http://www.rl1.it
http://www.rl1.it
Articoli filtrati per data: Febbraio 2019 - Radio L'Aquila 1

L'AQUILA  - Debutta il primo marzo alle 16, nel carcere romano di Rebibbia, in un evento aperto alle autorità, alla stampa accreditata, agli studenti delle classi superiori e ai detenuti, la tournée dello spettacolo 'Dalle sbarre alle stelle', promosso dal Teatro Stabile d'Abruzzo e tratto dal libro di Attilio Frasca e Fabio Masi (Itaca Edizioni) 'Cento lettere: dalle sbarre alle stelle'.
In scena la storia vera di Attilio Frasca (sul palco nel ruolo di se stesso) narrata attraverso le lettere che ha scritto dal carcere ai suoi migliori amici. A recitare dieci detenuti che lo scorso dicembre hanno dato vita all'anteprima organizzata nel teatro del carcere San Donato di Pescara.
Lo spettacolo vede la partecipazione di Flavio Insinna, voce narrante che, attraverso un'interpretazione toccante delle lettere, ne diviene l'anima e la coscienza, il pensiero e la speranza. La tournée, rendono noto gli organizzatori, proseguirà al di fuori del carcere, nei teatri di Pescara, L'Aquila, Napoli e Roma. (ANSA)

Pubblicato in Musica e Spettacolo

L'AQUILA - di Nando GiammariniIn un clima d'interesse generale e con pubblico da grandi occasioni si è tenuta giovedì scorso nella sala della Protomoteca in Campidoglio, ove nel lontano 8 aprile 1341 fu incoronato poeta Francesco Petrarca, la cerimonia di premiazione della sezione scuola del premio ”Salva la tua lingua locale”.

E' opinione diffusa ed ampiamente condivisa che i dialetti, in quanto fattori culturali ed identitari di ogni Comunità, conservano gli usi, i costumi, le tradizioni delle diverse Regioni del nostro Paese.

Lo speciale evento si è tenuto in occasione della “Giornata internazionale della Lingua Madre” voluta dall’Unesco per promuovere la diversità linguistica culturale e il multilinguismo. Intenti i che il concorso ha avuto ben chiari sin dalla prima edizione, anche in funzione del prestigioso riconoscimento che l’Unesco ha attribuito nel 2012 all’Unione Nazionale delle Pro Loco, accreditandola come ong in grado di fornire consulenza e supporto al Comitato Intergovernativo per la Salvaguardia dei Patrimoni Culturali Immateriali quali tradizioni, artigianato saperi e memorie.

ll premio è promosso dall’Unpli (Unione Nazionale delle Pro Loco d'Italia) e da Legautonomie Lazio, in collaborazione con il Centro Internazionale Eugenio Montale, con l’ong “Eip-Scuola Strumento di Pace”.

Alle 10.00 in punto ha avuto inizio la bella manifestazione presentata e condotta dalla giornalista televisiva Veronica Gatto. Nel crescendo di un misto di emotività e soddisfazione il primo ad intervenire è stato il presidente dell'Unpli, Antonio la Spina che ha esordito ringraziando tutti i partecipanti e mettendo in bella evidenza l'interesse crescente dei dialetti e la bellezza di sentirci parlare i bambini. Un accostamento tra due generazioni, nonni e nipoti.

È stata poi la volta di Bruno Manzi, presidente Legautonomie Lazio, il quale ha messo in evidenza l'importanza dell'Istituzione scolastica nella riscoperta e nella valorizzazioni dei dialetti. Ha inoltre posto l'accento su un grande filosofo, ancor prima che un grande dirigente dell'allora Pci, Antonio Gramsci che raccomandava di insegnare ai propri figli il dialetto insieme alla lingua italiana poiché in esso sono insiti elementi di formazione personale.

Giovanni Solimine, presidente onorario del premio ha posto l'accento sulla rilevanza particolare del dialetto quale strumento educativo e formativo volto a far conoscere la storia del territorio.

La presidente di Eip Italia, Anna Paola Tantucci, ha parlato del dialetto come lingua del cuore in cui ci dobbiamo impegnare onde evitarne la scomparsa. Ha inoltre affermato che anche Papa Francesco recentemente ha fatto un appello affinchè lo si insegni a scuola.

Dopo alcune premiazioni delle diverse scolaresche, accompagnate dai propri docenti, è intervenuta - in rappresentante del Sindaco, Virginia Raggi - l'assessore alla scuola del Comune di Roma, Laura Abbassarre. Nel portare il saluto del primo cittadino ha ribadito l'impegno della scuola, un atto politico fondamentale, per dare dignità ai dialetti anche in funzione della sua ricchezza nella diversità che deve essere sempre più radicata nella società.

Si è passati poi alla premiazione vera e propria,con il presidente della Pro Loco di Tornimparte Domenico Fusari per essersi distinto per la diffusione del Concorso e la collaborazione con le scuole del loro territorio.

L'esibizione di  “C’era una volta… nel regno dei suoni e dei dialetti”, a cura del Teatro Verde di Roma è stata molto apprezzata. Per il nostro Abruzzo si sono distinti gli alunni della scuola primaria “A Gigante-G. Porto” di Tornimparte accompagnati dalla docenti Luisa Luzi, Daniela Rosone e Maria Vecchioli, insegnante in pensione, convinta sostenitrice della lingua locale quale ricchezza del territorio da salvaguardare. Hanno ricevuto una menzione d'onore con le poesie in dialetto tornimpartese: La Scoletta, Barano e Limerick.

Analogo riconoscimento, per la sezione prosa, alla scuola secondaria Giulio Verne, classe 1A e 1B con Ju corredo della sposa, Lo semplice campà, Mantomà, La creaziò.

Per la sezione Genius Loci, nel Lazio, per essersi distinta per la propria competenza linguistica e l'attiva collaborazione con le scuole del territorio la poetessa estemporanea civitavecchiese Agnese MonaldiSalutata da un lungo applauso ha ringraziato la giuria con un'ottava rima improvvisata sul momento, molto gradita, che ha avuto per tema il dialetto. A titolo di cronaca lei è molto impegnata sul fronte della poesia estemporanea, organizza corsi nelle varie scuole del territorio e,forte della sua generosità, fa attività di volontariato nelle Rsa (residenze sanitarie assistite) dove porta un sorriso e momenti di spensieratezza in quei luoghi di sofferenza e talvolta di dolore.

 

Pubblicato in Arte e Cultura
Venerdì, 22 Febbraio 2019 18:36

Meteo L'Aquila, niente neve in città

L'AQUILA - di Elio Ursini - In serata, durante la notte e nella giornata di domani nubi sparse con locali addensamenti senza fenomeni di rilievo associati in città. Nelle frazioni ad Est della città possibilità di qualche rovescio in serata mentre nelle frazioni a ridosso del Gran Sasso possibilità di qualche precipitazione a carattere nevoso questa sera e nella giornata di domani.
Venti intensi prevalentemente da Nord-Est (raffiche 70km/h).
Temperatura minima prevista -7 gradi, massima di domani 5 gradi.
Pubblicato in Varie

NAVELLI (AQ) - Inizia l’avventura di Musica in Tour, progetto di circolazione musicale della Società Aquilana dei Concerti “B. Barattelli”, per un altro gruppo strumentale formato da giovanissimi musicisti: il quintetto di fiati Ellet.

L’appuntamento è nel borgo di Navelli, nella nuova Sala municipale, domenica 24 febbraio alle ore 18 ed è l’occasione in cui sarà presentato il progetto musicale scaturito, lo scorso anno, in occasione della esecuzione della Sinfonia Concertante di W. A. Mozart nel Conservatorio di Musica “Alfredo Casella” dell’Aquila, dove si incontrarono i cinque strumentisti.

Il Quintetto Ellet, acronimo dei nomi dei suoi componenti, è formato da Tommaso Gaeta al flauto, Elisa Tosca De Angelis all'oboe, Leonardo Pasqualone al corno, Eleonora Pagnoncelli al fagotto e Luca Giuliani al clarinetto. 

l programma che ha come titolo “Pittura e Fiaba” comprende i "Quadri di un'esposizione  di Musorgskij" e approda alla celebre favola musicale "Pierino e il Lupo" di Prokof’ev. Il tour proseguirà domenica 3 marzo a Bussi e a seguire in altre località del territorio.

