http://www.rl1.it
http://www.rl1.it
Articoli filtrati per data: Febbraio 2019 - Radio L'Aquila 1

L'AQUILA - "Mai si erano viste istituzioni culturali ridotte a svolgere il lavoro di ufficio stampa di un sindaco. Non che ci stupiscano, purtroppo, le incursioni e le pressioni della politica sugli enti e le associazioni culturali grandi e piccole, ma qui siamo praticamente al tentativo di irreggimentazione. Il comunicato firmato da alcune delle istituzioni cittadine destinatarie di fondi FUS di appoggio al sindaco è chiaramente stato ispirato e richiesto dallo stesso, se non vergato direttamente, per rafforzarne la posizione nelle beghe interne alla maggioranza dopo la cacciata dell'indifendibile assessora Di Cosimo", è quanto sostiene il movimento cittadino Coalizione Sociale L'Aquila.

"Un'iniziativa che ha portato a spiacevoli quanto inevitabili distinguo tra quelle istituzioni che, per convinzione, partigianeria, blandizie o magari timore di ritorsione hanno firmato il comunicato e le altre che, per quanto sollecitate, hanno ritenuto, per vari motivi, di non prestarsi a tali giochetti ricattatori e non sottoscriverlo. Per non parlare della falla emersa nel TSA con la ferma  presa di distanza della presidente De Simone da un'"iniziativa privata di alcuni componenti del consiglio di amministrazione" in quota centrodestra; il sindaco, in nome dello spoil system, caro a vecchi e nuovi governanti, ha già chiesto la testa della dissidente.

Non si capisce se rimanere maggiormente sconfortati dal fatto che un sindaco chieda a delle istituzioni di piegarsi al suo volere ed entrare di fatto nella bassa lotta politica,  o che il Teatro Stabile e gli altri sottoscrittori si prestino alcuni più altri meno consapevolmente, ma comunque supinamente, a tale logica. Una vicenda che fa comunque emergere quanto siano imprescindibili e fondamentali le richieste di indipendenza, trasparenza e qualità nelle nomine come nell'attribuzione di fondi e riconoscimenti.
Una società e una comunità vitale conosce bene il valore del rispetto 
dei ruoli e sa che una produzione culturale feconda spesso ha anche il compito di fungere da pungolo per il potere.
Qui siamo invece al piegare le istituzioni al più totale e squallido asservimento al potente di turno, con un sindaco incapace persino di capire che tali comportamenti, non solo non rafforzano, ma tolgono ogni definitiva credibilità e dignità agli enti culturali a danno di tutto un territorio, perché quelle realtà sono patrimonio di tutta la città: hai voglia ad accusare di clientelismo le precedenti amministrazioni e rivendicare grandi cambiamenti se il tutto si traduce solo nell'avvicendamento di ineffabili yes men!

La spasmodica occupazione e spartizione del potere di questa amministrazione, unica attività dopo quasi due anni di governo, trova in questa vicenda la lampante cartina di tornasole toccando il suo apice e sfociando nel grottesco. Fino alla clamorosa invettiva di ieri
in Consiglio comunale con il Sindaco che si autoincensava per l'interlocuzione con Roma per i fondi FUS, proprio mentre il sottosegretario Mibac Vacca diramava una nota di smentita del
"comunicato di elogio", intestandosi tutto il merito dell'operazione.
Un eterno clima di campagna elettorale e rincorsa al consenso, insomma, mentre tanti dipendenti di istituzioni culturali sono senza stipendio da mesi, latitano politiche culturali che valorizzino e creino sinergia tra le tante realtà piccole e grandi, destinatarie o meno di FUS, che animano il nostro territorio, per le iniziative del decennale si farà il solito collage di attività già da tempo autonomamente programmate e pianificate dalle singole istituzioni e continuano drammaticamente a mancare spazi per grandi eventi culturali, degni di una solo sbandierata capitale della cultura" sostiene Coalizione Sociale L'Aquila.

