http://www.rl1.it
http://www.rl1.it
Articoli filtrati per data: Dicembre 2018 - Radio L'Aquila 1

ROMA - “Il ministro mantenga gli impegni o si assumerà tutta intera la responsabilità degli aumenti. Dal 1 gennaio sulla Strada dei Parchi ci sarà un rincaro delle tariffe di oltre il 18 % e a pagare le conseguenze del lassismo del ministro Toninelli saranno i cittadini”. Lo dichiara la deputata Abruzzese Stefania Pezzopane, componente della presidenza del Gruppo del Partito Democratico.

“Tre mesi fa ministro Toninelli si era impegnato a risolvere il problema dell’aumento tariffario dei pedaggi, ma ad oggi nulla di quanto promesso è stato fatto. Le soluzioni proposte dal ministro delle infrastrutture per evitare l’aumento delle tariffe - spiega la deputata Dem - erano l’approvazione del Pef, che ne avrebbe determinato il blocco, o un’intervento da inserire in legge di bilancio da parte dello Stato per calmierarle. Ora, a meno di una settimana dalla fine dell’anno, nessuna strada è stata intrapresa e non c’è ne’ un euro ne’ una norma così come promesso, nella Legge di Bilancio”.

“Toninelli da settembre ad oggi ha speso solo parole, ma niente fatti per i pendolari abruzzesi che percorrono le autostrade A24 e A25 che collegano l’Abruzzo con il Lazio. Il ministro non ha neppure voluto aprire un tavolo con i sindaci, nonostante mesi di mobilitazione contro il caro pedaggi, né con i sindacati, che avevano fatto proposte concrete. In particolare perché non entrare nel merito della proposta fatta dalla Cgil? Perché non intervenire sulla quota attribuita ad Anas? Le soluzioni ci sono ma ci vuole l’umiltà di costruire un confronto serio con tutte le parti in causa. Voglio ricordare che per ben tre anni il governo di centrosinistra è riuscito a bloccare i rincari. Il Tar ha poi con una sentenza cambiato le carte in tavola. Il concessionario ha sospeso per tre mesi i rincari in attesa dei provvedimenti annunciati da Toninelli. Ma le promesse non sono state mantenute. Bisogna tentare ogni strada per bloccare questi nuovi spropositati aumenti. Il #governodelcambiamentoinpeggio da un colpo ferale all’Abruzzo. Io non ci sto! Userò ogni strumento possibile per impedire questa mannaia”, conclude Pezzopane.

Pubblicato in Politica

L'AQUILA - Conferenza stampa di fine mandato 2014-2018 per il sottosegretario regionale Mario Mazzocca che ha tratteggiato il bilancio delle attività condotte nel corso della decima legislatura Regionale d'Abruzzo relativamente alle funzioni attribuitegli (tra cui Ambiente, Ecologia, Idrico e Protezione Civile), supportate da un costante dialogo e innumerevoli incontri di confronto-ascolto con la cittadinanza svolti ad ampio raggio su tutto il territorio abruzzese.

Il corposo report quadriennale che Mazzocca ha presentato, siglato dall'hashtag #contanoifatti, si apre con la pubblicazione di rilevanti dati numerici: complessivamente sono 321 le assemblee pubbliche svolte sull'intero territorio regionale, 393 i tavoli di approfondimento, 422 le proposte di deliberazione approvate e 1.024 i sopralluoghi effettuati, per un totale di 485.000 km percorsi, pari a circa 12 volte il giro del mondo.

Dall'impegno profuso relativamente alle complesse tematiche che ruotano intorno al tema della gestione dei rifiuti, allo sviluppo della rete regionale del riciclo in cui sono stati investiti circa 36 milioni di euro per la realizzazione di oltre un centinaio di impianti pubblici, fra centri di raccolta, sistemi per il trattamento e/o il compostaggio, centri del riuso e piattaforme ecologiche.

Complessivamente, 171 interventi in quasi cinque anni di mandato e una percentuale di raccolta differenziata salita dal 46,1% (2014) al 61,9%. Importanti e indiscutibili risultati confermati da come la Regione Abruzzo sia diventata la 1^ regione del centro-sud Italia nella raccolta di carta e cartone dal 2016 in poi (XXIII Rapporto Annuale Comieco), o da come siano state affrontate e risolte tre procedure d'infrazione europea, risalenti rispettivamente agli anni 2003 (in materia di siti abusivi e da bonificare), 2011 (per la mancata bonifica di vecchie discariche pubbliche) e 2015 (a causa del mancato adeguamento del "Piano Rifiuti" entro l’anno 2013). Procedure che, purtroppo e nel frattempo, hanno determinato sanzioni milionarie per la nostra regione.

