http://www.rl1.it
http://www.rl1.it
Articoli filtrati per data: Aprile 2019 - Radio L'Aquila 1

L'AQUILA - Nel giorno del 1° maggio la Chiesa celebra San Giuseppe Lavoratore, l’umile e operoso artigiano proclamato patrono dei lavoratori.

Nell’occasione la Parrocchia Universitaria aquilana, intitolata a San Giuseppe Artigiano, onorerà il suo protettore con una Santa Messa Solenne durante la quale si pregherà per i lavoratori e per il mondo del lavoro, particolarmente per quanti, loro malgrado, non ne fanno più parte o ancora non riescono ad entrarvi.

La celebrazione, che avrà inizio alle ore 17,30 nella Basilica di San Giuseppe Artigiano in Via Sassa, sarà presieduta dall'Arcivescovo Metropolita Cardinale Giuseppe Petrocchi e animata dal Coro degli Universitari.

Seguirà, al termine per il percorso intorno a Piazza Duomo, la Processione con la statua del santo scortata dagli Universitari e accompagnata dal Complesso Bandistico Città di Paganica.

Pubblicato in Varie

L'AQUILA - Al termine dell’incontro Unione Rugby L’Aquila-Unione Rugby Capitolina, l’ex giocatore veroverde e nazionale Paolo Mariani ha premiato “Ju meju” giocatore dell’incontro Alessandro Pattuglia.

“Gli meju” fotografi di Obiettivo Ovale Paola Casciati e Beniamino Longobardi sono stati premiati da Paolo Aquilio, medaglia d’argento agli mondiali special olimpics ad Abu Dhabi 2019.

Contestualmente, l’Unione Rugby L’Aquila ha ringraziato Maurizio De Luca (La Fenice) e i proprietari dei locali del centro storico - Lo Zio, Da Giorgione ,Oro Rosso, Bathtub, Garibaldi Enoteca e Cucina, il Ristorante Via del Campo negli impianti sportivi di Villa Sant’Angelo - per aver ospitato le squadre nei Terzi Tempi durante la stagione.

Il museo Rugby Club Vecchio Cuore Neroverde ha ringraziato Alfonso Piccinini (Ditta Alfonso Piccinini) "per averci sostenuto per l’intero campionato alla nostra iniziativa relativa ai boccali in ceramica realizzati da Stella Lucente (L’Aquila Ceramiche)".

Pubblicato in Sport

TERAMO - L’attesa presentazione del nuovo libro di Anna Consalvo e Ciro Manente si terrà a Teramo giovedì 9 maggio alle ore 18 presso la Sala Polifunzionale "Cristina da Pizzano" in Via Comi 10.

Insieme agli autori interverrà la sociologa Giovanna Frastalli. Ospite d’onore della serata, con una lectio magistralis sui Grandi Predatori, il noto naturalista Franco Tassi, direttore emerito del Parco Nazionale d’Abruzzo, vera personalità nel campo della protezione della natura e della salvaguardia dell’ambiente.

La nostra vita con i lupi” rappresenta la naturale prosecuzione del lavoro d’esordio di Anna Consalvo e Ciro Manente, "Sulle tracce dei lupi" pubblicato sempre per Ricerche&Redazioni nel 2018. Dopo la presentazione di Teramo, un nuovo tour di presentazioni in diverse città italiane, che partirà da Merano il 18 maggio.

Nel volume, con la bellissima prefazione del naturalista Franco Tassi, i due autori raccontano la storia del loro grande amore verso i lupi, svelando le avventure e i risultati ottenuti tra i monti d’Abruzzo e non solo. Una passione iniziata per entrambi da bambini e proseguita nell’età adulta. Oggi Anna e Ciro monitorano stabilmente diversi branchi di lupi sui Monti della Laga e svolgono una importante azione di informazione, anche in collaborazione con istituzioni di ricerca, tra i quali l’Eurac Research Institute di Bolzano. Recentemente i due autori sono stati ospitati in Repubblica Ceca dal Parco Nazionale della Selva Boema per tenere un ciclo di conferenze sulla possibile pacifica convivenza del lupo con le popolazioni locali, in specie allevatori e agricoltori, adesso che il lupo inizia a ricolonizzare anche quei territori. 

Così Tassi nella sua prefazione al volume:
«Questa è la storia di una donna che scopre la Natura con la N maiuscola, attratta da uno dei suoi più autentici protagonisti, il Lupo. È l’avventura di Anna, una giovane appassionata, e del suo compagno Ciro, che le ha trasmesso lo struggente desiderio di esplorare un nuovo mondo, e la viva curiosità di conoscere da vicino un animale di cui molto si parla, ma ben poco si sa… Rapiti entrambi dal fascino del grande predatore, e uniti nella ricerca, nell’appostamento, nell’attesa di qualcosa capace di donare la più profonda emozione. Segni di presenza, tracce, poi ululati: e finalmente, l’avvistamento… Un percorso di iniziazione che li introdurrà, con la mente e con il cuore, nel regno della natura più vera, segreta e inviolata. Riservata esclusivamente ai suoi più incantati ammiratori. Quelli per cui un’esperienza come questa, tra le montagne dei Parchi d’Abruzzo, può segnare il destino».

