http://www.rl1.it
http://www.rl1.it
Articoli filtrati per data: Luglio 2019 - Radio L'Aquila 1

L’AQUILA - Il capogruppo Lega e consigliere regionale d’Abruzzo, Pietro Quaresimale, unitamente ai Consiglieri Emiliano Di Matteo (Lega), Antonio Di Gianvittorio (Lega) e Umberto D’Annuntiis (Forza Italia), intervengono rispondendo alle polemiche innescate dalle ipotesi di rimodulazione dei servizi sanitari nel teramano e assicurano: “Il reparto di Neurochirurgia dell’ospedale di Teramo non sarà oggetto di ‘tagli’ da parte del Governo regionale. Rassicuriamo a tal proposito i cittadini – continuano i consiglieri teramani – tratti in inganno da fumose dichiarazioni che, senza fondamento, lasciano intravedere soppressioni e depotenziamenti”.

“Le esternazioni dei giorni scorsi dei consiglieri Dino Pepe e Sandro Mariani – incalzano Quaresimale, Di Matteo, Di Gianvittorio e D’Annuntiis – rappresentano inutili sforzi di recuperare terreno su una materia sulla quale non hanno nulla da insegnare. La sanità abruzzese è in queste condizioni anche per colpa loro, a causa del loro servilismo nei confronti di D’Alfonso, complici di una gestione sanitaria al ribasso che ha provocato, specie nel teramano, danni ingenti. A Teramo, infatti, abbiamo la più alta mobilità esterna e lunghe liste di attesa che noi stiamo cercando di risolvere mettendo anche più soldi. Inoltre – sottolineano i consiglieri di maggioranza - siamo la Provincia che nei cinque anni passati ha preso cinquanta milioni in meno rispetto alle altre province”.

“Non accettiamo quindi lezioni – concludono – e andiamo avanti con una politica fatta di concretezza e difesa reale dei territori. Teramo non subirà ulteriori declassamenti delle strutture sanitarie: Pepe e Mariani tornino nel silenzio che ha contraddistinto il loro precedente mandato”.

Pubblicato in Politica
Martedì, 30 Luglio 2019 17:23

Pnalm, libri in cambio di rifiuti

PESCASSEROLI (L'AQUILA) - Il Parco Nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise lancia la campagna "Un libro per un rifiuto" contro il 'littering', fenomeno di abbandono di micro rifiuti sui sentieri: con l'iniziativa si chiede agli escursionisti di raccogliere vetro o alluminio, lattine, carta stagnola usata generalmente come involucro per alimenti, durante le loro passeggiate nel parco, documentando e diffondendo la loro opera benefica sui social. La campagna parte il primo agosto e termina il 30 ottobre 2019. Il volenteroso escursionista riceverà in cambio dei rifiuti raccolti un libro in regalo che potrà scegliere tra quelli che il Parco ha destinato all'iniziativa: l'unico obbligo da rispettare, oltre alla raccolta di rifiuti esclusivamente sui sentieri in montagna, sarà quello di pubblicare testimonianza video o fotografica della raccolta sui social (Facebook o Instagram) con l'indicazione della località in cui è stata effettuata la pulizia e l'inserimento dell'hashtag #unlibroperunrifiuto seguito dal tag @parcoabruzzo. (ANSA)

Pubblicato in Varie
Martedì, 30 Luglio 2019 17:22

Truffa on line, denunciati due abruzzesi

ISERNIA - Fingono di voler acquistare un'auto e riescono a farsi dare dal venditore un anticipo per la compravendita, per poi sparire: due giovani abruzzesi sono stati denunciati per truffa dai carabinieri di Isernia. Il raggiro, ai danni di un isernino è stato messo in atto attraverso un portale per e-commerce, scelto dal venditore per proporre l'auto agli internauti. L'uomo è stato contattato dai due abruzzesi che - secondo la ricostruzione dei carabinieri - "hanno fatto credere alla controparte che fosse necessaria una somma di denaro, in anticipo, per l'istruttoria della pratica amministrativa di compravendita". Quando il venditore "ha accreditato il denaro, mediante ricariche su carta postepay in uso ai truffatori, i due hanno fatto perdere le proprie tracce". La vittima ha denunciato l'accaduto in caserma facendo avviare le indagini. (ANSA)