Ulteriori tre procedure d'infrazione UE sul malfunzionamento di svariati impianti depurativi, risalenti agli anni 2004 (depuratore Lanciano-Castelfrentano), 2009 (depuratore Opi-Pescasseroli) e ancora 2009 (sistemi depurativi di 26 piccoli Comuni), sono state fronteggiate senza indugio e anch’esse, di fatto, portate a definitiva soluzione. Queste e innumerevoli altre criticità sono state risolte grazie al reperimento e all'utilizzo di un massiccio investimento, complessivamente pari a 334 milioni di euro, che ha consentito la realizzazione di 214 interventi strutturali (attualmente in corso e in massima parte ultimati) sull'intero sistema depurativo regionale. Tali interventi hanno determinato il sensibile aumento del livello di qualità delle acque fluviali e hanno contribuito in maniera decisiva a far lievitare il livello qualitativo delle acque di balneazione. Prova ne sono sia la serie dei dati di monitoraggio di Arta e sia il progressivo miglioramento delle implacabili valutazioni effettuate sul nostro mare anche da parte della "Goletta Verde" di Legambiente.

“Contano i fatti, appunto - sottolinea Mazzocca - Oggi viene da sorridere nel ricordare le continue richieste di mie dimissioni, avanzate a gran voce e con tanto di apposite conferenze stampa, dalla consigliera Marcozzi, eterna candidata grillina alla Presidenza regionale, nel vano tentativo di screditare qualità e quantità del mio impegno sulla base di sue già allora discutibili deduzioni, rivelatesi, come ormai evidente, totalmente errate e distorte”.

Da sottolineare, inoltre, i risultati raggiunti dalle attività relative al contrasto del dissesto idrogeologico ed al consolidamento del territorio, settore in cui sono stati investiti, in quattro anni, 218 milioni di euro per 233 interventi complessivamente attivati in 155 realtà comunali, dati che sovrastano esponenzialmente (+535%) quelli del precedente quinquennio.

Al pari delle attività messe in campo per fronteggiare gli eventi calamitosi causanti ripetuti 'Stati di Emergenza', dove territori e comunità sono stati sempre fattivamente supportati nelle operazioni di richiesta e ottenimento del ristoro per i danni subìti, “contrariamente a quando accaduto durante l'Amministrazione Chiodi, quando, a seguito dell'emergenza meteo del febbraio 2012, ben 62 Comuni e le relative comunità non percepirono alcun tipo di sostegno economico né dallo Stato né dalla Regione”, ricorda Mazzocca.

Pubblicato in Politica
Giovedì, 27 Dicembre 2018 15:49

Ofena: domenica 30 il presepe vivente

L'AQUILA - L'associazione "Ofena Country" organizza il presepe vivente ad Ofena.

La manifestazione, che si terrà domenica 30 dicembre a partire dalle ore 17.00, propone di ricreare la magia del Santo Natale tra le vie del quartiere San Pietro nel piccolo borgo aquilano.

I figuranti, con il supporto di una compagnia teatrale si esibiranno nella rievocazione della Natività all'interno di un percorso itinerante ricavato tra gli scorci più caratteristici.

A disposizione del pubblico un'area food con degustazione di prodotti tipici pronti a far divertire grandi e piccini.

Pubblicato in Eventi

L'AQUILA - Special Olympics Team L’Aquila nella centrale location di Nerocaffe giovedi 27 dicembre ha presento il Calendario 2019, un colorato e ricco calendario che vuole celebrare un intenso anno di attività, sportive e non solo, attraverso gli scatti dei fotografi, Mauro Branchi, Raniero Pizzi e AndreaMandruzzato, che  hanno saputo cogliere  le emozioni, i sorrisi e la gioia pura degli Atleti Special Olympics.

A presentare il calendario il Direttore Regionale Guido Grecchi: “Siamo abituati ai calendari di personaggi dello spettacolo. Gli atleti Special, come le modelle e i calciatori, sono le nostre star – afferma Guido Grecchi -sono loro le nostre persone importanti e sono loro che hanno reso possibile a L’Aquila parlare di “inclusione”.

Anche la veste grafica vuole essere un invito all’inclusione:  Valentina Gregori della  Visual Design ha ripreso il format internazionale del movimento che  mescola colori e tinte amalgamandole, linee dritte e geometriche con linee curve e sinuose nell’esaltazione della diversità.

Nella copertina tutti i colori sono inclusi: non si può fare a meno di nessun colore.

Il Calendario 2019 di Special Olympics vuole entrare con la sua rivoluzione pacifica negli uffici, nelle scuole, nelle case degli aquilani per far conoscere la bellezza e le capacità che gli atleti speciali riescono ad esprimere ogni qualvolta vengono coinvolti e valorizzati per le loro abilità e non per quello che non sanno fare. In copertina è riportato il tema del calendario The revolution is inclusion e poi ogni mese un hastag riporta un invito all’azione per ciascuno di noi, non solo per gli atleti speciali. Ciascuno di noi può essere protagonista di questa straordinaria rivoluzione inclusiva, una rivoluzione pacifica che vuole abbracciare ciascuno per le proprie abilità ed i propri sentimenti di pace, fratellanza, solidarietà, amicizia per creare una società migliore.

Il fil rouge dell’anno 2019 sono i giochi speciali mondiali estivi che quest’anno si svolgeranno a marzo ad Abu Dhabi ed in cui Special Olympics Team L’Aquila sarà rappresentata dal nostro atleta aquilano Paolo Aquilio che giocherà con la nazionale di basket. Ogni mese riporta il logo dei mondiali estivi che si sono svolti dal 1968 ad oggi nel mondo.

Sono tanti gli amici e sostenitori che ci hanno accompagnato nel 2018 e che continueranno a esserci a fianco nelle tante attività già in programma per il 2019, tutte riportate nel calendario. Li abbiamo ringraziati tutti e qualcuno in particolare vogliamo ringraziarlo ancora: la Corale Novantanove, il cantante Simone Cocciglia come anche i Service Club aquilani: Hinner Club, Lions Host Club, Panathlon Club, Serra International Club, Soroptimist International Club, Kiwanis Club, Rotary Club L’Aquila e Rotary Club Gran Sasso e Rotaract Club.

Ad animare la presentazione del calendario, con musiche natalizie sono stati i nostri atleti: Paolo Aquilio con la chitarra e  Christian Derrvishi  con la pianola e Stefano Titani come vocalist.

Anche Laura, Stefano, Luca, Agnese  ed Anna  hanno partecipato leggendo la loro frase riportata nel calendario che spiega cos’è per ciascuno di loro Special Olympics. Qual è l’augurio che vogliamo fare a tutti voi? Lasciatevi contagiare dalla gioia di Special Olympics.

In tutti i mesi sono evidenziati gli eventi importanti tra cui gli appuntamenti sportivi ed i compleanni degli atleti e dei fondatori.

Presenti la presidente del Rotary Club L’Aquila, Rossella Iannarelli, la presidente del Serra Club Rita Leonardi, la presidente del Kiwanis Club Ernesta Di Luzio e Rita Pelliccione, in rappresentanza della Lilt, volontari, amici e tutti i sostenitori compresi gli sponsor menzionati sul retro del calendario.

Pubblicato in Eventi
Giovedì, 27 Dicembre 2018 15:41

L'Aquila: i lavori del Consiglio comunale

L'AQUILA - Il Consiglio comunale, riunito stamani nell’aula “Tullio De Rubeis”, ha discusso, in apertura dei lavori, una serie di interrogazioni, presentate, rispettivamente, dai consiglieri Carla Cimoroni (L’Aquila Chiama) e Giustino Masciocco (Articolo 1- Mdp) su “Concorso internazionale di progettazione per il parco urbano di piazza d’Armi”, dalla consigliera Carla Cimoroni su “Convenzione tra Comune L’Aquila e Società dei concerti ‘Bonaventura Barattelli’ per la concessione temporanea gratuita dell’Auditorium del Parco” e dal consigliere Lelio De Santis (Cambiare insieme – Idv) su “Parco urbano di piazza d’Armi”, “Alloggi Erp di San  Gregoorio”,  “Macrostruttura: anomalie e disfunzioni” e “Avviso pubblico del 19 novembre 2018 per affidamento di incarico legale all’esterno”.

Ritirato, invece, l’ordine del giorno, presentato dal consigliere Lelio De Santis, sulla chiusura del complesso sportivo “Santa Barbara”.

Via libera, con 18 voti favorevoli e 2 contrari, alla proposta deliberativa riguardante l’accordo attuativo del protocollo d’intesa, sottoscritto il 6 dicembre 2017, tra l’ente comunale, il Ministero della Difesa, il Ministero delle Infrastrutture e dei trasporti - Provveditorato interregionale per le opere pubbliche Lazio-Abruzzo-Molise, la Regione Abruzzo e l’Agenzia del Demanio, ai fini della relativa approvazione. Attraverso il documento, illustrato in aula dal sindaco Pierluigi Biondi, i sottoscrittori, ciascuno per quanto di sua competenza, si impegnano a promuovere progetti integrati finalizzati alla ricostruzione, riqualificazione, razionalizzazione e sviluppo del tessuto urbano. In particolare i punti programmatici dell’accordo riguardano: la realizzazione di una nuova residenza alloggiativa universitaria, in luogo di quella attualmente ubicata nella caserma “Pasquali Campomizzi”, da restituire al Ministero della Difesa; la costruzione, in favore del Ministero della Difesa, di un congruo numero di unità abitative nella città dell’Aquila, in luogo della prevista ricostruzione dei fabbricati, adibiti ad alloggi per i militari e per le loro famiglie, già esistenti in via Filomusi Guelfi, nel sedime attualmente concesso in uso al Comune dell’Aquila, che sarà “dismesso definitivamente alla Municipalità”; la restituzione all’Agenzia del Demanio delle caserme “De Amicis” e “Rossi”, per operazioni finalizzate alla razionalizzazione e al riordino degli spazi attualmente in uso alle amministrazioni statali e utili ai fini del contenimento della spesa per locazioni passive; l’adeguamento e il potenziamento infrastrutturale della caserma “Pasquali Campomizzi”, al fine di consentire la riallocazione delle funzioni della Difesa.

Voto favorevole (17 sì, 3 no e 4 di astenuti) anche alla ratifica dell’acquisto, effettuato dall’Aquilana società multiservizi (Asm), di “1 azione della società Cogesa, del valore nominale di 100 euro al valore di scambio di mille e 307, 30 euro, giusto contratto di vendita, stipulato in data 31 gennaio 2018, tra il Comune di Cansano, titolare di azioni della società Cogesa, e l’amministratore unico di Asm”. L’atto deliberativo, anch’esso illustrato dal primo cittadino, rileva nel dispositivo che lo stesso amministratore unico ha evidenziato, con propria relazione, la convenienza economica dell’operazione, pari a 1 milione di euro, a fronte dell’investimento di poco superiore ai mille euro.

All’attenzione dell’assemblea, inoltre, l’analisi dell’assetto complessivo delle società in cui l’ente comunale detiene partecipazioni dirette o indirette. Si tratta, in particolare, dell’Aquilana società multiservizi (Asm), che si occupa di raccolta dei rifiuti e igiene ambientale, dell’Azienda per la mobilità aquilana (Ama), che gestisce il servizio di trasporto pubblico locale, dell’Azienda farmaceutica municipalizzata (Afm), che gestisce invece le farmacie e gli asili nido comunali, del Centro turistico del Gran Sasso, il cui oggetto sociale è legato al trasporto pubblico locale su fune e alla gestione integrata dei servizi turistici, del Servizio elaborazione dati (Sed), che si occupa di consulenza, progettazione e realizzazione di soluzioni informatiche. Tutte società, queste, partecipate al 100% dall’ente comunale. Vi sono, inoltre, la società Gran Sasso Acqua, detenuta al 46,15% dal Comune, che gestisce le risorse idriche, e la società Aquila Sviluppo, nella quale il Comune detiene una quota del 5%, che ha come oggetto sociale l’acquisizione del compendio industriale di Pile. Ai fini degli indirizzi rispetto alle società partecipate, il Consiglio ha deliberato di conferire mandato all’assemblea della società Gran Sasso Acqua di procedere alla dismissione delle quote di partecipazione indiretta alla Banca del Gran Sasso e di avviare, in riferimento al Sed, l’iter per la verifica della convenienza economica e della sostenibilità finanziaria della partecipazione, anche in chiave comparativa con soluzioni alternative, prima della scadenza del contratto di servizio, fissata al 31 dicembre 2019. Ha stabilito, inoltre, che si proceda alla verifica, da parte dell’amministratore unico del Ctgs dello stato di attuazione del piano di risanamento, alla predisposizione di un nuovo piano industriale e all’adozione delle necessarie misure integrative per garantire il futuro equilibrio dei conti della partecipata. Attraverso il documento, infine, si dà atto che le società Ama e Ctgs svolgono parzialmente attività analoghe, riferite al trasporto pubblico locale, ma differisce eventuali azioni consequenziali all’esito della prevista fusione di Ama con la società di trasporto regionale Tua. La proposta deliberativa, presentata all’Aula dall’assessore con delega alle Società partecipate Carla Mannetti, è stata approvata con 17 voti favorevoli 4 contrari.

Approvato all’unanimità un ordine del giorno, presentato dal sindaco Pierluigi Biondi e dalla consigliera Carla Cimoroni (L’Aquila Chiama), con il quale si impegna l’amministrazione a “sollecitare presso il Governo e la Regione Abruzzo ogni soluzione e iniziativa e le relative risorse finanziarie volte a garantire stabilità e continuità nella programmazione delle attività culturali e formative del Centro sperimentale di cinematografia dell’Aquila”, nonché a “individuare un immobile nelle disponibilità del Comune da destinare a sede dello stesso”.

Il Consiglio ha quindi approvato la proposta di delibera riguardante l’attribuzione, a titolo non oneroso, dei beni di proprietà statale. Si tratta, in particolare, di un’area a verde pubblico in viale Duca degli Abruzzi, di un’area in via Superequum, e di viabilità, parcheggi e pertinenze, rispettivamente, lungo il viale delle Fiamme Gialle e in località Santo Padre di Coppito.

Approvate le proposte deliberative riguardanti l’acquisizione al patrimonio civico dei terreni utilizzati per la realizzazione dei complessi Case di Coppito, Collebrincioni, Paganica e Camarda e il mutamento di destinazione e alienazione, in favore del Comune dell’Aquila, dei fondi di natura demaniale, utilizzati anch’essi per la realizzazione dei complessi Case di Arischia e Preturo.

Al momento della votazione del successivo punto all’ordine del giorno, riguardante la regolamentazione, in via provvisoria, della gestione dei beni di uso civico in promiscuità tra i demani di Roio e L’Aquila, è mancato il numero legale. Erano infatti presenti 14 consiglieri, insufficienti a garantire la validità della seduta.

Pubblicato in Politica

L'AQUILA - Proseguono durante il periodo natalizio gli appuntamenti con 'Abruzzo dal Vivo Winter', il Festival sostenuto dalla Regione Abruzzo nei 23 Comuni abruzzesi del cratere sismico, da domani, venerdì 28 dicembre, al 6 gennaio 2019. Venerdì la conferenza stampa di presentazione nella biblioteca regionale 'Melchiorre Delfico' di Teramo alla quale intervengono il consigliere regionale Delegato alla Cultura Luciano Monticelli, i sindaci di Crognaleto (Teramo), Comune capofila, Pizzoli, Montereale, Campotosto (L'Aquila), Castelli, Civitella del Tronto, Montorio al Vomano, Campli, Torricella Sicura, Rocca Santa Maria (Teramo), Teramo, e poi ACS Abruzzo Circuito Spettacolo e i soggetti attuatori dei progetti di iniziativa regionale, Cinemusica Nova, la Società Aquilana dei Concerti "Bonaventura Barattelli" e la Società della Musica e del Teatro "Primo Riccitelli". (ANSA)

Pubblicato in Arte e Cultura

PESCARA - "Scongiurare l’ennesima stangata a carico di autotrasportati e pendolari di A24 e A25". E’ la parola d’ordine lanciata da Cna Fita Abruzzo, l’associazione delle imprese dell’autotrasporto da anni in prima fila nella battaglia contro i periodici aumenti dei pedaggi lungo le tratte autostradali da e per Roma, gestite da Strada dei Parchi SpA. Le imprese del trasporto di merci e persone aderente Cna, nel mentre confermano la propria adesione alla mobilitazione generale promossa dai sindaci di Lazio e Abruzzo per il 31 dicembre prossimo, denunciano "l’ennesimo balletto di responsabilità e lo scaricabarile in atto tra ministero dei Trasporti e concessionario: in assenza di decisioni da prendere in queste ore sul blocco dei rincari annunciati già a partire dal prossimo 1 gennaio, il nuovo anno porterà sotto l’albero di Natale un nuovo salasso ai caselli, calcolato in circa il 18% in più rispetto all’ultimo trimestre del 2018. Dopo che a settembre era stata decisa la sterilizzazione degli aumenti scattati nel gennaio scorso".

"In un contesto segnato dalla crisi economica, dai terremoti e dalle avversità atmosferiche degli anni passati, oltretutto in presenza di serie problematiche relative alla sicurezza delle due autostrade - aggiunge l’associazione presieduta da Gianluca Carota - l’ineluttabile aumento dei pedaggi rischia di suonare come una beffa ulteriore verso la grande massa degli utenti. Motivo, questo, per cui non abbasseremo la mobilitazione della categoria".

"Invitiamo infine la Regione Abruzzo, i candidati alle prossime elezioni regionali e tutte le forze politiche - conclude la nota - a sostenere senza incertezze e titubanze e con forza la battaglia di sindaci, autotrasportatori e pendolari a difesa del territorio abruzzese".

Pubblicato in Economia

L’AQUILA - L’assessore alla Mobilità del comune dell’Aquila Carla Mannetti e l’amministratore unico di Ama spa Giammarco Berardi, comunicano che, nei giorni 27-28-29 e 31 dicembre 2018 e 2-3 e 4 gennaio 2019, sarà attivo un servizio navetta, gratuito, effettuato con il primo autobus elettrico d’Abruzzo recentemente inaugurato.

La navetta farà capolinea al terminal di Collemaggio e svolgerà il servizio dalle ore 15.00 alle 19.00 con frequenza di trenta minuti effettuando il seguente percorso: terminal di Collemaggio, viale Collemaggio, corso Federico II, piazza Duomo (fermata), via San Bernardino, via Zara, via Castello, Fontana Luminosa (fermata), viale Gran Sasso, terminal di Collemaggio.

Pubblicato in Politica

L'AQUILA - Da domani 28 a domenica 30 dicembre sono previsti importanti appuntamenti di volley maschile della Fssi (Federazione Sport Sordi Italia) all'Aquila.

Il 28 dicembre, nell'ambito del Progetto Torrione 2018-2019, dalle 10 alle 12 a Palazzo Fibbioni si svolge il convegno dal titolo "Le difficoltà come opportunità" (ingresso gratuito).

Sempre domani, ma alle 16 alla sala consiliare del Comune, sede Villa Gioia, alla presenza del sindaco Pierluigi Biondi e all'assessore comunale allo sport Alessandro Piccinini, presentazione alla stampa e alla città della Nazionale di pallavolo Fssi. La Nazionale Fssi, poi, si allenerà alle 18 alla palestra della scuola media Dante Alighieri.

Il programma:

Al convegno "Le difficoltà come opportunità" del 28 dicembre partecipano Paolo Nicolai, campione beach di volley, medaglia d'argento alle Olimpiadi di Rio 2016; Rocco Luciano Bruni, allenatore Nazionale maschile volley Fssi e Massimo Monti, noto psicologo dello sport.

Dopo la presentazione e il primo allenamento della Nazionale di volley maschile Fssi, in programma il 28 dicembre, gli azzurri effettueranno un altro allenamento sabato 29 dicembre alle 10 e successivamente, alle 18 una partita amichevole contro la formazione dei Vigili del Fuoco Bellucci L'Aqula che milita nel campionato di serie C, sempre alla palestra della scuola media Dante Alighieri. Domenica 30 dicembre alle 9.30 negli impianti sportivi di Aresa Sport Futsal Arena Monticchio, si disputa di nuovo un'amichevole tra la Nazionale Fssi "A" e la Nazionale Fssi "B".

Pubblicato in Sport

L’AQUILA – Due tappe nell’aquilano attendono il tour sui palcoscenici regionali dell’Orchestra Sinfonica Abruzzese che, diretta dal M° Angelo Valori insieme alle voci dei gruppi Contemporary Vocal Ensemble e M.Edit Voices, è impegnata in una produzione dedicata alla musica natalizia.  Dopo la pausa dei giorni di Natale e la ripresa di giovedì 27 a Pescara, venerdì 28 l’appuntamento sarà alle ore 18 a Rocca di Cambio presso l’Auditorium “N. Jacovitti”. Il giorno successivo, sabato 29 alle 21, il concerto si terrà, invece, nella Chiesa di Santa Lucia a Magliano dei Marsi. Ultima data sarà poi quella di domenica 30 alle 18 a Chieti nel Teatro Marrucino.

Il programma di “Christmas Songs”, adatto anche ad un pubblico di famiglie, prevede alcuni dei più celebri brani del repertorio natalizio insieme a capolavori del repertorio Soul e Funk internazionale. In scaletta brani come: Stand by me(Ben E. King, Herry Leiber, Mike Stoller), I say a little prayer(Burt Bacharach, Hal David), Moonriver(Johnny Mercer, Henry Mancini), September(Al McKay, Maurice White), Hallelujah (Leonard Cohen), oltre ai classici del periodo: Joyful Joyful(Ludvig Van Beethoven; Arr. Mervin Warren) Let it snow(Jule Styne, Sammy Cahn), Jingle bells(James L. Pierpont; Arr. C. Corradetti), White Christmas(Irving Berlin), Jingle bells rock(Joe Beal, Jim Boothe; Arr. M. Passarelli), So this is Christmas(John Lennon, Joko Ono).

“Il repertorio presentato nel progetto Christmas Songs – afferma Angelo Valori, direttore della serata, compositore, direttore d’orchestra, produttore e insegnante e dallo scorso anno Direttore artistico del Pescara Jazz Festival - è basato su alcuni dei brani più conosciuti della musica Soul/Funk uniti a celebri canzoni natalizie riarrangiate nello stesso stile Soul/Funk.

Sembra strano unire il termine Soul, che letteralmente significa ‘Anima’, a Funk, riferito nello slang afro-americano a qualcosa di maleodorante. In qualche modo è l’unione tra un concetto spirituale ed un concetto molto fisico. La presenza dell’Orchestra Sinfonica rende tutto molto originale ed elegante, un concerto che può essere, ne sono certo, molto piacevole, per ogni tipo di pubblico”

Social Partner della tournée il Banco Alimentare dell’Abruzzo che riceverà il ricavato della data di Pescara (27 dicembre). Nel corso di ogni appuntamento, inoltre, sarà possibile conoscere e sostenere liberamente il Banco Alimentare dell’Abruzzo, la realtà che recupera cibo e lo dona a circa 30 mila poveri abruzzesi mediante una rete di 177 enti convenzionati.

Pubblicato in Musica e Spettacolo

Le più lette

05 Maggio 2017 12:58:09

Terremoto L'Aquila: governo richiede soldi a familiari vittime

in Politica
L'AQUILA - Il premier Paolo Gentiloni rivuole i soldi per i morti del terremoto…
24 Gennaio 2017 17:39:49

L'Aquila: caduta elicottero, proclamato giorno di lutto cittadino nel giorno dei funerali delle 6 vittime

in Cronaca
L'AQUILA: - “Esprimo, a nome dell’intera Municipalità aquilana, un incredulo dolore per…
10 Maggio 2016 09:57:18

L'Aquila: Giro d'Italia, venerdì 13 maggio scuole chiuse in città

in Cronaca
L'AQUILA: - di Cristina Parente - Come anticipato dalla Polizia Municipale, nel…
11 Agosto 2016 16:09:17

L'Aquila: i sotterranei del Castello si aprono per uno spettacolo ispirato ai racconti di Edgar Allan Poe

in Eventi
L'AQUILA: - Per I Cantieri dell’Immaginario, in via del tutto eccezionale, grazie al…
A sinistra la Basilica di Santa Maria Paganica all'Aquila dopo sisma 2009, a destra la chiesa di Sant'Agostino ad Amatrice
24 Agosto 2016 13:28:24

Terremoto Centro Italia: ecco il vero legame tra Accumoli, Amatrice e L'Aquila in una notte di dolore

in Cronaca
L'AQUILA: - di Cristina Parente - Quante volte è capitato ad ognuno di noi di essere…
24 Agosto 2016 16:34:20

L'Aquila: Perdonanza, annullati tutti gli eventi in segno di lutto. Resta forma ridotta del Corteo Storico e apertura Porta Santa

in Cronaca
L'AQUILA: - La giunta comunale, anche sulla scorta del parere della Conferenza dei…
right_3_1
right_0_1

Iscriviti alla nostra newsletter

Multimedia

CookiesAccept

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
Find us on Facebook
Follow Us