http://www.rl1.it
http://www.rl1.it
Articoli filtrati per data: Giugno 2019 - Radio L'Aquila 1

L'AQUILA - Sabato 6 Luglio 2019 il Presidente della Repubblica Italiana Sergio Mattarella sarà nella Marsica in occasione della conclusione delle celebrazioni per il 750esimo anniversario della Battaglia di Tagliacozzo tra Corradino di Svevia e Carlo d’Angiò, avvenuta il 23 agosto del 1268.

Nel corso della visita, il Presidente presenzierà alle ore 10.10, in Piazza Dante Alighieri a Tagliacozzo, allo svelamento di una statua dedicata allo stesso poeta, per poi recarsi a Scurcola Marsicana dove assisterà all’esecuzione di un brano musicale all’interno della Chiesa di Santa Maria Vittoria.

La mattinata si concluderà ad Avezzano presso il Teatro dei Marsi dove, dalle ore 11:00 alle 11:40 circa, si svolgerà la Cerimonia Ufficiale.

Pubblicato in Cronaca

L'AQUILA - Ancora un appuntamento con Musica e Territorio e I Solisti Aquilani Quartetto ( Marino Capulli e Rocco Roggia violini;Luana De Rubeis, viola; Giulio Ferretti, violoncello). Tappa il 29 giugno a Capestrano, ore 17.00, per un concerto a San Pietro ad Oratorium, luogo che racchiude un pezzo di storia che travalica l’anno mille e che ci racconta di epoche antichissime con la testimonianza di un alto Medio Evo pochissimo documentato e proprio per questo da considerare prezioso, da conservare e da consegnare alle generazioni future. E la musica diviene qui proposta e pretesto di viaggi capaci di coniugare un evento culturale unico e irrepetibile – come un concerto dal vivo – con i luoghi che diventano il palcoscenico naturale dell’esecuzione.

In programma i Divertimenti K 136, K 137 e K138 di W. A. Mozart. I Divertimenti furono scritti tra gennaio e marzo del 1772 a Salisburgo (cinque mesi prima della nomina del musicista a Konzertmeister, con 50 fiorini annui di stipendio, alla corte dell'arcivescovo Geronimo di Colloredo) e appartengono quindi alla produzione strumentale di un Mozart sedicenne, che assorbe e assimila esperienze e stili altrui, specialmente della scuola barocca e della sinfonia d'opera italiana. Si tratta di musiche di piacevole ascolto, dalla scrittura semplice e lineare e dai giochi armonici chiari e precisi, improntati ad un classicismo sereno e molto equilibrato.

Per chi volesse, nella tarda mattinata, c’è anche la possibilità di godere del tradizionale pic-nic allestito per la festa del Santo Patrono sul prato adiacente la chiesa. (Necessaria la prenotazione presso la Proloco di Capestrano).



Pubblicato in Musica e Spettacolo

L'AQUILA - "Non si offenda l’assessore Mannetti, la prenda piuttosto come un’esortazione accorata, ma è davvero giunta l’ora che ai suoi annunci seguano finalmente i fatti; in ballo c’è l’erogazione di un servizio pubblico essenziale e il destino di 140 dipendenti.

Era il mese di marzo, infatti, quando l’assessore alla mobilità annunciava alla stampa un piano industriale (mai trasmesso neanche per semplice conoscenza ai consiglieri comunali, che pure rappresentano la proprietà della società partecipata) che avrebbe reso l’AMA “una società finalmente solida”, giustificando così la volontà di abbandonare il percorso di fusione con la TUA “società unica regionale che chiuderà il bilancio col segno meno”; queste le sue affermazioni. Ebbene, oggi, a qualche giorno dal termine ultimo fissato per legge (30 giugno), l’assemblea dei soci convocata per l’approvazione del bilancio 2018 è andata deserta.

Si tratta del terzo bilancio consecutivo chiuso in perdita, con un capitale sociale ridotto ormai all’osso (ovvero poco più di 100.000€) e con una perdita mensile stimata intorno ai 120.000€. In assenza di un necessario piano di risanamento, l’azienda dei trasporti aquilana può ritenersi dunque tecnicamente fallita. Un piano che in questi due anni abbiamo chiesto ripetutamente all’assessore ben sapendo che le difficoltà attraversate dall’azienda sono dovute a criticità strutturali superabili solo attraverso investimenti, riduzione dei costi e una seria riforma della mobilità pubblica cittadina. Ad oggi, bisogna invece prendere atto, con rammarico, che non è stato ancora approvato il PUMS, strumento su cui l’azienda dovrebbe orientare le proprie scelte, né è stato previsto nel bilancio di previsione, appena approvato dal consiglio comunale, la copertura necessaria per il contributo aggiuntivo, a quello già previsto dal contratto di servizio in essere, che il comune dovrà corrispondere all’AMA per evitare il default.

Siamo ormai a metà esercizio 2019 e ancora non è dato sapere quando e in che forma verrà rivisto il contratto di servizio, a quanto ammonta l’addendum al contributo comunale già previsto, se verrà garantito attraverso una variazione di bilancio e, nel caso, quali sono i tagli che subirà il bilancio comunale appena approvato. Le risposte a tutte queste domande ritengo siano di interesse per l’intero consiglio comunale e potranno pertanto essere fornite nell’ambito della commissione consiliare competente, che chiederò al presidente Di Luzio di convocare con urgenza e dalla cui discussione mi auguro escano le soluzioni che l’amministrazione non è riuscita finora ancora a trovare."

E' quanto dichiara in una nota Stefano Palumbo, Capogruppo del PD in consiglio comunale.

Pubblicato in Politica

L'AQUILA - La Provincia dell’Aquila tira le somme dell’attività svolta nel settore della viabilità nel corso del 2018 e i dati, appena trasmessi al settore della ragioneria generale dell’Ente, attestano una crescita degli investimenti grazie al meticoloso lavoro di programmazione svolto dalla commissione e l’amministrazione guidata da Angelo Caruso. In particolare si evidenzia che a fronte dei 1.643,26 Km. di strade tra provinciali e regionali, di propria competenza, nel corso del 2018 si è provveduto alla predisposizione di tutti gli atti necessari a espletare le gare di appalto in tempo utile per consentire, secondo i termini di legge, la consegna e l’esecuzione dei lavori previsti nonché a curare i procedimenti espropriativi tesi all’acquisizione di beni privati da trasformare in opere pubbliche; in totale sono stati predisposti atti che hanno movimentato investimenti per oltre 28.126.571 €. Inoltre, nel corso dell’anno 2018, si è provveduto all’istruttoria, predisposizione e controllo delle concessioni relative al patrimonio provinciale (358) e relative alla pubblicità sulla viabilità (35) e ai trasporti eccezionali (630). Per quanto concerne la gestione ordinaria e straordinaria del parco mezzi in dotazione è stato dato mandato al settore della viabilità di adottare gli atti necessari alla rottamazione di 36 autovetture e nel contempo attivate tutte le procedure per la sostituzione delle medesime.

L’impegno assunto da questa amministrazione è tangibile e concreto – dichiara il Presidente della Provincia dell’Aquila, ha Angelo Caruso – e per questo devo ringraziare il la commissione e il Presidente della commissione viabilità e consigliere delegato, Gianluca Alfonsi, i consiglieri delegati per area, Mauro Tirabassi e Pierluigi Del Signore ma soprattutto il settore della viabilità e il dirigente, Ing. Nicolino D’Amico, che ha dato nuova vitalità e impulso a un settore di vitale importanza per le municipalità e i cittadini dei territori. Le opere iniziate e quelle programmate nel piano triennale delle opere pubbliche 2019-2021, appena licenziato nel bilancio, sono il frutto di una continuità che deve avere l’obiettivo prioritario di stabilire linee di interesse per i cittadini in termini di sicurezza e percorribilità della rete viaria ma, nel contempo, agire quale vettore di rilancio e valorizzazione delle aree interne.