 

Pubblicato in Politica

L'AQUILA - L’Istituzione Sinfonica Abruzzese, per la sua 44° Stagione dei concerti, ospiterà sabato 23 febbraio alle ore 18 al Ridotto del Teatro Comunale dell’Aquila l’Hopper Piano Trio, formazione composta dal violinista Federico Piccotti, dal violoncellista Gianluca Montaruli e dal pianista Alberto Dalgo. Tre promettenti musicisti poco più che ventenni provenienti dalle migliori scuole europee (quali l’Universität Mozarteum di Salisburgo, il conservatorio della Svizzera italiana e l’Accademia pianistica internazionale di Imola) che, dopo aver singolarmente calcato alcuni fra i più celebri palcoscenici della musica classica, hanno unito i propri talenti dalla primavera del 2018 riscuotendo grande accoglienza ed interesse in occasione delle loro esibizioni.

Il pubblico aquilano avrà la possibilità di ascoltare alcune delle pagine più belle del repertorio cameristico per violino, violoncello e pianoforte: il Trio n.1 in do minore op. 8 di Dmitrij Shostakovich - opera giovanile del 1923 -, il Trio in sol maggiore composto nel 1880 da un giovane Claude Debussy, formato da pagine di vitale energia dal sapore sentimentale e il dolente Trio in sol minore op. 15 di Bedrich Smetana composto nel 1855 in un momento di profonda crisi interiore dell’autore a seguito della morte della figlia di 4 anni.

Contemporaneamente l’Orchestra Sinfonica Abruzzese sarà a Roma dove in questi giorni è impegnata nelle varie fasi della seconda edizione del Concorso internazionale di tromba “G. Fantini” organizzato da Aimart, Accademia Internazionale di Musica e Arte di Roma, nato da un’idea di Edda Silvestri - direttore di AIMART e già direttore del Conservatorio di Musica “Santa Cecilia” di Roma - e Giuliano Sommerhalder, Prima Tromba della Rotterdam Philharmonic. Il Concorso “G. Fantini” si svolge presso la a bellissima Sala Accademica del Pontificio Istituto di Musica Sacra e si inserisce, per prestigio, premi e struttura, nella gamma più alta di concorsi di musica classica rappresentando un’opportunità di crescita e sviluppo per la generazione dei musicisti classici “Under 35”.

“Siamo onorati di partecipare al concorso ‘G. Fantini’, come già accaduto per il Concorso ‘A. Casagrande’ di Terni riservato a giovani musicisti - spiega il direttore artistico dell’ISA, il M° Ettore Pellegrino. - L’Isa è da sempre a disposizione dei giovani talenti e conferma di essere un punto di riferimento del centro Italia per attività formative. L’Isa, vale la pena di ricordarlo, è a servizio dei giovani per rassegne e concorsi internazioni in una vera e propria attività di supporto ai corsi di Composizione e di Direzione d’orchestra dei conservatori italiani. È ormai prossima, inoltre, la seconda edizione del Festival MusAnima organizzato dall’Istituzione Sinfonica Abruzzese e dedicato, alla promozione - tra l’altro - di opere prime di giovani compositori studenti dei nostri Conservatori” conclude Pellegrino.

 

Pubblicato in Musica e Spettacolo

L’AQUILA - Un protocollo d’intesa finalizzato alla consulenza, a titolo gratuito, in materia di prevenzione degli infortuni nei cantieri, è stato firmato nei giorni scorsi tra il Comune di Carsoli rappresentato dal Sindaco, Velia Nazzarro e l’Ente di Formazione e Sicurezza Ese-Cpt della Provincia dell’Aquila, rappresentato dal presidente, Giovanni Cirillo, dal vice presidente, Luigi Di Donato, e dal direttore, Lucio Cococcetta.

L’accordo prevede, tra le altre cose, controlli nei cantieri nel territorio comunale, attivati dalle imprese che acquisiscono appalti di competenza del Comune di Carsoli.

“I tecnici dell’Ese-Cpt nel corso delle visite nei cantieri, oltre a verificare l’attuazione delle misure antinfortunistiche, esamineranno la documentazione di cantiere e suggeriranno alle imprese le buone prassi per il miglioramento dei livelli di sicurezza e di igiene nei luoghi di lavoro e individueranno eventuali situazioni di rischio da correggere o da eliminare”, ha spiegato il presidente Cirillo.

Il sindaco Nazzarro ha sottolineato che “con la firma dell’importante protocollo d’intesa, il Comune di Carsoli ha inteso innalzare l’attenzione verso la prevenzione degli infortuni nei propri cantieri, grazie alla collaborazione con soggetti istituzionali e qualificati quali sono i Cpt, alla luce dell’imminente avvio dei cantieri per la ricostruzione pubblica legati anche al terremoto del 6 aprile 2009”.

