http://www.rl1.it
http://www.rl1.it
Articoli filtrati per data: Febbraio 2018 - Radio L'Aquila 1

L'AQUILA - Il settore Politiche per il benessere della persona del Comune dell'Aquila rende noto che da domani, giovedì 1 marzo, e fino a 31 marzo è possibile inoltrare la domanda per chiedere il cambio di alloggio nei complessi Case e Map.

Le richieste vanno depositate esclusivamente allo Sportello unificato, sito in via Roma n. 207/A, aperto dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 12, il martedì e il mercoledì anche dalle 15.30 alle 17.30.

Avviso e modulistica sono pubblicati sul sito internet del Comune, nella pagina “Avvisi” della sezione “Concorsi, gare e avvisi” dell’area “Amministrazione”.

Pubblicato in Cronaca

ASSERGI (AQ) - Con l’emanazione del Decreto approvativo dell’elenco degli idonei all’esercizio dell’attività di Direttore di Parco Nazionale, il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare ha allargato la platea delle persone che posseggono la professionalità adatta a Dirigere un’Area Protetta Nazionale.

L’elenco, pubblicato sul sito ministeriale (www.minambiente.it) contiene, tra i tanti, anche 9 nominativi di dipendenti del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga.

Questi i nominativi dei nuovi idonei a ricoprire la carica: Calzolaio, De Paulis, Di Francesco, Di Nicola, Olivieri, Riganelli, Scozzafava, Striglioni, Vendrame.

Il Presidente del Parco Tommaso Navarra ha affermato con soddisfazione: “E’ una dimostrazione della alta professionalità e competenza che caratterizza il personale dell’Ente. Professionalità acquisita anche nel corso degli anni grazie alle progettualità poste in essere con la collaborazione di partner istituzionali esterni”.

“Sono sicuro che da tali professionalità” ha aggiunto Navarra “possa nascere un percorso nuovo anche in rifermento alle prossime preposizioni di competenza ministeriali per l’intero territorio nazionale”.

Pubblicato in Varie

ROMA - Il Ministro della Coesione territoriale e il Mezzogiorno Claudio de Vincenti, il Vice Presidente della Regione Abruzzo Giovani Lolli, i Presidenti delle Province di l’Aquila, di Teramo, di Chieti, di Pescara e l’Amministratore delegato di Invitalia Domenico Arcuri hanno sottoscritto oggi - nella sede della Presidenza del Consiglio di Largo Chigi a Roma - l’Intesa per il Contratto Istituzionale di Sviluppo per l’attuazione del “Programma di interventi di valorizzazione e sviluppo turistico strategico integrato e ecosostenibile nei Comuni dell’Abruzzo”. L'atto porta la firma anche dei Ministri delle Infrastrutture Graziano Delrio, dell'Ambiente Gian Luca Galletti e dei Beni Culturali Dario Franceschini.

L’intervento riguarderà un ampio territorio che comprende parti rilevanti dei grandi parchi abruzzesi ovvero il “Parco nazionale d’Abruzzo”, il “Parco nazionale della Majella”, il "Parco regionale Sirente-Velino”, il “Parco nazionale Gran Sasso e Monti della Laga”.

Il programma di interventi, previsto nell’ambito del Patto per lo sviluppo sottoscritto tra la Presidenza del Consiglio dei Ministri e la Regione Abruzzo il 17 maggio 2016 e finanziato dalla delibera CIPE  n.26 del 10 agosto 2016, prevede la realizzazione di progetti di valorizzazione dei territori in chiave turistica nel pieno rispetto dell’ambiente per un importo che, in questa prima fase, supera i 44 milioni di euro.

Con la firma dell’Intesa e del Contratto, il Governo e la Regione si impegnano a realizzare il programma degli interventi nell’ambito di uno strumento di cooperazione rafforzata che coinvolge i soggetti istituzionali interessati, individua per ogni soggetto le proprie responsabilità e stabilisce tempi certi per la realizzazione degli stessi. Inoltre, il Contratto individua l’Agenzia nazionale per l’attrazione degli investimenti e lo sviluppo di impresa spa – Invitalia come soggetto attuatore del programma. La realizzazione del programma sarà coordinata dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri.

La firma di oggi, infine, definisce un modello di valorizzazione turistico integrato ed ecosostenibile che mette a sistema, integra e attiva le dotazioni più pregiate dei territori abruzzesi.

"L'Intesa di oggi - osserva De Vincenti - conferma e rafforza la collaborazione istituzionale tra Governo, Regione e Province per lo sviluppo a tutto campo del territorio regionale, in particolare con un progetto di valorizzazione del potenziale turistico abruzzese volto a consentire la fruizione per quattro stagioni su quattro delle bellissime montagne di questa terra, con ricadute importanti per uno sviluppo economico e sociale ambientalmente sostenibile".

Pubblicato in Politica

L'AQUILA - Qualche sera fa Floris ha affermato che al cuore delle prossime elezioni ci sarebbero le scelte economiche. Per noi sbaglia. C'è la "conferma" della nostra politica estera, che purtroppo è la grande assente dal dibattito quanto invece si moltiplicano le sfide da affrontare e il panorama internazionale si fa più incerto e confuso. L'incontro del primo marzo a L'Aquila sarà il nostro piccolo contributo in questa direzione. E' quanto si legge in una nota di L'Aquila Futura che presenta così l'appuntamento di domani, a partire dalle 18, a Palazzo Fibbioni a L'Aquila.

Con il professor Giuseppe Sacco (tra i massimi esperti italiani di Relazioni internazionali) si confronteranno Rodolfo De Laurentiis (Oltre), Alessandro Sansoni (Ordine dei Giornalisti), Gianfranco Giuliante (Lega Nord), Fabrizio Di Stefano (Cantiere Abruzzo), Alessandro Ricci (Tor Vergata) e Salvatore Santangelo (Tor Vergata).

Il Sindaco Pierluigi Biondi porterà i suoi saluti mentre le conclusioni saranno affidate ad Antonio Martino e a Gaetano Quagliariello.

Saranno presenti i rappresentati istituzionali e i quadri politici della nostra lista: Roberto Santangelo, Luca Rocci, Manuela Tursini, Andrea Taurino, Antonio Pensa e Francesco Bignotti.

 
Pubblicato in Politica

L'AQUILA - Via libera dal Cipe al finanziamento da oltre 164 milioni di euro con cui verranno finanziati interventi su edifici strategici, cimiteri e strutture a servizio delle comunità colpite dal sisma del 2009: 120 milioni sono destinati ad immobili del solo territorio aquilano, 35,9 per il cratere e 7,9 per i Comuni fuori cratere. Tra gli stanziamenti più corposi spiccano quello per Santa Maria dei Raccomandati (13, 8 milioni), l’ex Ipab (12,7 milioni) il secondo lotto per il cinema Massimo (3 milioni 954mila), l’ex Conceria a Borgo Rivera (1,1 milioni), il Conservatorio musicale Casella (8,7 milioni) e l’ex edificio scolastico di Filetto (150mila euro).

Nell’elenco, tra gli altri, figurano i cimiteri di Roio, Arischia, Camarda, Pianola, Sassa e Assergi oltre agli edifici dedicati ai IX martiri e quello monumentale del capoluogo. Al contempo sono state ammesse a contributo anche chiese non vincolate di Santa Maria mediatrice, nel quartiere di Valle Pretara, e di Santa Maria e San Biagio della fazione di Tempera.

Contestualmente, nell’ambito del programma ReStart, verranno destinate importanti risorse per la mobilità elettrica e sostenibile, come i 4,2 milioni per l’acquisto di autobus elettrici, 1,2 milioni per incentivare l’acquisto di auto elettriche da parte del Comune e 250mila euro per la realizzazione di infrastrutture a ridosso delle aree autostradali sempre a servizio di mezzi elettrici.

“L’Amministrazione ha dimostrato di credere, e molto, nelle opportunità fornite dalla mobilità elettrica: verranno messe in campo sia nuove azioni sia altre che si integrano con quelle già previste nel piano del Sus (strategie urbane sostenibili). – ha dichiarato l’assessore alla Mobilità Carla Mannetti – Nel complesso, tra fondi comunali, Cipe e Sus prevediamo un investimento di otto milioni: è solo l’inizio per poter avviare un percorso, partecipare ad altri bandi e reperire nuove risorse per sviluppare quella che sarà la mobilità del futuro”.

“Come avevamo annunciato prima di Natale il Cipe ha sbloccato fondi che utilizzeremo per avviare opere che la città attende da quasi nove anni – ha commentato il sindaco dell’Aquila, Pierluigi Biondi – Quando c’è lavoro di squadra, come quello esistente tra gli uffici comunali e quelli governativi della Struttura di missione, che ringrazio così quanti hanno operato per questo importante obiettivo, non possono che esserci risultati positivi non per questa Amministrazione, ma per l’intera comunità aquilana”.

Pubblicato in Economia

CHIETI - Un nuovo impulso per l’economia abruzzese viaggia sulla rotaie della direttrice adriatica andando a potenziare direttamente i traffici nel polmone produttivo abruzzese, la Val di Sangro, e nell’Interporto d’Abruzzo.

La Business Unit Cargo (Ferrovia Adriatico Sangritana) di TUA e l’impresa ferroviaria Captrain hanno sancito, con il rinnovo contrattuale odierno, il consolidamento di una partnership già collaudata.

La sottoscrizione del nuovo accordo commerciale tra le due imprese ferroviarie si è tenuta nel corso di una conferenza stampa a Pescara presso la sede di presidenza di Tua Spa nella quale sono intervenuti, tra gli altri, il presidente dell’azienda regionale di trasporti, Tullio Tonelli e l’amministratore delegato di Captrain, Mauro Pessano.

Il nuovo accordo quadro, che avrà una durata di due anni e terminerà il 31 dicembre 2019, prevede che tutti i treni in partenza ed in arrivo a Fossacesia contrattualizzati da Captrain (13 coppie di treni a settimana) e tutti i treni da e per l’Interporto d’Abruzzo (3 coppie di treni a settimana) contrattualizzati da TUA, siano effettuati in collaborazione, il tutto disciplinato con due distinti contratti applicativi.

Il primo contratto applicativo svilupperà un fatturato di circa 3 milioni di euro, il secondo quasi un milione.

La produzione commerciale annua attesa dall’accordo commerciale tra le due imprese ferroviarie è di circa 700 coppie di treni.

La Business Unit Cargo (Ferrovia Adriatico Sangritana) e Captrain hanno avviato un discorso di collaborazione commerciale dal 2013; le due imprese ferroviarie  rappresentano una realtà per il trasporto merci che collega il versante adriatico con l'Europa.

Il punto di forza dei due vettori ferroviari è la complementarietà strategica ed operativa; infatti, pur operando su due bacini geografici completamente diversi (Captrain al nord Italia e Tua a centro-sud), sono riusciti a trovare le giuste convergenze e sinergie, improntate sull’efficientamento dei costi e sull’ottimizzazione del servizio.

Soddisfatto il presidente di Tua Spa Tullio Tonelli: “Rinnoviamo una partnership per noi strategica – ha dichiarato il presidente dell’azienda regionale di trasporti – perché consolidiamo una collaborazione rilevante e già matura con Captrain. Inoltre – ha sottolineato Tonelli – essere parte attiva, con la nostra ferrovia, di un percorso di crescita produttiva ed economica di questa regione non può che far bene e auspico che si possa procedere sempre maggiormente in questa direzione”.

Sulla stessa linea d’onda del presidente Tonelli anche l’amministratore delegato di Captrain, Mauro Pessano: “Siamo molto soddisfatti di questa collaborazione avviata già sei anni fa e che ha visto una continua crescita delle attività. Le nostre società condividono l’obiettivo di sviluppare sempre di più i traffici ferroviari in sicurezza ed efficienza. Questo è un esempio di successo al servizio dell’economia italiana ed abruzzese in particolare”.

 

Pubblicato in Economia

TAGLIACOZZO (AQ) - L’Associazione Culturale “Marsicana”, organizza venerdì 2 marzo 2018, dalle ore 17.30, presso il Bed&Breakfast “La Grotta”, in Via Lungo Imele 4, la presentazione dell’opera “La Leggenda della Nascita del Gran Sasso e della Maiella”, racconto mitologico della storia di Hermes e Maia, a cura di Cristiano Vignali e Ilaria Catani. L’opera è patrocinata dall’Associazione “Avsd Abruzzo Tourism” e finanziata da “Abruzzo Consulting e Unimpresa”.

Sarà presente in sala uno dei due autori dell’opera, il giornalista e scrittore Cristiano Vignali.

Una occasione per gli amanti dell’Abruzzo, dei miti e delle leggende popolari. Nel libro, sul racconto leggendario della madre che da oltre mare fa un viaggio della speranza per curare con un’erba miracolosa, presente sulle nostre montagne il figlio moribondo (che potrebbe essere la Genziana ad esempio), si innesta il mito della ninfa divina Maia e di suo figlio Hermes, avuto da Zeus (o Giove), padre degli Dei. Da qui gli autori scrivono un racconto ricostruito in base alla fantasia e alle poche informazioni che ci ha lasciato il mito.

L’opera termina con un monito per gli uomini della società contemporanea che, spesso poco timorati da Dio e illimitatamente fiduciosi nel progresso tecnologico, sfidano la natura e non riescono a cogliere quegli avvertimenti che essa da’ e che gli antichi interpretavano come presagi delle divinità, causando poi delle tragedie che potrebbero essere evitate con un po’ più di attenzione.

Pubblicato in Arte e Cultura

L'AQUILA - Reperimento di sostituti dei presidenti di seggio. Si ricorda che entro sabato 3 marzo è possibile comunicare la propria disponibilità a sostituire i presidenti di seggio, nel caso in cui quelli designati dovessero rinunciare, anche all’ultimo momento. Le persone interessate a comunicare tale disponibilità dovranno riempire un modulo allegato all’avviso pubblicato nella pagina Avvisi della sezione Concorsi, Gare e Avvisi dell’area Amministrazione del sito internet del Comune.

Modalità di voto e scheda antifrode: video del Ministero dell’Interno. Il Ministero dell’Interno ha realizzato due video per spiegare le modalità di voto, alla luce della nuova legge elettorale, e per illustrare la novità riguardante il tagliando antifrode che sarà applicato sulle schede che saranno consegnate agli elettori per il voto. I due video possono essere scaricati dal sito internet del Comune, nella pagina “Come si vota” della sezione “Elezioni/Elezioni politiche 2018” dell’area Amministrazione.

Aperture straordinarie degli uffici. L’ufficio Elettorale ricorda che, in occasione delle elezioni politiche di domenica 4 marzo, a partire da domani, giovedì 1 marzo saranno osservate delle aperture straordinarie al pubblico da parte di alcune strutture comunali. In particolare, la sede centrale di via Roma sarà aperta domani, 1 marzo, venerdì 2 e sabato 3 marzo ininterrottamente dalle 9 alle 18. Domenica 4 marzo gli orari di apertura saranno uguali a quelli dei seggi elettorali, e cioè dalle 7 alle 23. Presso la sede centrale di via Roma sarà possibile ottenere il rilascio della tessera elettorale e della carta d’identità. Si ricorda infatti che per votare occorre esibire ai seggi tanto la tessera elettorale quanto un documento di identità in corso di validità. Pertanto, chi avesse completato la tessera negli spazi riservati ai timbri delle sezioni, l’avesse smarrita o deteriorata, deve richiederne una nuova rivolgendosi proprio all’ufficio Elettorale situato nella sede comunale di via Roma n. 207/A. In caso ricorrano tali condizioni, è opportuno recarsi da subito all’ufficio Elettorale per ottenere una nuova tessera, onde evitare i disagi dovute alle file degli ultimissimi giorni prima del voto. Quanto alle carte d’identità, gli uffici di via Roma saranno operativi per quelle elettroniche. Infatti, con la circolare n.2/2018 del 14 febbraio 2018, il Ministero dell’Interno ha chiarito che, al fine di favorire l’esercizio del diritto di voto da parte di coloro che, nei giorni antecedenti le consultazioni elettorali, avranno presentato richiesta di carte di identità elettronica CIE, è da ritenere che la ricevuta della CIE – in quanto munita della fotografia del titolare, dei relativi dati anagrafici e del numero della CIE cui si riferisce – risponda ai requisiti del documento di  riconoscimento, di cui all’art. 1, comma 1, lett. c) D.P.R. n. 445/2000, valido per votare. Pertanto, sarà possibile esibire ai seggi la ricevuta della richiesta della Carta d’identità elettronica unitamente alla tessera elettorale per poter esercitare il diritto di voto.

Da sabato 3 marzo saranno operative anche alcune sedi delle delegazioni, esclusivamente per il rilascio degli attestati sostitutivi delle tessere elettorali, che hanno una validità limitata alla consultazione di domenica (le delegazioni non rilasceranno carte d’identità). Questo il dettaglio delle aperture degli uffici in questione:

-        Roio: sabato 3 marzo e domenica 4 marzo dalle 9 alle 14

-        Bagno: sabato 3 marzo e domenica 4 marzo dalle 15 alle 18

-        Paganica: sabato 3 marzo dalle 8 alle 18 e domenica 4 marzo dalle 8 alle 20

-        Sassa: sabato 3 marzo dalle 8 alle 18 e domenica 4 marzo dalle 8 alle 20

-        Preturo: sabato 3 marzo dalle 8 alle 14 e dalle 15 alle 18; domenica 4 marzo dalle 8 alle 13 e dalle 15 alle 20.

Queste e altre informazioni sono reperibili sul sito istituzionale dell’Ente, www.comune.laquila.it, nella sezione “Elezioni/Elezioni politiche 2018” dell’area “Amministrazione”.

Pubblicato in Politica

L’AQUILA – “Sia su Il Centro sia su Abruzzoweb in data 28.02.2018 è stata riportata, con un certo risalto, la notizia di un possibile blocco dei lavori in corso per la realizzazione dei “sottoservizi” nel centro storico della città dell’Aquila e di un possibile annullamento degli appalti del secondo stralcio.”

Inizia cosi una nota l’ex direttore tecnico della Gran Sasso Acqua, stazione appaltante dei sottoservizi dell’Aquila, Aurelio Melaragni da poco in pensione.

“La cosa non stupisce, anzi, era già nei fatti. Prima del mio pensionamento, - scrive Melaragni - in una serie di colloqui con il nuovo Presidente di GSA spa, avv. Fabrizio Ajraldi e con il Sindaco Biondi, avevo paventato l’attuale scenario consapevole, grazie all’esperienza maturata negli anni, degli enormi problemi che sottendono alla realizzazione di un’opera così importante e complessa,  forse unica al mondo in relazione al contesto in cui è inserita.
Come più volte sottolineato le variabili in gioco, nella realizzazione dell’opera, sono molteplici a cominciare dai vari settori del Comune (Lavori Pubblici, Lavori Privati, Viabilità, Commercio, Ambiente, Polizia Municipale) alla Soprintendenza, alla Provincia, all’Arta, alla Asl, ai gestori di altri servizi come ENEL, 2iRete Gas, Telecom, Wind, alle imprese della ricostruzione, ai commercianti che hanno riaperto le loro attività, ai cittadini che sono tornati a vivere in centro.”

“Con il presidente Di Benedetto – conclude Melaragni - avevamo dato vita ad una fervida attività di coordinamento che coinvolgeva tutti i soggetti interessati e che, sulla base delle normative, del buon senso, della pazienza e dell’amore verso la città dell’Aquila, aveva dato i suoi frutti tanto da raggiungere circa il 70% dei lavori.
Questa attività è stata oggetto di attacchi furiosi in campagna elettorale e quando io ho fatto presente la situazione ai nuovi amministratori, come prima accennato, sono stato tacciato di presunzione.
In questi mesi ho taciuto aspettando, come consiglia un vecchio proverbio cinese; ora posso affermare, a ragione, ma lo dico con profondo dispiacere, che l’ignoranza (che si cerca di nascondere con facili locuzioni latine) e l’arroganza non sono le basi per una buona amministrazione.”

Pubblicato in Cronaca
Mercoledì, 28 Febbraio 2018 12:38

In Abruzzo è "freschetto", -30 nella Marsica

L'AQUILA - L'Abruzzo resta nella morsa del gelo, con temperature nella media più rigide rispetto alla notte precedente: la più bassa registrata è di 29,9 gradi sotto lo zero a Marsia, località turistica del Comune di Tagliacozzo (L'Aquila); -29,3 su Campo Felice e -29,5 sull'Altopiano delle Cinquemiglia, mentre a Rocca di Mezzo (L'Aquila) sono stati raggiunti i 26,1 gradi sotto lo zero. I dati sono stati rilevati dalle 120 stazioni dell'associazione meteorologica di Caput Frigoris dell'Aquila. Freddo polare soprattutto in provincia dell'Aquila: -17,8 a Pescasseroli, -13,9 ad Avezzano, -14,6 a Castel del Monte, -16,6 a Luco dei Marsi, -15,3 a Navelli, -19,2 a Ovindoli, -18,7 a S.Stefano di Sessanio, -21,9 a Roccaraso, -17,9 a Campotosto. All'Aquila la temperatura è scesa ancora rispetto ieri registrando -18,3 gradi. Nelle città delle altre province le temperature registrate sono comunque rigide: -3,5 a Pescara, -5,6 a Chieti; nel teramano la temperatura più bassa è stata di 17,1 gradi sotto lo zero a Prati di Tivo.

Pubblicato in Cronaca

Le più lette

05 Maggio 2017 12:58:09

Terremoto L'Aquila: governo richiede soldi a familiari vittime

in Politica
L'AQUILA - Il premier Paolo Gentiloni rivuole i soldi per i morti del terremoto…
24 Gennaio 2017 17:39:49

L'Aquila: caduta elicottero, proclamato giorno di lutto cittadino nel giorno dei funerali delle 6 vittime

in Cronaca
L'AQUILA: - “Esprimo, a nome dell’intera Municipalità aquilana, un incredulo dolore per…
10 Maggio 2016 09:57:18

L'Aquila: Giro d'Italia, venerdì 13 maggio scuole chiuse in città

in Cronaca
L'AQUILA: - di Cristina Parente - Come anticipato dalla Polizia Municipale, nel…
11 Agosto 2016 16:09:17

L'Aquila: i sotterranei del Castello si aprono per uno spettacolo ispirato ai racconti di Edgar Allan Poe

in Eventi
L'AQUILA: - Per I Cantieri dell’Immaginario, in via del tutto eccezionale, grazie al…
11 Marzo 2019 12:07:03

Una legge per risarcire i familiari delle vittime dei terremoti 2009 e 2016

in Cronaca
ROMA - Una proposta di legge che intende dare finalmente una risposta a tutte le famiglie…
A sinistra la Basilica di Santa Maria Paganica all'Aquila dopo sisma 2009, a destra la chiesa di Sant'Agostino ad Amatrice
24 Agosto 2016 13:28:24

Terremoto Centro Italia: ecco il vero legame tra Accumoli, Amatrice e L'Aquila in una notte di dolore

in Cronaca
L'AQUILA: - di Cristina Parente - Quante volte è capitato ad ognuno di noi di essere…
right_3_1
right_0_1

Iscriviti alla nostra newsletter

Multimedia

CookiesAccept

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
Find us on Facebook
Follow Us