Pubblicato in Varie

L'AQUILA - Al Conservatorio “A. Casella” dell’Aquila torna la rassegna “I giovedì per la città - Concerti dei Docenti” per l’anno accademico  in corso.

Dopodomani giovedì 2 maggio alle ore 18.00 presso l’Auditorium del Conservatorio saranno di scena i professori Carmine Guadieri al violino e Simonetta Bisegna al pianoforte con il concerto “Itinerari Romantici Europei” che propone musiche di Johannes Brahms, Anton Dvorak, Ernest Bloch, Pablo De Sarasate.

L’appuntamento vuole essere una panoramica dei più significativi compositori europei del Romanticismo passando dalla Germania con Brahms alla Svizzera di Bloch alla Cecoslovacchia con Dvorak e la Spagna di De Serasate.

Il programma, che coinvolge una ventina di docenti del conservatorio aquilano oltre all’Orchestra dell’istituto, propone un viaggio nella storia delle musica, con approfondimenti su la singola figura di un musicista, su un particolare periodo storico oppure su un Paese. I concerti si svolgeranno ogni giovedì per i prossimi due mesi, con l’ultimo appuntamento previsto per il 27 giugno.

Tutti i concerti si  terranno presso l’Auditorium della scuola.

Pubblicato in Musica e Spettacolo

CHIETI - Pessime condizioni igieniche, impossibilità per gli operatori di sanificarsi all’inizio e al termine dell’orario di lavoro, armadietti non a norma. Questa è la condizione in cui versano gli spogliatoi degli ospedali “SS. Annunziata” di Chieti e “Floraspe Renzetti” di Lanciano. A denunciare il caso sono il capogruppo M5S in Regione Abruzzo Sara Marcozzi e il consigliere regionale Francesco Taglieri


“La situazione – afferma Marcozzi – che si vive ogni giorno nell’ospedale di Chieti è insostenibile. L’area degli spogliatoi versa in condizioni pietose. A cominciare dalle docce e dai sanitari che sono di fatto inutilizzabili a causa della sporcizia e di una noncuranza che va avanti da troppo tempo. Ciò significa che gli operatori non possono utilizzarli a dovere, con tutte le problematiche che ne conseguono dal punto di vista igienico. Altro grave problema è la presenza di armadietti non a norma poiché gli indumenti da lavoro, essendoci una sola anta, sono a stretto contatto con quelli civili. Già nella legge 626 del 1994 si specificava l’obbligo di utilizzare armadietti con due vani separati e un pannello inclinato per facilitarne l’igienizzazione ed evitare l’accumularsi di polvere o altra sporcizia. Tutte condizioni puntualmente non rispettate”.

“Situazione identica – prosegue il consigliere Taglieri – viene vissuta negli spogliatoi dell’ospedale Renzetti di Lanciano. Stessi disservizi per ciò che riguarda gli armadietti, la pulizia delle strutture, l’inaccessibilità al servizio delle docce e livelli igienici indegni per una struttura ospedaliera. Eppure l’Allegato 4 del Decreto Legislativo 81/08 è molto chiaro quando afferma che ‘Nei luoghi di lavoro o nelle immediate vicinanze deve essere messa a disposizione dei lavoratori acqua in quantità sufficiente, tanto per uso potabile quanto per lavarsi’. O quando si rimarca che ‘Docce sufficienti ed appropriate devono essere messe a disposizione dei lavoratori quando il tipo di attività o la salubrità lo esigono’. O ancora quando si riporta che ‘I lavoratori devono disporre, in prossimità dei loro posti di lavoro, dei locali di riposo, degli spogliatoi, delle docce, di gabinetti e di lavabi con acqua corrente calda, se necessario, e dotati di mezzi detergenti per asciugarsi’. È evidente che tutto ciò non sia garantito”.

“Il personale – concludono – merita rispetto. Tutte le persone che ogni giorno vanno a lavorare e continuano a fornire servizi fondamentali per la cittadinanza non possono essere abbandonate in questa condizione indegna. Emerge un quadro inquietante, una pessima gestione da parte della ASL che ha il dovere di intervenire e sanare questa vera e propria emergenza”.

“Il tempo delle scuse è finito. Sono state fatte numerose segnalazioni, di cui l’ultima nel gennaio scorso, eppure niente è cambiato. Adesso è un dovere della maggioranza di centro destra in Regione Abruzzo, dell’Assessore Nicoletta Verì e del Presidente Marco Marsilio, intervenire con urgenza e garantire ciò che spetta di diritto agli operatori sanitari e a chi usufruisce dei servizi ospedalieri: trovarsi all’interno di un ambiente sano”.

Pubblicato in Politica

L'AQUILA - La prima Commissione consiliare del Comune dell'Aquila, Programmazione e Bilancio, presieduta dal consigliere Luigi Di Luzio, si riunirà venerdì 3 maggio, alle ore 9, per esaminare la proposta deliberativa riguardante la convenzione fra gli enti locali soci di Asm (Aquilana società multiservizi), con particolare riferimento al contratto di servizio tra il Comune dell’Aquila e la stessa società.

Nella stessa giornata di venerdì 3 maggio, alle ore 11, si terrà la riunione della quinta Commissione, Controllo e Garanzia, presieduta dalla consigliera Elisabetta Vicini. L’ordine del giorno della seduta prevede la discussione sull’istituzione della figura del garante e sul caso giudiziario di Giulio Petrilli.

La quarta Commissione, Affari istituzionali e Regolamenti, è convocata invece per martedì 7 maggio, alle ore 15, per l’elezione del presidente.

Tutte le riunioni si terranno nella sala "Eude Cicerone" della sede comunale di Villa Gioia.

Pubblicato in Politica

L'AQUILA - "Carissimo Presidente, desideriamo esprimerle i sentimenti di gratitudine per aver disposto, in concomitanza con il decennale del sisma del 6 aprile 2009 che ha colpito il Capoluogo d’Abruzzo e circa cinquanta Comuni del comprensorio aquilano, su tutti i campi del nostro Paese, sia del settore professionistico che in tutte le categorie del calcio dilettantistico, un minuto di raccoglimento in memoria delle vittime del terremoto". Così in una nota di ringraziamento il Presidente e il Direttore Regionali di Confcommercio Abruzzo, Roberto Donatelli e Celso Cioni, inviata stamane al Presidente della Federazione Italiana Giuoco Calcio Gabriele Gravina.

"Abbiamo particolarmente apprezzato - aggiungono Donatelli e Cioni - il suo gesto che evidenzia la sua personale sensibilità e quella dell’intera Federazione che presiede e che fa onore a tutto il movimento calcistico italiano, che in quel minuto, condiviso da milioni di italiani e di stranieri, ha dimostrato ancora una volta la straordinaria solidarietà e vicinanza che gli aquilani hanno ricevuto in tutti questi anni e che non ci ha fatto mai sentire soli in quei momenti drammatici e nelle difficoltà che ancora stiamo affrontando, nella consapevolezza di essere e sentirci figli di un grande Paese qual’è l’Italia".

Pubblicato in Varie

L'AQUILA - "La rivitalizzazione del centro storico della città passa anche attraverso il ritorno al centro degli uffici pubblici, delle banche, degli uffici comunali, delle attività commerciali e degli spazi sociali e culturali, oltre che dei cittadini che lo abitavano. Pertanto, l’annuncio della prossima riapertura degli uffici delle Poste in corso Vittorio Emanuele II, in locali di circa 300 mq., è una buona notizia, che saluto con soddisfazione". Così Lelio De Santis, capogruppo Italia dei Valori-Avanti Abruzzo al Consiglio comunale dell’Aquila.

"Con la stessa franchezza - aggiunge -, debbo ricordare però che la decisione di Poste Italiane appare un tardivo riconoscimento di colpa per aver venduto dopo il sisma la prestigiosa e grande sede di Piazza Duomo, dove erano ubicati tutti gli uffici al pubblico e la Direzione provinciale. Quella vendita apparve l’abbandono di una città distrutta dal terremoto ed un segnale negativo sul futuro dell’Aquila, non solo la chiusura nel centro storico di un servizio essenziale per i cittadini".

"Ma oggi - aggiunge - è importante il ritorno delle Poste in centro anche come segnale positivo e come stimolo per gli altri Enti Pubblici, per le istituzioni di rilevanza pubblica, per gli Istituti di credito, per le Agenzie di Assicurazioni, per le Istituzioni culturali, a cominciare dalla prestigiosa Biblioteca Provinciale, che non può continuare ad essere ospitata in un capannone a Bazzano".

"Al riguardo, colgo l’occasione per rivolgere un accorato invito all’assessore regionale, Mauro Febbo, perché affronti il problema, d’intesa con il sindaco, Pierluigi Biondi, che deve ridiventare essere il luogo prediletto di studiosi, di studenti, di cittadini appassionati della vita culturale della città", termina Lelio De Santis.

 

Pubblicato in Politica

L’AQUILA - Il sindaco dell’Aquila, Pierluigi Biondi, attraverso un’ordinanza, ha disposto la proroga dell’accensione degli impianti di riscaldamento fino al 6 maggio negli edifici pubblici e privati di tutto il territorio comunale.

La disposizione si é resa necessaria alla luce delle condizioni meteorologiche, con temperature al di sotto della media stagionale e che non garantiscono sufficienti temperature interne. Il Dpr 74/2013 prevede che nei comuni della stessa fascia climatica dell’Aquila i termosifoni possano essere tenuti in funzione dal 15 ottobre al 15 aprile, salvo diverse disposizioni dei sindaci in ragione di situazioni meteorologiche come quelle che si stanno verificando in città.

L'ordinanza sindacale è pubblicata nella pagina "Provvedimenti/Provvedimenti organi di indirizzo politico" dell'area "Amministrazione trasparente" del sito internet del Comune, all'indirizzo raggiungibile cliccando qui sotto, su "maggiori informazioni".

Pubblicato in Varie

L'AQUILA - La giunta comunale ha approvato la delibera, proposta dal vice sindaco e assessore con delega al Commercio Raffaele Daniele, con cui viene autorizzato lo svolgimento di iniziative commerciali, fiere ed eventi con lo scopo di favorire la rivitalizzazione del centro storico e la fruizione degli spazi pubblici.

A partire dalla giornata di domani, 1 maggio, con il mercatino in Piazza Duomo che verrà replicato anche nelle seguente domeniche: 12 maggio, 2 giugno, 8 settembre, 6 ottobre, 3 novembre, 10 novembre, 8 dicembre e 15 dicembre.

Via libera, con il medesimo provvedimento, alla fiera di San Bernardino, che si terrà domenica 19 maggio lungo il percorso cittadino che in centro storico si snoderà tra Piazza San Bernardino, Via San Bernardino, Corso Vittorio Emanuele II e Piazza Duomo.

Ogni quarta domenica dei mesi di aprile, maggio, giugno, ottobre e novembre, infine, alla Villa Comunale si terrà il mercatino “Passato e presente”, con oggetti di antiquariato, hobbistica e prodotti tipici.

“Obiettivo di questa amministrazione è incentivare cittadini, turisti e curiosi a visitare il centro storico, a respirare la bellezza dei luoghi di cui questa comunità si sta riappropriando, a scoprire i progressi quotidiani che compie la ricostruzione dell’Aquila - spiega il vice sindaco Daniele -. Mercatini, fiere, ed altri appuntamenti che stiamo programmando, testimoniano la ferma volontà, da parte di questa amministrazione, di contribuire al processo di sostegno e rilancio del commercio nel cuore della nostra meravigliosa città”.

Pubblicato in Politica

Le più lette

05 Maggio 2017 12:58:09

Terremoto L'Aquila: governo richiede soldi a familiari vittime

in Politica
L'AQUILA - Il premier Paolo Gentiloni rivuole i soldi per i morti del terremoto…
24 Gennaio 2017 17:39:49

L'Aquila: caduta elicottero, proclamato giorno di lutto cittadino nel giorno dei funerali delle 6 vittime

in Cronaca
L'AQUILA: - “Esprimo, a nome dell’intera Municipalità aquilana, un incredulo dolore per…
10 Maggio 2016 09:57:18

L'Aquila: Giro d'Italia, venerdì 13 maggio scuole chiuse in città

in Cronaca
L'AQUILA: - di Cristina Parente - Come anticipato dalla Polizia Municipale, nel…
11 Agosto 2016 16:09:17

L'Aquila: i sotterranei del Castello si aprono per uno spettacolo ispirato ai racconti di Edgar Allan Poe

in Eventi
L'AQUILA: - Per I Cantieri dell’Immaginario, in via del tutto eccezionale, grazie al…
11 Marzo 2019 12:07:03

Una legge per risarcire i familiari delle vittime dei terremoti 2009 e 2016

in Cronaca
ROMA - Una proposta di legge che intende dare finalmente una risposta a tutte le famiglie…
A sinistra la Basilica di Santa Maria Paganica all'Aquila dopo sisma 2009, a destra la chiesa di Sant'Agostino ad Amatrice
24 Agosto 2016 13:28:24

Terremoto Centro Italia: ecco il vero legame tra Accumoli, Amatrice e L'Aquila in una notte di dolore

in Cronaca
L'AQUILA: - di Cristina Parente - Quante volte è capitato ad ognuno di noi di essere…
right_3_1
right_0_1

Iscriviti alla nostra newsletter

Multimedia

CookiesAccept

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
Find us on Facebook
Follow Us