Pubblicato in Varie

L'AQUILA - Si chiama ‘Marea’, acronimo di ‘Macroregione Europa Abruzzo’ ed è la nuova associazione politico-culturale ideata e realizzata dall’ex consigliere regionale Luciano Monticelli. A muovere l’esponente del Partito Democratico è la voglia di condividere le competenze ogni giorno messe in campo in politica e, soprattutto, fare breccia tra le nuove generazioni, “che - come precisa meglio egli stesso - hanno necessità di comprendere cosa ci sia alle radici della politica. Purtroppo, viviamo un particolarissimo momento storico, nel quale ci insegnano che essere un buon politico significa avere esclusivamente padronanza dei mezzi di comunicazione. In realtà, la politica, quella vera, va oltre i social network e i selfie e si basa su competenze e capacità di amministrare, su una solida cultura politica. Io ho modo di acquisirla e spenderla tutti i giorni nella mia attività politica, ma credo che sia nostro compito educare anche i più giovani, quelli ai quali un domani consegneremo quanto fatto finora”.

Nasce da qui l’idea di costituire ‘Marea’, attraverso la quale sarà avviata una vera e propria scuola di formazione politica, condotta da docenti universitari e personalità di rilievo. “In essa - continua Luciano Monticelli - parleremo di ambiente, bene comune, diritto, etica, Costituzione, Unione Europea, democrazia, nuovi nazionalismi e molto altro. L’obiettivo è quello di far capire ai giovani come funziona la pubblica amministrazione, il sistema politico, amministrativo ed economico e dotarli in questo modo di strumenti, che saranno utili sia a coloro che decideranno di intraprendere un percorso politico sia a quelli che, invece, da liberi cittadini sono quotidianamente chiamati a interpretare e soppesare le scelte di chi guida il nostro Paese”.

Di fronte al rischio di perdita di credibilità della politica che già ad oggi l’Italia si trova a dover constatare, ‘Marea’ punta dunque a un nuovo orizzonte politico-culturale. “L’auspicio - conclude Monticelli - è che sia possibile dare un effettivo senso alla politica. A riprova di ciò, l’associazione punta anche alla creazione di un ufficio di progettazione europea e a scambi culturali di carattere europeo, nella convinzione che tutto passi da una visione allargata delle Regioni. Ormai è imprescindibile pensare alle comunità come unite sebbene diverse, nell’ottica di un’Europa dei popoli che costituisce un futuro innegabile”.

Pubblicato in Politica
Giovedì, 21 Febbraio 2019 10:21

A24, domani chiuso l'ingresso di Tornimparte

L'AQUILA - La concessionaria Strada dei Parchi comunica che, per urgenti lavori di manutenzione, dalle ore 7 alle ore 18 di domani venerdì 22 febbraio sarà disposta la chiusura della rampa di entrata in autostrada dello Svincolo di Tornimparte (L'Aquila), limitatamente al traffico proveniente dalla viabilità ordinaria e diretto verso L'Aquila/Teramo.
Conseguentemente, ai veicoli provenienti dalla viabilità esterna e diretti verso L'Aquila, si consiglia di utilizzare la SP1 Amiternina per Villagrande, proseguendo sulla SS17 per L'Aquila, e a quanti sono diretti verso Teramo si consiglia di entrare in autostrada A24 allo Svincolo L'Aquila Ovest. (ANSA)

Pubblicato in Cronaca

L'AQUILA - Lui e Lei sono all’Ikea quando, senza preavviso, lui pensa che sia il momento giusto per pensare ad un figlio. Questo è il primo respiro, che gonfia i polmoni. Questo è l'inizio di “Lungs” di Duncan Macmillan, lo spettacolo che propone Teatro Zeta al Gran Teatro Zeta di Monticchio, domani, venerd' 22 febbraio alle 21. Uno spettacolo teatrale per la stagione di teatro sperimentale Volo Libero con la Compagnia Teatro Delfino APS Il Mecenate di Milano. Regia di Federico Zanandrea, con Federico Zanadrea e Francesca Fioretti.

Il dialogo serrato, scomposto, tra Lui e Lei è una fucina di spunti ed ecco stelle e pianeti nascere e morire quando l’idea di mettere al mondo un figlio conduce a calcolare il suo impatto ecologico sul pianeta, quando i due iniziano a domandarsi come farà una nuova vita a farsi spazio in un mondo pieno di brutture, quando la coppia si lascia contagiare dall’ansia globale per il terrorismo, la guerra e l’instabilità politica. Un lungo dialogo, esilarante a tratti, che ripercorre tutta la vita di questo Lui e di questa Lei; un dialogo poetico e magico, una riflessione comica sulla vita e sulla morte. Un’opera assolutamente contemporanea che scorre veloce, come un soffio, in un unico grande respiro.

Prezzi per i biglietti: 12 euro intero e 10 euro per il ridotto. Informazioni e prenotazioni al numero 0862/67335 oppure 329/7488830. L'indirizzo e-mail è teatrozeta@hotmail.it

Pubblicato in Musica e Spettacolo

L'AQUILA - Approfittando della relazione domestica che si era instaurata da tempo con un nucleo familiare caratterizzato dalla presenza di un invalido civile, una coppia di Morino è riuscita a sottrarre una notevole somma di denaro effettuando in più riprese, prelievi dal libretto postale intestato alle vittime.

I Carabinieri della Stazione di Morino, a seguito di una denuncia presentata a maggio 2018 dalla moglie di un 74enne del luogo, invalido al 100%, circa ingenti prelievi effettuati presso l’Ufficio Postale di Morino, da lei disconosciuti, nonché il furto di diversi preziosi in oro custoditi in casa, hanno avviato una serie di accertamenti finalizzati all’individuazione degli autori dei furti e dell’indebito utilizzo della carta di credito, che hanno così portato, durante la scorsa notte, all’esecuzione di una misura cautelare degli arresti domiciliari, con applicazione del braccialetto elettronico, emessa dal GIP Maria Proia del Tribunale di Avezzano su richiesta del PM Maurizio Maria Cerrato.

Le investigazioni hanno permesso di raccogliere inconfutabili elementi di responsabilità a carico di due coniugi, per la donna, D.D.A., classe 75, in ordine ai reati di furto aggravato ed indebito utilizzo di carta di credito, e per l’uomo, F.D.C., classe 69, di riciclaggio. In particolare si è accertato come la 44enne, badante presso l’abitazione delle vittime, in quanto assisteva il 74enne invalido, avrebbe, tra aprile e maggio 2018, sottratto da casa dei due anziani la loro carta postale e relativo libretto postale, per poi utilizzare il documento ed effettuare ben 13 prelievi per un totale di 7.300 euro.

Inoltre si è accertato come l’indagata, nel corso del tempo trascorso presso l’abitazione delle vittime quale badante, abbia sottratto numerosi oggetti in oro per un valore di circa 5 mila euro. Il marito, poi, si sarebbe recato presso un esercizio Compro Oro di Avezzano dove avrebbe realizzato diverse operazioni volte alla sostituzione dei preziosi sottratti presso l’abitazione dei coniugi, che vendeva al prezzo corrente dell’oro usato.

L’attività svolta dai militari della Stazione di Morino, in piena sinergia con l’Autorità Giudiziaria, testimonia ancora una volta come l’Arma dei Carabinieri si sia schierata a difesa di una delle fasce più indifese della nostra società, gli anziani, e che interviene costantemente su quelli che sono i reati di maggior allarme sociale come i furti in abitazione. 

 

Pubblicato in Cronaca
L'AQUILA - di Elio Ursini - Oggi cielo sereno durante l'intero arco della giornata.
VENTI: Deboli prevalentemente da Nord-Est.
TEMPERATURA: Massima prevista 14 gradi.

CAMPO IMPERATORE - Oggi cielo sereno durante l'intero arco della giornata.
VENTI: Deboli prevalentemente da Nord-Est.
TEMPERATURA: Massima prevista 5 gradi.
PERICOLO VALANGHE (METEOMONT): 2 moderato
 
CAMPO FELICE - Oggi cielo sereno durante l'intero arco della giornata.
VENTI: Deboli prevalentemente da Nord-Est.
TEMPERATURA: Massima prevista 9 gradi.
PERICOLO VALANGHE (METEOMONT): 1 debole - 2 moderato
Pubblicato in Varie

L'AQUILA - Ha preso il via a Tornimparte l'ambulatorio per il trattamento delle demenze e dell'Alzheimer nell'ambito del progetto sull'invecchiamento attivo "Il territorio attiva la mente" promosso dall'amministrazione comunale in collaborazione con l'associazione Creativamente.

