http://www.rl1.it
http://www.rl1.it
Lunedì, 12 Marzo 2018 16:14

"Sentiero della Libertà": un convegno e una visita al "Campo 78" per celebrare la diciottesima edizione

L'AQUILA - “Anch'io fui uno di loro, lasciai Sulmona, lasciai coloro che mi avevano accolto come un fratello, nelle loro case, la sera del 24 marzo del 1944”. Sono le parole pronunciate nel 2001 dal Presidente della Repubblica, Carlo Azelio Ciampi, durante la prima edizione del “Sentiero della Libertà”.

Una marcia tra memoria e testimonianza che giunge alla diciottesima edizione e che si svolgerà dal 27 al 29 aprile. Il Consiglio regionale dell’Abruzzo tramite l’Istituto Abruzzese per la Storia della Resistenza e dell'Italia Contemporanea (IASRIC) sostiene annualmente l’evento e oggi, a Palazzo dell’Emiciclo, ha ospitato la presentazione della manifestazione. Tre tappe accompagneranno i partecipanti in un percorso che ripercorre i passi degli uomini e delle donne che nel settembre del 1943 fuggirono dal campo di concentramento tedesco di Sulmona per raggiungere l'armata inglese del generale Montgomery dislocata a Casoli.

Maria Rosaria La Morgia, presidente dell’Associazione culturale “Sentiero della Libertà” e la sua vice, Adelaide Strizzi, hanno inoltre presentato il convegno “La Resistenza Umanitaria” che si terrà presso l’Archivio di Stato di Sulmona il prossimo sabato 17 marzo: interverranno Ruggero Ranieri, esperto di storia contemporanea ed Enzo Fimiani, storico e direttore della biblioteca “G. D’Annunzio” Chieti-Pescara. A fine convegno i partecipanti avranno l’inedita possibilità di visitare il “Campo 78”, uno dei campi di concentramento insediati in Abruzzo dall’esercito tedesco durane la seconda guerra mondiale.

“La ricchezza degli eventi promossi quest’anno - ha detto il presidente Iasric, Carlo Fonzi - tende a dare vita e sostanza alla storia, materia troppo spesso ‘cenerentola’ dell’insegnamento scolastico. Sporcarsi le scarpe sulle strade della memoria e rivivere la fatica e la tensione di quel piccolo esercito di prigionieri che nel ’43 si mise in marcia verso la libertà è un buon modo per fare esercizio di verità ed efficace antidoto ai troppi tentativi di recupero di vecchie fantasie estremiste che rischiano di farsi strada in menti poco allenate alla comprensione dei fatti storici”.

Letto 124 volte

Le più lette

05 Maggio 2017 12:58:09

Terremoto L'Aquila: governo richiede soldi a familiari vittime

in Politica
L'AQUILA - Il premier Paolo Gentiloni rivuole i soldi per i morti del terremoto…
24 Gennaio 2017 17:39:49

L'Aquila: caduta elicottero, proclamato giorno di lutto cittadino nel giorno dei funerali delle 6 vittime

in Cronaca
L'AQUILA: - “Esprimo, a nome dell’intera Municipalità aquilana, un incredulo dolore per…
11 Agosto 2016 16:09:17

L'Aquila: i sotterranei del Castello si aprono per uno spettacolo ispirato ai racconti di Edgar Allan Poe

in Eventi
L'AQUILA: - Per I Cantieri dell’Immaginario, in via del tutto eccezionale, grazie al…
10 Maggio 2016 09:57:18

L'Aquila: Giro d'Italia, venerdì 13 maggio scuole chiuse in città

in Cronaca
L'AQUILA: - di Cristina Parente - Come anticipato dalla Polizia Municipale, nel…
A sinistra la Basilica di Santa Maria Paganica all'Aquila dopo sisma 2009, a destra la chiesa di Sant'Agostino ad Amatrice
24 Agosto 2016 13:28:24

Terremoto Centro Italia: ecco il vero legame tra Accumoli, Amatrice e L'Aquila in una notte di dolore

in Cronaca
L'AQUILA: - di Cristina Parente - Quante volte è capitato ad ognuno di noi di essere…
24 Agosto 2016 16:34:20

L'Aquila: Perdonanza, annullati tutti gli eventi in segno di lutto. Resta forma ridotta del Corteo Storico e apertura Porta Santa

in Cronaca
L'AQUILA: - La giunta comunale, anche sulla scorta del parere della Conferenza dei…

Iscriviti alla nostra newsletter

Multimedia

CookiesAccept

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
Find us on Facebook
Follow Us