http://www.rl1.it
http://www.rl1.it
Articoli filtrati per data: Settembre 2018 - Radio L'Aquila 1

AVEZZANO (AQ) - È in agenda per venerdì 21 settembre, in Piazza Risorgimento, una tavola rotonda per trattare i tempi legati alla Mobilità Sostenibile.

In attesa dell'inaugurazione della nuova pista ciclabile che attraversa le vie del centro, il Comune di Avezzano, con l'assessorato all'Ambiente a guida di Crescenzo Presutti, ha aderito alla Settimana Europea della Mobilità.

Che cos'é la Settimana Europea della Mobilità(www.mobilityweek.eu)

A partire dal 2002, anno della prima edizione, l’impatto è cresciuto costantemente sia in Europa che nel resto del mondo.  Nel 2017, la campagna ha raggiunto il record di partecipazione: 2.526 paesi e città di 50 diverse nazioni hanno organizzato delle attività durante la settimana.

Ogni anno l'eventosi concentra su un argomento relativo alla mobilità sostenibile. Il tema del 2018 è la ‘multimodalità’. La multimodalità promuove l’uso e la combinazione di diversi mezzi di trasporto per i viaggi urbani, sia per i passeggeri, che per le merci. Combinare diverse modalità di trasporto significa massimizzare i benefici per i passeggeri (costi, rapidità, flessibilità, comfort, affidabilità) e ha benefici anche per la collettività (riduzione dell’inquinamento e della congestione, miglioramento della qualità della vita e della salute).

Lo slogan di quest'anno è: CAMBIA E VAI!

Il Commissario europeo per i Trasporti Violeta Bulc ha definito il 2018 come l’‘Anno della Multimodalità’.

In questo contesto, la Settimana Europea della Mobilità ha adottato lo slogan ‘Cambia e vai!’ per promuovere l’idea della scelta tra diversi mezzi di trasporto per muoversi nelle aree urbane.

La Commissione Europea definisce la ‘multimodalità’ come “l’uso di diversi mezzi di trasporto per effettuare un singolo viaggio”, sia per il trasporto merci che per le persone. Nelle aree urbane sono disponibili diverse opzioni, mezzi di trasporto motorizzati e non che possono essere condivisi, pubblici o privati, tradizionali o nuovi. Questi includono camminare e andare in bicicletta, trasporto pubblico (cioè autobus, tram, metro e treni) e molte altre varianti come il bikesharing, taxi, navette prenotate o il car-pooling.

In questo contesto, la multimodalità copre una moltitudine di potenziali combinazioni di mezzi per muoversi all’interno della città. I viaggi urbani tendono ad essere più brevi di quelli interurbani e la multimodalità descrive anche l’uso di diversi mezzi di trasporto per i viaggi all’interno della routine settimanale.

Camminare e/o andare in bicicletta possono essere scelti per i viaggi più brevi, mentre l’autobus o il treno per i viaggi più lunghi.

Tavola rotonda venerdì 21 alle 18 in piazza Risorgimento

Saranno questi gli argomenti affrontati nell'incontro che si terrà in piazza venerdì 21, a partire dalle 18. L'evento è organizzato in collaborazione con il Comitato della Mobilità Sostenibile Marsicana onlus, presieduto da Lucia Coco.

Interverranno:

Gabriele De Angelis, sindaco di Avezzano

Crescenzo Presutti, assessore all'Ambiente

Dario Raglione, Comitato Mobilità Sostenibile Marsicana, che farà anche da moderatore

Alessandro Tursi, progettista pista ciclabile Avezzano, vice presidente ECF (European Cyclists' Federation)

Luca Persia, direttore CTL (Centro di Ricerca per il Trasporto e la Logistica), Università La Sapienza

Antonello Santilli, Wwf Abruzzo Montano

 

#VIVIAVEZZANOINBICI  È l'hashtag lanciato dallo staff della comunicazione del sindaco De Angelis utilizzato sulle pagine del Comune Facebook e Twitter per raccogliere tutte le immagini dei cittadini che hanno iniziato a popolare la nuova pista ciclabile. Le immagini saranno pubblicate in un unico album subito dopo l'inaugurazione dell'opera.