L'Ambulatorio sarà aperto ogni mercoledì dalle 9.30 alle 12.30, con attività di stimolazione cognitiva, a San Nicola di Tornimparte, nei locali della ex scuola elementare.

Per informazioni e prenotazioni 3288232381.

Pubblicato in Varie

L'AQUILA - Per la Prosa programmata da ACS Abruzzo e Molise Circuito Spettacolo, sarà in scena al Teatro Comunale di Atessa venerdì 22 febbraio alle ore 21 e al Teatro Comunale di Orsogna sabato 23 febbraio stessa ora, Così è (se vi pare) tratto dal romanzo di Luigi Pirandello, regia Antonio Silvagni, Teatro Lanciavicchio - Teatri d’Abruzzo – TSA, una messa in scena che, pur rispettando il testo pirandelliano, intreccia il passato agli accadimenti abruzzesi dell’aprile 2009: il terremoto della Marsica del 1915, che per Pirandello era un pretesto per azzerare certezze e fisionomie, e un non luogo da cui far emergere la critica alle sicurezze preconfezionate, diventa ora punto di partenza per un’inchiesta sul profondo dissidio tra verità e realtà, tra le ostentate certezze dei salotti televisivi e l’eterna fragilità dell’esistenza.

la sventura che deve rimanere nascosta perché solo così può valere il rimedio che la pietà le ha prestato’ e che tutti volgarmente cercano di denudare e violentare nell’opera di Pirandello, diventano la dignità violata e il dolore trasformato in spettacolo dei mezzi di informazione che vedevano i terremotati involontari e inconsapevoli protagonisti di show televisivi. Questa la spinta più importante per la drammaturgia dello spettacolo, che mantenendo pressoché inalterato il testo di Pirandello, sostituisce al salotto borghese di inizio XX secolo, il post moderno salotto televisivo di inizio XXI secolo e inserisce un prologo e due intermezzi dedicati allo spaesamento subìto dalle vittime del terremoto, ai fantasmi che ha creato e allo scempio fattone dai media.

Biglietteria Prezzo biglietto: 18€

Teatro Comunale Atessa

Largo Municipio 1

Tel. 0872.850421

Teatro Comunale Orsogna

Piazza Mazzini 1

Tel. 334.6652279

Pubblicato in Musica e Spettacolo

Le più lette

05 Maggio 2017 12:58:09

Terremoto L'Aquila: governo richiede soldi a familiari vittime

in Politica
L'AQUILA - Il premier Paolo Gentiloni rivuole i soldi per i morti del terremoto…
11 Marzo 2019 12:07:03

Una legge per risarcire i familiari delle vittime dei terremoti 2009 e 2016

in Cronaca
ROMA - Una proposta di legge che intende dare finalmente una risposta a tutte le famiglie…
24 Gennaio 2017 17:39:49

L'Aquila: caduta elicottero, proclamato giorno di lutto cittadino nel giorno dei funerali delle 6 vittime

in Cronaca
L'AQUILA: - “Esprimo, a nome dell’intera Municipalità aquilana, un incredulo dolore per…
10 Maggio 2016 09:57:18

L'Aquila: Giro d'Italia, venerdì 13 maggio scuole chiuse in città

in Cronaca
L'AQUILA: - di Cristina Parente - Come anticipato dalla Polizia Municipale, nel…
11 Agosto 2016 16:09:17

L'Aquila: i sotterranei del Castello si aprono per uno spettacolo ispirato ai racconti di Edgar Allan Poe

in Eventi
L'AQUILA: - Per I Cantieri dell’Immaginario, in via del tutto eccezionale, grazie al…
A sinistra la Basilica di Santa Maria Paganica all'Aquila dopo sisma 2009, a destra la chiesa di Sant'Agostino ad Amatrice
24 Agosto 2016 13:28:24

Terremoto Centro Italia: ecco il vero legame tra Accumoli, Amatrice e L'Aquila in una notte di dolore

in Cronaca
L'AQUILA: - di Cristina Parente - Quante volte è capitato ad ognuno di noi di essere…
right_3_1
right_0_1

Iscriviti alla nostra newsletter

Multimedia

CookiesAccept

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo