http://www.rl1.it
http://www.rl1.it
Articoli filtrati per data: Agosto 2018 - Radio L'Aquila 1
Martedì, 21 Agosto 2018 13:03

Borrelli: "Non escludiamo altre scosse"

CAMPOBASSO - "Non possiamo escludere ulteriori scosse, anche di più elevata intensità". Lo ha ribadito il capo della Protezione civile, Angelo Borrelli, al termine di un vertice in Prefettura a Campobasso nel quale è stato fato il punto sulla situazione a seguito dello sciame sismico che sta interessando il Molise da alcuni giorni.

Pubblicato in Cronaca

L'AQUILA - La Prefettura dell’Aquila ha emesso un’ordinanza di confisca riguardante i veicoli sequestrati dalle Forze dell’Ordine a seguito dell’applicazione delle misure di sequestro e delle sanzioni accessorie previste dal Dlgs. 285/1992 e successive modificazioni.

Nell’Ordinanza viene disciplinata la procedura per il ritiro degli stessi entro il termine di 30 giorni dalla data di pubblicazione, previo pagamento delle spese di custodia, della sanzione amministrativa e della polizza assicurativa; decorso tale termine i veicoli saranno ipso iure confiscati e destinati alla rottamazione.

Il testo integrale dell’Ordinanza, con l’elenco completo dei mezzi sequestrati, è riportato nel sito web della Prefettura, all’indirizzo www.prefettura.it/laquila .

Pubblicato in Cronaca

L'AQUILA - "E' una telenovela quella del terminal bus in zona ovest, attualmente insicuro ed indecoroso ingresso della città, la cui realizzazione è nel programma di mandato del sindaco. Le lamentele sacrosante dei cittadini e dei pendolari sull’inadeguatezza della pensilina, che funge da stazione per utilizzare gli autobus, soprattutto da e per Roma, e sui pericoli connessi al flusso di traffico senza controllo, hanno riportato all’attenzione dell’amministrazione comunale la necessità di trovare in tempi rapidi una soluzione adeguata e dignitosa". Lo afferma il consigliere comunale dell'Aquila Lelio De Santis, capogruppo di Cambiare insieme-Italia dei valori.

"Sono oltre dieci anni - ricorda - che si parla della realizzazione di una moderna stazione dei bus nei pressi dell’hotel Amiternum, ma le diverse amministrazioni comunali succedutesi, oltre che fare ipotesi teoriche, non hanno prodotto uno straccio di progetto, fattibile e realizzabile. Il sottoscritto, in sede di approvazione del programma di mandato del sindaco Pierluigi Biondi, ha proposto, e il consiglio comunale ha approvato, un’idea progettuale per realizzare una moderna stazione di autobus, con un minimo di servizi per i cittadini, insieme con una sistemazione della viabilità di tutta l’area di Sant’Antonio, dove è precluso anche l’accesso alla parrocchia. Da qualche parte si evidenziano difficoltà di espropri o di costi. Ritengo però che le opere essenziali per una comunità vanno realizzate, superando qualunque ostacolo tecnico o burocratico, se non si vuole essere considerati amministratori chiacchieroni ed incapaci. D’altra parte è nota a tutti, ed è stata rappresentata, la disponibilità a collaborare in sedi ufficiali, in passato e adesso, da parte di imprese locali proprietarie delle aree o comunque interessate a trovare le giuste soluzioni. E allora perché non si procede, realizzando il progetto con il coinvolgimento dei privati, alla luce del sole e sulla base delle esigenze oggettive della città?".

"Invito, pertanto, il sindaco e l’esecutivo - termina De Santis - a dare seguito a quanto contenuto nel programma di mandato, approvato dal consiglio comunale, senza indugi e con celerità, per eliminare quello che è diventato un biglietto da visita vergognoso per una città che vuole essere attrattiva e che vuole favorire il collegamento con Roma".

 

Pubblicato in Politica
Martedì, 21 Agosto 2018 12:25

Rigopiano, guida morta nel torrente

CIVITA (CZ) - Tra le vittime della tragedia del Raganello c'è una delle guide che accompagnavano gli escursionisti tra le gole della zona. Antonio De Rasis, 32 anni, volontario di protezione civile, non sposato, era stato tra i soccorritori intervenuti dopo la valanga che distrusse un albergo a Rigopiano. "Sicuramente - ha detto il sindaco di Cerchiara Antonio Carlomagno - con la sua alta esperienza, nel contesto di questo dramma improvviso, avrà prestato e tentato di dare il massimo soccorso ai componenti del gruppo".

Pubblicato in Cronaca

L'AQUILA - Il comitato festeggiamenti comunica i numeri vincenti dell'estrazione della lotteria della Madonna del Canale di Bagno avvenuta sabato 19 agosto alle ore 22.30:

1° premio n. 1578

2° premio n. 3699

3° premio n. 4144

4° premio n. 4044

5° premio n. 4373

Pubblicato in Varie
Martedì, 21 Agosto 2018 11:48

Marcia del Creato 2018: un successo

L'AQUILA - Numerosa e raccolta la partecipazione alla sesta Marcia del Creato edizione 2018, cammino che l’ufficio Parchi ed Aree Protette della Regione Abruzzo, il Parco naturale regionale Sirente Velino in collaborazione con i Comuni attraversati, organizzano ogni mese di agosto ormai da sei anni. Quest’anno vi è stata la partecipazione dell’Assessore ai Parchi e Riserve Lorenzo Berardinetti e del Commissario del Parco Igino Chiuchiarelli. L’Assessore segue con particolare interesse e sensibilità le attività riferibili al “Turismo lento ed esperienziale soprattutto nelle Aree Protette”.

Percorrere il sentiero che calcò S. Francesco crea immediatamente un’atmosfera di raccoglimento e spiritualità che ha per cornice gli splendidi scenari dell’imponente territorio del parco Sirente Velino. I partecipanti hanno potuto così immergersi in uno scenario tra i più suggestivi d’Italia e, nel lungo cammino, godere della viva biodiversità del Parco.

La marcia è stata aperta dai Carabinieri Forestali con due agenti a cavallo e resa sicura dalla Croce Rossa Italiana, che con una adeguata vigilanza sanitaria, strutturata con mezzi e volontari in divisa, ha reso possibile la percorrenza dei 30 chilometri che rappresentano un notevole impegno fisico e mentale. Stessa collaborazione da parte dell’Associazione dei medici di famiglia e dai soci del Cai regionale sezione di Celano e di l’Aquila, che hanno guidato i numerosi partecipanti attraverso i sentieri di montagna che collegano la Marsica alla valle Subequana. Impeccabile l’attività di ristoro affidata al Gruppo Alpini in congedo di Cerchio.

In località “Baullo” è stato narrato dal dottor Pasquale Casale, anima dell’evento, il miracolo dell’acqua che ricorda quando il Santo salvò da morte certa una donna di Gagliano Aterno di nome Maria.

Suggestivo e commovente è stato l’arrivo a Castelvecchio Subequo che quest’anno è coinciso con l’arrivo della fiaccola di Celestino V, in transito verso L’Aquila per la Perdonanza Celestiniana.

Il Vescovo di Sulmona ed i frati minori del convento di Castelvecchio hanno accolto i partecipanti al suono delle campane e dispensato la benedizione finale.

L’appuntamento è per il prossimo anno che vedrà l’unione virtuale della marcia con la più importante Marcia della Pace.

Pubblicato in Eventi

SAN PIO DELLE CAMERE (AQ) - Con la “Dedica del Solco” a personaggi che hanno contribuito a far crescere il movimento dello Zafferano, l’Associazione Le Vie dello Zafferano ha rinnovato la Cerimonia di Apertura del solco sul campo di zafferano, in località San Giovani a San Pio delle Camere.

I primi solchi della stagione sono stati dedicati con una pergamena che riporta la motivazione e il numero di particella a:

Arcangelo Tinari. Chef del Ristorante Villa Maiella a Guardiagrele che il prossimo 28 ottobre ha scelto di coordinare la squadra delle preparazioni della degustazione di Raccogli, Conosci e Degusta 2018, firmando insieme alle Associazioni del territorio il menù del pranzo della giornata di festa.

Fausto Di Cesare. Musicista di altissimo livello, nativo di San Pio delle Camere e promotore dei primi concerti offerti durante le manifestazioni dell’Associazione.

Gianluigi Peduzzi, Presidente di Rustichella d’Abruzzo, da sempre estimatore della spezia simbolo della nostra regione, ha portato per il mondo l’immagine dell’Associazione in occasione dei tour della sua Azienda al fianco dello Chef William Zonfa, loro testimonial e Ambasciatore dello Zafferano dell’Aquila.

Dino Pepe. Assessore alle Politiche Agricole della Regione Abruzzo che con il suo intervento, e quello del Gal Gran Sasso Velino, ha reso possibile la realizzazione della prima campagna della Banca dello Zafferano, ideata dalla nostra Associazione e realizzata in accordo con il Consorzio di Tutela dello Zafferano dell’Aquila DOP e la Cooperativa Altopiano di Navelli.

Gennaro Esposito. Chef del Ristorante Torre del Saracino a Vico Equense che avendo conosciuto lo Zafferano dell’Aquila durante le registrazioni di Cuochi d’Italia con la partecipazione della “nostra” Letizia Cucchiella, ha voluto che l’oro rosso d’Abruzzo fosse, tra selezionatissimi prodotti, presente a “soSTAnza” a Festa a Vico 2018, vetrina dei prodotti d’eccellenza italiani.

Si è aperta il 20 agosto “La Festa dei Solchi”, la manifestazione che vuole coinvolgere l’intero territorio della coltivazione dello Zafferano dell’Aquila DOP, con un’ideale rito propiziatorio nei confronti del momento della semina dei bulbi dello zafferano.

La sera del 20 agosto, ore 21.30 a Castelnuovo di San Pio delle Camere, Fonte Vecchia, sarà abbellita dalla musica dei Triosphere con Dario Flammini al bandoneon, Mauro De Federicis alla chitarra elettrica e Roberto Della Vecchia  al contrabbasso mentre il 21 agosto “I Concerti Itineranti della Festa dei Solchi” saranno a Molina Aterno, ore 21,30 nella Chiesa di San Nicola di Bari con le fisarmoniche di Stefano Sponta e Maicol Di Giambattista del Conservatorio di Musica A. Casella dell’Aquila.

Insieme alla “Dedica del Solco” la Cooperativa Produttori Uniti Zafferano ha lanciato il progetto “Adotta un Solco” iniziativa che darà la possibilità a tutti di avere un proprio solco nel territorio dello Zafferano dell’Aquila.

Collabora alla realizzazione dell’evento il Comune di San Pio delle Camere con il Patrocinio del Comune di Molina Aterno

Pubblicato in Eventi

ROMA - "Gli ultimi deliri del Pd al governo della Regione Abruzzo: prima di dimettersi per scegliere la poltrona di senatore, D'Alfonso ha riunito la giunta con un geniale punto all’ordine del giorno: denunciarmi. Si, avete letto bene. Intendono denunciarmi perché ho osato criticare le scelte di Mattarella sulla mancata nomina del Ministro Savona. Il Pd vorrebbe un mondo dove è consentito solo ripetere le idiozie della sinistra, e dove chi non è d’accordo viene sbattuto in un centro di rieducazione sovietico. Fortunatamente, tra poche settimane, anche in Abruzzo avremo l’occasione di mandarli a casa".

Lo ha scritto su Facebook il presidente di Fratelli d'Italia, Giorgia Meloni.

Pubblicato in Politica

L'AQUILA - Oggi alle ore 17.30 il cardinale arcivescovo Giuseppe Petrocchi interverrà in diretta su TV2000 per parlare della prossima Perdonanza Celestiniana.

Ecco il saluto ai fedeli e ai pellegrini dello stesso cardinale Petrocchi

Carissimi fratelli della Chiesa e della Comunità Civile di L’Aquila, carissimi Pellegrini,
l’annuale celebrazione della Perdonanza, indetta dal santo pontefice Celestino V, c’invita a meditare non soltanto sul gesto straordinario del Papa eremita, ma ancor più, sulla grandezza della misericordia di Dio che ci raggiunge sempre, anche quando siamo immeritevoli di tale dono.
Dobbiamo accogliere, dunque, a piene mani la sovrabbondante elargizione di misericordia che – attraverso la Perdonanza – ci viene fatta: la misericordia di un Dio, diceva Papa Francesco, che «mai si stanca di perdonare» e che purtroppo deve, molte volte, arrendersi di fronte alla nostra indisponibilità, perché spesso siamo proprio noi che «ci stanchiamo di chiedere perdono».
Dunque: è fondamentale, nella vita cristiana, imparare ad avere misericordia verso noi stessi, perché è proprio nel nostro circuito interiore che spesso si intrecciano nodi difficili da sciogliere, per cui diventiamo giudici spietati di noi stessi, incapaci di amarci perché incapaci di perdonarci.
Nella misura in cui ciascuno di noi apprenderà l’arte di “volersi bene” nel Signore, diventerà pure idoneo ad avere misericordia verso gli altri: è vero, infatti, che «se Dio ci ha amati così, anche noi dobbiamo amarci gli uni gli altri» (1Gv 4,11).
Ci è noto, inoltre, che la carità porta sempre con sé la propria sorella: la comunione. Perché non c’è carità senza comunione, così come non c’è comunione senza carità: per far sprigionare in noi e tra noi la forza evangelica, che rinnova ed edifica, dobbiamo dunque porre il massimo impegno a tenere unite queste due espressioni della grazia.
Con questi sentimenti nel cuore, innalziamo unanimi al Signore, per intercessione di san Pietro Celestino la nostra preghiera, affinché la benedizione di Dio scenda largamente su di noi; così anche noi, a nostra volta, potremo diventare benedizione di Dio per quanti incontreremo.

Ecco il programma religioso

Da Venerdì 24 a Domenica 26 Agosto Villa Comunale dalle ore 20.30 alle ore 24.00 Tenda del Perdono (disponibilità di confessori)

Martedì 28 agosto 2018

ore 18.00 Rito di apertura della Porta Santa – S. Messa Stazionale.
Presiede Sua Em.za il Sig. Cardinale João Braz De Aviz, Prefetto della Congregazione Vaticana per gli Istituti di Vita Consacrata e le Società di Vita Apostolica. Coro della Perdonanza

ore 22.00 S. Messa della Perdonanza in particolare per Giovani,
Scout e Aggregazioni laicali.
Presiede Sua Ecc.za Mons. Pietro Santoro, Vescovo di
Avezzano. Coro Diocesano Giovanile S. Massimo
A conclusione della S. Messa:
Veglia della Notte della Perdonanza.
Animano i giovani della Diocesi coordinati dal Servizio
Diocesano di Pastorale Giovanile

dalle ore 24,00 all’alba Brani della Bibbia con i suoni del perdono.

Mercoledì 29 agosto 2018

ore 6.00 S. Messa della Perdonanza in particolare per i Lavoratori. Presiede don Juan de Dios Vanegas Gallego, Direttore Ufficio Diocesano per la Pastorale del Lavoro e dei Migranti.
Coro Parrocchia S. Maria Annunziata di Roio Colle.

ore 7.30 S. Rosario e S. Messa della Perdonanza in particolare per i Religiosi e le Religiose (collegamento con Radio Maria).
Presiede Sua Ecc.za Mons. Orlando Antonini, Nunzio Apostolico. Concelebrano i sacerdoti religiosi della diocesi.
Coro delle Religiose della diocesi.

ore 10.00 S. Messa della Perdonanza in particolare per le Forze Armate e le Forze dell’Ordine.
Presiede Sua Ecc.za Mons. Lorenzo Leuzzi, Vescovo di
Teramo-Atri.
Coro Scuola della Guardia di Finanza.

ore 11.30 S. Messa della Perdonanza in particolare per Famiglie, Catechisti e Ragazzi che hanno ricevuto i sacramenti, Studenti I.S.S.R. e Insegnanti di Religione Cattolica.
Presiede Sua Ecc.za Mons. Michele Fusco, Vescovo di Sulmona-Valva.
Coro Parrocchia S. Marco Evangelista di Preturo.

ore 15.30 S. Messa della Perdonanza in particolare per i Malati e le Confraternite.
Presiede Sua Ecc.za Mons. Giuseppe Molinari, Arcivescovo Emerito di L’Aquila.
Coro Complesso Vocale Giuseppe Vallaperti.

ore 18.30 S. Messa stazionale con rito di chiusura della Porta Santa.
Presiede Sua Em.za il Sig. Cardinale Giuseppe Petrocchi, Arcivescovo Metropolita di L’Aquila.
Coro della Perdonanza

In basilica disponibilità di confessori nelle ventiquattro ore del giubileo celestiniano.

Per l’acquisto dell’indulgenza, per se stessi o per un defunto, occorre:
visitare la Basilica tra i Vespri del 28 e i Vespri del 29 agosto e recitare il Credo e il Padre Nostro e la preghiera secondo le intenzioni del Sommo Pontefice;
accostarsi alla Confessione sacramentale e alla Comunione Eucaristica (nello stesso giorno oppure negli otto giorni precedenti o seguenti).

Pubblicato in Varie

LETTOMANOPPELLO (PE) - Domenica 26 agosto a partire  dalle ore 19,00, si svolgerà a Lettomanoppello, in piazza Umberto I l'evento "Un mondo a colori...popoli a confronto", dove alcune delle popolazioni presenti sul territorio abruzzese si faranno conoscere attraverso i loro usi,costumi, cucina,musica e balli. 

Inoltre i popoli, capitanati dalla comunità venezuelana, racconteranno le storie dei loro paesi d' origine. Saranno presenti anche rappresentanti delle comunità: albanese, uruguaiana, di Santo Domingo e delle Barbados. 

A tal proposito, ha dichiarato l'Assessore alle Politiche Sociali di Lettomanoppello, Luciana Conte "Un evento importante in questo delicato periodo storico in cui si è spesso poco tolleranti con chi viene da altri paesi, noi rispondiamo con la conoscenza...solo conoscendo l' altro si può comprendere e arricchirsi". 

All'interno della manifestazione ci sarà una raccolta di presidi medici e farmaci per la popolazione venezuelana che sta vivendo un periodo particolarmente complesso e degradante.

L'evento è organizzato in collaborazione con "Ali Onlus", onlus latino -  americana presente sul territorio con Simonetta Di Genova che ha permesso che l'evento fosse possibile.  

Pubblicato in Eventi

Le più lette

05 Maggio 2017 12:58:09

Terremoto L'Aquila: governo richiede soldi a familiari vittime

in Politica
L'AQUILA - Il premier Paolo Gentiloni rivuole i soldi per i morti del terremoto…
11 Marzo 2019 12:07:03

Una legge per risarcire i familiari delle vittime dei terremoti 2009 e 2016

in Cronaca
ROMA - Una proposta di legge che intende dare finalmente una risposta a tutte le famiglie…
24 Gennaio 2017 17:39:49

L'Aquila: caduta elicottero, proclamato giorno di lutto cittadino nel giorno dei funerali delle 6 vittime

in Cronaca
L'AQUILA: - “Esprimo, a nome dell’intera Municipalità aquilana, un incredulo dolore per…
10 Maggio 2016 09:57:18

L'Aquila: Giro d'Italia, venerdì 13 maggio scuole chiuse in città

in Cronaca
L'AQUILA: - di Cristina Parente - Come anticipato dalla Polizia Municipale, nel…
11 Agosto 2016 16:09:17

L'Aquila: i sotterranei del Castello si aprono per uno spettacolo ispirato ai racconti di Edgar Allan Poe

in Eventi
L'AQUILA: - Per I Cantieri dell’Immaginario, in via del tutto eccezionale, grazie al…
A sinistra la Basilica di Santa Maria Paganica all'Aquila dopo sisma 2009, a destra la chiesa di Sant'Agostino ad Amatrice
24 Agosto 2016 13:28:24

Terremoto Centro Italia: ecco il vero legame tra Accumoli, Amatrice e L'Aquila in una notte di dolore

in Cronaca
L'AQUILA: - di Cristina Parente - Quante volte è capitato ad ognuno di noi di essere…
right_3_1
right_0_1

Iscriviti alla nostra newsletter

Multimedia

CookiesAccept

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
Find us on Facebook
Follow Us