http://www.rl1.it
http://www.rl1.it
Articoli filtrati per data: Luglio 2018 - Radio L'Aquila 1

L'AQUILA - Nella seduta odierna, il Consiglio Regionale ha approvato la proposta di legge, a firma Sospiri, che consente anche alla Regione Abruzzo di allinearsi a quanto già fatto da altre regioni, in materia di assegnazione degli alloggi popolari, prevedendo una modifica dei criteri di residenza.

Con le modifiche introdotte - commenta il capogruppo del Pd al consiglio regionale Sandro Mariani - si ribadisce un importante concetto di priorità e di civiltà, garantendo che l’assegnazione delle case popolari vada ai cittadini italiani, ovvero, agli stranieri che siano residenti da almeno dieci anni consecutivi nel territorio nazionale.

Ancor più importante - conclude il capogruppo Dem - è la modifica che prevede per il richiedente la residenza continuativa da almeno cinque anni nel bacino di utenza del comune che emana il bando, al fine di garantire una fruizione del diritto pienamente aderente alle dinamiche territoriali delle nostre comunità.

Pubblicato in Politica

L'AQUILA - “Finalmente è stato approvato il Piano Strategico per il turismo in Abruzzo per il triennio 2017/2019, un provvedimento atteso dal 2012 - è quanto dichiara l’Assessore regionale al Turismo Giorgio D’Ignazio - Voglio ringraziare tutti coloro che sono stati i protagonisti di questo provvedimento, dal vice-presidente Giovanni Lolli, al direttore Francesco Di Filippo, la struttura regionale, le associazioni di categoria, le Dmc e le Pmc, i membri della commissione consiliare terza. Da oggi comincia una nuova era per il turismo abruzzese. Tra le altre cose è stata approvata una variazione di bilancio che aumenta la dotazione finanziaria della legge 77/2000 riguardante la costruzione e l’ammodernamento delle strutture ricettive regionali. A breve saremo pronti per uscire con un nuovo bando”.

Pubblicato in Politica

L'AQUILA - "I partitini della sinistra antifascista sono ormai in via di estinzione. Non hanno più nulla da fare né da dire perché non sanno più parlare al nostro popolo: agli operai, ai commercianti, agli artigiani, agli studenti, alle casalinghe, ai disoccupati". Così, in una nota, Simone Laurenzi, responsabile abruzzese di Casapound Italia, replica al segretario comunale di Sinistra italiana, Pierluigi Iannarelli, che ha chiesto la rimozione immediata di alcuni manifesti recanti la scritta "Basta feccia!", ritenendoli pericolosamente discriminatori e razzisti.

"Queste mummie politiche riescono a far parlare di sé solo strillando contro un presunto 'pericolo fascista' e, in particolare, contro CasaPound. Dal canto nostro - prosegue l'esponente della tartaruga frecciata - non possiamo che ringraziarli per la pubblicità gratuita che ci viene offerta, ma al tempo stesso ci sorge un dubbio. Visto che l'esponente di Sinistra Italiana ritiene discriminatorio l'utilizzo del termine 'feccia', come altro dovremmo definire spacciatori, violentatori e ladri? Compagni che sbagliano? Viene da pensare che, che con il pretesto di combattere fascismo e razzismo, a sinistra si finisca per giustificare degrado e illegalità".

"In attesa di una cortese risposta da parte di Iannarelli - conclude Laurenzi - confermiamo senz'altro quanto da lui denunciato: sì, 'CasaPound non è nuova ad atti di questo tipo'. Si chiama militanza politica, un concetto che evidentemente a lui e ai suoi compagni risulta ormai sconosciuto".

Pubblicato in Politica

L'AQUILA - Una vera e propria svolta per il commercio regionale che da anni attendeva una riforma organica che entrasse nel merito delle questioni più importanti per questo settore.

“Siamo soddisfatti - dichiarano Lolli (Assessore commercio e attività produttive), Berardinetti (già Presidente Commissione Commercio e Attività produttive), Innaurato (attuale Presidente Commissione Commercio e Attività produttive) e Paolini (Presidente Comitato per la legislazione) - finalmente il settore del commercio regionale riceve le risposte che attendeva da anni. Un grande strumento di semplificazione, che abroga ben ventuno leggi regionali e che rappresenta una evoluzione rispetto al quadro legislativo vigente in materia di commercio. L’iter del progetto di legge è stato complesso, ma caratterizzato in tutto il suo dispiegarsi dalla ricerca del più ampio coinvolgimento e consenso, sia tra gli 'addetti ai lavori' (Associazioni di Categoria, Sindacati, Consumatori, Anci, oltre agli uffici competenti sia della Giunta che del Consiglio Regionale) sia tra la maggioranza e l’opposizione”.

Queste alcune delle principali novità: l’introduzione di misure specifiche in materia di regolarità contributiva; la moratoria sulla grande distribuzione fino al 31 dicembre del 2021; la definizione di “Negozio Storico”.

“Con questo provvedimento - spiegano i rappresentanti della maggioranza - abbiamo posto le basi per il rilancio di questo settore strategico per l’economia regionale ponendo fine ad anni di deregulation. Il commercio è un settore che meritava attenzione e con questo provvedimento siamo certi di aver dato alcune risposte che da anni gli operatori chiedevano al legislatore regionale”.

Pubblicato in Politica

L’AQUILA - “Stiamo lavorando ad una proposta turistica regionale, basata su un modello innovativo e integrato, capace di contemplare sia la montagna con la creazione di uno skipass unico, che la costa adriatica, in un'offerta a 360 gradi e per 365 giorni l'anno. Abbiamo iniziato oggi ascoltando gli operatori delle stazioni invernali". Così il deputato di Forza Italia eletto nel collegio dell’Aquila Antonio Martino, al termine della prima riunione del tavolo di lavoro che si è svolto all’Aquila tra gli operatori abruzzesi della montagna.

Il 42enne capogruppo azzurro nella Commissione Finanze-Tesoro della Camera dei Deputati, alla prima elezione in Parlamento, ha invitato gli imprenditori delle località sciistiche abruzzesi, che hanno apprezzato l'iniziativa volta “a creare un'offerta integrata non solo per il turismo della neve, ma anche nell'ottica della stretta sinergia con quello balneare, culturale e sportivo, e che ha tra i suoi elementi qualificanti lo skipass unico per tutte le piste abruzzesi”.

Presenti tra gli altri al primo appuntamento, Luca Lallini, amministratore delegato degli impianti sciistici di Campo Felice, Fabrizio di Muzio, gestore degli impianti di Passo Lanciano, Fausto Tatone direttore tecnico degli impianti di Pescocostanzo, Venanzio Lagatta, direttore di Majelletta We food, Luigi Faccia, membro del consiglio direttivo dell'albo professionale dei Maestri di sci abruzzesi.

"L'obiettivo che mi sono proposto - ha spiegato ancora Martino - è quello di dare seguito agli impegni presi in campagna elettorale, e di essere utile al territorio in tutti i modi possibili. Oggi è stata la volta degli operatori delle località sciistiche, una voce economica importante. Sono soddisfatti del clima di collaborazione che si è creato, quello dello skipass unico è solo una delle strade da intraprendere per creare un’offerta all'altezza delle nostre ambizioni. Ho parlato da esponente politico, ma anche da imprenditore. I risultati, in termini di proposte e motivazione, sono già lusinghieri".

Assenti “giustificati” i rappresentanti degli impianti di Ovindoli e Roccararaso, e Dino Pignatelli, in rappresentanza del Centro turistico del Gran Sasso, che ha preferito non prendere parte all'iniziativa, in attesa che venga formalizzata nell'assemblea dei soci del 5 luglio, la sua nomina ad amministratore unico della spa partecipata del Comune dell'Aquila che gestisce gli impianti di Campo Imperatore. Tutti coloro che non sono intervenuti, hanno però inviato un messaggio di piena adesione all'iniziativa, garantendo che parteciperanno al prossimo tavolo. “Uno degli argomenti del confronto - ha spiegato Martino - è stata l'introduzione dello skipass unico, per tutte le piste da sci, e non solo: potrebbe dare la possibilità di accedere anche alle località di mare, di godere di convenzioni per entrare nei musei, di fruire di una pluralità di servizi, mettendo così a sistema tutte le potenzialità del territorio"

Al centro del confronto anche la necessità di consolidare la destagionalizzazione dell'offerta turistica delle località sciistiche abruzzesi. "Le imprese che operano in montagna- ha concluso il giovane deputato - non possono concentrare la loro attività cinque mesi l'anno, va creata un'offerta competitiva e diversificata che copra l'intero arco dell'anno".

Pubblicato in Politica

L'AQUILA - Un altro traguardo importante è stato raggiunto oggi, in Consiglio Regionale, è stato approvato infatti il Testo Unico del Commercio. “Abbiamo attivato l’iter a inizio legislatura con il Comitato per la Legislazione con una proficua collaborazione con gli uffici della Giunta Regionale”. Afferma il Vice Presidente del Consiglio Lucrezio Paolini, che aggiunge: “Questo nuovo testo ha visto la eliminazione e la revisione di oltre 150 leggi del settore.

Ritengo importante proseguire anche in altri settori con questa azione di semplificazione e razionalizzazione che stiamo portando avanti con il Comitato che presiedo, perché si porta un notevole valore aggiunto per lo sviluppo delle imprese e per il miglioramento della qualità della vita dei cittadini abruzzesi”.

Pubblicato in Politica

L'AQUILA - Un contributo di 100mila euro per l’anno 2018 alla Provincia dell’Aquila per lavori infrastrutturali urgenti al km 24+400 della Strada provinciale 17 “del Parco nazionale d’Abruzzo”, in corrispondenza del Ponte sul fiume Giovenco, e al km 5+790 della Strada provinciale 2 “del Lago di Campotosto”.

E’ stato disposto attraverso una misura, l’emendamento al Progetto di legge 487/2018, approvata in Consiglio regionale, di cui sono firmatari i consiglieri regionali Maurizio Di Nicola e Pierpaolo Pietrucci.

Pietrucci spiega che si tratta “di un contributo necessario e urgente, che va a beneficio di due arterie strategiche perché fondamentali in caso di emergenza, che collegano rispettivamente il Parco nazionale d’Abruzzo Lazio e Molise con la Marsica e il Comune di Campotosto con il Comune di Montereale. Attraverso gli interventi che questi fondi rendono possibili, sarà ripristinata la transitabilità e il soccorso in caso di necessità. Fondi e interventi necessari per arterie strategiche per la vivibilità e la raggiungibilità delle aree interne, e penso in particolar modo al territorio recentemente colpito dai terremoti”.

Pubblicato in Politica

L'AQUILA - Nel corso della seduta odierna del Consiglio regionale è stata discussa l’interrogazione presentata dal Consigliere regionale, Mauro Di Dalmazio per chiedere chiarimenti in merito alle norme per il riconoscimento ed il sostegno del caregiver familiare.

“Prendiamo atto di quanto riferito dall'assessore Sclocco - ha dichiarato Di Dalmazio - in ordine allo stanziamento di risorse del fondo sociale europeo, parte delle quali dovrebbero essere destinate anche ai soggetti che si trovano nella condizione disciplinata dalla legge sul cargiver. Pur tuttavia dopo un anno e mezzo dall'approvazione non si è ancora arrivati alla piena attuazione della norma giacché la Giunta non ha ancora proceduto alla individuazione delle linee guida necessarie per rendere operativa la legge e dare la possibilità di finanziarla in maniera stabile e continuativa. Il ritardo non è più tollerabile visto che l'Abruzzo è stata tra le prime regioni in Italia a legiferare in materia di cargiver ma a oggi è ancora tutto fermo.

E' necessario - conclude Di Dalmazio - che la Giunta si dia questo obiettivo come priorità e che nelle prossime settimane approvi le linee guida per rendere operativa la legge”.

Pubblicato in Politica

L'AQUILA - "Una seduta del Consiglio regionale molto proficua quella di oggi e per la quale esprimo soddisfazione per i provvedimenti approvati a partire dalla Legge di cui sono primo firmatario, insieme al collega Mazzocca, che stanzia 1,7 milioni di euro alla Protezione Civile necessari a garantire l'espletamento delle attività per la campagna antincendio boschivo (AIB) di quest'anno". Ha dichiarato Il Consigliere regionale Maurizio Di Nicola che ha poi aggiunto: "Grazie a tali risorse, infatti, il Dipartimento potrà procedere al completamento degli atti finalizzati al convenzionamento con i Vigili del Fuoco, con i Carabinieri Forestali e con i Volontari abilitati alle operazioni di spegnimento incendi, nonché al noleggio di un mezzo aereo dedicato alle attività Aib".

"Desidero inoltre manifestare apprezzamento per l'approvazione di un'ulteriore iniziativa legislativa, che contiene alcune disposizioni di carattere urgente - ha proseguito il consigliere del Centro Democratico - all'interno della quale ho ritenuto opportuno inserire, insieme al Presidente del Consiglio regionale ed ai colleghi Pietrucci e Berardinetti, una norma straordinaria che assegna le risorse economiche richieste dalla Provincia di L'Aquila necessarie a ripristinare, con urgenza, la transitabilità veicolare sulla S.P. 17 "del Parco Nazionale d'Abruzzo" (in corrispondenza del Ponte sul fiume Giovenco) e sulla S.P. 2 "del Lago di Campotosto" al fine di contribuire al superamento delle criticità riscontrate, ovvero garantire la viabilità per ogni emergenza eventuale".

"Un provvedimento, quest'ultimo - ha concluso Di Nicola - che contiene anche novità sia in materia di fusioni tra Comuni, a partire dalla proroga al triennio 2018-2020 per l'accesso agli incentivi finalizzati a favorire tali processi aggregativi, che in materia di cultura con lo stanziamento di ulteriori 235.000 euro per valorizzare le biblioteche d'Abruzzo.

Pubblicato in Politica
L'AQUILA - In serata e durante la notte cielo limpido. Domani cielo sereno durante l'intero arco della giornata.
VENTI: Deboli prevalentemente da Sud-Ovest.
TEMPERATURA: Minima prevista per la notte 14 gradi, massima prevista per domani 31 gradi.
Pubblicato in Varie

Le più lette

05 Maggio 2017 12:58:09

Terremoto L'Aquila: governo richiede soldi a familiari vittime

in Politica
L'AQUILA - Il premier Paolo Gentiloni rivuole i soldi per i morti del terremoto…
11 Marzo 2019 12:07:03

Una legge per risarcire i familiari delle vittime dei terremoti 2009 e 2016

in Cronaca
ROMA - Una proposta di legge che intende dare finalmente una risposta a tutte le famiglie…
24 Gennaio 2017 17:39:49

L'Aquila: caduta elicottero, proclamato giorno di lutto cittadino nel giorno dei funerali delle 6 vittime

in Cronaca
L'AQUILA: - “Esprimo, a nome dell’intera Municipalità aquilana, un incredulo dolore per…
10 Maggio 2016 09:57:18

L'Aquila: Giro d'Italia, venerdì 13 maggio scuole chiuse in città

in Cronaca
L'AQUILA: - di Cristina Parente - Come anticipato dalla Polizia Municipale, nel…
11 Agosto 2016 16:09:17

L'Aquila: i sotterranei del Castello si aprono per uno spettacolo ispirato ai racconti di Edgar Allan Poe

in Eventi
L'AQUILA: - Per I Cantieri dell’Immaginario, in via del tutto eccezionale, grazie al…
A sinistra la Basilica di Santa Maria Paganica all'Aquila dopo sisma 2009, a destra la chiesa di Sant'Agostino ad Amatrice
24 Agosto 2016 13:28:24

Terremoto Centro Italia: ecco il vero legame tra Accumoli, Amatrice e L'Aquila in una notte di dolore

in Cronaca
L'AQUILA: - di Cristina Parente - Quante volte è capitato ad ognuno di noi di essere…
right_3_1
right_0_1

Iscriviti alla nostra newsletter

Multimedia

CookiesAccept

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
Find us on Facebook
Follow Us