http://www.rl1.it
http://www.rl1.it
Articoli filtrati per data: Agosto 2018 - Radio L'Aquila 1

CAMPOBASSO - Dalle 13 di oggi di nuovo transitabile il tratto di strada sulla statale 647 'Bifernina' chiuso al traffico a seguito delle scosse di terremoto degli ultimi giorni. Lo rende noto all'ANSA il presidente della regione, Donato Toma, al termine del vertice di questa mattina in Prefettura a Campobasso.

Pubblicato in Cronaca

L'AQUILA - Dalla sua pagina Facebook il deputato e segretario della Lega Abruzzo Giuseppe Bellachioma minaccia gravemente la magistratura che sta indagando sui drammatici fatti della Nave Diciotti. Potere al Popolo ricorda che minacciare "un corpo giudiziario" è reato punito dall'articolo 338 del codice penale con la reclusione fino a sette anni. Le parole espresse da Bellachioma - già stigmatizzate duramente dall'ANM - sono di inaudita gravità anche in ragione del ruolo istituzionale ricoperto dallo stesso, che, in quanto parlamentare, rappresenta la Nazione intera''. E' il commento di Potere al Popolo Abruzzo, che, ''nell'esprimere solidarietà alle donne e agli uomini di fatto sottoposti illegittimamente a restrizione della libertà personale in violazione dell'art. 13 della Costituzione italiana'', auspica che ''la magistratura voglia aprire una indagine nei confronti di tutti coloro che - come il ministro Salvini e il deputato Bellachioma - stanno agendo al limite della legge e della decenza per pure finalità di propaganda. Giocare sulla pelle delle persone allo scopo di fomentare odio e razzismo è il modo per nascondere la propria debolezza e subalternità a ricchi e potenti. Sequestrano i poveri ma non i cantieri degli speculatori''.(ANSA).

Pubblicato in Politica

L’AQUILA - “Una vicenda nell’ambito della quale la trasparenza avrebbe dovuto avere un ruolo di primissimo piano. Così, probabilmente, non è stato nonostante la questione rivesta un carattere di notevole rilevanza soprattutto perché si ha a che fare con un eccezionale contesto naturalistico. Il taglio di decine e decine di alberi che si trovavano nella storica pineta di Campo di Giove all’interno del Parco nazionale della Majella merita un doveroso approfondimento che mi porterà, la prossima settimana, a inviare una formale richiesta di accesso agli atti agli enti competenti”.

Leandro Bracco, consigliere regionale di Sinistra Italiana, pretende chiarezza riguardo quanto di recente accaduto nella splendida pineta che si trova a Campo di Giove, Comune aquilano di poco meno di 800 abitanti che confina con la provincia di Chieti e fa parte della Comunità montana Peligna e del Parco nazionale della Majella.

“La storica pineta campogiovese – spiega Bracco – è stata oggetto diversi giorni fa di un severo intervento. Decine di piante sono state tagliate a ridosso della strada ferrata che un tempo collegava stabilmente Pescara, Napoli e Roccaraso. Oggi la linea ferroviaria dismessa è interessata dal passaggio di treni storici della Transiberiana d’Italia. Un percorso che si snoda attraverso antichi binari che si inoltrano nell’Appennino abruzzese e molisano e che congiungono Sulmona a Isernia. Una iniziativa turistica di rimarchevole valore la cui peculiarità è legata anche all'attraversamento di paesaggi di incomparabile qualità e magnificenza naturalistica”.

“Il lavoro delle ruspe nella pineta di Campo di Giove – afferma Bracco – appare di difficile comprensione. Va detto che la vicenda, in particolare, sorprende per la presenza non totale di trasparenza. A tutti gli effetti si tratta di lavori condotti in un cantiere aperto all'interno di un Parco nazionale e dunque, proprio per questo motivo, gli operai avrebbero dovuto agire dopo un via libera caratterizzato da un’istruttoria puntuale in ogni dettaglio”.

“Solamente quindi dai documenti ufficiali – evidenzia il Consigliere Segretario – sarà possibile vagliare la correttezza dell'iter adottato e la relativa motivazione. Sussiste d'altra parte un evidente timore è cioè che sia stato operato un abbattimento indiscriminato. E' basilare conoscere l'estensione dell'intervento in virtù del fatto che molto maggiore rispetto al dovuto potrebbe essere la quantità di alberi destinata al taglio con un evidente compromissione degli habitat naturalistici”.

“Merita inoltre rilievo – sottolinea Bracco – la circostanza secondo la quale, per il lavoro, sono stati impiegati, nonostante ci si trovasse in un’area protetta, mezzi pesanti come le ruspe con conseguente gravissima minaccia per il contesto boschivo nella sua interezza. Tutto ciò ha il dovere di essere chiarito. Per questa ragione – conclude Leandro Bracco – invierò una formale istanza di accesso agli atti e richiesta d’informazioni sia all'Ente Parco della Majella che all'Ufficio Parchi e Riserve e Programmi comunitari della Regione Abruzzo”.

Pubblicato in Politica
Venerdì, 24 Agosto 2018 16:31

Mostra Giuseppe Santoro, orari di apertura

L'AQUILA - Si terrà domani, 25 agosto 2018, alle ore 18, nel cortile del Palazzo Lucentini-Bonanni a L’Aquila, in Piazza Regina Margherita, l’inaugurazione della mostra dedicata alla ricca produzione pittorica dell’architetto aquilano Giuseppe Santoro. La mostra, allestita al secondo piano dell’edificio, sarà visitabile fino al 9 settembre 2018, dalle 10 alle 22.

Pubblicato in Eventi
Venerdì, 24 Agosto 2018 16:30

Il Nuovo Basket Aquilano pronto alla Serie C

L'AQUILA - Tutto pronto in casa Nuovo Basket Aquilano che si radunerà lunedi 27 al PalaAngeli per l’inizio della quinta avventura consecutiva del club nel difficile Campionato di Serie C Silver, massima espressione seniores per una formazione della nostra provincia.

Sarà un torneo particolarmente impegnativo quello che partirà ad Ottobre, che vedrà coinvolte squadre dell’Abruzzo, delle Marche, del Molise e dell’Umbria e che il team di Roberto e Paolo Nardecchia affronterà come sempre mettendo in vetrina i migliori talenti aquilani usciti dal florido settore giovanile e minibasket, affiancati quest’anno da due giovani prospetti provenienti dalla Lituania, Rokas Pocius e Matas Budrys, classe 1996, che cercheranno insieme ai compagni di entusiasmare un pubblico che da anni fa registrare il tutto esaurito nelle gare interne.

Giuseppe Titti Stama, allenatore nazionale, è il coach confermato dopo la brillante stagione passata, con l’approdo ai playoffs per il titolo dopo il quarto posto nella prima fase, e sarà affiancato da Davide Tedeschini come Assistente, Cristian Berardi come Preparatore Atletico, Massimo Di Biase come Team Manager, con i dottori Giancarlo Torlone ed Olivo Colafarina riferimenti storici del Settore Medico e Fisioterapico.

Già nutrito il carnet delle amichevoli e dei tornei di settembre, un mese in cui tra l’altro, nel week-end conclusivo sarà di scena sul parquet di Sant’Elia, all’interno della Settimana degli Angeli con tante manifestazioni di alto livello tecnico e spettacolari, la quarta edizione del Trofeo degli Angeli Memorial Fausto Nardecchia di Serie A che vedrà a L’Aquila la Mens Sana Siena ed i Roseto Sharks e che sarà presentato nei prossimi giorni agli appassionati cittadini illustrando altresì tutte le iniziative previste.

Nei primi giorni di settembre, infine, riprenderanno a pieno ritmo le attività del Settore Giovanile maschile e femminile (che l’anno scorso ha portato in città risultati mai raggiunti dal basket aquilano)  e di quello Minibasket: sono pronti gli oltre 200 ragazzi e ragazze dai 5 ai 18 anni che riempiono tutti i giorni da anni il PalaAngeli, coordinati da un nutrito Staff Tecnico composto da allenatori, istruttori, preparatore atletico e laureati in Scienze Motorie.  

Pubblicato in Sport

L’AQUILA - Un concerto che testimonia il suo impegno per la musica, contraddistinto da 45 anni di successi, ma che rivela anche il profondo legame con il territorio di provenienza di una parte della sua famiglia. Questo è “Cocciante racconta Cocciante”, lo spettacolo che Riccardo Cocciante terrà domani sera, alle 21.30, al piazzale di Collemaggio (Teatro del Perdono).

Il celebre cantautore, originario di Rocca di Mezzo (L’Aquila), ha costruito un evento unico con il maestro Leonardo De Amicis e l’Orchestra sinfonica degli allievi del Conservatorio “Casella” dell’Aquila, affiancata anche da studenti del Conservatorio di Pescara. Ci saranno anche le corali aquilane “Gran Sasso”, diretta da Carlo Mantini, “99”, diretta da Ettore Maria Del Romano, “Schola Cantorum San Sisto”, diretta da Silvia Vinile e “De Carolis” di Bisenti, diretta da Claudio Di Massimantonio. L’orchestra sinfonica degli allievi del “Casella” celebrerà, con la partecipazione a questo evento, i cinquant’anni dell’istituzione del Conservatorio aquilano.

Sul palcoscenico alcuni cantanti protagonisti delle sue opere popolari come Alessandra Ferrari, Stefano Sponta, Tania Tuccinardi, Gianmarco Schiaretti, Marco Vito e Jò Di Tonno. Saranno ospiti dello spettacolo Vittorio Grigolo e Gabriele Cirilli. Autore è Paolo Logli con la collaborazione di Alessandro Logli.

Gli artisti presenti domani sul palco del teatro del Perdono di Collemaggio saranno complessivamente 170, tutti sotto la guida del maestro De Amicis.

Riccardo Cocciante ha accettato l’amichevole invito dello stesso Leonardo De Amicis a trascorrere una settimana all’Aquila, per costruire insieme e donare alla città uno spettacolo di musica, ricordi ed emozioni. E’ tornato appositamente dall’estero, dove è impegnato per la messa in scena delle sue opere. Il concerto-spettacolo di domani sera ripercorrerà tutta la sua carriera di cantautore e compositore anche di opere popolari, tra le quali Notre Dame de Paris e Giulietta e Romeo.

Per l’occasione la Basilica di Collemaggio avrà una straordinaria illuminazione.

Il coinvolgimento delle forze del territorio e la loro partecipazione all’evento sono stati l’elemento chiave della progettazione di questo evento con un’artista che, più di tutti, è riuscito ad essere protagonista trasversale del pop internazionale e dell’opera popolare, impegnandosi sempre nella ricerca e nella formazione di nuovi giovani talenti.

Il Comitato Perdonanza ricorda che per questo spettacolo è necessaria la prenotazione on line attraverso il sito ufficiale www.perdonanza-celestiniana.it (indirizzo diretto http://www.perdonanza-celestiniana.it/it/news/168-prenotazioni-eventi-724a-perdonanza-celestiniana.html ). Le prenotazioni possono essere effettuate anche presso l’InfoPoint di piazza Battaglione degli Alpini che, fino al 29 agosto, dalle 9 alle 20. I diversamente abili possono invece prenotare inviando un’e mail a disability@comune.laquila.gov.it .

Pubblicato in Musica e Spettacolo

L’AQUILA - L’Aquila e la Perdonanza saranno oggi pomeriggio su “La Vita in diretta”, la popolare trasmissione in onda su Rai Uno a partire dalle 16,00. Dal piazzale di Collemaggio, la conduttrice Rosanna Cacio effettuerà un primo intervento proprio in apertura di programma; intorno alle 16.30 avrà ospiti Riccardo Cocciante e il direttore artistico della Perdonanza, Leonardo De Amicis.

Gli altri appuntamenti della Perdonanza di domani. Alle 10,00, con partenza dalla Basilica di Collemaggio, si svolgerà un itinerario in città alla scoperta degli antichi simboli a cura dell’Associazione Panta Rei. Alle 10,00, da Corso Federico II a Viale Collemaggio, “Manifestazione delle Carrozze - Coppa del Colle”, evento dimostrativo della manifestazione in programma ogni anno nel Comune di Collepietro, a cura dell’Associazione Culturale Collepietro Friends. Sempre alle 10.30, itinerario guidato nella Basilica di Santa Maria di Collemaggio dedicata a persone con disabilità visiva. L’iniziativa, in collaborazione con l’Unione Italiana Ciechi ed Ipovedenti (sezione dell’Aquila), verrà svolta da una guida specializzata e con l’ausilio di appositi supporti tattili.

Per prenotazioni: tel. 349.4542826; e-mail: aquilartes@gmail.com. L’appuntamento è a cura di AquilArtes.

Alle 17,00, a Palazzo Fibbioni (Sala Rivera), recital “...nella rugiada/scintilla l’arcobaleno/come segno di riconciliazione...”, a cura della Compagnia dei Poeti dell’Aquila.

Alle 18,00, alla sala delle conferenze dell’Hotel Castello, proiezione del filmato “Nolite timere” di Giuseppe Tandoi, a cura di Concentus Serafino Aquilano.

Pubblicato in Musica e Spettacolo

L'AQUILA - La bandiera neroverde della città dell'Aquila affissa fuori gli uffici comunali di Palazzo Fibbioni è stata listata a lutto in segno di vicinanza alle popolazioni colpite dal sisma del Centro Italia il 24 agosto 2016.

"In questo modo intendiamo testimoniare il sentimento di vicinanza e solidarietà nei confronti dei nostri fratelli di Amatrice e tutti i territori martirizzati dal terremoto di due anni fa - dichiara il sindaco dell'Aquila, Pierluigi Biondi - Il ricordo di quelle drammatiche ore, dei giorni e dei mesi successivi a quella tragedia è ancora molto vivido nella memoria e nei cuori di ogni aquilano. Sappiamo cosa vuol dire lottare per risollevarsi dopo un evento traumatico e doloroso come quello che ha colpito il Centro Italia e saremo sempre al fianco di chi, con coraggio e testardaggine, conduce una battaglia che non deve avere connotazioni partitiche ma unità d'intenti per le nostre comunità".

Pubblicato in Politica

L'AQUILA - A seguito delle numerose segnalazioni apparse sui media locali e nazionali sulle condizioni generali dei viadotti della autostrade A24/A25 gestite da Strada dei parchi è stato presentato un esposto sulla manutenzione ordinaria dall'associazione Nuovo Senso Civico.
L'esposto è stato consegnato alle nove Procure della Repubblica interessate dal tracciato, al Mit, alle Regioni e alla Corte dei Conti.
A seguito dell'esame del Piano Economico Finanziario divulgato assieme al resto della convenzione dal Coordinamento NoToto, secondo quanto hanno appreso gli ambientalisti, ogni anno avrebbero dovuto essere spesi 25,8 mln di euro per lavori di manutenzione ordinaria compresi quelli sui ferri e sul calcestruzzo delle pile e delle impalcate. Nell'esposto si chiede di verificare lo stato delle opere d'arte, se siano ''stati effettuati gli interventi di manutenzione ordinaria in capo al concessionario''.

Pubblicato in Cronaca

L'AQUILA - Sulla vicenda dello stato delle Autostrade A24 e A25 è intervenuto anche il Forum H2O che racconta come "Con il Coordinamento NoToto 2 anni fa divulgammo - credo per primi in Italia - sia la Convenzione che il Piano Economico Finanziario (PEF) di un'autostrada, con tutti gli allegati, grazie alle nostre fonti. Oltre alla questione della manutenzione ordinaria ci sono molti aspetti che a nostro avviso andrebbero approfonditi'', chiarisce Augusto De Sanctis del Forum H2O.
''Faccio alcuni esempi. Che fine hanno fatto le quattro aree di servizio - due delle quali a Roccacasale - che Strada dei Parchi avrebbe dovuto realizzare entro il 2013 secondo il PEF, utili anche ai fini della sicurezza soprattutto d'inverno? Oppure il fatto che sempre per quella data era previsto il completamento delle recinzioni per evitare l'ingresso degli animali vaganti quando negli ultimi anni sono assurti agli onori delle cronache ingressi in autostrada di vacche, cervi, lupi anche con incidenti gravi. Se è stata realizzata, come mai continuano ad avvenire questi fatti così gravi? Poi ci piacerebbe conoscere le motivazioni alla base delle condizioni economico-finanziarie e delle clausole della Convenzione e del PEF, a partire dal tasso fisso riconosciuto - il 4,8% - al riconoscimento, in caso di decadenza della Concessione per gravi inadempienze di indennizzi enormi. Ci paiono condizioni contrattuali totalmente sbilanciate a favore del privato in cui sostanzialmente scompare il rischio d'impresa''.
    ''Rispetto poi alla condizione reale, viste le continue lamentele sullo stato dell'infrastruttura e sui servizi offerti, vorremmo capire nel dettaglio il tipo di controlli effettuati dal MIT anche rispetto all'attuazione del PEF. Sull'attuazione degli investimenti sono considerati anche i finanziamenti pubblici di cui ha usufruito questa infrastruttura? Come sono stati fatti i controlli sulla manutenzione ordinaria, straordinaria e sugli investimenti? Sono state condotte verifiche tecniche? Crediamo che tutti gli enti e i portatori di interesse debbano leggere attentamente la documentazione che abbiamo divulgato e chiedano conto al Ministero delle Infrastrutture di tutti i particolari della vicenda", chiude De Sanctis.(ANSA).

Pubblicato in Cronaca

Le più lette

05 Maggio 2017 12:58:09

Terremoto L'Aquila: governo richiede soldi a familiari vittime

in Politica
L'AQUILA - Il premier Paolo Gentiloni rivuole i soldi per i morti del terremoto…
11 Marzo 2019 12:07:03

Una legge per risarcire i familiari delle vittime dei terremoti 2009 e 2016

in Cronaca
ROMA - Una proposta di legge che intende dare finalmente una risposta a tutte le famiglie…
24 Gennaio 2017 17:39:49

L'Aquila: caduta elicottero, proclamato giorno di lutto cittadino nel giorno dei funerali delle 6 vittime

in Cronaca
L'AQUILA: - “Esprimo, a nome dell’intera Municipalità aquilana, un incredulo dolore per…
10 Maggio 2016 09:57:18

L'Aquila: Giro d'Italia, venerdì 13 maggio scuole chiuse in città

in Cronaca
L'AQUILA: - di Cristina Parente - Come anticipato dalla Polizia Municipale, nel…
11 Agosto 2016 16:09:17

L'Aquila: i sotterranei del Castello si aprono per uno spettacolo ispirato ai racconti di Edgar Allan Poe

in Eventi
L'AQUILA: - Per I Cantieri dell’Immaginario, in via del tutto eccezionale, grazie al…
A sinistra la Basilica di Santa Maria Paganica all'Aquila dopo sisma 2009, a destra la chiesa di Sant'Agostino ad Amatrice
24 Agosto 2016 13:28:24

Terremoto Centro Italia: ecco il vero legame tra Accumoli, Amatrice e L'Aquila in una notte di dolore

in Cronaca
L'AQUILA: - di Cristina Parente - Quante volte è capitato ad ognuno di noi di essere…
right_3_1
right_0_1

Iscriviti alla nostra newsletter

Multimedia

CookiesAccept

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
Find us on Facebook
Follow Us