Ingresso libero.

Pubblicato in Musica e Spettacolo

L'AQUILA - È stata pubblicata sul portale istituzionale del Comune dell’Aquila la graduatoria relativa al progetto “L’Aquila Include”, promosso dagli assessorati alle Politiche sociali e alle Politiche europee, nelle persone dei titolari delle rispettive deleghe, Francesco Cristiano Bignotti e Carla Mannetti.

Il progetto, finanziato con fondi comunitari per complessivi 650mila euro, ottenuti dall’ente in quanto vincitore di un bando regionale del Fondo sociale europeo, è finalizzato all’inserimento nel mondo del lavoro di persone in condizione di marginalità sociale e prevede, in particolare, l’attivazione di 107 tirocini formativi all’interno di aziende, della durata di 6 mesi ciascuno. Gli utenti saranno assistiti attraverso la costruzione di un percorso specifico di accompagnamento, allo scopo di perseguire finalità di inclusione sociale attiva.

La graduatoria è pubblicata sul sito del Comune, all’indirizzo www.comune.laquila.it, nella sezione “Concorsi, gare e avvisi” dell’area Amministrazione, raggiungibile dai link in fondo alla pagina.

Pubblicato in Varie

L'AQUILA - “Nell’ambito dei dati che si sono cristallizzati dopo le elezioni regionali del 10 febbraio scorso, sarebbe onesto rispettare le indicazioni che gli abruzzesi hanno consegnato alle urne, attribuendo alla Lega quattro assessori e il presidente del Consiglio regionale, due assessori a Forza Italia e la vice presidenza del Consiglio regionale ad Azione politica che con Roberto Santangelo ha dato un grande riconoscimento al valore vero del civismo in Abruzzo”.

Così il deputato abruzzese di Forza Italia Antonio Martino sulla trattativa in atto per la formazione della nuova Giunta regionale in seguito alla vittoria del centrodestra alle elezioni del 10 febbraio scorso.

Forza Italia, nel primo incontro tra partiti di ieri sera, ha lasciato il tavolo in seguito al no all’alleanza tra gli azzurri, che hanno tre consiglieri, e la lista Udc-Dc-Idea (un consigliere) ripudiata dal neo presidente, Marco Marsilio, in campagna elettorale, sancita nei giorni scorsi a Roma dal leader forzista, Silvio Berlusconi, e il segretario nazionale Udc, Lorenzo Cesa, in vista delle europee del maggio prossimo. Dal summit è emerso un equilibrio che assegna un solo assessore ai forzisti.

“A nostro avviso, il sottosegretario alla presidenza della Giunta dovrebbe andare a Fratelli d’Italia che già esprime il presidente, Marco Marsilio, che quindi ha bisogno di un supporto territoriale con la nomina di uno dei due consiglieri Liris e Testa - spiega ancora il vice coordinatore regionale azzurro -. Mi pare che questa appena delineata sia una giusta rappresentazione del quadro politico uscito dalle urne, al di fuori di questo tipo di schema, si parlerebbe solo di ambizioni personali e non di politica”, chiarisce il deputato eletto nel collegio provinciale dell’Aquila il quale si rivolge direttamente al neo presidente: “Chiedo a Marco che ha dimostrato di essere persona forte e gentile come tutti gli abruzzesi, di metterci la faccia e chiudere questa vicenda. Al di fuori di questa ripartizione e senza il placet all’alleanza con l’Udc, concordo con il mio segretario regionale, il senatore Pagano, che FI avrebbe difficoltà ad appoggiare il Governo di centrodestra appena eletto. Fi e Udc hanno quattro consiglieri e circa il 12 per cento dei consensi degli abruzzesi”, conclude il parlamentare.

Pubblicato in Politica

L'AQUILA - Domenica 24 febbraio si terrà a L'Aquila la seconda edizione della "Sfilata dei carri allegorici". L'evento promosso dal Settore Politiche per il Benessere della Persona, per la cui organizzazione ha collaborato anche il gruppo consiliare “Insieme per L’Aquila” è inserito nel più ampio cartellone di "L'Aquila in maschera 2019".

I carri sfileranno da Piazza Battaglione Alpini, dove è previsto il ritrovo a partire dalle ore 15, a piazza Duomo, animando il centro storico.

La parata sarà aperta dai "Bandierai dei quattro quarti" dell'Aquila, che parteciperanno anche con costumi tipici medievali, seguirà la sfilata dei bambini organizzata da UISP e Associazione Punto Luce, che si esibiranno anche in piazza Duomo con la rappresentazione "Parole di cartone".

Al corteo sfileranno inoltre i carri allegorici organizzati dalla Proloco di Coppito, con la "Carica dei 101", dalla Proloco Piana di Roio con un carro dedicato agli anni '50 e dalla Compagnia teatrale delle Sette ville di San Demetrio, che parteciperà con "Il corteo funebre di Re carnevale" e la banda musicale.

L'allegra carovana si ritroverà in Piazza Duomo, dove si terrà l'esibizione dei bandierai e dell'iniziativa "Parole di cartone", mentre i carri rimarranno in esposizione per l’intero pomeriggio.

Segnaliamo inoltre, le iniziative organizzaste dalle singole Associazioni cittadine e inserite nel cartellone della seconda edizione di “L’Aquila in maschera”, che si svolgeranno a L’Aquila fino al 5 marzo.

1 marzo ore 16.00

MuNDA – MUSEO NAZIONALE D’ABRUZZO

CHE MASCHERONE INDOSSI A CARNEVALE

Laboratorio didattico dedicato ai mascheroni della Fontana dell 99 cannelle – creazione maschere

ASSOCIAZIONE D-MuNDA

 

2 marzo ore 15.30

SALA POLIVALENTE MOVIMENTO CELESTINIANO

FESTA DI CARNEVALE

FRATERNA TAU ONLUS – MOVIMENTO CELESTINIANO

 

2 marzo ore 18.00

RIDOTTO DEL TEATRO COMUNALE

PAGANINI IN SWING

ISA – ISTITUZIONE SINFONICA ABRUZZESE

 

3 marzo ore 10.00

PIAZZA DUOMO

IL CARNEVALE IN PIAZZA – V EDIZIONE

MAMME PER L’AQUILA

 

3 marzo dalle ore 10.30 alle ore 13.00 e dalle ore 16.00 alle ore 19.00

PIAZZA DUOMO

UNICEF – BAMBINI UNITI PER I BAMBINI

Laboratorio didattico creazione maschere, animazione e pesca di solidarietà con premi

COMITATO UNICEF – L’AQUILA

 

5 marzo ore 15.30

MURATA GIGOTTI – COPPITO (AQ)

CARNEVALE A MURATA GIGOTTI

Sfilata di maschere per le vie del paese, festa con giochi e balli, premiazione maschera più bella.

PROLOCO DI COPPITO

 

5 marzo ore 17.00

MuNDA – MUSEO NAZIONALE D’ABRUZZO

CARNEVALE TRADIZIONALE ABRUZZESE

ASSOCIAZIONE CULTURALE PANTA REI

 

5 marzo dalle ore 17.30 alle ore 19.30

PALESTRA SCUOLA MEDIA “DANTE ALIGHIERI” – COLLE SAPONE

LE MASCHERE SULLE ROTELLE

Coreografie sulle rotelle, storie e narrazioni, esibizione di gruppi spettacolo in maschera provenienti da tutto l’Abruzzo e regioni limitrofe

CENTRO POLISPORTIVO GIOVANILE AQUILANO

Pubblicato in Eventi
Venerdì, 22 Febbraio 2019 16:13

Abruzzo chiama Praga, Regione in fiera

L'AQUILA - Il volo Ryanair Pescara-Praga dal 1/o aprile diventa il ponte aereo tra la regione verde d'Europa e la città magica. La Regione Abruzzo ci crede e si mette in vetrina alla Fiera del turismo di Praga 'Holiday World'. Nello stand allestito assieme alla Regione Marche, che ha investito bene sul mercato delle vacanze dei cechi e ne sta già raccogliendo i frutti, il direttore del Dipartimento Turismo, Cultura e Paesaggio della Regione Abruzzo Francesco Di Filippo ha illustrato, in un'affollata conferenza stampa, peculiarità e bellezze dell'Abruzzo. Un riscontro molto al di là delle previsioni. Lo stesso Di Filippo ha parlato dell'Abruzzo come "uno dei segreti meglio custoditi dell'Italia", un tesoro disvelato attraverso 6 suggestive clip corredate dalle lusinghiere definizioni propagandate da Cnn, Forbes, Condé Nast, Huffington Post e Independent. Alla presentazione, in collaborazione con Enit e Camera di commercio italo-ceca, ha dato un contributo l'addetto commerciale dell'Ambasciata d'Italia Alessandro Pitotti. (ANSA)

Pubblicato in Economia

MILANO - Ai.Bi. Associazione Amici dei Bambini, grazie al contributo dell’Autorità Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza e al Sostegno del Comune di Montereale, il 23 febbraio presso l’Istituto Comprensivo Statale don Lorenzo Milani Pizzoli plesso di Montereale Falcone e Borsellino,  dà il via al progetto “Pane Radio e Fantasia”, iniziativa che vedrà coinvolta la comunità di Montereale e in particolare gli alunni della scuola. Il Comune di Montereale, della provincia di L’Aquila, è stato colpito dal sisma del 2009, dal sisma del 2016.

Gli studenti lavoreranno sulla Convenzione ONU dell’89, sui diritti dell’infanzia e del l’adolescenza – vi sarà una diretta Facebook della mattinata e alle ore 12.00 i ragazzi inizieranno a interagire con lo strumento della radio come mezzo di espressione per far sentire la loro voce. Protagonista di questo spazio insieme ai ragazzi Radio L’Aquila 1 e lo speaker Vanni Biordi.

“L’intero progetto sarà sviluppato in questo comune che dal punto di vista storico, culturale e geografico è un asse importante dell’Abruzzo interno, collegando l’Alto Aterno da una parte con Amatrice e con Roma, dall’altra con L’Aquila. Abbiamo da poco concluso il progetto “Un Paese Ci Vuole” realizzato grazie al contributo dell’Istituto Italiano della Donazione (IID) e di Banco Popolare. Siamo qui perché quella di continuare a lavorare insieme è stata una domanda espressa dalla comunità. Sia i giovani che le famiglie hanno infatti ravvisato l’urgenza di ravvivare il tessuto socialeconstatando il rischio di una ulteriore desertificazione del territorio che fa fatica a ripartire. Cerchiamo perciò di contribuire, nel nostro piccolo, mettendo a disposizione strumenti che possano  essere da stimolo per la partecipazione attiva al bene comune, a partire dai ragazzi.”Dichiara Marzia Masiello, relazioni istituzionali Ai.Bi.

Il progetto prevede, tra le altre attività, una formazione dei ragazzi sull’utilizzo della radio come mezzo per far ascoltare la loro voce con la collaborazione dell’Associazione Nazionale dei Filmaker e Videomaker Italiani, e la realizzazione di un evento conclusivo a Roma sul diritto della suddetta Convenzione.

Marco Griffini presidente di Ai.Bi. evidenzia: “la grande scommessa di questo progetto sta nel Comitato dei Saggi che ci è stato proposto dal Comitato Scientifico. Abbiamo così intercettato tra i compagni di viaggio storici di Ai.Bi., sia nazionali che sul territorio, una serie di figure che vengono dal mondo della scuola, delle istituzioni, dell’associazionismo, della cultura, del food, del servizio, dei media, nonché cittadini di Montereale che vivono a Roma, invitandoli a farsi comunità educante e a prendersi cura del percorso e di possibili futuri sviluppi, permettendo ai ragazzi e alle famiglie di queste aree interne tanto addolorate, di entrare in relazione con territorio e con l’Italia.”

“Pane Radio e Fantasia” vede la collaborazione di Radio L’Aquila 1, Associazione Nazionale dei Film-maker e video maker italiani, Genius scuola di scrittura, Centro Rampi. L’iniziativa nasce dal tradizionale format culturale di “Pane e Olio” che Ai.Bi. conduce a Roma e vede i patrocini del Forum Nazionale del Terzo Settore, Aoi – Cooperazione e Solidarietà Internazionale, del Forum Terzo Settore Lazio, di Acli Roma, Il Cibo Che Serve,  Polo del Cuore, Centro Servizi al Volontariato di L’Aquila, Ristorante Casa Coppelle, E-Olio, Pandolea, Gelateria Fassi.

Pubblicato in Eventi

L’AQUILA - Prosegue la serie di recital pianistici con i migliori artisti del panorama nazionale ed internazionale nell’ambito del cartellone della Società Aquilana dei Concerti “B. Barattelli”.

In questa occasione torna ad esibirsi nel capoluogo presso l’Auditorium del Parco, domenica 24 febbraio con inizio alle ore 18 il pianista Enrico Pace.

Nato a Rimini ha studiato al Conservatorio di Pesaro e poi all'Accademia Pianistica Internazionale di Imola. La sua carriera inizia dopo la vittoria del primo premio al Concorso Internazionale “Franz Liszt” di Utrecht nel 1989; da allora Enrico Pace si è esibito in tutta Europa nelle più rinomate sale da concerto. È stato invitato a suonare in numerosi festival internazionali e si esibisce regolarmente con orchestre prestigiose. Agli impegni solistici affianca anche un’intensa attività cameristica.

Il programma del recital prevede le undici Bagatelle che compongono l’op. 119 di Beethoven, le “Variazioni degli spiriti” di Robert Schumann, le Variazioni op. 21 n. 1 di Brahms, per chiudere con quattro delle dieci “Harmonies poétiques et religieuses” S 173 che Franz Liszt assemblò tra il 1845 e il 1852, il cui titolo è tratto dall’omonima opera letteraria del poeta e scrittore francese Alphonse de Lamartine (1790-1869).

Una occasione per ascoltare uno dei migliori pianisti italiani sulla scena internazionale.

Pubblicato in Musica e Spettacolo

Le più lette

05 Maggio 2017 12:58:09

Terremoto L'Aquila: governo richiede soldi a familiari vittime

in Politica
L'AQUILA - Il premier Paolo Gentiloni rivuole i soldi per i morti del terremoto…
11 Marzo 2019 12:07:03

Una legge per risarcire i familiari delle vittime dei terremoti 2009 e 2016

in Cronaca
ROMA - Una proposta di legge che intende dare finalmente una risposta a tutte le famiglie…
24 Gennaio 2017 17:39:49

L'Aquila: caduta elicottero, proclamato giorno di lutto cittadino nel giorno dei funerali delle 6 vittime

in Cronaca
L'AQUILA: - “Esprimo, a nome dell’intera Municipalità aquilana, un incredulo dolore per…
10 Maggio 2016 09:57:18

L'Aquila: Giro d'Italia, venerdì 13 maggio scuole chiuse in città

in Cronaca
L'AQUILA: - di Cristina Parente - Come anticipato dalla Polizia Municipale, nel…
11 Agosto 2016 16:09:17

L'Aquila: i sotterranei del Castello si aprono per uno spettacolo ispirato ai racconti di Edgar Allan Poe

in Eventi
L'AQUILA: - Per I Cantieri dell’Immaginario, in via del tutto eccezionale, grazie al…
A sinistra la Basilica di Santa Maria Paganica all'Aquila dopo sisma 2009, a destra la chiesa di Sant'Agostino ad Amatrice
24 Agosto 2016 13:28:24

Terremoto Centro Italia: ecco il vero legame tra Accumoli, Amatrice e L'Aquila in una notte di dolore

in Cronaca
L'AQUILA: - di Cristina Parente - Quante volte è capitato ad ognuno di noi di essere…
right_3_1
right_0_1

Iscriviti alla nostra newsletter

Multimedia

CookiesAccept

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo