzzo abbia operato una palese forzatura nominando Vincenzo Rivera direttore di dipartimento della Presidenza e dei rapporti con l’Europa poiché non aveva i requisiti idonei per ricoprire quel ruolo. Adesso chi risarcisce il danno?? Questo è l'Abruzzo di oggi".

"Una situazione vergognosa - conclude Febbo - che pesa enormemente sulle condizioni economiche degli abruzzesi e sul futuro dei lavoratori e delle loro famiglie che attendono inesorabilmente risposte certe da quattro anni”.

Pubblicato in Politica

Le più lette

05 Maggio 2017 12:58:09

Terremoto L'Aquila: governo richiede soldi a familiari vittime

in Politica
L'AQUILA - Il premier Paolo Gentiloni rivuole i soldi per i morti del terremoto…
24 Gennaio 2017 17:39:49

L'Aquila: caduta elicottero, proclamato giorno di lutto cittadino nel giorno dei funerali delle 6 vittime

in Cronaca
L'AQUILA: - “Esprimo, a nome dell’intera Municipalità aquilana, un incredulo dolore per…
10 Maggio 2016 09:57:18

L'Aquila: Giro d'Italia, venerdì 13 maggio scuole chiuse in città

in Cronaca
L'AQUILA: - di Cristina Parente - Come anticipato dalla Polizia Municipale, nel…
11 Agosto 2016 16:09:17

L'Aquila: i sotterranei del Castello si aprono per uno spettacolo ispirato ai racconti di Edgar Allan Poe

in Eventi
L'AQUILA: - Per I Cantieri dell’Immaginario, in via del tutto eccezionale, grazie al…
A sinistra la Basilica di Santa Maria Paganica all'Aquila dopo sisma 2009, a destra la chiesa di Sant'Agostino ad Amatrice
24 Agosto 2016 13:28:24

Terremoto Centro Italia: ecco il vero legame tra Accumoli, Amatrice e L'Aquila in una notte di dolore

in Cronaca
L'AQUILA: - di Cristina Parente - Quante volte è capitato ad ognuno di noi di essere…
24 Agosto 2016 16:34:20

L'Aquila: Perdonanza, annullati tutti gli eventi in segno di lutto. Resta forma ridotta del Corteo Storico e apertura Porta Santa

in Cronaca
L'AQUILA: - La giunta comunale, anche sulla scorta del parere della Conferenza dei…
right_3_1
right_0_1

Iscriviti alla nostra newsletter

Multimedia

CookiesAccept

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
Find us on Facebook
Follow Us