Pubblicato in Cronaca

L'AQUILA - Continua il percorso azzurro per Niccolò Filoni, atleta del Nuovo Basket Aquilano, che da questa settimana è in raduno a San Benedetto del Tronto con la Nazionale Under 18, agli ordini di coach Antonio Bocchino, in preparazione per i campionati Europei di Volos in Grecia di fine Luglio.

Per l’atleta della società del PalaAngeli, che il 30 giugno terminerà il suo anno di prestito che lo ha portato a giocare a Bassano del Grappa conquistando le Finali Nazionali di categoria e giocando, nonostante la sua giovane età, un campionato da protagonista nella Serie C Gold Veneta, continua il percorso azzurro che lo ha visto già indossare tante volte la canottiera italiana nei raduni del Settore Squadre Nazionali e che tra l’altro lo ha portato lo scorso anno con il Team Italia anche alle Olimpiadi Giovanili 3contro3 di Buenos Aires arrivando con i suoi compagni fino ai quarti di finale e conquistando la medaglia di bronzo individuale nella gara delle Schiacciate

Su Niccolò Filoni, classe 2001, tesserato fin dalla tenerissima età con il Nuovo Basket Aquilano Scuola Minibasket L’Aquila e che rappresenta l’orgoglio di un Settore Giovanile che in questi anni si sta imponendo sempre più alla ribalta nazionale e dell’intero movimento cestistico e sportivo cittadino, si stanno accentrando in questi giorni gli interessi di numerose squadre seniores di Serie A e Serie A2 che da tempo seguono l’atleta nel suo percorso di crescita.

 

Pubblicato in Sport

SCOPPITO (AQ) - Una vera e propria festa dello sport e della socializzazione quella che si è tenuta domenica scorsa 22 giugno a Scoppito per la prima edizione della gara “Trail le turri”. Sono stati 120 i partecipanti totali, di cui 90 per la competitiva di 10 km e 30 per la passeggiata non competitiva, con una larga partecipazione anche di donne.

Una rosa di vincitori che inorgoglisce gli organizzatori, già pronti a lavorare per una prossima edizione, si pensa anche a realizzare un appuntamento invernale.

I tre atleti vincitori della competitiva (con un dislivello di 450 metri e quasi tutta su un sentiero sterrato) sono stati: Andrea Marinucci (Sds, 1° classificato); Edoardo Carrozzi (Atletica Abruzzo, 2° classificato) e Igor Antonelli (Live your mountain, 3° classificato). Le prime tre atlete sono state: Chiara Benedetti (Podistica solidarietà, 1° classificata); Lucia Perilli (Podistica solidarietà, 2° classificata) e Maria Beleb Brun (3° classificata).

Dopo la gara, pasta party e festa fino a tarda sera in piazza Vittorio Emanuele II, con buon cibo, birra e la musica dei travolgenti musicisti del gruppo “Cimannarino” (acustic version) che hanno proposto il loro repertorio della migliore canzone cantautorale italiana.

Ringraziamo tutti per aver contribuito all'ottima riuscita dell'evento - dicono gli organizzatori - prima di tutto il Comune di Scoppito, la Pro loco, la protezione civile Grisu', i ragazzi del servizio civile, la consulta giovanile, l'asd Amiternina, la sezione Alpini di Scoppito e tutti gli sponsor che hanno contribuito economicamente. Ringraziamo in particolare la ditta f.lli Chiodi che ha offerto l'intera serata post-gara. Infine, ma importantissimo, il ringraziamento più grande va agli atleti, che con la loro partecipazione hanno trasformato la stanchezza enorme dell'organizzazione in una soddisfazione unica. L'appuntamento è per l'anno prossimo con ancora più entusiasmo e consapevolezza, cercando di migliorare ancora e proporre tante novità”.

 

Pubblicato in Sport

L'AQUILA - Prosegue l’iniziativa “I venerdì in centro con la famiglia”, promossa dal Comune dell’Aquila. Domani, venerdì 28 giugno, quarto appuntamento, con un fitto calendario di eventi e la consueta pedonalizzazione del centro storico.

Nell’ambito della sezione “Palazzi aperti”, dalle 19 alle 23 sarà possibile visitare le chiese di Santa Maria del Suffragio e San Giuseppe Artigiano e i cortili dei palazzi Cappa, Natellis, Pica Alfieri, Bonanni e Di Paola.

Con lo stesso orario (dalle 19 alle 23) si svolgeranno una serie di iniziative, in particolare: Giochi de ‘na ota - corso Vittorio Emanuele II (a cura di Ludobus); Animazioni e foto con Minnie e Topolino (itinerante); L’Aquila Made in Italy - piazza Duomo (a cura di Coldiretti); Truccabimbi - via Garibaldi (a cura di La Truccheria); Archiroom - piazza Palazzo (salotto spettacolo e DJ set a cura dell’associazione L’Aquila Città di persone); Aperi family - tutto il centro storico; Negozi aperti - tutto il centro storico; Cimarù - Quattro Cantoni (con Luca Biasini e Sara Bernazoli); Fabbricanti di sogni e Top of the Rock - piazza Regina Margherita; Musica live - piazza Chiarino; Festa ovale di fine stagione - Parco del Castello (dalle 17.30); Bossa nostra quintet band - piazza Duomo; Il bello della musica - Villa Comunale.

“Il successo di questa iniziativa - ha dichiarato il vice sindaco Raffaele Daniele - sta nella sua coralità. Grazie al desiderio degli aquilani di tornare comunità stiamo vivendo bellissimi momenti di aggregazione e stiamo facendo rivivere il centro storico come non accadeva da molto tempo. Ringrazio tutte le associazioni, i commercianti, gli esercenti e quanti hanno collaborato all’organizzazione delle iniziative, il personale del Comune, la Polizia municipale, l’Ama e l’Asm, che rendono possibile realizzare la manifestazione a un costo ridottissimo per i cittadini. Ringrazio in particolare il sindaco Pierluigi Biondi, il consigliere comunale Roberto Junior Silveri, che ha fortemente voluto l’iniziativa ‘Il bello della musica’, l’assessore al Turismo Fabrizia Aquilio e l’assessore alla Mobilità Carla Mannetti per il loro prezioso contributo, oltre all’intera giunta comunale”.

Si ricorda che il servizio di bus navetta sarà attivato dalle 19.30 alle 24 con i seguenti itinerari. Navetta ovest: via Beato Cesidio (parcheggio piazza d’Armi) - piazza Italia - via piccinini (parcheggio mercato di piazza d'Armi) - viale Corrado IV - via XX settembre (parcheggio di Villa Gioia) - viale Crispi - Terminal di Collemaggio e viceversa. Navetta est: Terminal di Collemaggio - tunnel di Collemaggio - via Cencioni - Parcheggio centro commerciale nei pressi del cimitero - via Panella - viale Gran sasso e viceversa. Gli autobus partiranno con una frequenza di circa 10 minuti. In proposito, l’assessore Carla Mannetti raccomanda l’utilizzo dei parcheggi indicati e le aree sosta lungo l’itinerario della navetta, visto che il centro storico sarà poi facilmente raggiungibile con il mezzo in questione.

Sul fronte della viabilità, dalle 19 alle 24 sarà istituita un’area pedonale, con divieto di circolazione per tutti i veicoli sulle seguenti strade e piazze: corso Federico II, piazza Duomo, corso Vittorio Emanuele, corso Principe Umberto, piazza Palazzo, via San Bernardino, largo Pischedda, piazza San Bernardino, via Panfilo Tedeschi, via Verdi, piazza Regina Margherita, via Garibaldi, piazza Chiarino, piazza Battaglione degli Alpini, via Castello, via Malta. Questa area sarà accessibile solo ai mezzi delle forze dell’ordine, di soccorso, dei residenti e delle altre categorie riportate nell’ordinanza pubblicata a questo indirizzo web http://www.albo-pretorio.it/albo/archivio4_atto_0_326443_0_3.html.