Pubblicato in Politica
L'AQUILA - Indicativamente fino a ora di cena addensamenti nuvolosi con rischio di piovaschi localmente intensi. Nel corso della notte condizioni nubi sparse. Domani mattina cielo per lo più sereno. Domani pomeriggio addensamenti nuvolosi con rischio di piovaschi localmente intensi.
VENTI: Domani deboli prevalentemente da Sud-Ovest.
TEMPERATURA: Minima prevista per la notte 13 gradi, Massima prevista per domani 28 gradi.
Pubblicato in Varie

AVEZZANO (AQ) - Migliorare la qualità della vita dei cittadini, che potranno vivere il centro senza auto, a piedi o in bici. Ma anche ottimizzare la fluidità della circolazione, rivista con la chiusura permanente di un tratto di via Corradini.

È arrivato oggi pomeriggio l’ok della giunta comunale, all’istituzione di un’area pedonale permanente nel cuore della città. La delibera, proposta dal vice sindaco Lino Cipolloni, individua in piazza Risorgimento, che già si presenta con una veste nuova e molto più attrattiva grazie al restyling della fontana, uno dei punti più significativi di aggregazione sociale, non solo di Avezzano ma anche della Marsica in generale. E quindi un punto da rendere ancora più bello e facilmente fruibile per i cittadini e anche per i tanti visitatori.

«Piazza Risorgimento è da sempre un importante spazio di vita, di aggregazione e di ascolto. Quotidianamente garantisce il diritto di partecipare alla vita sociale attraverso le azioni quotidiane del lavoro, della mobilità e dello svago», commenta il vice sindaco Cipolloni, «recentemente è stato portato a compimento un importante intervento di riqualificazione di parte della piazza, in particolare della fontana e delle pavimentazioni circostanti. Un intervento, messo in cantiere a seguito di un concorso di idee bandito nel 2013 e che prospettava, nell’ideazione complessiva, la pedonalizzazione del tratto di via Corradini compreso tra via Cataldi e via Marconi.

«Ho condiviso con l’amministrazione la volontà di procedere ad un completamento dell’intervento di riqualificazione, un progetto fortemente voluto dal sindaco Gabriele De Angelis, che comporta la definitiva inibizione al traffico veicolare del tratto e pertanto da subito abbiamo lavorato per garantire la massima fluidità del traffico, soprattutto a garanzia del trasporto pubblico della Scav. Dopo diversi incontri con i responsabili della società siamo arrivati a individuare un idoneo percorso alternativo che consenta al trasporto pubblico di arrivare in via Marconi e al capolinea che si trova alle spalle della Cattedrale».

Le modifiche che si intendono apportare alla viabilità sono riassumibili come segue:

- inversione dell’attuale senso di marcia su via A. Diaz compreso tra Corso della Libertà e via G. Pagani (già via Albense);

- inversione dell’attuale senso di marcia su via C. Corradini nel tratto delimitato da via G. Pagani (già via Albense) e via G. Marconi, quest’ultima misura ai fini del percorso alternativo delle linee di trasporto urbano.

A breve sarà istituita la nuova segnaletica.

Pubblicato in Politica

AVEZZANO (AQ) - Si accorciano i tempi per la realizzazione del prolungamento della fognatura che insiste sul sottopasso di via Pagani.

L’amministrazione comunale punta a risolvere un annoso problema che interessa un importante punto di congiunzione tra la parte alta e il centro della città, a rischio di allagamenti con le piogge abbondanti.

Oggi pomeriggio la giunta comunale ha approvato la delibera con il progetto definitivo, che prevede l'investimento di 200mila euro per la “realizzazione del prolungamento con raddoppio della fognatura di via Pagani con collegamento di sfioro fognatura di via Mazzini".

L’assessore ai Lavori pubblici, il vice sindaco Lino Cipolloni, precisa che ci vorranno circa 20 giorni per contrarre il mutuo e quindi circa un mese per l’avvio delle procedure di gara. L'intervento, atteso dalla città da anni, rientra nel piano delle opere pubbliche del 2018.

Pubblicato in Politica
Martedì, 18 Settembre 2018 17:16

Assemblea permanente per i diritti umani

L'AQUILA - Il Circolo Arci Querencia,dopo la pausa estiva invita a riprendere i lavori della Assemblea permanente per i diritti umani e contro le discriminazioni. L'incontro si terrà mercoledì 19 settembre alle ore 18 presso i locali del circolo Querencia in piazza d'Arti. L'incontro è aperto a tutti e a tutte

In questo intervallo di tempo il Circolo evidenzia che non sono mancati purtroppo altri episodi nefasti di discriminazioni, a volte sfociate in vere e proprie aggressioni razziste e violente, e atti pubblici del ministro dell'interno che ancora una volta hanno ridotto a strumento di pressione il dolore dei rifugiati (attirando però finalmente l'attenzione della magistratura); tutto mentre silenziosamente o quasi continuano i naufragi dei tanti che fuggono dalla Libia.  In questo mese, secondo Il Circolo Arci Querencia, si dovrebbe provare a mettere insieme le forze per creare anche a L'Aquila una rete di realtà sociali che si impegnino a fronteggiare il clima di odio e di intolleranza che si è insinuato nella nostra società e che alimenta i più bassi sentimenti xenofobi e razzisti. Per Arci Querencia in tanti in Italia in questi giorni stanno ragionando sulla possibilità di organizzare delle manifestazioni, locali e/o nazionali, per ribadire la contrarietà alla politica portata avanti, ormai da anni, dai governi in tema di accoglienza e diritto d'asilo. Il Circolo chiede alla città di incontrarsi per darsi forza e scambiarsi idee, pensare strumenti di lotta alla banalità del male.

Pubblicato in Politica

L'AQUILA - Si chiama "Stati d'Animo" la terza edizione della trilogia "Il Colore del Pane", messa in scena nell'estate 2016 e 2017 al Lago Sinizzo da Arti e Spettacolo.

"Stati d'Animo" avrà luogo all'Aquila nei giorni 20, 21 e 22 settembre, alle ore 21. Location d'eccezione è il Borgo Rivera, il più antico nucleo della città dell'Aquila, dove trovano spazio le 99 Cannelle e il Munda - Museo Nazionale d'Abruzzo. Ed è proprio in collaborazione con il Polo Museale dell'Abruzzo diretto da Lucia Arbace, oltre che con l'associazione Presenza, che lo spettacolo verrà realizzato, avendo il progetto riscosso il plauso di Mauro Congeduti, direttore del Munda.

Come negli anni precedenti, anche questo spettacolo vede la regia di Giancarlo Gentilucci e il testo di Roberto Capezzali. La messa in scena coinvolge 40 interpreti tra attori, cantanti, danzatori, musicisti e tecnici. La narrazione si svolge lungo un percorso e utilizza diversi linguaggi artistici e installazioni video e consentirà di ammirare anche opere d'arte originali inserite nello spettacolo stesso.

"Stati d'Animo" va a concludere Il Colore Del Pane, una trilogia sulle migrazioni. Nella prima edizione è stato affrontato il tema della migrazione dei popoli e nella seconda il tema della migrazione degli adolescenti verso l’età adulta. "Per concludere – si legge nelle note di regia – con Stati d’Animo trattiamo il tema della migrazione che ognuno di noi affronta dal momento della nascita. In particolare, di quanto durante questa migrazione, la cultura sia necessaria per essere testimoni partecipi di ciò che ci hanno consegnato le generazioni precedenti e di come ci sia una nostra responsabilità nel far migrare queste conoscenze alle prossime generazioni".

Per gli spettatori sarà un'occasione unica di vivere uno spettacolo di teatro cinematografico, nella meravigliosa cornice del Munda. Con il biglietto (del costo di 10 euro), infatti, è inclusa anche una visita al museo. È possibile acquistare i biglietti in prevendita presso la libreria Polarville, in via Castello all'Aquila.

Pubblicato in Arte e Cultura

L'AQUILA - L’Università degli Studi dell’Aquila amplia la propria offerta formativa a partire dall’Anno Accademico 2018-2019 con la Laurea Magistrale Internazionale in Data Science Applicata.

Nell’ambito della Conferenza stampa di presentazione, tenutasi stamane presso il Rettorato, sono state approfondite le peculiarità di questo corso di studi innovativo che fornisce competenze nelle tecnologie dell’informazione e della statistica integrate da quelle nelle scienze aziendali, economiche, giuridiche, filosofiche ed etiche volte a formare la nuova figura professionale dello Specialista in Data Science

Lo Specialista in Data Science è colui che sa individuare, estrarre, gestire ed interpretare i dati relativi ai processi e alle attività di un’organizzazione per creare nuova conoscenza e valore, migliorando i processi e/o i prodotti ed eventualmente definendone di nuovi. Sa trattare e valorizzare i dati nel rispetto delle regolamentazioni vigenti e dell’etica. Il suo ruolo, nell’epoca dei Big Data e dell’Intelligenza Artificiale, è cruciale per tutte le organizzazioni che hanno l’obiettivo di estrarre valore dal patrimonio informativo a cui hanno accesso e richiede una combinazione di varie conoscenze e capacità

Il Corso di Laurea è articolato in tre percorsi formativi: Data and Smart Cities, Data and Life Science e Data and Business Analytics. Il primo anno di tutti i percorsi prevede lo studio di argomenti di natura tecnico-scientifica (Informatica, Intelligenza Artificiale, Statistica e Ottimizzazione), socio-economica (Scienze sociali, Scienze aziendali e organizzative e Scienze economiche e giuridiche) e di area etico-giuridica (Filosofia della Conoscenza e Regolamentazione dell’uso del dato). Nel secondo anno i percorsi formativi si suddividono nei rispettivi ambiti applicativi. La varietà e la qualità dei percorsi è garantita dal coinvolgimento di cinque Dipartimenti universitari (Dipartimento di Ingegneria e Scienze dell’Informazione e Matematica - DISIM, Dipartimento di Scienze Cliniche Applicate e Biotecnologiche - DISCAB, Dipartimento di Ingegneria Industriale e dell’Informazione e di Economia - DIIIE, Dipartimento di Scienze Umane - DSU, Dipartimento di Ingegneria Civile, Edile-Architettura e Ambientale - DICEAA).

Oltre alle competenze scientifiche, il corso di Studi può avvalersi di un’infrastruttura tecnologica garantita dai progetti in cui è coinvolto l’Ateneo (progetto INCIPCT per le Smart Cities e sperimentazione 5G) ed opererà in sinergia con i laboratori di innovazione attivi in Abruzzo (il polo ICT, il polo farmaceutico Capitank e il polo di Innovazione Automotive) nonché con le eccellenze industriali del territorio.  Difatti, solo una forte integrazione del Corso di Studi con il tessuto industriale può fornire le opportunità per formare specialisti del dato orientati alle applicazioni.

La varietà del tessuto industriale di riferimento e la partecipazione al Corso di Laurea di cinque Dipartimenti sono la garanzia di un percorso formativo progettato per rendere il laureato in Data Science Applicata protagonista della trasformazione digitale nel panorama nazionale e internazionale.

 

Pubblicato in Varie

L'AQUILA - Via libera all'aggiudicazione dell' appalto, per i lavori di Palazzo Centi all'Aquila, danneggiato dal sisma del 2009, alla General Costruzioni srl di Isernia per un importo di 6,6 mln di euro con un ribasso del 35,017%. La quinta sezione del Consiglio di Stato con sentenza del 12 settembre scorso, comunica il presidente vicario della Regione Abruzzo, Giovanni Lolli, rigetta il ricorso presentato dalla Cingoli Nicola&Figlio srl di Teramo contro la determinazione dirigenziale di aggiudicazione alla ditta molisana. La gara era stata avviata nel 2015 e aveva visto la partecipazione di 30 aziende. Il 29 giugno 2017 la dirigente del servizio Patrimonio immobiliare della Regione Abruzzo Eliana Marcantonio ha aggiudicato l'appalto. "Si conferma la bontà dell'operato dell' amministrazione regionale - commenta il segretario particolare del presidente, Enzo Del Vecchio - sia per l'inesistenza di profili penali e ancor più per la correttezza del profilo amministrativo".

Pubblicato in Cronaca
COCULLO (AQ) - “Il sindaco di Cocullo (AQ), Sandro Chiocchio, ha firmato delle disposizioni in merito alla somministrazione di alimenti a gatti randagi in pieno in contrasto con la normativa nazionale e regionale sulla prevenzione del randagismo e sulla tutela degli animali di affezione. Siamo fermamente convinti che il divieto di sfamarli rientra nella categoria del maltrattamento e quindi perseguibile penalmente". Così in una nota Walter Caporale, già Capogruppo regionale dei Verdi per due Legislature, attualmente Presidente di Animalisti Italiani onlus.
 
“L’ordinanza n.13 del 17 settembre 2018 è illegale - spiega Caporale - Le colonie feline sono tutelate dalla Legge n.281 del 14 agosto 1991 che all'articolo 2 vieta a chiunque di maltrattare i gatti che vivono in libertà. Il randagismo si previene attraverso la sterilizzazione. La responsabilità è dell’autorità sanitaria competente per il territorio che ha l’obbligo di riammettere gli animali nel loro gruppo una volta concluso il piano di controllo della popolazione felina. Ricordiamo che gli animali non possono essere spostati se non per gravissimi motivi, altrimenti si incorrerebbe nel reato di maltrattamento di animali".
 
Conclude Caporale: “Imporre il digiuno è illegittimo se non crudele, è quanto viene stabilito dalle sentenze Tar Ancona, sent. n. 753/2012 e Tar Puglia, sez. Lecce, sent. n. 525/12. I comuni non possono vietare la somministrazione di alimenti a cani e gatti randagi con contenitori sulle aree pubbliche. Il provvedimento del Sindaco di Cocullo è privo delle condizioni richieste dalla legge per essere riconosciuto giuridicamente valido per difetto di istruttoria e di motivazione (Tar Venezia, sent. n. 6045/2010), poiché il Sindaco non avrebbe fornito alcuna prova o studi sui ‘seri problemi di carattere igienico-sanitario', e tantomeno non risulterebbe che abbia richiesto un parere all’Asl, organismo deputato alla sorveglianza sul fenomeno del randagismo. Per tanto chiediamo al Sindaco Chiocchio di ritirare l’ordinanza. Dare dai mangiare agli animali randagi non può considerarsi un illecito. Gli animali devono essere protetti e il Comune, nella persona del Sindaco è da ritenersi il responsabile del benessere degli animali presenti sul territorio comunale come chiarito dalla sentenza della Cassazione n. 148 del 2017. Qualora il Primo cittadino non annullasse il provvedimento daremo mandato ai nostri legali di procedere ai sensi di legge contro la sua persona denunciandolo alle autorità competenti per maltrattamento di animali”.
Pubblicato in Cronaca

L'AQUILA - Oltre cinquanta ragazzi provenienti da tutto l'Abruzzo si sono dati appuntamento lo scorso 7 e 8 settembre all'Aquila in occasione di "Viteliù", la prima assemblea regionale giovanile promossa dal consigliere comunale e segretario regionale Francesco De Santis. Due giornate che hanno visto emergere la forza di un gruppo compatto che si è confrontato su progetti e tematiche quali università, comunicazione e battaglie politiche con il prezioso intervento di esponenti di spicco del movimento quali l'On. Andrea Crippa, segretario federale Lega Giovani, Andrea Zanelli, membro del Team web di Matteo Salvini e Alessandro Verri, responsabile nazionale Università.

Nel corso del Congresso si è inoltre ufficializzata la struttura del movimento che vede Francesca Lione Flavio Cotturone, già segretari provinciali rispettivamente per Pescara e Marsica, affiancare De Santis come vice-regionali. Gloria VerrattiAndrea Costantini e il consigliere comunale di Silvi Bruno Valentini sono i referenti provinciali relativamente per Chieti, l'Aquila e Teramo. Alessandro Maccarone è invece il responsabile a livello regionale per quanto concerne l'università. Molti invece i militanti giovanili presenti provenienti da piccole e grandi realtà del panorama abruzzese.

"Ringrazio in primis Francesco De Santis - afferma Francesca Lione - per la fiducia in me riposta, il direttivo regionale giovanile e tutti coloro che fanno parte di questa nostra grande famiglia. Viteliù è stata la conferma di quanta voglia abbiamo di apportare un cambiamento positivo, di farci promotori delle identità dei nostri territori al fine di lavorare tutti insieme, dalla montagna alla costa, per essere un punto di riferimento chiaro per il futuro che già da oggi siamo intenzionati a costruirci e che costruiremo." A conclusione dell'evento la Lega Giovani Abruzzo ha poi partecipato alla manifestazione promossa dal partito davanti al Consiglio regionale all'Aquila per reclamare l'indizione di nuove elezioni regionali in tempi brevi.

 

Pubblicato in Politica
Pagina 1 di 31

Le più lette

05 Maggio 2017 12:58:09

Terremoto L'Aquila: governo richiede soldi a familiari vittime

in Politica
L'AQUILA - Il premier Paolo Gentiloni rivuole i soldi per i morti del terremoto…
24 Gennaio 2017 17:39:49

L'Aquila: caduta elicottero, proclamato giorno di lutto cittadino nel giorno dei funerali delle 6 vittime

in Cronaca
L'AQUILA: - “Esprimo, a nome dell’intera Municipalità aquilana, un incredulo dolore per…
11 Agosto 2016 16:09:17

L'Aquila: i sotterranei del Castello si aprono per uno spettacolo ispirato ai racconti di Edgar Allan Poe

in Eventi
L'AQUILA: - Per I Cantieri dell’Immaginario, in via del tutto eccezionale, grazie al…
10 Maggio 2016 09:57:18

L'Aquila: Giro d'Italia, venerdì 13 maggio scuole chiuse in città

in Cronaca
L'AQUILA: - di Cristina Parente - Come anticipato dalla Polizia Municipale, nel…
A sinistra la Basilica di Santa Maria Paganica all'Aquila dopo sisma 2009, a destra la chiesa di Sant'Agostino ad Amatrice
24 Agosto 2016 13:28:24

Terremoto Centro Italia: ecco il vero legame tra Accumoli, Amatrice e L'Aquila in una notte di dolore

in Cronaca
L'AQUILA: - di Cristina Parente - Quante volte è capitato ad ognuno di noi di essere…
24 Agosto 2016 16:34:20

L'Aquila: Perdonanza, annullati tutti gli eventi in segno di lutto. Resta forma ridotta del Corteo Storico e apertura Porta Santa

in Cronaca
L'AQUILA: - La giunta comunale, anche sulla scorta del parere della Conferenza dei…

Iscriviti alla nostra newsletter

Multimedia

CookiesAccept

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
Find us on Facebook
Follow Us