Pubblicato in Cronaca

CHIETI - Una distrazione di 3 secondi, il tempo di lettura di un messaggino, a 130 km orari equivale a percorrere oltre 100 metri senza avere lo sguardo rivolto alla strada, praticamente è come guidare bendati: non distrarsi alla guida è uno degli inviti che la Polizia Stradale di Chieti rivolge agli automobilisti, annunciando un aumento delle pattuglie in vista delle giornate critiche, i weekend contrassegnati da 'bollino nero' per il traffico, quelli del 3 e del 10 agosto. Le condotte più pericolose alla guida, causa principale causa di incidenti, sono la distrazione per uso di telefoni cellulari, l'eccessiva velocità, il mancato utilizzo delle cinture di sicurezza. L'annuncio del potenziamento coi controlli è emerso al termine di un vertice, svoltosi in Questura a Chieti, presieduto dal comandante della Polizia Stradale di Chieti Fabio Polichetti, al quale hanno preso parte tutti i rappresentanti delle Forze di Polizia e di Polizia Municipale della provincia di Chieti. (ANSA)

Pubblicato in Cronaca

PESCARA - Il sindaco di Pescara Carlo Masci, questa mattina ha illustrato l’avvio della demolizione del Complesso “Ex ENAIP”, situato sulla Riviera e divenuti nel tempo ricettacolo di occupazioni abusive e di azioni criminose.

Alla presenza degli assessori Luigi Albore Mascia, Mariarita Paoni Saccone, Nicoletta Eugenia Di Nisio, Alfredo Cremonese, Patrizia Martelli, Isabella Del Trecco, il primo cittadino di Pescara ha illustrato alla stampa i prossimi passi concreti per arrivare alla demolizione completa del complesso, approvato con Delibera di Giunta Comunale n. 501 del 29/07/2019.

“Questa prossima demolizione rappresenta un gesto concreto ma di forte valenza simbolica nella linea che io e questa Giunta abbiamo stabilito, ovvero quella di combattere situazioni che creano disagio al cittadino. Le case abbandonate sono tante e noi iniziamo a dare un esempio con un complesso di nostra proprietà, trasformatosi nel tempo in un luogo di bivacco abusivo e di azioni criminose. I fondi messi a disposizione dallo Stato potranno essere restituiti entro 5 anni con le somme recuperate da chi ha commesso azioni abusive.”

La Delibera di Giunta Comunale n. 501 verrà portata domani in Consiglio Comunale e appena approvata inizierà l’iter della gara per affidare a una ditta specializzata  l’abbattimento del complesso.

Il sindaco Carlo Masci ha spiegato che l’area di 4/5000 mq, una volta liberata dagli edifici, sarà oggetto di una rigenerazione complessiva che terrà conto della presenza della Pineta, del Parco Nord, della Pinetina e della Riviera. La futura destinazione dovrà quindi essere immaginata in un’ottica di ampia valenza ambientale e paesaggistica.

“Dobbiamo immaginare questo spazio a disposizione della cittadinanza e inserito in un progetto di omogeneizzazione dell’intera area.  Inizialmente, in attesa della riqualificazione totale delle aree limitrofe, possiamo pensare di ampliare il parcheggio provvisorio esistente”

Il sindaco Carlo Masci ha ribadito che si tratta di un primo passo concreto in direzione di quell’azione coordinata di  recupero della legalità in tutti gli ambiti cittadini.

Pubblicato in Politica

L’AQUILA – E' in funzione dal 18 Giugno 2019, la “Commissione speciale per l’attuazione e le modifiche allo Statuto, per le modifiche alla legge elettorale e per lo studio del regionalismo differenziato” che opererà all’interno del Consiglio regionale dell’Abruzzo.

Il decreto che ne indica i componenti è stato firmato dal Presidente del Consiglio Lorenzo Sospiri e designa come commissari i seguenti consiglieri regionali: Antonietta La Porta (Lega), Umberto D’Annuntiis (Forza Italia), Marianna Scoccia (Forza Italia, DC-UDC), Guerino Testa (Fratelli d'Italia), Roberto Santangelo (Azione Politica), Sara Marcozzi (Movimento 5 Stelle), Americo Di Benedetto (Fed. Legnini Presidente, PD, Abruzzo in Comune), Silvio Paolucci (Fed. Legnini Presidente, PD, Abruzzo in Comune). L’istituzione della Commissione speciale fa seguito alla volontà del Consiglio regionale che nella seduta del 16 aprile 2019 ha accolto la proposta di costituzione a firma del presidente Sospiri, dei vice presidenti Santangelo e Pettinari e dei consiglieri segretari Bocchino e Pepe.

La Commissione ha il compito di revisionare le norme statutarie e le leggi regionali che derivano da esse e, inoltre, esaminerà la legge regionale per l'elezione del Presidente della Giunta e del Consiglio regionale, alla luce del mutato assetto politico a livello nazionale e regionale. Secondo le intenzioni dei proponenti, inoltre, i commissari dovranno avviare un percorso di approfondimento in merito alle potenzialità ed opportunità del regionalismo differenziato, attraverso una specifica attività di studio e ricerca, nonché attraverso un percorso di largo confronto con enti locali, parti sociali, associazioni e rappresentanze del mondo del lavoro e delle imprese.

Pubblicato in Politica

L’AQUILA - La S.P.D. Amiternina Scoppito è lieta di annunciare di aver acquisito le  prestazioni sportive per la stagione 2019-2020 del calciatore Leonardo Forcucci.

Attaccante classe 1992, è cresciuto nel settore giovanile del L'Aquila per poi vestire per la prima volta la maglia giallorossa nella stagione 2010-2011 in occasione della vittoria del campionato di Promozione.
Conclusa la parentesi scoppitana, si è trasferito per un triennio al San Gregorio contribuendo alla vittoria dei play-off di Prima Categoria, per poi vestire la maglia dell'Aquilana nella terza serie regionale. Di qui, il passaggio al Genzano dove ha vinto il campionato di Seconda Categoria e raggiunto due storiche salvezze in Prima Categoria.

Le sue prime parole da calciatore giallorosso: "Sono contentissimo di essere tornato a distanza di anni, mi sono tolto tante soddisfazioni con questa maglia e voglio togliermene altre. Ho lasciato un buon ricordo qui, sarà un campionato molto duro e sono pronto a mettermi in gioco".

Pubblicato in Sport

L’AQUILA - Torna la rassegna cinematografica “Cinema sotto le stelle”, intitolata ad Aquino Reato, storico operatore del settore, il cui figlio Marco, proseguendo la tradizione di famiglia, ha voluto offrire alla città, anche quest’anno, quella che è diventata una piacevole consuetudine estiva, legata ai ricordi di tanti aquilani. In questa edizione, in concomitanza con il decennale del sisma, il sindaco dell’Aquila Pierluigi Biondi ha voluto aggiungere al titolo un riferimento alla memoria, chiedendo di ripensare la tradizionale formula della rassegna attraverso la proposta di film che hanno segnato la storia del cinema e la cui scelta è stata curata dal critico cinematografico Piercesare Stagni, in collaborazione con lo studioso e storico del cinema Gabriele Lucci.

La rassegna, la cui presentazione alla stampa ha avuto luogo stamani, nella sala “Cesare Rivera” di palazzo Fibbioni, è promossa e sostenuta dal Comune dell’Aquila, che l’ha inserita tra i principali appuntamenti dell’estate aquilana, e si svolgerà in piazza Duomo dal 2 al 14 agosto, con la sola eccezione di lunedì 5 agosto. Alla conferenza stampa sono intervenuti il sindaco dell’Aquila Pierluigi Biondi, il promotore dell’iniziativa Marco Reato e i curatori Piercesare Stagni e Gabriele Lucci.

“Il Cinema sotto le stelle fa parte di un patrimonio collettivo di ricordi e di valori condivisi, – ha dichiarato il sindaco Pierluigi Biondi – che ha visto nella figura indimenticabile di Aquino Reato un infaticabile protagonista. Oggi la fruizione del cinema è cambiata, poiché i film possono essere facilmente scaricati dalla rete, peraltro a prezzi molto accessibili. Anche per questa ragione, e soprattutto allo scopo di promuovere il valore della memoria e della conoscenza dei grandi autori del cinema di tutti i tempi, abbiamo voluto, in questa edizione, proporre qualcosa di diverso. Nel suggestivo scenario di piazza Duomo, nel ‘salotto’ naturale della nostra città, si potrà così assistere alla proiezione di titoli indimenticabili, da ‘Amarcord’ di Federico Fellini, nel quale recitò il grande attore aquilano Gino Rossi, a ‘L’ultimo metrò’ di François Truffaut, passando per straordinari autori come Kaurismaki, Spielberg, Lynch e molti altri. Crediamo che la cultura, unitamente alle bellezze incomparabili del nostro patrimonio artistico e naturalistico, – ha proseguito Biondi – costituisca l’architrave su cui edificare il futuro della nostra città, perché rappresenta la nostra ricchezza, il nostro valore identitario, il nostro volano di crescita e di sviluppo. Per questo bisogna investirvi le migliori energie in termini di progettualità e promozione”.

Di seguito i film in programmazione:

2 agosto: Un mercoledì da leoni – John Milius (1978);

3 agosto: L’ultimo metrò – Froncois Truffaut (1980);

4 agosto: L’uomo dei sogni – Phil Alden Robinson (1989);

6 agosto: Il pranzo di Babette – Gabriel Axel (1987);

7 agosto: Amarcord – Federico Fellini (1973);

8 agosto: Una storia vera – David Lynch (1989);

9 agosto: Benvenuti a Marwen – Robert Zemeckis (2018);

10 agosto: L’uomo senza passato – Aky Kaurismaki (2002);

11 agosto: La scelta di Sophie – Alan Pakula (1982); 

12 agosto: Always – Per sempre – Steven Spielberg (1989);

13 agosto: I ponti di Madison County – Clint Eastwood (1995);

14 agosto: Se mi lasci ti cancello – Michel Gondry (2004);

Pubblicato in Musica e Spettacolo

L’AQUILA – La A.S.D. Antonio Padovani “invita al quarto Memorial “Antonio Padovani” per U18 ed U15 che si terrà dal 1° al 4 Agosto 2019 a Castelvecchio Subequo (Aq). Quattro giorni all’insegna del divertimento, del gioco di squadra e soprattutto del ricordo di colui che ci guida da lassù e al quale abbiamo deciso di dedicare il nostro percorso sportivo.”

“È con la gioia nel cuore – recita la nota diffusa da Gianni Padovani - che vedo come ogni anno che passa il ricordo di mio padre cresca e si riesca a radicare sempre di più nel territorio castelvecchiese quasi come se fosse ancora qui con noi. Il suo impegno ed il suo amore per la città dell’Aquila e di Castelvecchio Subequo continuano a fare in modo che anche i giovani imparino a conoscere l’uomo appassionato che era mio padre, facendolo rivivere attraverso una delle sue più grandi passioni: il calcio e lo Sport in generale.”

“Sono stati organizzati – conclude Padovani - due tornei paralleli: uno dedicato agli Under 18 ed un altro agli Under 15. Le partite si svolgeranno in due tempi da 20 minuti e saranno interessati 2 gironi da 4 squadre per poi passare alle semifinali e alle attesissime finali!

È per questo che dal  1° al 4 agosto vi invito a partecipare numerosi presso gli Impianti Sportivi “Italo Acconcia” di Castelvecchio Subequo per avere ancora una volta la possibilità di ricordare mio padre Antonio e festeggiare in suo nome e per dimostrare che aveva ragione: il gioco di squadra è l’unico a poter trionfare sempre.”

Pubblicato in Sport

L’AQUILA - Il neo eletto Garante dei Detenuti d'Abruzzo, Gianmarco Cifaldi, questa mattina ha ufficialmente assunto l'incarico, sottoscrivendo l'atto di insediamento davanti al Presidente del Consiglio regionale d’Abruzzo, Lorenzo Sospiri.

Cifaldi è stato eletto dall'Assemblea regionale abruzzese nella seduta dello scorso 23 luglio con un riconoscimento unanime del suo valore professionale.

Docente di sociologia penitenziaria e rieducazione sociale all'Università “G. D'Annunzio” Chieti-Pescara, il prof. Cifaldi vanta una consistente attività di ricerca dedicata alle dinamiche detentive con una maturata conoscenza del sistema carcerario abruzzese.

“La mia attenzione prioritaria – ha dichiarato il Garante a margine dell'insediamento – è rivolta al carcere di Sulmona, struttura che visiterò il prossimo 3 agosto. Il dramma dei suicidi che ha interessato questo contesto è un fenomeno da esaminare con attenzione al fine di eliminare possibili cause di reiterazione. Ho già in calendario, inoltre, interventi ispettivi nelle strutture penitenziarie dell'Aquila e Chieti dove intendo collaborare con tutti gli attori sociali che a vario titolo si interfacciano col mondo penitenziario”.

Altri temi al centro dell'azione del Garante saranno l'affettività e l'attenzione al sistema sanitario all'interno del carcere, da curare in particolar modo in quei contesti penitenziari che ospitano madri e figli.

Il Presidente del Consiglio regionale, Lorenzo Sospiri, ha espresso soddisfazione per l'avvenuta designazione, offrendo la massima disponibilità di tutte le strutture del Consiglio a supporto dell'attività del Garante. “Sia chiaro – ha sottolineato Sospiri – che chi ha sbagliato deve scontare l'interezza della pena. Le Istituzioni hanno il compito di garantire però che il detenuto sia trattato in maniera umana e possa avviare percorsi di recupero, così come previsto dalla Costituzione. Il Garante, in questo senso, sarà in prima linea per denunciare carenze del sistema carcerario e cercare soluzioni utili a migliorare le condizioni di vita di detenuti e personale”.

Pubblicato in Politica

Le più lette

05 Maggio 2017 12:58:09

Terremoto L'Aquila: governo richiede soldi a familiari vittime

in Politica
L'AQUILA - Il premier Paolo Gentiloni rivuole i soldi per i morti del terremoto…
24 Gennaio 2017 17:39:49

L'Aquila: caduta elicottero, proclamato giorno di lutto cittadino nel giorno dei funerali delle 6 vittime

in Cronaca
L'AQUILA: - “Esprimo, a nome dell’intera Municipalità aquilana, un incredulo dolore per…
10 Maggio 2016 09:57:18

L'Aquila: Giro d'Italia, venerdì 13 maggio scuole chiuse in città

in Cronaca
L'AQUILA: - di Cristina Parente - Come anticipato dalla Polizia Municipale, nel…
11 Agosto 2016 16:09:17

L'Aquila: i sotterranei del Castello si aprono per uno spettacolo ispirato ai racconti di Edgar Allan Poe

in Eventi
L'AQUILA: - Per I Cantieri dell’Immaginario, in via del tutto eccezionale, grazie al…
11 Marzo 2019 12:07:03

Una legge per risarcire i familiari delle vittime dei terremoti 2009 e 2016

in Cronaca
ROMA - Una proposta di legge che intende dare finalmente una risposta a tutte le famiglie…
A sinistra la Basilica di Santa Maria Paganica all'Aquila dopo sisma 2009, a destra la chiesa di Sant'Agostino ad Amatrice
24 Agosto 2016 13:28:24

Terremoto Centro Italia: ecco il vero legame tra Accumoli, Amatrice e L'Aquila in una notte di dolore

in Cronaca
L'AQUILA: - di Cristina Parente - Quante volte è capitato ad ognuno di noi di essere…
right_3_1
right_0_1

Iscriviti alla nostra newsletter

Multimedia

CookiesAccept

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
Find us on Facebook
Follow Us