http://www.rl1.it
http://www.rl1.it
Articoli filtrati per data: Ottobre 2018 - Radio L'Aquila 1

L'AQUILA - "Un reddito di bugie. Questo è il quadro che si sta delineando con l’astuta promessa grillina destinata ad avere vita breve e a scontentare tutti compresi gli eventuali beneficiari. Ha promesso a 6 milioni di italiani 780 euro cosa impossibile perché facendo i conti gli toccheranno 138 euro. Penso che i 5 stelle avrebbero dovuto occuparsi di chi non può lavorare, dei minori, degli anziani, degli invalidi, ma per tutti gli altri l’unica risposta deve essere il lavoro. La vera sfida dovrebbe essere trasformare i disoccupati in occupati". Così Antonio Martino deputato di Forza Italia, nonché responsabile regionale in Abruzzo per l’organizzazione degli Azzurri.

Pubblicato in Politica

L'AQUILA - Si è concluso nel tardo pomeriggio di ieri il primo “Paganica Trail”, evento sportivo fortemente voluto ed organizzato dalla Pro Loco di Paganica. La giornata si è svolta lungo il sentiero del Santuario della Madonna D’Appari, da cui, oltre alla gara agonistica di trail running che fa parte del circuito Parks Trail, è partita la passeggiata non competitiva di circa 5 km, guidata da Fernando Galletti, presidente degli usi civici di Paganica e San Gregorio, che ha accompagnato e allietato i numerosi partecipanti con storie e racconti del passato. Durante tutto il giorno, il Santuario della Madonna D’Appari è rimasto aperto, per consentire ai numerosi partecipanti di visitarlo ed apprezzarne i numerosi affreschi.

La gara agonistica, partita qualche minuto dopo le 12, ha visto la presenza di oltre 100 atleti provenienti da diverse località abruzzesi (alcuni sono arrivati da fuori regione), che hanno apprezzato il meraviglioso paesaggio che, passo dopo passo, si apriva davanti ai loro occhi, e si sono detti soddisfatti del percorso e dell’accoglienza dell’organizzazione, che dopo la fine della gara, ha rigenerato i partecipanti con birra e pennette alla paganichese.

Il "Paganica Trail" se lo è aggiudicato Alessandro Novaria (Atletica Promotion) con il tempo di 01:01:37; al secondo posto Piero Vellante (New Dragon) 01:01:59; terzo Davide Ricciutelli (Runners San Valentino) 01:02:29.

“L’obiettivo di questi eventi”, spiega uno degli organizzatori della gara e consigliere della Proloco Alessio Panepucci, “è quello di far conoscere ed apprezzare il nostro territorio, che vanta decine di percorsi suggestivi che rappresentano un patrimonio per gli amanti dello sport all’aria aperta e non solo, ma che sono ancora poco conosciuti. Abbiamo lavorato duramente, insieme ai numerosi volontari, per la riuscita dell’evento, e il sorriso sul volto dei partecipanti ci ha ripagato di tutti gli sforzi”.

La Pro Loco, che da poco ha compiuto un anno di vita, rinnova l’appuntamento per il prossimo anno, lungo i sentieri montani di Paganica.

La classifica completa

Pubblicato in Sport

L'AQUILA - Con una prestazione di grande personalità i ragazzi del Nuovo Basket Aquilano aprono alla grande il loro campionato di serie C Silver, espugnando il difficile campo del Pineto Basket al termine di una gara seguita anche in trasferta da tanti appassionati aquilani.

Un incontro equilibrato nei primi due quarti, con il team di coach Stama che imponeva nei 20 minuti finali il proprio gioco e la propria intensità a tutto campo, costruendo punto su punto un vantaggio arrivato poi al 66-50 finale, superando un avversario sempre temibile e coriaceo.

Un buon viatico per la società del PalaAngeli, attesa da un torneo sempre più impegnativo che quest’anno coinvolge ben 4 regioni: Abruzzo, Marche, Molise ed Umbria, e che il team aquilano sta affrontando come sempre con 10 ragazzi del roster usciti dal proprio floridissimo Settore Giovanile, con l’innesto di due giovani lituani che già all’esordio hanno fornito una soddisfacente prova.

Domenica 14 alle ore 18 nel Palasport di Sant’Elia arriveranno i marchigiani del Porto San Giorgio, società di grande tradizione con tanti anni giocati in categorie superiori, anche in serie A.

PINETO-NBA L’AQUILA: 50-66 (18-15; 26-25; 38-47)

Pineto: Scarnecchia 1, Pira 22, Gigliotti, Sulpizii 2, Pallini 3, Timperi 15, Di Sante, Simone, Di Francesco, Dell’Orletta, Cantarore 7. All. Torrieri Ass.: Dipentima

Nba: D’Ippolito 3, Nardecchia, Santucci 2, Pocius 12, Antonini 21, Di Biase 2, Budrys 22, Ciuffini 4, De Filippi, Aristotile. All. Stama Ass.: Tedeschini D.T.: P. Nardecchia

Pubblicato in Sport
Lunedì, 08 Ottobre 2018 12:56

L'Aquila, i lavori del consiglio comunale

L'AQUILA - Il Consiglio comunale, dopo  aver discusso interrogazioni e interpellanze, ha approvato un ordine del giorno, presentato dal consigliere Antonio Nardantonio (Il Passo Possibile), finalizzato a estendere a tutte le delegazioni il progetto “Delegazione Amica”, avviato in due di esse in via sperimentale, “iniziando da quelle maggiormente accessibili, come Preturo” e ad analizzare, in sede di commissione consiliare competente, con cadenza semestrale, i dati relativi alla realizzazione del progetto stesso.

Via libera ad un secondo ordine del giorno, a firma del consigliere Stefano Palumbo (Pd), con il quale si impegnano il sindaco e l’amministrazione comunale ad attivarsi per l’individuazione di una soluzione logistica adeguata allo svolgimento delle attività del Centro provinciale per l’istruzione degli adulti e a ospitarne adeguatamente l’utenza.

All’attenzione dell’assemblea anche una proposta deliberativa riguardante un parere comunale in ordine a un provvedimento regionale di autorizzazione al mutamento di destinazione d’uso e concessione di terreni, gravati da uso civico, ricompresi nel demanio di Bagno, in favore della ditta Terna. La concessione, per costituzione di servitù, avrà una durata di 29 anni, a fronte del versamento di un canone pari a mille e 792 euro l’anno.

Approvati anche ulteriori due ordini del giorno. Il primo documento, presentato dal consigliere Giorgio De Matteis (Fratelli d’Italia) e sottoscritto da tutti i capigruppo, sia di maggioranza che di opposizione, impegna il sindaco a intraprendere adeguate azioni, presso il Governo, affinché si proceda in tempi brevi alla nomina di un commissario straordinario per la ricostruzione delle aree colpite dal sisma del centro Italia nel 2009 e nel 2016, incarico rimasto vacante a seguito del termine del mandato della precedente commissaria Paola De Micheli, e degli uffici periferici per la ricostruzione, “vista l’urgenza correlata  al rallentamento delle procedure collegate  alla ricostruzione”. Il sindaco Pierluigi Biondi ha dichiarato in aula, a margine dell’approvazione del documento, che già domani pomeriggio, nel corso di un incontro a Roma con un dirigente tecnico, ma di rilievo istituzionale, presenterà queste e altre istanze all’interno di un dossier che ricomprende anche, tra le altre, la questione dei precari, dei dipendenti Ripam, delle risorse impegnate nella ricostruzione, della governance della stessa, della restituzione dei tributi sospesi a seguito del sisma e dei fondi necessari per gli equilibri di bilancio.

Il secondo ordine del giorno, a firma del consigliere Lelio De Santis (Cambiare insieme - Idv), impegna invece l’amministrazione comunale ad assumere un atto di indirizzo per l’affidamento del servizio di manutenzione di parchi e giardini, come avvenuto in passato, attraverso la procedura di gara, coinvolgendo il sistema delle cooperative sociali, sulla base delle prescrizioni dall’Autorità nazionale anticorruzione e previa comparazione economica dei costi con quelli previsti, per il medesimo servizio, dall’Aquilana società multiservizi (Ama).

Pubblicato in Politica

L’AQUILA - Grande successo per l’ottava edizione del service sanitario Dia Rotary dedicato alla prevenzione e/o diagnosi precoce del diabete mellito tipo 2 e delle complicanze oculari e parodontali organizzato domenica scorsa dal Rotary club L’Aquila.

Oltre 200 persone si sono sottoposte allo screening effettuato da medici specialisti negli stand allestiti in piazza Duomo.
Lusinghieri i risultati ottenuti: 2 diagnosi di diabete non precedentemente diagnosticato ( i pazienti saranno visitati in ospedale per inquadramento clinico), circa 20 diabetici con qualche problema oculistico che saranno seguiti nel reparto di oculistica del San Salvatore, 20 persone a elevato rischio di diabete che verranno visitate in diabetogia nei prossimi giorni.
Parallelamente alla prevenzione diabetologica si è tenuto il Service Cardio-Rotary organizzato dal Rotary Club L’Aquila-Gran Sasso d’Italia, in collaborazione con Rotaract, Inner Wheel e Associazione di volontariato ADAQ onlus.
Alla manifestazione ha collaborato il Comitato L’Aquila Croce Rossa Italiana. 
L’appuntamento con la prevenzione resta fissato per il prossimo anno. 

Pubblicato in Varie

L’AQUILA - “A grandi linee, la Sicilia è ubicata in corrispondenza dello scontro tra la placca africana e quella euroasiatica, ciò spiega l’elevata sismicità dell’area che in passato è stata causa di terremoti distruttivi: nel 1693 (54.000 vittime), nel 1908, nel 1968 e nel  dicembre 1990”.

Lo afferma Fabio Tortorici, Presidente della Fondazione Centro Studi CNG in merito alla forte scossa di terremoto di magnitudo 4.6 che si è registrata il 6 ottobre alle 2:34 con epicentro a Santa Maria di Licodia, in provincia di Catania, a una profondità di nove chilometri.

Il sisma può essere collegato a una ripresa dell’attività eruttiva dell’Etna? “La raccolta di dati geofisici in atto, - risponde Tortorici - ci permetterà di stabilire se l’evento, nella notte tra venerdì e sabato, è un terremoto di natura tettonica o vulcanica e quali sono stati i meccanismi di rottura che lo hanno generato e soprattutto se si stanno verificando fenomeni di ricarica delle tensioni vulcaniche. Per ora, è certo che il sisma non è scaturito direttamente dall’interno del principale condotto vulcanico. I geologi dell’INGV a breve verificheranno se il terremoto è collegato al movimento di masse magmatiche periferiche. In ogni caso, nell’area etnea si è sempre delineata una complessa interazione tra le strutture crostali tettoniche e la struttura del vulcano”.

Ci saranno altre scosse di assestamento? Il Presidente della Fondazione Centro Studi, CNG: “Al momento si sono verificate poco più di una decina di scosse dopo l’evento principale, tutte di bassissima magnitudo, in armonia con quella che è la sismicità strumentale negli ultimi decenni nell’area etnea, in cui i terremoti avvengono nella zona sommitale e nei fianchi del vulcano. Storicamente e statisticamente, - continua il geologo siciliano - la sismicità dell’area epicentrale del terremoto di Santa Maria di Licodia, non ha mai espresso eventi di magnitudo elevata, ma come è risaputo è impossibile prevedere i terremoti, pertanto nessuna previsione è possibile”. Sulle condizioni in cui si trovano le abitazioni della provincia catanese, Tortorici evidenzia come “Il patrimonio edilizio nel comprensorio etneo è abbastanza vetusto, con oltre il 60 per cento di costruzioni realizzate prima dell’entrata in vigore delle norme antisismiche, pertanto presenta un elevato grado di vulnerabilità. Inoltre, in caso di emergenza, non tutti i comuni alle falde del vulcano sono dotati di evoluti e aggiornati piani di emergenza, di evacuazione e di protezione civile”.

