http://www.rl1.it
http://www.rl1.it
Martedì, 28 Maggio 2019 17:26

Confartigianato Abruzzo: "No all'aumento dei pedaggi su A-24 e A-25"

L'AQUILA - "Non può e non deve esserci alcun aumento dei pedaggi lungo le autostrade A-24 e A-25". Ad affermarlo è il presidente della categoria Trasporti di Confartigianato Abruzzo, Gabriele Sillari, in merito all'ipotesi, sul tavolo ormai da diverso tempo, di rincaro dei prezzi delle tratte autostradali in concessione a Strada dei Parchi Spa.

"A partire da lunedì 20 maggio, sull'A-24, si viaggia su una sola corsia in ogni galleria, sia in direzione L'Aquila che in direzione Teramo – prosegue Sillari -. Inoltre è stato introdotto il limite di velocità di 60 chilometri orari e il divieto di sorpasso di fatto per tutti i veicoli, ed è stata anche imposta una distanza minima tra i mezzi di 50 metri. I disagi sono continui – rimarca l'esponente dell'associazione di categoria - e queste misure hanno generato un aumento dei tempi di percorrenza".

 

Sillari osserva che "peraltro, nei giorni scorsi, la concessionaria che fa capo alla Toto Holding Spa, lungo la tratta dell'autostrada A-25, tra gli svincoli di Pratola Peligna e Bussi/Popoli, ha disposto il divieto di transito ai pullman ed ai mezzi pesanti con massa a pieno carico superiore a 3,5 tonnellate, con la conseguenza che tali mezzi sono obbligati ad attraversare i centri abitati, molto più trafficati".

Confartigianato Abruzzo e la categoria dei Trasporti sono dunque pronti a mettere in campo tutte le iniziative necessarie. "Daremo battaglia, insieme alle altre forze produttive del territorio, chiedendo anche un intervento della Regione Abruzzo e dei Comuni interessati– conclude Sillari – affinché venga scongiurato un aumento dei pedaggi che, a fronte di una simile situazione di difficoltà e limitazioni, non trova giustificazione alcuna. Un rincaro risulterebbe semplicemente vergognoso e susciterebbe grande malcontento tra gli operatori del settore".

Letto 157 volte

Le più lette

05 Maggio 2017 12:58:09

Terremoto L'Aquila: governo richiede soldi a familiari vittime

in Politica
L'AQUILA - Il premier Paolo Gentiloni rivuole i soldi per i morti del terremoto…
11 Marzo 2019 12:07:03

Una legge per risarcire i familiari delle vittime dei terremoti 2009 e 2016

in Cronaca
ROMA - Una proposta di legge che intende dare finalmente una risposta a tutte le famiglie…
24 Gennaio 2017 17:39:49

L'Aquila: caduta elicottero, proclamato giorno di lutto cittadino nel giorno dei funerali delle 6 vittime

in Cronaca
L'AQUILA: - “Esprimo, a nome dell’intera Municipalità aquilana, un incredulo dolore per…
10 Maggio 2016 09:57:18

L'Aquila: Giro d'Italia, venerdì 13 maggio scuole chiuse in città

in Cronaca
L'AQUILA: - di Cristina Parente - Come anticipato dalla Polizia Municipale, nel…
11 Agosto 2016 16:09:17

L'Aquila: i sotterranei del Castello si aprono per uno spettacolo ispirato ai racconti di Edgar Allan Poe

in Eventi
L'AQUILA: - Per I Cantieri dell’Immaginario, in via del tutto eccezionale, grazie al…
A sinistra la Basilica di Santa Maria Paganica all'Aquila dopo sisma 2009, a destra la chiesa di Sant'Agostino ad Amatrice
24 Agosto 2016 13:28:24

Terremoto Centro Italia: ecco il vero legame tra Accumoli, Amatrice e L'Aquila in una notte di dolore

in Cronaca
L'AQUILA: - di Cristina Parente - Quante volte è capitato ad ognuno di noi di essere…
right_3_1
right_0_1

Iscriviti alla nostra newsletter

Multimedia

CookiesAccept

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo