http://www.rl1.it
http://www.rl1.it
Venerdì, 19 Aprile 2019 11:02

L'ascesa della Cina tra riforma e rivoluzione dell'economia mondiale, alcuni spunti emersi dal seminario promosso da L’Aquila che Rinasce

Salvatore Santangelo Salvatore Santangelo

L'AQUILA - L'avvento di Pechino come seconda potenza economica del pianeta e come principale protagonista delle trasformazioni politiche in atto nel sistema economico-politico internazionale propone interrogativi sul futuro prossimo, domande alle quali non è facile dare risposta.

La Cina sostituirà più o meno gradualmente gli Stati Uniti come centro politico del mondo globalizzato? O la Cina del futuro rassomiglierà all'eterno "Impero di mezzo", una "cultura-Stato" così superiore in ogni campo da poter quasi lasciare al resto del mondo il compito di adattarsi - più o meno pacificamente - alla sua egemonia?

E le fragili strutture americano-centriche della governance mondiale saranno semplicemente spazzate via dai nuovi rapporti di influenza e di forza economica e sostituite con un nuovo assetto sino-centrico, oppure gradualmente riformate e aperte a un maggiore equilibrio interno tra Est e Ovest del mondo, e tra Nord e Sud? Pechino sembra riservarsi tutte e due le opzioni, pronta a scegliere e a decidere secondo il modo in cui le potenze tradizionali stanno reagendo alla sua crescita di forza e di ruolo.

Quello che è certo è che un terremoto è in atto, e che esso pone - su scala enormemente più vasta - un problema simile a quello cui hanno, in questi ultimi dieci anni, cercato di trovare una risposta gli abitanti (e le istituzioni politiche) dell'Aquila. Tra l’altro L’Aquila ospita la sperimentazione del 5G dei cinesi della Zte. E questo è stato lo spunto per ancorare il seminario a un dato “territoriale”.

Durante l’evento è stato presentato l’ultimo libro dell’ambasciatore (e presidente del Centro studi sulla Cina contemporanea) Alberto Bradanini (“Oltre la grande muraglia, uno sguardo sulla Cina che non ti aspetti” - Egea).

Come ha sottolineato l’ambasciatore: “la Cina non sia immediatamente intellegibile: i punti interrogativi talvolta  spiegano di più di quelli esclamativi”.

Sono intervenuti anche Valentino D’Addario, Paolo Rubino, Luca Bergamotto, Luca Rocci, Riccardo Cicerone, Salvatore Santangelo e Giuseppe Sacco.

In particolare il professor Sacco ha voluto sottolineare come: “Per la sgangherata struttura amministrativa italiana non sarà certo facile collaborare con i Cinesi, commercianti nati, inventivi e organizzati, ma non sarà più diffidi di quanto ciò non sia con gli arroganti, meschini e miopi Tedeschi. E poi la Cina presenta il vantaggio di essere essere lontana. Non c’è da aspettarsi, dalla polizia cinese, che porti immigranti irregolari indesiderati dalla ‘cugina’ Francia all’imbocco di sentieri attraverso i quali possano introdursi clandestinamente in Italia. Né che rimetta in discussione i confini fissati con la Prima Guerra Mondiale, concedendo la cittadinanza austriaca agli altoatesini di lingua tedesca e ladina, o che schieri i carri armati al Brennero quando le ONG pagate da servizi segreti esteri sbarcano frotte di disperati sulle nostre coste”.

Gli organizzatori si ripropongono di parlare di nuovo di Cina, concentrandosi nei prossimi appuntamenti degli aspetti più legati all’innovazione e alla sfera tecnologica.

Letto 113 volte

Le più lette

05 Maggio 2017 12:58:09

Terremoto L'Aquila: governo richiede soldi a familiari vittime

in Politica
L'AQUILA - Il premier Paolo Gentiloni rivuole i soldi per i morti del terremoto…
24 Gennaio 2017 17:39:49

L'Aquila: caduta elicottero, proclamato giorno di lutto cittadino nel giorno dei funerali delle 6 vittime

in Cronaca
L'AQUILA: - “Esprimo, a nome dell’intera Municipalità aquilana, un incredulo dolore per…
10 Maggio 2016 09:57:18

L'Aquila: Giro d'Italia, venerdì 13 maggio scuole chiuse in città

in Cronaca
L'AQUILA: - di Cristina Parente - Come anticipato dalla Polizia Municipale, nel…
11 Agosto 2016 16:09:17

L'Aquila: i sotterranei del Castello si aprono per uno spettacolo ispirato ai racconti di Edgar Allan Poe

in Eventi
L'AQUILA: - Per I Cantieri dell’Immaginario, in via del tutto eccezionale, grazie al…
A sinistra la Basilica di Santa Maria Paganica all'Aquila dopo sisma 2009, a destra la chiesa di Sant'Agostino ad Amatrice
24 Agosto 2016 13:28:24

Terremoto Centro Italia: ecco il vero legame tra Accumoli, Amatrice e L'Aquila in una notte di dolore

in Cronaca
L'AQUILA: - di Cristina Parente - Quante volte è capitato ad ognuno di noi di essere…
24 Agosto 2016 16:34:20

L'Aquila: Perdonanza, annullati tutti gli eventi in segno di lutto. Resta forma ridotta del Corteo Storico e apertura Porta Santa

in Cronaca
L'AQUILA: - La giunta comunale, anche sulla scorta del parere della Conferenza dei…
right_3_1
right_0_1

Iscriviti alla nostra newsletter

Multimedia

CookiesAccept

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
Find us on Facebook
Follow Us