Sull’estrema vulnerabilità del territorio siciliano si esprime anche Antonio Alba, consigliere agrigentino del Consiglio Nazionale dei Geologi: “La scossa, sebbene di entità contenuta, ha provocato danni al patrimonio architettonico dell’isola, con il crollo dei cornicioni della chiesa di Santa Maria di Licodia e del Palazzo Ardizzone, ex sede del municipio”. “La grande vulnerabilità del nostro patrimonio artistico e culturale, che in Sicilia come nel resto d’Italia costituisce il simbolo dell’Italia nel mondo – prosegue Alba – impone interventi governativi mirati e programmatici, riferiti sia all’esposizione al rischio sismico sia al dissesto idrogeologico. L’assenza di geologi nelle sovrintendenze e nello stesso MIBACT testimonia la poca sensibilità e oculatezza che la politica ha riservato al territorio negli ultimi decenni. Ci auspichiamo – conclude il geologo – che nei prossimi provvedimenti legislativi sia tenuta in giusta considerazione la conoscenza geologica puntuale del territorio per giungere finalmente a una completa consapevolezza del fatto che la prevenzione è l’unica via”.

Pubblicato in Cronaca
Lunedì, 08 Ottobre 2018 11:28

Offerta a 4,99, il rilancio di Iliad

L'AQUILA - Non si arresta la corsa di Iliad alla conquista del mercato telefonico italiano. La compagnia tlc francese, a poco più di quattro mesi dal suo sbarco in Italia, ha lanciato una nuova offerta imbattibile. Una promozione riservata a 200mila utenti che, a soli 4,99 euro al mese, offre 40MB in 4G/4G+ in Italia e 40MB dedicati in Europa, nonché minuti e sms illimitati. L'ennesima offerta che potrebbe 'allarmare' le altre compagnie telefoniche. L'ingresso nel mercato del gruppo francese e di Ho - l'operatore mobile low cost di Vodafone - ha infatti costretto gli altri operatori a proporre pacchetti più generosi di GB, SMS e minuti.

Ora è la stessa Iliad a rilanciare con un'offerta ancora più accattivante delle precedenti. La promozione 'Voce' a 4,99 euro, con un prezzo garantito dalla consueta formula "per sempre", va ad aggiungersi ad un'altra offerta destinata invece a 500mila utenti. Il pacchetto 'Giga 50' include 50GB in 4G/4G+ e 4GB dedicati in Europa, minuti e sms illimitati in Italia e in Europa e minuti illimitati verso oltre 60 destinazioni al prezzo di 7,99 euro. Gli utenti quindi possono scegliere tra le due offerte, fino al raggiungimento delle soglie indicate. E' possibile sottoscriverle online sul sito www.iliad.it e tramite Simbox presso gli iliad Store e Corner diffusi in tutta Italia. (ADNKRONOS)

Pubblicato in Economia

L'AQUILA - Dal 10 al 12 ottobre lo chef stellato della Magione Papale, William Zonfa, parteciperà a Discovery Russian Cuisine la manifestazione internazionale culinaria che si svolge a Mosca, in Russia. Sono diecimila le presenze previste a Discovery Russian Cuisine la vetrina delle specialità e dei prodotti russi per addetti alla ristorazione, imprenditori e cittadini interessati.

Una master class senza sosta e degustazioni di capolavori culinari cucinati esclusivamente con prodotti russi.

Nell’ambito della manifestazione sono allestite sei postazioni cucina per dieci chef ospiti speciali, in cui ognuno di loro rielaborerà un piatto della tradizione culianaria russa con i prodotti locali.

Lo chef William Zonfa, uno dei dieci chef ospiti, cucinerà un filetto di triglia del Mar d’Avoz in crosta di patate.

“E’ un onore per me rappresentare l’Italia in una manifestazione internazionale di così alto livello”, ha detto William Zonfa. “Questa manifestazione è l’occasione per promuovere la tecnica della cucina italiana che riesce a rielaborare piatti di altre tradizioni culinarie, mantenendone intatte le caratteristiche qualitative e storiche”, conclude Zonfa.

Pubblicato in Eventi

L'AQUILA - Il Sottosegretario regionale Mario Mazzocca ha sottoscritto il manifesto "Inclusione per una società aperta" rivolto agli amministratori locali d'Italia e del quale è primo firmatario il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti.

“Le prossime elezioni regionali in Abruzzo intersecano un momento importante per il futuro della sinistra italiana - dichiara Mazzocca - Progetti incompleti e profili politici incerti hanno annichilito le forze organizzate del centro-sinistra tra cui il Partito Democratico. Se alla sua sinistra soffriamo particolarmente lo scarso risultato elettorale venuto fuori dal 4 marzo anche per il PD si registra una situazione di sofferenza. Se Atene piange Sparta non ride.

Personalmente ho sempre pensato che qualsiasi rilancio politico debba partire dal rapporto col territorio e dalle buone pratiche amministrative. In questo senso, negli ultimi anni, mentre mi dedicavo ad assolvere al meglio la mia funzione in Regione, ho promosso incontri tra esperienze virtuose: prima fra tutte quella della Regione Lazio, incontrando in più occasioni il suo Vicepresidente Massimiliano Smeriglio e il suo Presidente Nicola Zingaretti che, in controtendenza, hanno vinto le ultime elezioni regionali dimostrando quanto contino oggi amministrare bene e avere una visione d’insieme e di lungo periodo.

Col Presidente Zingaretti mi sono incontrato quest’estate e ho avuto modo di condividere con lui esperienze e punti di vista, sull’amministrazione regionale certo, ma anche sulla politica nazionale; tant’è che fin dall’agosto scorso ho raccolto il suo appello sottoscrivendo il manifesto “Inclusione per una società aperta” contro la retorica dell’odio che sta dilaniando il nostro Paese e che ha raccolto l'adesione di oltre 300 amministratori locali in tutta Italia fra cui lo stesso Zingaretti primo firmatario, i capigruppo del centrosinistra della Regione Lazio, il Sindaco di Milano Beppe Sala, il Sindaco di Napoli Luigi De Magistris e il Sindaco di Parma Federico Pizzarotti.

Rimango convinto che l’affermazione di Lega e 5 Stelle sia frutto più di un demerito del nostro campo che di un loro particolare merito, pertanto accolgo con estremo interesse ogni opzione rifondativa del centro-sinistra che parta da una seria analisi degli errori e delle sconfitta, ma che sappia al contempo mettere a valore le esperienze positive che certamente non mancano.

Non sono iscritto al PD, ma sono attento a quello che ci circonda e in questo senso voglio augurare all’amico Nicola di riuscire a far prevalere le sue idee in quel contesto, ma non solo, voglio augurare a tutti noi che l’ambizione sia molto più grande e che possa farci ritrovare insieme superando le case del presente, case diroccate da troppe sconfitte e personalismi”.

Pubblicato in Politica

L'AQUILA - Fatture telematiche e lotteria degli scontrini, per premiare la lotta all'evasione. Questo quanto prevede l'ultima bozza del dl fiscale collegato alla manovra, che introduce decisive novità in tema di fatturazione. Le nuove misure, stando alla bozza visionata dall'Adnkronos, entreranno in vigore a partire dal 2019 e dal 2020.

Secondo quanto previsto in bozza, scatta l'obbligo generalizzato di memorizzazione e trasmissione telematica di scontrini e fatture all'Agenzia delle Entrate. L'entrata in vigore dell'obbligo sarà graduale: dal primo luglio 2019 per i contribuenti con un volume d'affari superiore a 400 mila euro (pari a circa 260.000 soggetti) e, dal primo gennaio 2020, per tutti gli altri. Per favorire l'adeguamento alle nuove modalità di fatturazioni, saranno previsti specifici esoneri legati al livello di connessione alla rete necessaria per la trasmissione dei dati e un'agevolazione finanziaria per l'acquisto di un registratore telematico da usufruire, per l'acquirente, sotto forma di sconto al momento dell'esecuzione dell'adeguamento o dell'acquisto del prodotto e da recuperare, per il venditore del prodotto, in compensazione attraverso il modello F24. 

Lo scontrino telematico non è però l'unica novità. Arriva infatti anche la lotteria degli scontrini fiscali: stando all'ultima bozza del dl, dal primo gennaio 2020 partirà infatti una vera e propria lotteria nazionale collegata agli acquisti che si ripeterà ogni mese. Introdotta nel 2017 ma sempre rimandata, la lotteria consentirà di abbinare ai corrispettivi elettronici un'estrazione di premi per incentivare la lotta all'evasione. La Legge di Bilancio 2017 ha infatti stabilito l'inserimento, previa richiesta, del codice fiscale del cliente nello scontrino fiscale e nella ricevuta d'acquisto, codice che servirà proprio per prendere parte alla lotteria. Potrà partecipare all'estrazione di premi chi effettua acquisti di beni o servizi, purché non chieda la fattura con partita Iva. Lo scopo è quello di incentivare cittadini e negozianti a richiedere e ad emettere gli scontrini fiscali, per combattere l'evasione. (ADNKRONOS)

Pubblicato in Economia

Le più lette

05 Maggio 2017 12:58:09

Terremoto L'Aquila: governo richiede soldi a familiari vittime

in Politica
L'AQUILA - Il premier Paolo Gentiloni rivuole i soldi per i morti del terremoto…
11 Marzo 2019 12:07:03

Una legge per risarcire i familiari delle vittime dei terremoti 2009 e 2016

in Cronaca
ROMA - Una proposta di legge che intende dare finalmente una risposta a tutte le famiglie…
24 Gennaio 2017 17:39:49

L'Aquila: caduta elicottero, proclamato giorno di lutto cittadino nel giorno dei funerali delle 6 vittime

in Cronaca
L'AQUILA: - “Esprimo, a nome dell’intera Municipalità aquilana, un incredulo dolore per…
10 Maggio 2016 09:57:18

L'Aquila: Giro d'Italia, venerdì 13 maggio scuole chiuse in città

in Cronaca
L'AQUILA: - di Cristina Parente - Come anticipato dalla Polizia Municipale, nel…
11 Agosto 2016 16:09:17

L'Aquila: i sotterranei del Castello si aprono per uno spettacolo ispirato ai racconti di Edgar Allan Poe

in Eventi
L'AQUILA: - Per I Cantieri dell’Immaginario, in via del tutto eccezionale, grazie al…
A sinistra la Basilica di Santa Maria Paganica all'Aquila dopo sisma 2009, a destra la chiesa di Sant'Agostino ad Amatrice
24 Agosto 2016 13:28:24

Terremoto Centro Italia: ecco il vero legame tra Accumoli, Amatrice e L'Aquila in una notte di dolore

in Cronaca
L'AQUILA: - di Cristina Parente - Quante volte è capitato ad ognuno di noi di essere…
right_3_1
right_0_1

Iscriviti alla nostra newsletter

Multimedia

CookiesAccept

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
Find us on Facebook
Follow Us