http://www.rl1.it
http://www.rl1.it
Articoli filtrati per data: Ottobre 2018 - Radio L'Aquila 1

L’AQUILA - Sabato 13 e domenica 14 ottobre torna anche in Abruzzo la campagna “Io Non Rischio”, giunta alla sua 8^ edizione, con punti informativi su territorio regionale allestiti dai volontari di Protezione Civile allo scopo di diffondere la cultura della prevenzione e sensibilizzare i cittadini sui rischi sismici e alluvionali.

Il Sottosegretario Regionale Mario Mazzocca, come di consueto, parteciperà anche quest’anno a diverse tappe nel corso del weekend: “I volontari di Protezione civile appartengono alle sezioni locali delle organizzazioni nazionali di volontariato, nonché a gruppi comunali e associazioni locali di tutte le regioni italiane. Vivono e operano sul proprio territorio, lo conoscono e a loro volta sono conosciuti dalle istituzioni locali e dai cittadini. Quindi, chi meglio di loro?”.

Tra le piazze e location abruzzesi che ospiteranno Io Non Rischio 2018: a Pescara in Piazza della Rinascita (Piazza Salotto), a Chieti in Piazza G.B. Vico, a L’Aquila in Piazza Duomo, a Colonnella (Te) presso il Centro commerciale Val Vibrata, a Pagliare di Morro d’Oro (Te) in Largo Aureliano, a Civitella Roveto (Aq) in Piazza Gran Sasso, a Sulmona (Aq) in Piazza XX settembre, a Pacentro (Aq) in Piazza Umberto I, a Furci (Ch) in Piazza Beato Angelo. La campagna toccherà anche i seguenti Comuni: nella provincia de L’Aquila, Carsoli, Barrea, Castel di Sangro, Scurcola Marsicana; nella provincia di Chieti a Vasto; nella provincia di Teramo a Giulianova, Mosciano Sant’Angelo, Pineto e Roseto degli Abruzzi.

Come annunciato da Mazzocca nel corso dell’edizione “Io Non Rischio” dello scorso anno, nel mese di maggio 2018 la Protezione Civile Regione Abruzzo ha dato il via alla sperimentazione del progetto "Io Non Rischio Scuola".  "L'iniziativa - spiega il Sottosegretario d’Abruzzo - è rivolta ai bambini della scuola primaria e ha lo scopo di illustrare le buone pratiche di Protezione Civile, stimolando, al tempo stesso, la conoscenza e la consapevolezza dei rischi naturali e antropici, nonché l'importanza della prevenzione intesa come ruolo attivo nella riduzione dei rischi. Il progetto, tra le attività della campagna di comunicazione nazionale "Io non Rischio", è stato ideato da pedagogisti, psicologi, scienziati ed esperti di progettazione educativa ed è condotto da volontari di protezione civile altamente formati che cercheranno di stimolare nei bambini riflessioni su scelte, comportamenti e regole per conoscere e difendersi dai rischi naturali”.

“Io Non Rischio”, campagna nata nel 2011 per sensibilizzare la popolazione sul rischio sismico, è promossa dal Dipartimento della Protezione Civile con Anpas - Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze, Ingv - Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia e Reluis - Rete dei Laboratori Universitari di Ingegneria Sismica. L’inserimento del rischio maremoto e del rischio alluvione ha visto il coinvolgimento di Ispra - Istituto superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale, Ogs - Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale, AiPo - Agenzia Interregionale per il fiume Po, Arpa Emilia Romagna, Autorità di Bacino del fiume Arno, CamiLab - Università della Calabria, Fondazione Cima e Irpi - Istituto di ricerca per la Protezione idro-geologica.

Pubblicato in Eventi
Martedì, 09 Ottobre 2018 11:39

Il GSSI al Festival della Partecipazione 2018

L’AQUILA - Dall'11 al 14 ottobre torna a L'Aquila il Festival della Partecipazione organizzata da Italia, Sveglia! – sigla che raccoglie ActionAid Italia, Cittadinanzattiva e Slow Food Italia - in collaborazione con il Comune dell'Aquila.

Il programma si concentrerà, quest’anno, sul senso della democrazia e della partecipazione in un’epoca segnata da incertezze e timori. Dibattiti, lezioni magistrali, workshop, spettacoli teatrali e concerti, che animeranno per 4 giornate piazze, strade, palazzi e cortili del capoluogo abruzzese.  Il Festival è un luogo aperto a cittadini comuni, alle comunità degli aquilani e degli abruzzesi ma anche ai turisti curiosi, a organizzazioni ed esperienze di attivismo civico, a interlocutori e partner pubblici e privati della partecipazione civica, ai media tradizionali e ai nuovi media, ai mondi della ricerca, della cultura e dell’arte.  
Nato per promuovere una partecipazione più riconosciuta e qualificata dei cittadini al governo delle politiche pubbliche, il Festival ha tra i suoi partner anche il Gran Sasso Science Institute che anche quest'anno proporrà e ospiterà vari appuntamenti

Giovedì 11 Ottobre 2018

16:00 – 18:00- Gran Sasso Science Institute, Aula Magna, Edificio Ex Isef
Conoscenze, partecipazione, azione: percorsi e sfide delle forme emergenti di governo urbano.
Bridging knowledge, participation and action: pathways and challenges of emerging forms of governing the city

Il focus del panel è quello di offrire a un pubblico più ampio di esperti un'analisi critica sui percorsi di ricerca e pratica nel campo  della "creazione di conoscenza" e delle tecnologie collaborative utilizzate nella governance urbana e nella definizione delle politiche locali. Gli interventi si concentreranno sia su dibattiti teorici sia su casi concreti relativi alla partecipazione pubblica, al meccanismo ricerca-azione, alla co-creazione e co-produzione,ai laboratori urbani, alle reti di apprendimento e al peer-to-peer.
Con: Alessandro Coppola, GSSI; Laura Saija, University of Catania; Michelangelo Secchi, University of Coimbra; Paolo Spada, GSSI; Carla Tedesco, Comune di Bari.

 Venerdì 12 Ottobre 2018

11:00 - 13:00 - Gran Sasso Science Institute, Aula Magna, Edificio Ex Isef
Conoscenze, partecipazione, azione: percorsi e sfide delle forme emergenti di governo urbano.
Bridging knowledge, participation and action: pathways and challenges of emerging forms of governing the city

Con: Alessandro Coppola, GSSI; Henrietta Palmer, Mistra Urban Futures, Gotheborg; Andrew Karvonen, KTH, Royal Institute of Technology, Stockholm; Wolfgang Haupt, GSSI L’Aquila; Giovanni Allegretti, University of Coimbra, Coimbra.

Sabato 13 Ottobre 2018

15:30 – 17:00 - Gran Sasso Science Institute, Biblioteca
Il diritto alla città: l’eredità di Henri Lefebvre

Quest’anno ricorre il cinquantesimo anniversario della scrittura de “Le droit à la ville” da parte di Henri Lefebvre. Negli ultimi decenni il libro ha avuto un successo planetario, divenendo punto di riferimento per movimenti sociali e studiosi che rivendicano città più giuste, solidali, inclusive e aperte. Il seminario fornisce un’introduzione al concetto di diritto alla città, con riferimento soprattutto alla sua relazione con questioni quali la giustizia sociale e la partecipazione pubblica in ambito urbano.
Con: Francesco Chiodelli, GSSI; Guido Borelli, Università IUAV di Venezia

17:30 – 19:30 - Gran Sasso Science Institute, Aula Magna Edificio Ex-Isef
Diritto alla città e Diritto alla Casa. Proiezione del documentario “A început ploaia”.

“A început ploaia” è un documentario realizzato nel 2017, che racconta la lotta per il diritto alla casa di un gruppo di famiglie di origine rom in un quartiere di Bucarest, sgomberate per far posto a uno dei tanti progetti di rigenerazione urbana nella capitale rumena. La visione del documentario è l’occasione per esplorare una delle declinazioni del concetto di diritto alla città, quello di diritto alla casa, con riferimento soprattutto al contesto italiano. Seguirà dibattito.
Con: Francesco Chiodelli, GSSI; Discutono: Michele Lancione, Università di Sheffield; Alessandro Coppola, GSSI; Guido Borelli, Università IUAV di Venezia, Margherita Grazioli, GSSI

Pubblicato in Eventi
Martedì, 09 Ottobre 2018 11:04

Usura e tentato omicidio, 4 arresti a Sulmona

SULMONA (AQ) - Questa mattina, il personale del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Sulmona ha eseguito 4 ordinanza di custodia cautelare in carcere per i reati di usura e tentato omicidio.

I particolari dell’operazione saranno diffusi nel corso della conferenza stampa che si terrà alle 12.30 di oggi presso gli uffici del Commissariato di Sulmona

Pubblicato in Cronaca
L'AQUILA - In mattinata cielo poco nuvoloso. Nel pomeriggio addensamenti nuvolosi con rischio di rovesci localmente intensi.
VENTI: Deboli prevalentemente da Est.
TEMPERATURA: Massima prevista 23 gradi.

CAMPO IMPERATORE - In mattinata cielo poco nuvoloso. Nel pomeriggio addensamenti nuvolosi con rischio di rovesci localmente intensi.
VENTI: Deboli prevalentemente da Est.
TEMPERATURA: Massima prevista 13 gradi.
 
