http://www.rl1.it
http://www.rl1.it
Articoli filtrati per data: Luglio 2018 - Radio L'Aquila 1

CELANO (AQ) - "La nostra idea è quella di una società che abbia mentalità vincente. Che non vuol dire necessariamente vincere ma ricercare il successo attraverso un sistema di valori ben precisi". Le parole del presidente Mario Moscarella sono inequivocabili, si ripartirà da una filosofia ben precisa che ambisca ad un calcio che aggreghi, diverta, valorizzi e riporti pian piano Celano ai fasti di un tempo. E' quanto si è dedotto a margine dell'incontro di mercoledì scorso, 4 luglio, tra lo staff tecnico ed i dirigenti celanesi con i ragazzi del settore giovanile. 

I giovani prima di tutto. Frase detta? Nulla affatto. A Celano si fa sul serio e, per stessa ammissione del prossimo allenatore della prima squadra Dario Celli, c'è un grande lavoro da parte di tutto l'organo societario per mettere i giovani tesserati nelle condizioni di lavorare in strutture innovative e sicure, con uno staff estremamente competente, una società seria e disponibile, il tutto in un clima sano e divertente. Non a caso l'incontro si è aperto con la visita da parte dei ragazzi al bellissimo impianto dello Stadio Piccone, costituito da 2 campi in erba naturale, un campo d'appoggio in terra battuta, palestra, 4 spogliatoi ed un palazzetto dello sport a due passi. Motivo per cui la FIGC ha già deciso di istituire proprio a Celano, già da quest'anno, un Centro Federale Territoriale, costola del Settore Tecnico che opera sul territorio nazionale e che ha visto nella cittadina marsicana l'unica in Abruzzo oltre a Castel di Sangro in grado di poter ospitare un progetto così ambizioso.

All'incontro erano presenti per la società, oltre al già citato presidente Mario Moscarella, il presidente del settore giovanile Federico Piccone, il responsabile del settore giovanile Lorenzo Iezzi, il segretario Pasquale Chirico, l'allenatore della prima squadra Dario Celli, il preparatore dei portieri Tonino Ciciotti, il supervisore tecnico Tonino Bonaldi e gli allenatori di settore giovanile Paride Tucceri e Domenico Di Natale. "Vogliamo offrire ai nostri tesserati il meglio che questo territorio è in grado di dare, per questo abbiamo scelto le figure più competenti in circolazione - ha detto Piccone - . Celano diventerà in breve tempo una società modello, vogliamo arrivare a giocare i campionati regionali per tutte le categorie giovanili, con l'idea di rimanerci a lungo e valorizzare al meglio tutti i nostri ragazzi". 

"Mettiamo al centro i nostri tesserati, sono loro i protagonisti di questa avventura - ha detto Lorenzo Iezzi - . Metteremo a disposizione dei tanti che vengono da altri paesi un pulmino per il viaggio ed ognuno di loro che vorrà legarsi a noi lo farà sempre con vincolo annuale, a dimostrazione del massimo rispetto che nutriamo nei loro confronti e del fatto che giochetti strani appartengono per noi a logiche passate, purtroppo ancora in voga in molte società".

Lo psicologo della società sarà il prof. Ferdinando Consorte mentre la responsabilità della scuola calcio spetterà a Loreto Ciaccia, il quale svolge da anni un importante lavoro nel calcio giovanile celanese.

Per maggiori info è possibile contattare il numero 3384272018 per il settore giovanile e 3921296537 per la scuola calcio.

Pubblicato in Sport

L’AQUILA - “Riguardo i Siti di Interesse regionale (SIR) ‘Chieti Scalo’ e ‘Saline Alento’ si conoscono le gravissime criticità ambientali di cui queste due realtà si fanno purtroppo portatrici. Mi domando però se si stia facendo qualcosa di concreto per conoscere lo stato di salute delle migliaia di cittadini che sono costrette a vivere in contesti che proprio con riferimento alla salute non possono non avere notevolissime ripercussioni negative”.
E’ delicata la questione che il Consigliere regionale dell’Abruzzo Leandro Bracco mette al centro del dibattito pubblico e che concerne i due SIR della nostra regione di cui lo stesso esponente di Sinistra Italiana si è già occupato nei mesi scorsi e cioè quello denominato ‘Chieti Scalo’ e l’altro chiamato ‘Saline Alento’.

“Occuparsi di questioni ambientali – afferma Bracco – significa anche approfondire gli aspetti legati al rapporto fra specifiche realtà territoriali e salute della collettività. Purtroppo sono ancora scarse le attività volte ad analizzare queste connessioni. Relazioni che andrebbero doverosamente indagate soprattutto nelle aree censite ai fini delle attività di bonifica. Se si agisse in questa maniera, sarebbe possibile programmare ma soprattutto attivare interventi mirati alla tutela della salute”. “L'’Associazione Medici per l'Ambiente - ISDE Italia’ – prosegue il Consigliere Segretario – onlus che agisce in rapporto consultivo con l’Organizzazione Mondiale della Sanità, svolge un ruolo realmente incisivo nel promuovere tali attività. Rilevante è il contributo che proprio l’ISDE offre in alcune aree del nostro Paese attraverso reti collaborative (come ad esempio quella dei medici sentinella) sul rapporto fra ambiente inquinato e salute. Infatti la stessa ISDE ha promosso alcuni studi pilota inerenti la relazione tra siti inquinati e stato di salute delle popolazioni residenti e di conseguenza le attività di cui si è fatta e si fa promotrice non possono che essere estremamente preziose”. “Una recentissima nota stampa di ISDE medesima – evidenzia Bracco – riporta il seguente testo:‘Non bisogna dimenticare che esistono centinaia di altri Siti inquinati di interesse regionale, alcuni non meno importanti rispetto a quelli nazionali, per i quali non sempre ci sono conoscenze ambientali ed epidemiologiche sufficienti’. Quella lanciata dall’Associazione Medici per l’Ambiente è una preoccupazione tangibile. Nulla si conosce infatti riguardo gli aspetti sanitari che caratterizzano i SIR ‘Chieti Scalo’ e ‘Saline Alento’, SIR rispetto ai quali la Regione Abruzzo avrebbe previsto investimenti pari a 10 milioni di euro dei quali, però, sembra si siano perse le tracce”. “Esiste oppure no – conclude Leandro Bracco – una reale volontà di matrice regionale finalizzata alla pianificazione e implementazione del sistema di sorveglianza SENTIERI (Studio epidemiologico nazionale dei territori e degli insediamenti esposti a rischio inquinamento) anche nei siti contaminati della Regione Abruzzo?”.

Pubblicato in Politica

L'AQUILA - Una grande soddisfazione per il movimento sportivo cittadino e per quello cestistico del capoluogo ed abruzzese, con la convocazione di Niccolò Filoni, classe 2001 del Nuovo Basket Aquilano, al raduno della Nazionale Under 18 in vista dei Campionati Europei in programma in Lettonia a fine mese.

L’atleta della società del PalaAngeli, rientrato a L’Aquila a fine giugno dall’anno di prestito a Bassano durante il quale ha avuto modo di disputare due Finali Nazionali giovanili oltre che esordire da giovanissimo in Serie C Gold con la società veneta, è alla sua quarta convocazione nella sua ancora breve carriera sportiva nelle rappresentative nazionali e questa volta il ragazzo si è radunato con il team dei 18 atleti selezionati da coach Andrea Capobianco proprio in Abruzzo, a Roseto, dove nel corso dei 10 giorni di allenamenti disputerà con la maglia Italia il Torneo Internazionale “United Colors of Basketball” che da sabato 7 a lunedi 9 vedrà sfidarsi sul parquet adriatico la nostra nazionale e quelle di Turchia, Russia e Lituania.

Per il club di Roberto e Paolo Nardecchia e per lo staff tecnico del Nuovo basket Aquilano, in procinto di partire a metà mese con la squadra Under 17 per i Giochi Internazionali Giovanili di Genk in Belgio e in Agosto con gli Under 11 Aquilotti per la 25^ edizione del Torneo Nazionale di Trieste, un ennesimo motivo di soddisfazione nel corso di un anno sportivo che ha visto il nome della città dell’Aquila imporsi come mai all’attenzione ed alla ribalta nazionale.

 

 

Pubblicato in Sport

L’AQUILA - Giunge alla ventiduesima edizione la Rassegna di Musica Antica “I Concerti di Euterpe”ideata e promossa dallAssociazione Musicale Le Cantrici di Euterpe e realizzata, per il terzo anno, insieme alla Società Aquilana dei Concerti “B. Barattelli”.

Cinque appuntamenti con grandi interpreti della musica barocca: una finestra aperta sul mondo della musica antica eseguita con strumenti filologicamente ricostruiti, una rassegna riconosciuta a livello nazionale per l’alto livello qualitativo, alla scoperta di luoghi simbolici e cari della rinnovata città dell’Aquila.

Il concerto di apertura lunedì 9 luglio, con inizio alle ore 21,30,vedrà protagoniste, nel concerto dal titolo Ostinata Follia, nello splendido cortile rinascimentale di Palazzo Carli-Benedetti in Via Accursio, Le Cantrici di Euterpe dirette da Maria Antonietta Cignitti, l’ensemble Aquila Altera e l’attore Luca Serani.

Follie musicali e follie letterarie in un viaggio nella musica del seicento per svelare il fascino eterno del basso ostinato che trova un inaspettato riscontro nella letteratura sulla follia di ogni tempo, nella sua idea fondamentale di ripetuta ed ininterrotta esecuzione attraverso continue variazioni.

In programma musiche di vari autori quali Mazzella, Falconieri, de Bailly, Merula, Landi ed altri con testi tratti da celebri opere di Pirandello, Cervantes, Shakespeare e ovviamente dall’Elogio della Follia di Erasmo da Rotterdam.

L’insieme vocale aquilano Le Cantrici di Euterpe in attività già dal 1994 è una formazione tutta al femminile sotto la guida di Maria Antonietta Cignitti. L’ensemble di musica antica Aquila Altera prende il suo nome da un madrigale di Jacopo da Bologna. Il loro sodalizio rivolge una particolare attenzione allo studio e all’esecuzione della vasta produzione strumentale e vocale, sacra e profana, di codici e compositori, anche abruzzesi, del Medioevo e del Rinascimento.

I prossimi appuntamenti della Rassegna sono: Giovedì 19 luglio con il liutista Diego Leverić che terrà il concerto nel Palazzo Carli-Porcinari in via Paganica di recente tornato ad antico splendore. Poi, nel chiostro del Convento di San Giuliano, sabato 21 luglio sarà la volta dell’Ensemble Y-Project guidato da da Andrea De Carlo con l’esecuzione di un oratorio di Alessandro Stradella. Sempre a San Giuliano si esibisce venerdì 3 agosto l’ensemble Concerto Romano diretto da Alessandro Quarta. Infine, per il concerto di chiusura, lunedì 6 agosto, si torna a Palazzo Carli – Benedetti con l’ensemble Weimar, vincitore del I Premio del Concorso Internazionale di Musica Antica “Maurizio Pratola” del 2017.

L’ingresso è libero fino ad esaurimento dei posti disponibili.

Pubblicato in Musica e Spettacolo

PESCARA - "Il presidente della Regione Abruzzo si dimetta senza attendere l'insediamento della Giunta delle elezioni del senato".

Lo dichiara il senatore e coordinatore di Forza Italia della Regione Abruzzo, Nazario Pagano.

"Come è noto il presidente Luciano D' Alfonso, eletto senatore della Repubblica nelle fila del Pd - aggiunge Pagano - ha ignorato finora i ripetuti inviti a dimettersi dall'uno o dall' altro ruolo che sono incompatibili. Fortunatamente, anche grazie alle numerose richieste del sottoscritto e della mia capogruppo Anna Maria Bernini, rivolte alla Presidente del Senato Elisabetta Casellati, la Giunta delle elezioni e delle immunità parlamentari si insedierà il prossimo mercoledì 11 luglio. L'incompatibilità di D' Alfonso – osserva ancora Pagano -  è palese ed evidente, come previsto dall'articolo 122 della Costituzione. Peraltro, occorre considerare che in seguito alla riforma del Titolo V, la legislazione nazionale e quella regionale sono concorrenti e quindi si pongono sullo stesso piano. Il conflitto d'interesse è manifesto: al di là delle cervellotiche interpretazioni riguardanti la convalida dell'elezione a senatore che fornisce D'Alfonso, la verità è che ormai già dal 23 marzo egli esercita la funzione di legislatore sia in Parlamento sia presso la Regione. Mi auguro, pertanto, che il presidente D'Alfonso ancor prima dell'insediamento della Giunta, abbia il buon gusto di dimettersi di sua spontanea volontà da uno dei ruoli ricoperti, senza attendere il successivo giudizio di merito dell'organo parlamentare, mettendo così fine a questo cattivo esempio di occupazione di più poltrone – conclude Pagano - contro ogni logica e contro ogni legge, ma soprattutto contro il buon senso e gli stessi interessi del suo partito".

Pubblicato in Politica
L'AQUILA - In mattinata cielo sereno. Nel pomeriggio addensamenti nuvolosi con rischio di qualche temporale localmente intenso.
In serata nubi sparse.
VENTI: Moderati prevalentemente da Ovest (raffiche 20km/h).
TEMPERATURA: Massima prevista 30 gradi.

CAMPO IMPERATORE - In mattinata cielo sereno. Nel pomeriggio addensamenti nuvolosi con rischio di qualche temporale localmente intenso. In serata nubi sparse.
VENTI: Moderati prevalentemente da Ovest (raffiche 20km/h).
TEMPERATURA: Massima prevista 19 gradi.
 
CAMPO FELICE - In mattinata cielo sereno. Nel pomeriggio addensamenti nuvolosi con rischio di qualche temporale localmente intenso.
In serata nubi sparse.
VENTI: Moderati prevalentemente da Ovest (raffiche 20km/h).
TEMPERATURA: Massima prevista 24 gradi.
Pubblicato in Varie

AIELLI (AQ) - Borgo Universo entra nel vivo. Dopo l'apertura di giovedì, con la presentazione del libro "Escursioni ed ascensioni iemali nell'Abruzzo" e la musica del "Summer Jazz Trio live", Aielli si scalda ed il festival si apre ai visitatori. I muralisti sono già tutti all'opera per dipingere il centro storico, i vari artisti chiamati a realizzare panchine e a tenere laboratori artigianali hanno già iniziato a lavorare ed i tanti volontari del posto, insieme alle associazioni, da tempo collaborano per non far mancare nulla ai numerosi partecipanti in arrivo.

Oggi, 6 luglio 2018, sarà il turno dello scrittore Erri De Luca. Un altro ospite importantissimo nella nuova edizione del festival delle stelle, in un incontro curato dall'associazione culturale Libert'aria che offrirà l'occasione di parlare di Rivoluzione (il libro di Jack London) e di altri desideri, ma anche di rileggere e riflettere sulle tante parole da lui scritte nel corso degli anni.

Appuntamento alle 18 in piazza Regina Margherita.

Domani, sabato 7, sarà invece segnato dal ritorno ad Aielli di Michele Placido - colui che nel film  "Fontamara" diretto da Carlo Lizzani interpretava il protagonista Berardo Viola - al quale l'Amministrazione comunale di Aielli riconoscerà la cittadinanza onoraria, 

Lo stesso Placido, poi, sarà protagonista alle ore 21.30 in piazza Regina Margherita con il suo recital "Serata d'onore", spettacolo ad ingresso gratuito.

 

Per tutta la durata di Borgo Universo sarà esposta una mostra fotografica dedicata al film tratto dal romanzo più famoso di Ignazio Silone, ambientato nella vicina Pescina. Scatti imperdibili risalenti al 1980 dall'archivio Appetito. Domenica si chiuderà con lo spettacolo teatrale di canzone "Mitico" e le note "Miss Spy & C. The Poker Jokers".

Pubblicato in Musica e Spettacolo
Venerdì, 06 Luglio 2018 10:16

ISA al Napoli in Jazz

L'AQUILA - La stagione estiva dell’Istituzione Sinfonica Abruzzese vede il via sabato 7 luglio a Pescara con “Napoli in jazz”, concerto di apertura del Pescara Jazz, che vi aspetta anche a L’Aquila lunedì 9 luglio alle 21.30 a Viale delle Medaglie d’Oro, nello spazio antistante l’Auditorium Renzo Piano. Sul palco l’Orchestra Sinfonica Abruzzese el’Orchestra Nazionale Jazz dei Conservatori italiani per il progetto del Maestro Pino Jodice, costituito dalla rielaborazione jazzistica, per questo organico unico e virtuoso, di alcune tra le più indimenticabili melodie della tradizione classica partenopea: dalle villanelle (Gatta Cenerentola di Roberto De Simone) alle fiabe del ‘600 fino ai giorni nostri (Pino Daniele). Completano il programma alcune composizioni di Pino Jodice, espressioni della sua “Alchimia” tra il Jazz, la musica contemporanea e le origini napoletane che si evincono dalla sua complessa, ma rispettosa della forte e vulcanica melodia partenopea, scrittura orchestrale.

Pubblicato in Musica e Spettacolo

L’AQUILA - Anche quest’anno è arrivato il consueto appuntamento con i saldi estivi che in Abruzzo inizieranno a partire da sabato 7 luglio. Sono molte le occasioni che i consumatori possono sfruttare per fare acquisti di qualità ad un prezzo vantaggioso e sono sempre più quelli che si rivolgono al web per avere una maggiore scelta e convenienza. Ma si sa, anche il consumatore più esperto deve fare attenzione a truffe e raggiri, per questo il Movimento Difesa del Cittadino (MDC) Abruzzo propone 10 consigli per un acquisto in saldo sicuro e per non cadere in trappola anche in rete.

Per prima cosa, però, dotiamoci di un buon antivirus per proteggere i nostri computer e smartphone, limitando al minimo i rischi di attacchi esterni. E facciamo attenzione ai siti di super promozioni e offerte che nascondono il trucco della catena di Sant’Antonio.

1. Digitare le giuste parole chiave. Cercare un prodotto con una parola piuttosto che un’altra fa davvero la differenza, accertati che la ricerca conduca al sito diretto o a siti autorizzati alla vendita di quello che stai cercando. Anche venditori truffaldini sfruttano indicizzazioni e campagne ad hoc per posizionarsi sui motori di ricerca;

2. Leggere sempre le informazioni del prodotto e prestare attenzione alle foto. A differenza del negozio tradizionale, in internet non è possibile leggere tutte le informazioni presenti sulle etichette, ma solo alcune e per determinati prodotti. Attenzione quindi: le descrizioni devono essere complete ed esaustive comprendendo tutte le informazioni necessarie per capire la qualità di quello che stiamo acquistando. Anche le immagini dei prodotti non devono lasciar dubbi a chi sta per effettuare l’acquisto. Le foto devono essere di buona qualità e inquadrare l’oggetto nel suo complesso, non basta la foto al marchio o di un noto brand per rendere sicuro e trasparente l’acquisto;

3. Valutare da chi si acquista. Quando si compra online, lo si può fare direttamente dal sito dell’azienda (se prevede questa opzione) oppure da siti web di intermediari, digitando il nome del prodotto sul motore di ricerca. In quest’ultimo caso è bene verificare da chi si sta effettivamente acquistando e da chi proviene il prodotto. Esistono molti siti che rilasciano certificazioni di qualità e sicurezza a società che si occupano di e-commerce. Non solo, nelle pagine web deve essere indicata la partita Iva, obbligatoria. Per verificare che esista effettivamente, e corrisponda ad una società reale, basta fare un veloce controllo sul sito dell’Agenzia delle entrate. A disposizione c’è un apposito motore di ricerca, che si trova facilmente nel portale. Sempre in rete, scandagliando i contenuti, si possono scovare in rete informazioni e commenti di altri utenti;

4.Saldo vero o falso? Verificare che il saldo sia effettivo, controllando il prezzo originario del prodotto, la percentuale di ribasso e il prezzo scontato. Molti venditori (ma non tutti) indicano queste informazioni, utili per chi acquista;

5. Attenzione agli sconti troppo alti e ai costi aggiuntivi. Un prezzo troppo basso, in alcuni casi con uno sconto superiore al 60%, potrebbe nascondere un prodotto di minore qualità o addirittura falso. Bisogna quindi prestare attenzione anche ad eventuali spese di spedizione o imposte (IVA) che possono far lievitare notevolmente il prezzo iniziale. Un sito affidabile dà con chiarezza tutte le informazioni sui costi aggiuntivi.

6. Attenzione alle catene di San’Antonio. Sul web si stanno diffondendo siti specializzati in super offerte, dove è possibile trovare prodotti, dallo smartphone ultimo modello al capo d’abbigliamento firmato, scontati fino all’80%. Spesso, però, dietro questi siti si cela il meccanismo della catena di Sant’Antonio che è alla base delle vendite piramidali. Lo sconto, infatti, si applica solo a chi convince altri “amici” a fare acquisti che, a loro volta, dovranno convincere tanti altri consumatori ad acquistare dal sito seguendo lo stesso schema. Un vecchio trucco che è bene evitare per non rischiare brutte sorprese.

7. Le regole per i reclami. In caso di prodotto danneggiato o non conforme, il venditore ha l’obbligo di eseguire la riparazione o provvedere alla sostituzione della merce o, se non è possibile, applicare un’ulteriore riduzione del prezzo o restituire in toto quanto pagato. In caso di prodotti non richiesti, il consumatore non deve mai pagare nulla.

8. Il diritto di recesso. Abbiamo a disposizione 14 giorni dalla consegna del prodotto per ripensarci e restituire quanto acquistato online. Lo stabilisce il Codice del Consumo prevedendo, però, alcune eccezioni: è opportuno quindi verificare sempre le indicazioni sul recesso pubblicate dal venditore sul sito selezionato;

9. Come pagare in sicurezza. Sono tanti i modi per pagare online, dalle carte di credito o debito ai bonifici. L’importante è farlo in sicurezza, usando una connessione protetta, verificando che l’indirizzo web inizi per https (non http) ed accertandosi sempre che durante la transazione in basso a destra della finestra compaia l’immagine di un lucchetto;

10. Tutelare la privacy. E’ bene controllare che sul sito sia presente l’informativa dedicata alla privacy, obbligatoria per i venditori e-commerce, con le modalità di trattamento dei dati e l’eventuale trasmissione a terzi delle informazioni personali. Il consiglio è di rilasciare solo i dati strettamente necessari per la transazione e la consegna dei beni.

Per ulteriori informazioni ed eventuali segnalazioni, i consumatori possono sempre rivolgersi alla sede regionale MDC Abruzzo (tel.085 4152645 - abruzzo@mdc.it).

 

Pubblicato in Varie

TORNIMPARTE (AQ) – Sabato 7 e Domenica 8 Luglio 2018 si svolgerà a Pianelle di Tornimparte la seconda edizione di “Forninfesta”.

"Forninfesta nasce con lo scopo di valorizzare i prodotti locali, in collaborazione con la Condotta "slow food L'Aquila"

La terza edizione sarà un percorso enogastronomico che si snoderà tra le vie del paese. L’evento si terrà nel piccolo borgo di Pianelle di Tornimparte tra il verde delle montagne abruzzesi. 

Quattro vecchi forni, che per l'occasione torneranno a cuocere rievocando la tradizione del pane .

Durante il percorso ci saranno diversi punti dedicati alla degustazione di prodotti realizzati con grani antichi.

In questa edizione novità assoluta è lo stand di prodotti per celiaci nel percorso enogastronomico

Nella giornata di Domenica saremo aperti sia a pranzo che a cena.

Questo il programma:

Sabato 7 Luglio

Ore 19.00 - Apertura stand gastronomici e dimostrazione pizza alla pala.

La serata sarà allietata dal gruppo itinerante "Folkavacca"

Domenica 8 Luglio

Ore 11.00 - Laboratorio per i bimbi "Mani in pasta";

Ore 12.30 - Apertura stand gastronomici;

Il pomeriggio sarà allietato dal gruppo itinerante "Vitivinicola ItaloAbruzzesi";

Ore 15.00 - Laboratorio per i bimbi "Mani in pasta" curato dal Associazione Arcobaleno

Ore 17.30 - Seminario "Dai grani antichi ad una nuova alimentazione" a cura di Slow Food L'Aquila interverranno: Giacomo Carnicelli, Giampiero Sacchetti, Antonio Colamartino, Marco Manilla, Giovanni Cialone, coordina Quirino Crosta

Ore 18.00 - Dimostrazione cottura pane e pizza alla pala;

Ore 19.00 - Apertura stand gastronomici;

Ore 21.30 - Musica-spettacolo "Live in Concert".

 

Durante la manifestazione è possibile visitare le mostre degli artisti locali.

 

 
 
Pubblicato in Eventi

Le più lette

05 Maggio 2017 12:58:09

Terremoto L'Aquila: governo richiede soldi a familiari vittime

in Politica
L'AQUILA - Il premier Paolo Gentiloni rivuole i soldi per i morti del terremoto…
11 Marzo 2019 12:07:03

Una legge per risarcire i familiari delle vittime dei terremoti 2009 e 2016

in Cronaca
ROMA - Una proposta di legge che intende dare finalmente una risposta a tutte le famiglie…
24 Gennaio 2017 17:39:49

L'Aquila: caduta elicottero, proclamato giorno di lutto cittadino nel giorno dei funerali delle 6 vittime

in Cronaca
L'AQUILA: - “Esprimo, a nome dell’intera Municipalità aquilana, un incredulo dolore per…
10 Maggio 2016 09:57:18

L'Aquila: Giro d'Italia, venerdì 13 maggio scuole chiuse in città

in Cronaca
L'AQUILA: - di Cristina Parente - Come anticipato dalla Polizia Municipale, nel…
11 Agosto 2016 16:09:17

L'Aquila: i sotterranei del Castello si aprono per uno spettacolo ispirato ai racconti di Edgar Allan Poe

in Eventi
L'AQUILA: - Per I Cantieri dell’Immaginario, in via del tutto eccezionale, grazie al…
A sinistra la Basilica di Santa Maria Paganica all'Aquila dopo sisma 2009, a destra la chiesa di Sant'Agostino ad Amatrice
24 Agosto 2016 13:28:24

Terremoto Centro Italia: ecco il vero legame tra Accumoli, Amatrice e L'Aquila in una notte di dolore

in Cronaca
L'AQUILA: - di Cristina Parente - Quante volte è capitato ad ognuno di noi di essere…
right_3_1
right_0_1

Iscriviti alla nostra newsletter

Multimedia

CookiesAccept

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
Find us on Facebook
Follow Us