http://www.rl1.it
http://www.rl1.it
Martedì, 13 Febbraio 2018 16:25

Paola de Micheli a Barisciano per l’inaugurazione del Municipio e a Pizzoli per snellimento procedure e restituzione tasse

L'AQUILA: - Nando Giammarini - In nome della legalità, del ricordo delle vittime innocenti del terremoto e delle altre terribili tragedie che hanno colpito la nostra Regione recentemente, sabato scorso è stato inaugurato il nuovo Municipio di Barisciano, intitolato a due martiri della magistratura caduti per mano mafiosa: i magistrati Giovanni Falcone e Paolo Borsellino.Lo stesso è stato restituito alla sua gente a quasi 9 anni dal terribile sisma del 6 aprile; un importante segnale, all’insegna del ricordo della memoria, della speranza, della legalità. Un passo importante per la Comunità che si avvia, a piccoli passi, verso l’ agognata normalità attraverso una ricostruzione che procede lentamente tra mille difficoltà. Di carattere tecnico e , soprattutto, burocratiche. Il nemico numero uno di ogni calamità, dal nord al sud del Paese, è la burocrazia che rallenta e talvolta blocca i vari processi risolutivi di tanti problemi. Sebbene negli ultimi eventi sismici, dopo richieste di accelerazione delle tante pratiche che giacciono nei vari Municipi dei territori si sta procedendo verso la semplificazione delle norme. Alla toccante Cerimonia, in cui l’emozione si toccava con mano, erano presenti, tra gli altri, politici di primo piano in auge e facenti parte di un recentissimo passato. L’on. Paola De Micheli, Commissario straordinario alla aree coinvolte dal recente sisma e sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei ministri. Lei si è così espressa:”Abbiamo messo tutto il cratere del 2009 nelle condizioni per lavorare al meglio, sia sul fronte normativo, sia per quanto riguarda la disponibilità di somme importanti, che prima non c’erano Credo che laddove ci siano ancora dei problemi, si debba continuare a dare supporto, ma occorre assumersi l’onere e l’onore di provarci fino in fondo, alle condizioni date … lei ha poi sottolineato, come il modello L’Aquila sia stato un esempio da seguire… ci sono tante cose che abbiamo ripreso dal modello 2009”. L’On. Giovanni Legnini, vice presidente del Consiglio Superiore della magistratura nonchè ex sottosegretario al consiglio dei Ministri; l’on. Fabrizio Barca, già ministro per la coesione territoriale del governo Monti. Poi alcuni Sindaci del cratere guidati da Francesco di Paolo primo cittadino di Barisciano che, tra il radioso e l’emozionato, facendo gli onori di casa, ha dichiarato:”Il palazzo del Municipio rappresenta non solo il Comune, ma l’intera comunità, la collettività quindi, oltre al valore storico e artistico indubbio, rappresenta l’inizio di una nuova attività amministrativa”. Erano presenti, inoltre il sindaco dell’Aquila, Pierluigi Biondi; il vice presidente della Regione Abruzzo, Giovanni Lolli; il candidato al Senato, Massimo Cialente, già Sindaco dell’Aquila, che nella ricostruzione dei paesi del cratere ci ha messo anima e cuore; Il dott. Rinaldo Tordera manager della Asl 1; i più alti ufficiali delle forze dell’ordine. A seguire, intorno alle 13.00 un altro incontro, anche questo di primaria importanza, in Alta Valle dell’Aterno, nell’aula consiliare del Comune di Pizzoli.Presenti i Sindaci, Giovannino Anastasio; Massimiliano Giorgi, di Montereale e Maurizio Pelosi di Capitignano; il vice presidente della Regione, Giovanni Lolli; la senatrice Stefania Pezzopane, candidata per il Pd alla camera dei deputatiSono state esaminate nuove proposte sulla restituzione delle tasse e appalti pubblici con dei precisi impegni da parte dell’esponente di Governo. All’unisono la richiesta dei Sindaci di snellire le procedure burocratiche onde evitare di arrivare alla desertificazione dei territori. Il primo cittadino di Montereale ha chiesto, a gran voce, di intervenire immediatamente oltre che sulla ricostruzione, sulla restituzione delle tasse e sulla questione lavoro, attraverso la realizzazione di opere già finanziate che attendono da troppo tempo di essere cantierizzate. Unica condizione per permettere a tante famiglie in difficoltà quantomeno di sbarcare il lunario. Analoga richiesta fa fatta per i commercianti i cui negozi sono dei veri e propri presìdi sociali che talvolta pur stando aperti tutto il giorno non incassano neanche un euro.

Letto 345 volte

Le più lette

05 Maggio 2017 12:58:09

Terremoto L'Aquila: governo richiede soldi a familiari vittime

in Politica
L'AQUILA - Il premier Paolo Gentiloni rivuole i soldi per i morti del terremoto…
24 Gennaio 2017 17:39:49

L'Aquila: caduta elicottero, proclamato giorno di lutto cittadino nel giorno dei funerali delle 6 vittime

in Cronaca
L'AQUILA: - “Esprimo, a nome dell’intera Municipalità aquilana, un incredulo dolore per…
11 Agosto 2016 16:09:17

L'Aquila: i sotterranei del Castello si aprono per uno spettacolo ispirato ai racconti di Edgar Allan Poe

in Eventi
L'AQUILA: - Per I Cantieri dell’Immaginario, in via del tutto eccezionale, grazie al…
10 Maggio 2016 09:57:18

L'Aquila: Giro d'Italia, venerdì 13 maggio scuole chiuse in città

in Cronaca
L'AQUILA: - di Cristina Parente - Come anticipato dalla Polizia Municipale, nel…
A sinistra la Basilica di Santa Maria Paganica all'Aquila dopo sisma 2009, a destra la chiesa di Sant'Agostino ad Amatrice
24 Agosto 2016 13:28:24

Terremoto Centro Italia: ecco il vero legame tra Accumoli, Amatrice e L'Aquila in una notte di dolore

in Cronaca
L'AQUILA: - di Cristina Parente - Quante volte è capitato ad ognuno di noi di essere…
24 Agosto 2016 16:34:20

L'Aquila: Perdonanza, annullati tutti gli eventi in segno di lutto. Resta forma ridotta del Corteo Storico e apertura Porta Santa

in Cronaca
L'AQUILA: - La giunta comunale, anche sulla scorta del parere della Conferenza dei…

Iscriviti alla nostra newsletter

Multimedia

CookiesAccept

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
Find us on Facebook
Follow Us