Pubblicato in Eventi

L'AQUILA - Venerdi 28 giugno, alle ore 14.30, avrà luogo l’evento pubblico conclusivo “We Dreamed it, We did it!” della seconda edizione del “PinKamP - Le ragazze contano!”, organizzato dai Consigli di Area didattica di Informatica, Ingegneria dell’Informazione e Matematica del Dipartimento di Ingegneria e Scienze dell’Informazione e Matematica dell’Università dell’Aquila, con l’obiettivo di avvicinare le ragazze alle discipline Stem (Science, Technology, Engineering, Mathematics) abbattendo pregiudizi e stereotipi di genere.

Alla fine delle due settimane di attività svolte in collaborazione con docenti, dottorandi, post-doc e studenti dell’Ateneo, le ragazze presenteranno alla giuria i progetti sviluppati nei tre laboratori dedicati a droni, robot e realtà virtuale, che hanno permesso loro di tradurre in esperienza e risultati le capacità e le conoscenze informatiche, ingegneristiche e matematiche acquisite nel camp.

I gruppi di lavoro presenteranno un breve video che illustra la “storia” concepita per interpretare in modo creativo i contenuti scientifici e tecnologici appresi. La giuriache selezionerà i tre migliori lavori è composta da Elena Grifoni Winters (Esa Agenzia Spaziale Europea), Dajana Cassioli (docente Università degli Studi dell’Aquila e Ieee Wie), Anna Guerrieri (docente Università degli Studi dell’Aquila) Valentina Valleriani (TerreMutate), Stefano Valentini (studente Università degli Studi dell’Aquila).

L’evento include una tavola rotonda, a cui parteciperanno Susanna Camusso (Cgil), Sonia Ostrica (Uil) e la rappresentante di politiche di genere Cisl.

I genitori delle ragazze, i professori delle scuole superiori, e tutta la popolazione interessata sono invitati a partecipare.

PinKamP 2019 è stato realizzato con il contributo del Fondo Territori Lavoro e Conoscenza di Cgil,Cisl, Uil.

Pubblicato in Eventi

MILANO - La Scuola Internazionale Etica & Sicurezza è pronta a festeggiare i suoi primi dieci anni, lo farà il prossimo 3 luglio a L’Aquila, dove tutto iniziò nel 2009, proprio in seguito alla tragedia del terremoto. Fu allora che, insieme alla Scuola, nacque il primo Centro Studi Italiano specializzato nei temi della Sicurezza, della Resilienza e dello Sviluppo Umano, con l’obiettivo di applicare le procedure delle grandi emergenze a tutti i settori della Sicurezza, pubblica e privata. Nasce così il logo delle 3A studiato per testimoniare l’impegno nella Sicurezza Ambientale, Alimentare e Aziendale.

A Casa Onna si celebra l’anniversario con una giornata interamente dedicata alla sicurezza: "10 in emergenza" titolo che ha l’ambizione di voler essere un messaggio positivo e premiante per ricordare quelle esperienze di gestione dell'evento catastrofale che si ricordano per l'eccellenza degli interventi e gli ottimi risultati ottenuti dal sistema integrato dei soccorsi.

E dopo dieci anni il raggio di azione si è esteso e la Scuola si rivolge oggi anche ai temi della prevenzione della violenza nei confronti delle donne e della sensibilizzazione dei minori sulle azioni illecite e sulle relative conseguenze. Il prossimo obiettivo, già in fase di sviluppo, sarà, quello di tutelare i medici e il personale sanitario: l’emergenza ‘violenza in corsia’ ha, infatti, reso la categoria 16 volte più a rischio rispetto agli altri lavoratori.

Tutto nacque a L’Aquila quando la Professoressa Paola Guerra, allora ideatrice e responsabile del Corso di Alta Formazione Security e Safety Management dell’Università Bocconi, si recò nei luoghi del devastante terremoto per portare il suo contributo personale e professionale. L’insegnamento che Paola Guerra trasse da quella catastrofe, da quei luoghi e dalla straordinaria resilienza della popolazione fu unico e di incredibile ispirazione. Si accorse che i processi alla base delle grandi emergenze e delle catastrofi ambientali potevano diventare un modello di riferimento unico per tutte le aree della sicurezza, di qui la decisione di aprire il primo Centro Studi Italiano interamente dedicato al tema. Da quel momento ogni anno, i più alti vertici della sicurezza pubblica e privata si sono riuniti nel capoluogo abruzzese per confrontarsi su modelli e best practices. Sei anni dopo, nel 2015, la decisione di aprire anche una sede a Milano che potesse rappresentare la Scuola in ambito nazionale e internazionale.

Oggi Paola Guerra, a dieci anni di distanza, ha formato 1200 professionisti della sicurezza, conta su un team di 200 docenti specializzati in tutte le aree, dalla gestione operativa delle emergenze di terrorismo all’intervento preventivo su temi come le molestie o le violenze sul posto di lavoro o ancora nel campo della tutela dei lavoratori durante le trasferte nei Paesi a rischio terrorismo, catastrofi ambientali o conflitti sociali.

L’impegno della Scuola va anche nella direzione dell’inclusione, grazie alla sensibilizzazione e alla promozione della formazione il ruolo del professionista della sicurezza si apre finalmente anche al genere femminile: “Nel nostro campo - afferma Paola Guerra - la presenza maschile è ancora del 90% con ricadute addirittura più negative se si prendono in considerazione i ruoli apicali. Ma grazie all’impegno di tutti gli operatori, dei docenti e delle Associazioni oggi in aula la presenza delle donne raggiunge il 30% sul totale dei partecipanti. Un risultato incredibile che ci stimola al coinvolgimento sempre maggiore delle giovani professioniste che si affacciano sul mercato”.

E L’Aquila rimane sullo sfondo e nel cuore, laboratorio e luogo ispiratore, modello e testimonianza. La Scuola Internazionale Etica & Sicurezza il prossimo 3 luglio sarà nella sua sede dell’Aquila per celebrare i dieci anni di impegno professionale dedicato a creare e diffondere nella società civile e nelle imprese una nuova cultura della sostenibilità, dell’etica, della responsabilità sociale e della sicurezza.

Con le sue due sedi a Milano e L’Aquila, la previsione di aprire entro fine anno la sede di Padova, la Scuola Internazionale Etica & Sicurezza porterà a L’Aquila e alle sue Istituzioni un evento di celebrazione unico nel suo genere, nel ricordo del terremoto e nella celebrazione del futuro: il decennale si apre quest’anno e si chiuderà ad aprile 2020 in occasione dell’anniversario del primo corso nazionale svolto proprio a L’Aquila. Durante l’anno 2019-2020 la Scuola si impegna anche in un’iniziativa sociale che supporterà il progetto di una Onlus del territorio devolvendo il 2% del proprio fatturato, iniziativa che verrà presentata alle Istituzioni che saranno presenti alla giornata di celebrazione, il Presidente della Regione Abruzzo Marco Marsilio, il Sindaco de L’Aquila Pierluigi Biondi, il Prefetto, il Questore, il Comando Provinciale dei Carabinieri e della Guardia di Finanza, il Comandante dei Vigili del Fuoco dell’Aquila, il Presidente Regionale della Croce Rossa, il Presidente di Anpas Abruzzo.

“Sono estremamente riconoscente a L’Aquila, all’insegnamento che ho raccolto dal territorio e dai suoi abitanti. Continuerò a portare il contributo della nostra Scuola e del nostro Centro Studi - aggiunge Paola Guerra - in quest’angolo di Italia resiliente ed operoso che fa da cornice ai lavori di ricerca volti a trovare modelli di gestione eccellente che contribuiranno ad arricchire l’intero sistema Paese. Non smetterò mai di ringraziare L’Aquila per avermi insegnato che dobbiamo tornare all’uomo come unico responsabile delle scelte e delle decisioni che precedono la creazione di qualsivoglia nuova procedura di gestione dell’emergenza, in ogni campo, etico, sociale, ambientale, aziendale”.

La Scuola Internazionale Etica e Sicurezza Milano - l’Aquila è un centro studi e di formazione manageriale e professionale specializzato nelle tematiche di security, data protection, risk management, crisis e business continuity management, etica e compliance. La Scuola si avvale di un comitato tecnico e scientifico costituito da docenti universitari, rappresentanti istituzionali, professionisti e manager del mondo dell’Etica e della Sicurezza. L’Aquila è insieme testimonianza, laboratorio e luogo ispiratore.

 

Pubblicato in Eventi

L'AQUILA - E’ previsto per Sabato 29 Giugno, l’ultimo appuntamento relativo al Progetto Restart. A partire dalle ore 10,00 presso il Monumento ai Caduti nella piazza principale di Paganica, in programma una simpatica iniziativa aperta ai grandi e ai più piccoli per una rilassante passeggiata nei dintorni di Paganica. Accompagnati dalla guida esperta, Paola Cantalini, i partecipanti armati di macchina fotografica dedicheranno il loro personale sguardo alle bellezze del nostro comprensorio come il Santuario della Madonna d’Appari ed il Museo del Carro per interessanti nozioni sulle tradizioni contadine. Il programma della giornata è organizzato e promosso dall’Istituto Cinematografico “La Lanterna Magica” e vede la presenza e la collaborazione dell’Associazione Mamme per L’Aquila.

Dopo un frugale pranzo al sacco, la giornata si concluderà nel primo pomeriggio, con una visita a Palazzo Ducale per visitare le mostre fotografiche divise in due sezioni: Abruzzo inset e Luoghi e natura. Le istantanee hanno l’obiettivo di evidenziare le potenzialità ambientali che possono attirare turismo culturale e produzioni cinematografiche per realizzare spot, fiction e lungometraggi.

Il progetto complessivo denominato Losguardo del cinema tra ambiente, tradizioni e territorio ha previsto per tutto il mese di Giugno, una serie di eventi culturali quali proiezioni, mostre fotografiche, esposizioni e degustazioni di prodotti tipici locali, mostre di materiali inediti relativi a grandi attrici del cinema e dello spettacolo in genere, spettacoli dal vivo come concerti, rappresentazioni teatrali e dialettali.

 

Pubblicato in Eventi

Le più lette

05 Maggio 2017 12:58:09

Terremoto L'Aquila: governo richiede soldi a familiari vittime

in Politica
L'AQUILA - Il premier Paolo Gentiloni rivuole i soldi per i morti del terremoto…
11 Marzo 2019 12:07:03

Una legge per risarcire i familiari delle vittime dei terremoti 2009 e 2016

in Cronaca
ROMA - Una proposta di legge che intende dare finalmente una risposta a tutte le famiglie…
24 Gennaio 2017 17:39:49

L'Aquila: caduta elicottero, proclamato giorno di lutto cittadino nel giorno dei funerali delle 6 vittime

in Cronaca
L'AQUILA: - “Esprimo, a nome dell’intera Municipalità aquilana, un incredulo dolore per…
10 Maggio 2016 09:57:18

L'Aquila: Giro d'Italia, venerdì 13 maggio scuole chiuse in città

in Cronaca
L'AQUILA: - di Cristina Parente - Come anticipato dalla Polizia Municipale, nel…
11 Agosto 2016 16:09:17

L'Aquila: i sotterranei del Castello si aprono per uno spettacolo ispirato ai racconti di Edgar Allan Poe

in Eventi
L'AQUILA: - Per I Cantieri dell’Immaginario, in via del tutto eccezionale, grazie al…
A sinistra la Basilica di Santa Maria Paganica all'Aquila dopo sisma 2009, a destra la chiesa di Sant'Agostino ad Amatrice
24 Agosto 2016 13:28:24

Terremoto Centro Italia: ecco il vero legame tra Accumoli, Amatrice e L'Aquila in una notte di dolore

in Cronaca
L'AQUILA: - di Cristina Parente - Quante volte è capitato ad ognuno di noi di essere…
right_3_1
right_0_1

Iscriviti alla nostra newsletter

Multimedia

CookiesAccept

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo