http://www.rl1.it
http://www.rl1.it
Articoli filtrati per data: Aprile 2019 - Radio L'Aquila 1

PAGANICA (AQ) - Dopo 27 anni il reliquario in rame del 1400 rappresentante il braccio di San Giustino, protettore della frazione di Paganica, che fu trafugato e poi recuperato a Londra nel 2017 dai carabinieri di Paganica in collaborazione con il Comando Provinciale dell’Aquila, sarà riconsegnato ai paganichesi, dagli stessi carabinieri, nel corso del rito della Sacra Ostensione delle Reliquie, che ci sarà lunedì 22 aprile dopo la S. Messa delle ore 18 nella chiesa degli Angeli Custodi.

Le Reliquie di San Giustino che si trovavano nel reliquario, sono andate perdute.

Da alcuni anni, in questo antico rito è stata estesa, con molto successo, la partecipazione di molte Confraternite del circondario. Ecco quelle presenti quest’anno: Confraternita di Acciano, Bagno, Balsorano, Barisciano, Capitignano, Caporciano, Castel del Monte, Coppito, Fossa, L’Aquila, Monticchio, Navelli, Onna, Pianola, Poggio Picenze, Roccapreturo, Santa Maria del Ponte, Succiano, Tempera, Paganica.

Pubblicato in Eventi

ROMA - “La legge per il bimillenario di Ovidio era bella e pronta. Approvata a dicembre 2017 e pubblicata a metà febbraio sulla Gazzetta Ufficiale. Grazie al prezioso lavoro mio e della collega Paola Pelino. Ed alle autorevoli firme di Giorgio Napolitano e Sergio Zavoli che sottoscrissero la mia proposta di legge. Ma invece di mettersi a lavorare subito e di buona lena, con spirito unitario e di collaborazione tra le forze politiche e sociali, i nuovi governanti hanno cominciato a fare i capricci. Non solo abbiamo constatato una scarsa lungimiranza, ma nei primi mesi del governo del #cambiamentoinpeggio c’è stato un vero e proprio boicottaggio della legge sul bimillenario. Il governo di Lega e M5S ha solo perso tempo, facendo assurde polemiche". Così l'onorevole Stefania Pezzopane del Partito Democratico.

"Addirittura - aggiunge - esponenti del M5S, polemizzarono perché nelle poche settimane tra la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale e le elezioni politiche, con il governo dimissionario, non si era proceduto con gli adempimenti. E come avrebbero potuto? Era un governo dimissionario! Ed invece di farlo loro a governo insediato (giugno 2018) si sono messi a ciarlare che non si poteva fare più nulla, addirittura hanno bocciato i miei emendamenti per dare la proroga dell’utilizzo dei fondi, per poi approvarne uno loro, identico al mio, ma con ulteriori mesi di ritardo. Ho dovuto fare ben due interrogazioni parlamentari per chiedere l’insediamento del comitato previsto dalla legge e per sollecitare tutti gli adempimenti".

"Dopo 11 mesi dall’insediamento del governo, che vanta anche un sottosegretario abruzzese al dicastero della Cultura, si approva il regolamento. Pazzesco! Ma il comitato - prosegue la democratica - ancora non si riunisce e non si insedia. Vale la pena ricordare che nella legge approvata c’era già un tracciato ben definito e che ai primi di giugno sarà un anno di governo del cambiamento ed ancora una legge pronta sul piatto d’argento per essere utilizzata per le buone sorti dei cittadini del territorio e di Sulmona e ancora lì sulla carta".

"E vedrete che si dovrà fare una ulteriore proroga per l’utilizzo delle risorse. Ma - avverte infine Stefania Pezzopane - vigilerò su ogni passo, anche per impedire un uso distorto di quelle importanti risorse che vanno finalizzate a cose utili e concrete che rimangano sul territorio”.

Pubblicato in Politica

L'AQUILA - Giornata dedicata ai più piccoli. Oggi alcuni componenti della sezione Ana Abruzzi accompagnati dal presidente Pietro D’Alfonfo hanno fatto gli auguri di Buona Pasqua ai piccoli pazienti ricoverati, ai medici e infermieri che si prendono cura di loro nel reparto di pediatria dell’ospedale San Salvatore dell'Aquila.

Ha contribuito insieme agli Alpini, la fabbrica del cioccolato di Poggio Picenze, uova e agnellini per tutti i bambini con l’augurio di trascorrere una serena Pasqua.

Pubblicato in Varie

PESCARA - "L’annunciata chiusura del traforo del Gran Sasso, a partire dal 19 maggio prossimo, rischia di ricacciare indietro l’Abruzzo di decenni". Lo afferma il presidente della Cna Abruzzo, Savino Saraceni, in relazione alla annuncio, da parte della società che gestisce le autostrade A24 e A25, Strada dei parchi, di chiudere al traffico il traforo a tempo indeterminato: vicenda legata alle polemiche per l’inquinamento dell’acqua, ma che ora rischia di provocare conseguenze ancora più gravi.

A detta del presidente della Cna Abruzzo, "siamo in presenza di un indecente balletto di responsabilità tra governo, Regione e gestore dell’arteria, i cui danni finiranno inevitabilmente per essere pagati dall’intera collettività abruzzese: pendolari e autotrasportatori, innanzi tutto, che per attraversare l’Abruzzo da est a ovest dovranno allungare sensibilmente i propri percorsi, con evidente aggravio dei costi a loro carico. E con danni di immagine su scala mondiale, visto che l’interdizione varrà anche per gli scienziati del Laboratorio del Gran Sasso, impossibilitati a loro volta a raggiungere l’istituto".

Di fronte a questo scenario, il presidente della Cna invoca "senso di responsabilità da parte di tutti gli attori in campo, a partire dalle istituzioni, perché se le esigenze di messa in sicurezza delle condutture dell’acqua, e dunque della salute dei cittadini, restano prioritarie, pure non possono essere tollerate scelte unilaterali che finiscono con il riversare su tutta la comunità abruzzese danni collaterali".

Pubblicato in Economia
Sabato, 20 Aprile 2019 11:31

Radio L'Aquila 1: Auguri di Buona Pasqua

L’AQUILA - Nella ricorrenza della Santa Pasqua 2019 la direzione e tutto lo staff di Radio L’Aquila 1, augurano a tutti gli ascoltatori ed agli inserzionisti, che continuano a darci fiducia, una Buona e Santa Pasqua.

Pubblicato in Cronaca

PIZZOLI: - Con la benedizione del fuoco nuovo davanti la Chiesa della Parrocchia S. Giovanni da Capestrano di Cansatessa, l’Arcivescovo Giuseppe Petrocchi, alle 22,00 di sabato 20 aprile avvierà all’esterno i riti della Veglia Pasquale.

Dopo l’accensione del Cero, in processione, la Comunità dei fedeli si incamminerà al buio dentro la chiesa per proseguire la celebrazione che culminerà, in un crescendo di luci, con l’annunzio lieto della risurrezione del Signore e il suono a distesa delle campane. Seguirà la liturgia battesimale e quindi la liturgia eucaristica.
Domenica 21 aprile, alle ore 11, il Cardinale presiederà la S. Messa solenne “in resurrectione Domini” nell’antica chiesa parrocchiale di Santo Stefano al monte in Pizzoli (AQ).

Pubblicato in Varie

L'AQUILA - A tarda sera del Sabato Santo, il 20 aprile, dopo un’intera giornata di silenzio, fatto di preghiera e di riconciliazione, risuonerà durante la veglia pasquale lo scampanio festoso delle campane che annunciano la risurrezione del Signore.

Nella Basilica di San Giuseppe Artigiano in via Sassa, la celebrazione solenne, avrà inizio alle ore 21,30, con la benedizione del fuoco del grande braciere, posto all’esterno della Basilica.

Dopo l’accensione del cero pasquale, in processione, la comunità dei fedeli si incamminerà per entrare al buio nella chiesa di San Giuseppe Artigiano e proseguire la celebrazione che, in un crescendo di luci, culminerà con l’annunzio lieto della risurrezione del Signore e il canto gioioso dell’alleluia pasquale. Seguirà la liturgia battesimale e quindi la liturgia eucaristica.

Domenica 21 aprile, Pasqua della risurrezione del Signore, le Sante Messe solenni saranno, come da orario festivo, alle ore 10,00, ore 11,00 e ore 18,00, nella chiesa di S. Maria del Suffragio e alle ore 12,00 e ore 20,00 nella Basilica di San Giuseppe Artigiano.

La Santa Messa delle ore 11,00 sarà celebrata con la particolare intenzione per il popolo francese, colpito così gravemente nella sua identità culturale e nel cuore della sua spiritualità.

La preghiera per la Francia riprenderà, attraverso il suono del grande organo monumentale della Chiesa del Suffragio, con musiche eseguite dal maestro Carlo Ferdinando De Nardis, alle ore 19,00 con il concerto Prière a Notre Dame.

 

 

Pubblicato in Varie

L'AQUILA - "Nella giornata di mercoledì 17 aprile siamo stati ospiti della scuola primaria 'Antonio Nolli' e di quella secondaria di primo grado 'Cesare De Lollis', appartenenti all'Istituto comprensivo 1 di Chieti. Siamo stati invitati dall'architetto Ludovica Polidoro, che organizza progetti educativi per conto dell'istituto scolastico, e abbiamo incontrato circa 50 studenti, ai quali hanno presentato un cortometraggio di 10 minuti che riassume la storia della città dell'Aquila pre e post sisma. Subito dopo - riferiscono i consiglieri comunali Ferdinando Colantoni e Giancarlo Della Pelle (Insieme per L'Aquila) - i ragazzi si sono cimentati nel ruolo di narratori di esperienze  riguardanti la terribile notte del 6 aprile e di quanto è accaduto all'Aquila nell'immediato post sisma, nei mesi dell'emergenza e di tutto il processo di ricostruzione. Al termine dell'incontro gli  studenti hanno posto una serie di domande molto pertinenti, alle quale abbiamo  risposto delineando le esigenze che la città ancora avverte e quanto l'amministrazione comunale sta facendo per la ricostruzione della città e delle frazioni".

"All'incontro - aggiungono - ha preso parte anche il presidente del 'Foto club' di Chieti Raffaele Zuccari che, con altri 20 associati, ha visitato L'Aquila lo scorso 31 marzo e fotografato molti scorci della città, soprattutto quelli dei palazzi e monumenti restaurati".

"Abbiamo inoltre proposto ai tanti fotografi amatoriali del Club di Chieti di allestire presto una mostra all'Aquila dei loro migliori scatti, per esaltare con le immagini quanto di bello sta emergendo dalla ricostruzione", terminano Colantoni e Della Pelle.

 
Pubblicato in Politica

L'AQUILA - Saranno riaperte nella giornata di oggi alcune strade del centro storico dell’Aquila interessate dai lavori dei sottoservizi.

Si tratta di via Verdi, per l’intero tratto, e via Tempera che resterà interessata ai lavori per un piccolo spazio ma sarà comunque percorribile con i mezzi veicolari.

Sarà riaperta anche piazzetta IX Martiri, via Simonetto e via San Flaviano mentre si continua a lavorare su via Paganica e dalla prossima settimana si ricominicerà dalla parte alta della strada.

“Siamo soddisfatti di poter restituire queste strade alla città, ai residenti ed ai commercianti alla vigilia delle festività pasquali” dichiara il presidente della Gran Sassao Acqua spa Fabrizio Ajraldi.

“Nei tratti viari considerati - aggiunge - oltre alle civili abitazioni hanno infatti riaperto alcuni esercizi commerciali che proprio nei giorni in cui il passaggio pedonale è più frequente potranno lavorare senza impedimenti”.

Nei prossimi giorni Gran Sasso Acqua fornirà i dettagli dei prossimi cantieri da aprire e le strade interessate alla chiusura per i lavori dei sottoservizi così da consentire ai cittadini ed alle attività commerciali di organizzarsi con percorsi alternativi.

Saranno comunque garantiti attraversamenti pedonali ove possibile.

“Nell’ottica di causare il minor disagio possibile alla cittadinanza” conclude Ajraldi “Gran Sasso Acqua spa si sta facendo promotrice di un coordinamento con i diversi soggetti interessati ai lavori dei sottoservizi, pubblici e privati, in modo da offrire un’informazione puntuale sui cantieri e sull’apertura e chiusura di strade in tempo utile ad organizzare la vita quotidiana”.

Pubblicato in Cronaca

L'AQUILA - Verrà presentato domani il nuovo romanzo di Luca Centi Pizzutilli: L'Aquila, Keep on rollin'! (Piemme).

Come si intuisce dal titolo, il romanzo è ambientato a L'Aquila, città natale dell'autore, dieci anni dopo il terremoto del 6 Aprile 2009. La vita è tornata a scorrere ma per la sedicenne Alice non è più la stessa: lei aveva otto anni e da allora ha chiuso in un baule un nastro rosso e il suo microfono, decisa a non cantare più, per niente al mondo. Soltanto Erica e Tommaso, i suoi migliori amici, conoscono il vero motivo di questa scelta. Alice non aveva confessato il suo segreto neppure a Valerio, il ragazzo che le ha appena spezzato il cuore. Il potere della musica, però, è più forte di qualsiasi muro, e un giorno Alice si ritrova a rispondere all'annuncio di un ragazzo misterioso, che si fa chiamare White Rabbit e cerca una cantante per il suo gruppo rock. Chissà se, insieme alla voglia di suonare, Alice potrà ritrovare anche il sorriso.

L’appuntamento è per le 18, presso la libreria Mondadori della galleria commerciale Meridiana, con l’autore, Salvatore Santangelo e Maria Beatrice Lo Re.

Pubblicato in Arte e Cultura
Pagina 1 di 51

Le più lette

05 Maggio 2017 12:58:09

Terremoto L'Aquila: governo richiede soldi a familiari vittime

in Politica
L'AQUILA - Il premier Paolo Gentiloni rivuole i soldi per i morti del terremoto…
24 Gennaio 2017 17:39:49

L'Aquila: caduta elicottero, proclamato giorno di lutto cittadino nel giorno dei funerali delle 6 vittime

in Cronaca
L'AQUILA: - “Esprimo, a nome dell’intera Municipalità aquilana, un incredulo dolore per…
10 Maggio 2016 09:57:18

L'Aquila: Giro d'Italia, venerdì 13 maggio scuole chiuse in città

in Cronaca
L'AQUILA: - di Cristina Parente - Come anticipato dalla Polizia Municipale, nel…
11 Agosto 2016 16:09:17

L'Aquila: i sotterranei del Castello si aprono per uno spettacolo ispirato ai racconti di Edgar Allan Poe

in Eventi
L'AQUILA: - Per I Cantieri dell’Immaginario, in via del tutto eccezionale, grazie al…
A sinistra la Basilica di Santa Maria Paganica all'Aquila dopo sisma 2009, a destra la chiesa di Sant'Agostino ad Amatrice
24 Agosto 2016 13:28:24

Terremoto Centro Italia: ecco il vero legame tra Accumoli, Amatrice e L'Aquila in una notte di dolore

in Cronaca
L'AQUILA: - di Cristina Parente - Quante volte è capitato ad ognuno di noi di essere…
24 Agosto 2016 16:34:20

L'Aquila: Perdonanza, annullati tutti gli eventi in segno di lutto. Resta forma ridotta del Corteo Storico e apertura Porta Santa

in Cronaca
L'AQUILA: - La giunta comunale, anche sulla scorta del parere della Conferenza dei…
right_3_1
right_0_1

Iscriviti alla nostra newsletter

Multimedia

CookiesAccept

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
Find us on Facebook
Follow Us