CAMPO FELICE - In mattinata cielo poco nuvoloso. Nel pomeriggio addensamenti nuvolosi con rischio di rovesci localmente intensi.
VENTI: Deboli prevalentemente da Est.
TEMPERATURA: Massima prevista 18 gradi.
 
PROTEZIONE CIVILE - BOLLETTINO CRITICITA' ABRUZZO ORDINARIA CRITICITA' PER RISCHIO TEMPORALI (ALLERTA GIALLA):
Bacino dell'Aterno, Marsica, Bacino Alto del Sangro.
Pubblicato in Varie

L'AQUILA - Nella giornata di ieri personale della Squadra Mobile, sezione antidroga, ha arrestato un cittadino di nazionalità marocchina residente a Rieti per sottoporlo alla misura cautelare degli arresti domiciliari, per detenzione e spaccio di sostanza stupefacente che avveniva a L'Aquila e ad Avezzano.

L’ordinanza di applicazione della misura cautelare è stata emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari, Maria Grazia Mastelli.

Le indagini avviate circa due anni fa con il fermo di un consumatore locale che aveva appena acquistato cocaina da uno degli arrestati, sono state in seguito supportate da attività tecniche - intercettazioni telefoniche e ambientali – e da specifici servizi di Polizia Giudiziaria.

L’esito dell’attività investigativa, pienamente accolta dalle Procure della Repubblica di L’Aquila e Avezzano, ha consentito di smantellare un sodalizio criminale dedito allo spaccio di cocaina e hashish che operava principalmente nel centro storico aquilano, in località Preturo ed in Avezzano nei pressi della stazione ferroviaria.

L’intera attività ha consentito di sequestrare un chilo di hashish e 50 grammi di cocaina.

 

Pubblicato in Cronaca
Martedì, 09 Ottobre 2018 09:03

Sulmona, riqualificazione centro storico

SULMONA (AQ) - Al via i lavori di riqualificazione del centro storico di Sulmona. Come annunciato dall'assessore ai Lavori pubblici Nicola Angelucci le operazioni riguarderanno quattro aree, le zone da piazza XX Settembre a Corso Ovidio dal civico 162 a 217, dal civico 133 al 160, la porzione di via Mazara fino al civico 13 e un'area inerente piazza del Carmine. "Gli interventi, che dureranno circa un mese e mezzo, riguarderanno soprattutto il rifacimento della pavimentazione con cubetti di porfido, la sistemazione di nuovi arredi urbani in massello di travertino, come panchine, cestini per i rifiuti, fioriere. Saranno sostituite le lampade al sodio con proiettori a led". Un nuovo look che coinvolgerà anche piazza XX Settembre e lo slargo a ridosso dell'acquedotto lungo corso Ovidio, vicino piazza del Carmine, in cui sarà realizzata una nuova pavimentazione con lastre di porfido e saranno collocati nuovi arredi urbani.

Pubblicato in Politica

L'AQUILA - “Lo scippo lo fa il ministro più concentrato del governo, l’ineffabile Danilo Toninelli. Ma a fargli da palo è la consigliera regionale a cinque stelle Sara Marcozzi, che in questo modo tradisce platealmente il suo territorio (anche se si appresta a candidarsi - con quale faccia? - alla guida della Regione). Toninelli le intese istituzionali le fa a casa sua con la Marcozzi, scompaiono le istituzioni e subentra, come mai era accaduto, una logica di partito. Io, mammata e tu, questa è la logica. Così più di 200 milioni di euro, destinati agli interventi per mettere in sicurezza antisismica i viadotti della A24, scompaiono improvvisamente con il decreto Emergenze e per gli abruzzesi non resta che il ricordo della passeggiata proprio sotto quei viadotti del ministro, condita da promesse puntualmente disattese”. Lo dichiara la deputata Stefania Pezzopane, della presidenza del Gruppo Pd.

“Lo schema usato da questi millantatori è quello che abbiamo già denunciato: prendono due norme già esistenti - spiega la deputata Dem - una del decreto mezzogiorno e l’altra della legge di bilancio 2018 che consente al concessionario di utilizzare anticipazioni della restituzione dei canoni e, fatta salva la prima anticipazione già realizzata dal Governo Gentiloni, per le altre anticipazioni trovano coperture con una riprogrammazione di fondi già assegnati all’Abruzzo e per i quali sono state già individuate le opere”.

“Ma la nostra Battaglia - conclude - non si ferma. Continuerà nei territori truffati e in Parlamento: tutti devono conoscere quali danni sta facendo il governo alla nostra Regione”.

Pubblicato in Politica

L'AQUILA - E’ stata eseguita nel primo pomeriggio l’autopsia sul corpo di Simone Sivo, 25enne allievo della scuola della Guardia di finanza dell’Aquila, morto nella giornata di sabato in una camerata della struttura a Coppito.

Il giovane, ha avuto un malore mentre stava preparando la valigia per tornare a Bagnoli (Napoli), sua città di origine, per un permesso. Inutili i tentativi di soccorrerlo dei commilitoni.

Il 25enne non aveva mai avuto problemi di nessun tipo: nessuna patologia manifesta o certificata ed era in ottima forma.

La Procura della Repubblica dell’Aquila ha aperto un’inchiesta per far luce sull’accaduto. Gli investigatori hanno ascoltato i colleghi del ragazzo.

I funerali da quanto si apprende si terranno domani alle 15.30 presso la cappella della scuola Sottufficiali dove sempre per domani pomeriggio sono state interrotte le lezioni.

Pubblicato in Cronaca

PESCARA - Il presidente vicario, Giovanni Lolli, ha richiesto un incontro al ministro per l'ambiente, Sergio Costa, per discutere delle problematiche riguardanti il sito di interesse nazionale di Bussi sul Tirino. 

Nella lettera al ministro, il presidente sottolinea come "le complesse e particolari attività che sono ancora in corso e finalizzate a una efficace e definitiva bonifica/messa in sicurezza delle aree interessate, continuano a incontrare ritardi burocratici tra le diverse istituzioni coinvolte, oltre a caratterizzarsi di nuovi e imprevedibili sviluppi sul piano giudiziario e forse anche sul piano dell'auspicato risanamento ambientale, alla luce di ricorsi al Tar Abruzzo presentati e annunciati da parte di Edison". Lolli chiede di "valutare attentamente lo stato dell'arte e individuare le necessarie iniziative da intraprendere per superare le odierne difficoltà".

Pubblicato in Politica
Lunedì, 08 Ottobre 2018 18:40

Banca Fucino, stop con Barents e nuovi soci

ROMA - Banca del Fucino e gruppo Barents interrompono definitivamente le trattative per la partnership e l'istituto "è così avviato verso la valutazione dei termini per l'ingresso nel capitale di nuovi investitori istituzionali che ad oggi è in fase avanzata". Dopo diversi mesi di analisi ed incontri seguiti alla firma del MoU di aprile 2018, nell'ultimo periodo sono maturate divergenze sui piani futuri della Banca che hanno spinto le parti ad interrompere definitivamente le trattative.. In parallelo la Banca sta definendo con un altro soggetto un'operazione di deconsolidamento integrale del proprio portafoglio crediti deteriorati (NPE). Gli attuali azionisti supporteranno ancora la Banca nel suo percorso di crescita per garantire lo storico rapporto fiduciario con la clientela nelle aree dove l'istituto opera. "Sono certo di poter costruire anche in futuro un percorso di sviluppo importante per la Banca fondata dalla mia famiglia" ha dichiarato Alessandro Poma Murialdo, Presidente di Banca del Fucino.

Pubblicato in Varie

Le più lette

05 Maggio 2017 12:58:09

Terremoto L'Aquila: governo richiede soldi a familiari vittime

in Politica
L'AQUILA - Il premier Paolo Gentiloni rivuole i soldi per i morti del terremoto…
11 Marzo 2019 12:07:03

Una legge per risarcire i familiari delle vittime dei terremoti 2009 e 2016

in Cronaca
ROMA - Una proposta di legge che intende dare finalmente una risposta a tutte le famiglie…
24 Gennaio 2017 17:39:49

L'Aquila: caduta elicottero, proclamato giorno di lutto cittadino nel giorno dei funerali delle 6 vittime

in Cronaca
L'AQUILA: - “Esprimo, a nome dell’intera Municipalità aquilana, un incredulo dolore per…
10 Maggio 2016 09:57:18

L'Aquila: Giro d'Italia, venerdì 13 maggio scuole chiuse in città

in Cronaca
L'AQUILA: - di Cristina Parente - Come anticipato dalla Polizia Municipale, nel…
11 Agosto 2016 16:09:17

L'Aquila: i sotterranei del Castello si aprono per uno spettacolo ispirato ai racconti di Edgar Allan Poe

in Eventi
L'AQUILA: - Per I Cantieri dell’Immaginario, in via del tutto eccezionale, grazie al…
A sinistra la Basilica di Santa Maria Paganica all'Aquila dopo sisma 2009, a destra la chiesa di Sant'Agostino ad Amatrice
24 Agosto 2016 13:28:24

Terremoto Centro Italia: ecco il vero legame tra Accumoli, Amatrice e L'Aquila in una notte di dolore

in Cronaca
L'AQUILA: - di Cristina Parente - Quante volte è capitato ad ognuno di noi di essere…
right_3_1
right_0_1

Iscriviti alla nostra newsletter

Multimedia

CookiesAccept

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
Find us on Facebook
Follow Us