http://www.rl1.it
http://www.rl1.it
Mercoledì, 10 Aprile 2019 11:11

Progetto Impresa Territorio in rete tra scuole abruzzesi

L'AQUILA - Prende avvio in questi giorni Impresa territorio, il nuovo progetto finanziato dal programma operativo nazionale “Per la scuola, competenze e ambienti per l’apprendimento” 2014-2010, avviso n. 4427 del 2 maggio 2017 “Potenziamento dell’educazione al patrimonio culturale, artistico e paesaggistico”.

L'istituto d'istruzione superiore Amedeo d’Aosta dell’Aquila, dirigente scolastica Maria Chiara Marola è capofila del progetto: l’accordo di rete tra scuole risulta composto da altri tre istituti: l'istituto 'G.Rodari' dell'Aquila, dirigente Monia Lai, l'istituto Don Milani' di Pizzoli (AQ), dirigente Paola Verini, l'istituto 'Falcone e Borsellino' di Villa Vomano-Basciano (TE), dirigente Letizia Fatigati. Nella realizzazione del progetto si affiancheranno ai suddetti Istituti enti locali quali il Comune di Montereale e il Comune di Capitignano, l'Ente Parco Gran Sasso e Monti della Laga e la Fondazione Onlus 'Pasquale Celommi' di Teramo. Il progetto è inoltre sostenuto dalla Camera di Commercio dell’Aquila, Confindustria L’Aquila Abruzzo Interno e Anci Abruzzo quali soggetti promotori che ne condividono le finalità.

L'accordo si propone di potenziare l'educazione ad un patrimonio culturale da intendersi quale patrimonio immateriale e di 'eredità patrimonio-culturale', come sancito dalla Convenzione di Faro e di promuovere l'educazione alla cittadinanza attiva attraverso la realizzazione dei attività centrate sui “territori” afferenti al distretto interprovinciale L’Aquila-Teramo.

Il progetto è rivolto a studenti della scuola primaria, secondaria di primo e secondo grado che hanno vissuto le conseguenze di fenomeni naturali causa di profondi cambiamenti nel profilo naturale, sociale e culturale dei territori di appartenenza e intende generare un approccio e una visione della realtà tale da consentire loro l'acquisizione di una nuova consapevolezza del valore del patrimonio locale, rafforzando il senso identitario e il radicamento nel territorio.

L’obiettivo del progetto, dunque, è quello di fornire alle studentesse e agli studenti strumenti utili anche per intraprendere un cammino verso la cultura imprenditoriale attraverso metodologie non formali ed esperienziali, aiutandoli a rinforzare la dimensione della consapevolezza culturale e ad acquisire competenze trasversali spendibili nel mondo del lavoro.

Il progetto rappresenta per la Rete di scuole un’occasione di ampliamento dell’Offerta formativa, costituisce inoltre una significativa opportunità di crescita nell’ottica della valorizzazione del patrimonio locale e dello sviluppo di competenze trasversali. Inoltre il progetto sarà luogo di costruzione della conoscenza e delle competenze affinché i contenuti e le procedure proposti non si sovrappongano semplicemente ai saperi già posseduti, ma interagiscano con questi permettendo una loro ristrutturazione attraverso nuovi e più ricchi modi di connessione e organizzazione. L’approccio privilegiato sarà attivo e laboratoriale con particolare attenzione alla interdisciplinarità.

Gli studenti saranno informati e sensibilizzati sulle tematiche inerenti la cura e la valorizzazione del patrimonio artistico e paesaggistico attraverso laboratori tematici, centrati su un apprendimento attivo e veicolato dalle tecnologie.

Il comprensorio interessato è ricco di risorse da valorizzare anche al fine di generare nuove opportunità di occupazione nell’ambito turistico-culturale.

Le studentesse e gli studenti saranno parte attiva in tutte le fasi del progetto: da quella iniziale a quella di restituzione e le loro famiglie saranno coinvolte attraverso incontri iniziali per la presentazione delle attività, durante il monitoraggio e nelle fasi di restituzione e disseminazione.

Tra le priorità degli Istituti della Rete risulta particolarmente rilevante quella di promuovere negli studenti il valore della cittadinanza attiva attraverso percorsi che favoriscano lo sviluppo di competenze sociali e civiche.

Un progetto che rappresenta dunque un valido strumento per avvicinare gli studenti all’identità culturale dei comprensori aquilano e teramano e alle aree dell’Abruzzo interno, alle problematiche, alla fruibilità che li caratterizzano, e anche alla loro identificazione come risorsa per lo sviluppo economico e sociale dei territori.

Tutte le istituzioni scolastiche coinvolte nella rete sono accomunate dall'appartenenza ad un territorio duramente provato e depauperato da fenomeni sismici che ne hanno compromesso l'assetto sociale, economico ed urbanistico.

Letto 247 volte

Le più lette

05 Maggio 2017 12:58:09

Terremoto L'Aquila: governo richiede soldi a familiari vittime

in Politica
L'AQUILA - Il premier Paolo Gentiloni rivuole i soldi per i morti del terremoto…
24 Gennaio 2017 17:39:49

L'Aquila: caduta elicottero, proclamato giorno di lutto cittadino nel giorno dei funerali delle 6 vittime

in Cronaca
L'AQUILA: - “Esprimo, a nome dell’intera Municipalità aquilana, un incredulo dolore per…
10 Maggio 2016 09:57:18

L'Aquila: Giro d'Italia, venerdì 13 maggio scuole chiuse in città

in Cronaca
L'AQUILA: - di Cristina Parente - Come anticipato dalla Polizia Municipale, nel…
11 Agosto 2016 16:09:17

L'Aquila: i sotterranei del Castello si aprono per uno spettacolo ispirato ai racconti di Edgar Allan Poe

in Eventi
L'AQUILA: - Per I Cantieri dell’Immaginario, in via del tutto eccezionale, grazie al…
A sinistra la Basilica di Santa Maria Paganica all'Aquila dopo sisma 2009, a destra la chiesa di Sant'Agostino ad Amatrice
24 Agosto 2016 13:28:24

Terremoto Centro Italia: ecco il vero legame tra Accumoli, Amatrice e L'Aquila in una notte di dolore

in Cronaca
L'AQUILA: - di Cristina Parente - Quante volte è capitato ad ognuno di noi di essere…
24 Agosto 2016 16:34:20

L'Aquila: Perdonanza, annullati tutti gli eventi in segno di lutto. Resta forma ridotta del Corteo Storico e apertura Porta Santa

in Cronaca
L'AQUILA: - La giunta comunale, anche sulla scorta del parere della Conferenza dei…
right_3_1
right_0_1

Iscriviti alla nostra newsletter

Multimedia

CookiesAccept

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
Find us on Facebook
Follow Us